Mogherini ummah sesso ISLAMICO HAREM

Benjamin Netanyahu ] NON HAI NESSUNA POSSIBILITÀ DI SALVARE ISRAELIANI DALLA SHOAH TOTALE! [ QUALCUNO ha deciso, che nella mia mail: lorenzo_scarola@fastwebnet.it io non dovessi più ricevere la newsletter from ISRAELE e quindi io sono un ragazzo ubbidiente! ECCO PERCHÉ NON PUBBLICO PIÙ, LE NOTIZIE DA ISRAELE, I PUGNALAMENTI, ECC.. ! .. E come tutti sanno la CIA e UK services, loro non hanno bisogno di una passaword per entrare dove desiderano: " noi siamo i sudditi del loro signoraggio bancario costituzionale Rothschild! " NON HAI NESSUNA POSSIBILITÀ DI SALVARE ISRAELIANI DALLA SHOAH TOTALE!


i popoli indebitati e derubati del loro stesso denaro sono devitalizzati e spinti al suicidio, mentre i massoni complici hanno tradito e sputato sulla sovranità costituzionale, perché SALMAN e Erdogan sharia così hanno voluto che così fosse, per ottenere il trionfo dell'ANTICRISTO! quando mi distruggono i canali youtube, non mi agito: più di tanto, perché è questo il mio patto con Dio, è meglio che uccidono i miei blog, o canali youtube e non che: Massoni Gender Farisei e Salafiti uccidano persone innocenti.
==========

se per 25 anni, I MAOMETTANI SHARIA non mi avessero mai messo in mezzo ai cadaveri dei martiri cristiani, continuamente, io avrei mai criticato Maometto, che, CERTAMENTE, lui è una anima maledetta all'inferno, MA, che è salito in anima e corpo al Paradiso da Gerusalemme 7 anni dopo la sua morte? e per tutti i suoi delitti? CERTO lui è all'inferno! certo CHE NO: nessun politico critica le cose dal punto religioso! IO SONO UN POLITICO, E TUTTI SANNO CHE I POLITICI SI INTERESSANO, SOLTANTO, DI QUESTIONI, CIRCA LA NECESSITÀ DEL PRESENTE! Ma tutti i Governi islamici non sono politici veri, sono dei religiosi camuffati che fanno il Genocidio di tutte le altre religioni perché le persone non possano vedere che la loro religione è il delitto!
========
satanisti FARISEI MASSONI del NWO SPA FED hanno osato dirmi: "ogni resistenza è inutile!" FOLLI! IN QUESTO MODO SI SONO CONDANNATI A MORTE, PERCHÉ RIBELLARSI A UNIUS REI EQUIVALE A RIBELLARSI AL LORO CREATORE HOLY JHWH, È LUI il SIGNORE DI TUTTE LE COSE.
===============

c'è un arca: di Mosé, e della fratellanza universale, dove voi potrete sopravvivere, all'olocausto nucleare di tutti i popoli, io sono Unius REI il Re di Israele. venite da me! LA INTELLIGENZA GMOS ALIENA DI GOOGLE (A.I.) I DEMONI, HA SOSTITUITO: IL MIO ESORCISMO: "CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB" CON QUESTA PAROLA: " ANTIDISESTABLISHMENTARIANISM " ma io non dissesto il sistema: "io sono il sistema del Nuovo Ordine Mondiale di JHWH!" dato che il sistema che stanno costruendo i FARISEI lo stanno facendo intorno a Satana! .. i popoli indebitati e derubati del loro stesso denaro sono devitalizzati e spinti al suicidio, mentre i massoni complici hanno tradito e sputato sulla sovranità costituzionale, perché SALMAN e Erdogan sharia così hanno voluto che così fosse, per ottenere il trionfo dell'ANTICRISTO!


con tutti i genocidi di MARTIRI CRISTIANI, che si stanno commettendo sotto i nostri occhi: TUTTI DELITTI SHARIA ONU IMPUNEMENTE, dubito che i Padroni ABUSIVI del Mondo, potrebbero validamente sconfessare le mie affermazioni. QUì C'è UNA NEGAZIONE ASSOLUTA DEL VALORE SACRO DELLA VITA UMANA CHE DIO HA CREATO A SUA IMMAGINE ED A SUA SOMIGLIANZA.

QUANDO SI è DATA AD UNA SPA, LO STATUS DI PERSONA GIURIDICA? IN QUEL MOMENTO VOI AVETE UCCISO SPIRITUALMENTE E GIURIDICAMENTE IL GENERE UMANO.

VOI potete vedere la grandezza del REGIMe MASSONICO, la forza e la potenza del NUOVO ORDINE MONDIALE, e giustamente ne siete terrorizzati, MA, VOI NON RIUSCITE A VEDERE LA MIA GRANDEZZA, DATO CHE IO STO CALPESTANDO IL NWO COME SI PUò CALPESTARE UN TOPO.. io vi farò mettere tutti a morte per alto tradimento!

quando, ai livelli di associazioni corporazioni, di uomini noi parliamo di "ENTITà"? noi stiamo indicando sempre qualcosa di demoniaco! Per VELTRONI Enlightened SPA SISTEMA MASSONICO: il Nuovo Ordine mondiale è la più grande ENTITà, poi abbiamo la ENTITà PALESTINESE, e poi, abbiamo la ENTITà SIONISTA!

come satanisti massoni farisei, anche gli islamici loro complici, non hanno una Patria, loro hanno la UMMAH che sta soffocando inesorabilmente, il genere umano!

poiché, 1. C'è UN SOLO CORANO, 2. c'è una sola UMMAH; e c'è 3. una sola sharia, e poi, 4. c'è una sola MECCA CABA: poi tutta la LEGA ARABA è una sola truffa ed un solo delitto! COME, allora, POTREBBE ESSERE REALE legale legittimo uno STATO dei PALESTINESI?

ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di Rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!

CINA E RUSSIA ] la MECCA CABA è il luogo, attraverso cui, tutti i demoni dell'inferno, [ che, i sacerdoti di satana della Cia hanno invocato, attraverso bestemmie e sacrifici umani ] possono risalire dall'abisso per infestare il nostro pianeta!

CINA E RUSSIA ] è vero, la WW3, può distruggere ogni forma di vita, su questo pianeta e può durare 10 anni. EPPURE, la WW3 PUò DURARE UN ORA SOLTANTO! se, voi mi DISINTEGRATE LA MECCA CABA? poi, ANCHE OGNI TERRORISMO ISLAMICO FINIRà nel MONDO!

======================

il tradimento delle religioni ] [ AVERE UN RAPPORTO CON DIO? è FACILISSIMO BASTA SOLTANTO DESIDERARLO! DIO NON è BLOCCATO DAL TUO PECCATO, PERCHé, DIO SA CHE IL TUO PECCATO PUò ESSERE VINTO, SOLTANTO DAL TUO RAPORTO CON LUI! è IMPOSSIBILE: PER UNA qualsiasi religione di questo pianeta, di pensare alla sua relativizzazione, perché, uomini religiosi che, hanno raggiunto il potere religioso di controllo degli uomini, no! non lo vogliono più lasciare questo potere! QUINDI SI ASSOCIANO AL POTERE POLITICO, PER COMMETTERE MAGGIORI DELITTI, ED è IN QUESTO MODO, CHE ABELE ZOROBABELE E GESù DI BETLEMME, loro CONTINUANO A MORIRE MILIONI E MILIONI DI VOLTE! Perché il potere demonico religioso, sempre in conflitto con il potere demonico politico, possano trovare un punto di incontro, dove l'uomo, il profeta, la coscienza libera: può mette il crisi il sistema criminale! ] perché questa è l'unica verità della LEGGE NATURALE, il potere deve servire la felicità dell'uomo, e non si deve servire dell'uomo, facendolo diventare da soggetto un oggetto di sfruttamento, un oggetto strumentalizzato. [ QUINDI, IL DELITTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO IL REGNO DI DIO, CHE OGNI RELIGIONE PUò COMMETTERE, CONSISTE NELLO AFFERMARE: " tu assolvi a questi obblighi, rispetta questi riti, rispetta questi decreti, pribizioni, sacrifici, limitazioni e comandamenti e quindi, e così, che tu sarai salvato!" ma, in realtà questa è la più grande menzogna del diavolo: perché soltanto Dio JHWH può salvare gli uomini! ECCO PERCHé, IL VERO CRISTIANESIMO: PENTECOSTALE, NON POTREBBE MAI ESSERE UNA RELIGIONE, MA SOLTANTO UNA RELAZIONE INTIMA, CONFIDENTE, COLLABORATIVA CON DIO, NoN UNA RELAZIONE DAL CARATTERE ESOTERICO: OCCASIONALE EPISODICA, o soprannaturale, no! MA, QUESTA è UNA RELAZIONE DI TIPO umano e divino: una relazione CONTINUATIVa! QUINDI NOI NON DAREMO ALLA RELIGIONE, A QUALSIASI RELIGIONE UN VALORE MAGGIORE CHE SI DEVE DARE AD UN PEDAGOGO, CHE POI, ANCHE IO, UNIUS REI IO SONO UN PEDAGOGO! Gesù lo ha detto: "quando avrete fatto tutto il vostro dovere, poi dite: "SIAMO SERVI INUTILI, AbBIAMO FATTO SOLTANTO IL NOSTRO DOVERE!"

=======================

farisei salafiti ] ok! [ io credo, che, tra, le molte possibilità, non si dovrebbe escludere l'ipotesi che, Gesù di Betlemme sia stato un ciarlatano e che, sua madre, la umile Maria di Nazareth sia stata la povera vittima di un soldato romano stupratore! CERTO BRAVE PERSONE, NIENTE DA DIRE, MA, SUL PIANO TEOLOGICO, NON DOVREMMO ESCLUDERE CHE IL CRISTIANESIMO POSSA ESSERE STATA UNA TRUFFA! ] e c'è un solo uomo nella storia del Genere UMANO, a cui il Cristo PRESUNTO Messia di Betlemme, è costretto a mostrare il suo potere divino, perché, io sono il Regno di Dio in terra, io sono un potere politico universale! GESù HA DETTO: "MI è STATO DATO OGNI POTERE IN TERRA ED IN CIELO!".. ok! allora se, voi non farete la morte delle bestie? Poi, ISRAELE verrà disintegrato: e le profezie di Dio JHWH su di lui? sono soltanto una favola per bambini!

==========

dei farisei TALMUD SATANA AGENDA SPA FMI, mi hanno rimproverato perché, io ho messo in relazione la presunta distruzione di ISRAELE, con la presunta verità teologica di Gesù Messia di Betlemme! ma, quando gli scribi farisei sadducei Rothschild Anna Caifa, misero a morte Gesù, poi, furono costretti a maledire, anche, tutto il popolo degli ebrei: perché tutti volevano diventare cristiani. Quindi operarono, distruggendo al popolo, le genealogie paterne: e estromettendo il popolo degli ebrei, in questo modo, dalle alleanze. Quindi, sia il popolo degli EBREI, che la stessa religione ebraica sono soltanto una truffa, quindi, soltanto, i FARISEI SPA potrebbero essere legalmente il Messia: ma loro sono diventati i satanisti usurai massoni, di un popolo ebreo delle Promesse e delle alleanze: di Abramo e Mosé, che non esiste più da 2000 anni, e che loro hanno distrutto per sempre! è QUINDI PATETICA OGNI RIVENDICAZIONE DELLA PALESTINA DA PARTE DEGLI ISRAELIANI!




E SE COLORO CHE POTREBBERO ESSERE LEGALMENTE IL MESSIA, OGGI SONO I SATANISTI MASSoNI: ANTICRISTO USURA DELLA KABBALAH CHE è SEGRETAMENTE MAGIA NERA SATANICA: DI POTERE E CONTROLLO SUL FONDO MONETARIO, tutto nel NUOVO ORDINE MONDIALE, E SE è patetico ogni tentativo di ricostruzione, delle 12 Tribù di Israele, dato che, le promesse che si fondavano sulle genealogie, sono tutte promesse che sono andate distrutte! ECCO CHE, SIA UNA EBRAICITà, che una NAZIONALITà, COME UNA SALVEZZA DI TIPO EBRAICO RELIGIOSO: circa promesse alleanze e genealogie, possono rinascere (sia pure nella loro indipendenza ebraica) SOLTANTO ATTRAVERSO UNA LAICA SPIRITUALITà CRISTIANA! ECCO PERCHé, IO: "lorenzoJHWH" io SONO IN TUTTO IL MONDO, L'UNICO MESSIA umano figlio dell'uomo, l'unico messia EBREO CREDIBILE! Perché io ho il mandato creativo del Regno di Dio, per edificare e demolire.. TUTTO QUELLO CHE IO DECIDO DI FARE, COSì SARà FATTO COME IN CIELO E COSì IN TERRA! SOLTANTO ATTRAVERSO DI ME, PUò RINASCERE SIA L'EBRAISMO, SIA IL TEMPIO EBRAICO, CHE, anche UNA UNITà NAZIONALE DI TUTTI GLI EBREI DEL MONDO!

===========

il più grande nemico della crescita è l'evasione!" ha detto il vampiro fariseo satanista! MA UN POPOLO SOVRANO CHE NON DEVE COMPRARE IL SUO DENARO, AD INTERESSE, COME UN SCHIAVO? BENE QUESTO POPOLO NON HA BISOGNO DI PAGARE TASSE INDIRETTE!

===================

SE è INDIPENDENTE LE PRETESE DELLA CINA SONO ASSURDE! PECHINO, 17 DIC - La Cina protesta contro la vendita di armi a Taiwan decisa dal governo di Washington. Il viceministro degli esteri Zheng Zeguang, secondo un comunicato, ha convocato l'incaricato d'affari Usa Kaye Lee per dirgli che Pechino "è fermamente contraria" alla vendita dato che Taiwan è "un territorio inalienabile" della Cina. L'isola è di fatto indipendente dal 1949 ma Pechino la considera una provincia ribelle e minaccia un attacco militare in caso l'indipendenza venga formalmente dichiarata.

===============================

QUELLA DELL'ISLAM è UNA FEDE TOTALIZZANTE SOSTITUTIVA CHE SFOCIA IN DIVERSE FORME DI GENOCIDIO, E FORSE è GIUSTO DIVENTARE TUTTI ISLAMICI, OPPURE, SE è ERRATO, INVECE, è GIUSTO CHE, NOI DOVREMMO STERMINARE LA LEGA ARABA E CONDANNARE QUESTA RELIGIONE A LIVELO MONDIALE! WASHINGTON, 17 DIC - Syed Rizwan Farook e Tashfeen Malik marito e moglie, la coppia che ha compiuto la strage di San Bernardino in California, si scambiavano messaggi sulla jihad già prima di essere sposati. Lo facevano via internet ma in corrispondenza privata, non sui social media. "Dalle indagini risulta che alla fine del 2013, prima che si incontrassero di persona, nelle loro comunicazioni online si faceva riferimento all'impegno per la jihad e il martirio", ha detto il direttore dell'Fbi James Comey.

====================

IMPERIALISMO SAUDITA TURCA QATAR ISIS SHARIA ] ARABIA SAUDITA STA INVADENDO IL PAKISTAN .. E PENSARE CHE IL PAKISTAN GLI VOLEVA BENE! [ KABUL, 17 DIC - L'Isis ha inaugurato una radio nella provincia afghana di Nangarhar con cui si propone di diffondere il suo messaggio e tenta di consolidare la sua presenza in una area strategica al confine con il Pakistan. Lo riferisce Tolo Tv. L'emittente, denominata 'Voce del Califfato', ha come ulteriore obiettivo quello di facilitare il reclutamento di militanti da impegnare contro le forze di sicurezza del governo di Kabul e contro i talebani che si oppongono alla presenza dell'Isis in Afghanistan.

======

NON CREDO CHE UN EVENTO POLITICO E PUBBLICO POSSA ESSERE RITENUTO UN EVENTO PRIVATO! QUESTO è SEMPRE STATO L'ISLAM DA MAOMETTO AD OGGI, E TUTTI LO DEVONO SAPERE! PARIGI, 17 DIC - I genitori del giornalista americano James Foley, decapitato dall'Isis SHARIA, hanno espresso indignazione per la diffusione su Twitter, da parte della presidente del Front National, Marine Le Pen, di una foto del cadavere mutilato del figlio DA SHARIA, e ne hanno chiesto l'immediato ritiro. "Siamo profondamente colpiti dall'uso fatto di Jim a beneficio politico di Le Pen - scrivono John e Diane Foley - e speriamo che la foto di nostro figlio, così come altre due immagini esplicite, vengano subito ritirate".

==========

CHI è STATO DANNEGGIATO? EUROPA SOLTANTO è STATA DANNEGGIATA! TUTTI CI AHNNO GUADAGNATO, ANCHE USA CI HANNO GUADAGNATO A NOSTRE SPESE! I NOSTRI POLITICI DEVONO ESSERE ARRESTATI! MOSCA, 17 DIC - "L'economia russa sta uscendo dalla crisi, è praticamente superata". Così il presidente Vladimir Putin risponde alla prima domanda della maxi-conferenza stampa. "Si è ridotta la fuga di capitali e il nostro interscambio commerciale è positivo", ha aggiunto. Putin ha ammesso che si dovrà probabilmente rivedere il bilancio statale del 2016 a causa del calo dei prezzi del petrolio. "Molto probabilmente saremo obbligati a cambiare qualcosa", ha detto.

==================

Bce: peso rischi geopolitici su crescita

Bce:pesante impatto crisi su occupazionE

Alitalia: Ball si dimette da Jet Airways

Commercio estero, export -0,4% a ottobre

Borsa: Europa corre con Fed, Milano +2%

Spread Btp apre stabile a 102 punti

Borsa: Milano corre con Fca e Telecom

Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi

Banche, ecco i numeri del crac

Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi

Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare

Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi

Legge di Stabilità: arriva l'autovelox che controlla assicurazione e revisione delle auto

La Pininfarina passa all'indiana Mahindra

Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi

Dalla crisi delle 4 banche al caso Civitavecchia. Le 8 date principali

Banche, ecco i numeri del crac

Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare

Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi

Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi

Vola il lavoro: 415 mila posti fissi in più, ma il Sud arranca.

=============================

TEL AVIV, 17 DIC - Un palestinese ha tentato di accoltellare dei soldati israeliani al check point di Huvara non lontano da Nablus in Cisgiordania. Lo dicono i media che citano l'esercito. Il sospetto aggressore - hanno aggiunto - è stato colpito e ucciso dal fuoco dei soldati.

======================

MOSCA, 17 DIC - La Russia sostiene l'iniziativa degli Stati Uniti per la stesura di una risoluzione Onu sulla Siria. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, aggiungendo che la Russia è soddisfatta e che dopo aver studiato il progetto forse anche il governo e le autorità siriane saranno d'accordo.

=====================

Per il Cremlino “nel mondo è in corso una grande guerra mediatica”. 17.12.2015( Nel mondo è in corso un grande guerra mediatica, ritiene il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.

"Si svolge da tanto tempo. Non è un grande gioco, ma una grande guerra informativa", — ha detto in un'intervista al canale televisivo "Rossiya 24". Peskov ha osservato che in questa guerra dell'informazione alcuni media "perdono l'aspetto umano e perdono la loro funzione di mezzi di comunicazione." "Vediamo tutti i partecipanti della guerra mediatica, vediamo le informazioni oggettive degli avversari, vediamo i nostri avversari completamente privi di qualsiasi obiettività, e traiamo le dovute conclusioni," — ha aggiunto il portavoce del Cremlino. Secondo Peskov, l'unico mezzo per contrastare questa situazione può essere una linea informativa attiva volta a trasmettere il proprio punto di vista alla comunità internazionale. "Penso che nell'ultimo periodo, negli ultimi anni, il nostro Paese abbia imparato molto e probabilmente è diventato il promotore di alcuni standard elevati in questo contesto", — ha osservato.

Correlati:

“La Russia subisce un'aggressione mediatica senza precedenti”

La Russia ha subito una nuova aggressione mediatica per il rapporto del boeing malese

Siria, dai media di tutto il mondo campagna anti-Russia

Media occidentali: retorica degli USA sempre più pericolosa per la pace: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742757/Peskov-Russia-Media-Occidente-Propaganda.html#ixzz3ua4qAZMg

Vladimir Putin

Chi è Putin? La risposta in un libro italiano. 10:33 17.12.2015. Tatiana Santi. Chi è veramente Vladimir Putin? È una domanda che si chiederanno in moltissimi, dai più simpatizzanti del presidente russo ai critici più accaniti. La risposta a questa domanda è una biografia firmata da Gennaro Sangiuliano.

Il libro "Putin. Vita di uno zar" racconta la storia di un personaggio complesso, che troppo spesso è stato banalizzato e ridotto a una serie di stereotipi dai media. La figura di Putin in realtà non può essere estrapolata dalla storia della Russia, dalle trasformazioni che ha vissuto il Paese. Ebbene, in questa biografia originale italiana l'autore ripercorre le avventure di un giovane Volodia cresciuto in "Komunalka", gli appartamenti collettivi in epoca sovietica, passando per la tappa del Vladimir spia al Kgb, fino ad arrivare alla crisi in Siria.

Leader carismatico, pragmatico e sicuro di sé, Putin è anche un personaggio da conoscere meglio. Questo è lo scopo della biografia "Putin. Vita di uno zar", presentato il 14 dicembre a Roma all'Istituto dell'Enciclopedia italiana, edito da Mondadori. Gennaro Sangiuliano, vicedirettore del TG1, ha gentilmente rilasciato un'intervista a Sputnik Italia in merito al suo libro.

— Non è il suo primo libro su temi russi. Da dove nasce il suo interesse per la Russia?

Vladimir Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4

— Io molti anni fa ritrovai dei documenti inediti, erano dei rapporti della polizia italiana degli inizi del ‘900, che documentavano la presenza di Lenin a Capri. Decisi allora di fare un libro per raccontare queste presenze di Lenin che ci furono tra il 1908 e il 1910. In quell'occasione cominciai a studiare la storia russa, io di provenienza sono un giurista, non avevo fatto studi letterari. Ho cominciato però a leggere la grande letteratura russa, adesso posso dire di aver letto tutto Dostoevskij, Tolstoj e Pushkin.

— Perché ha deciso di scrivere un libro su Vladimir Putin?

— Facendo poi il giornalista ho continuato a fare attenzione sul personaggio che è Putin. Nelle dialettiche interne di un giornale, io mi sono sempre schierato dalla parte di Putin. Adesso i filoputiniani sono diventati più numerosi. Avevo capito che il personaggio era molto interessante e ho deciso di costruire questa biografia. Credo che la statura del personaggio meriti di essere conosciuta dal grande pubblico, al di là di tanti pregiudizi e luoghi comuni che filtrano di qua e di là sui giornali. Occorreva fare qualcosa di più organico e più complessivo che sfatasse i luoghi comuni e dicesse la verità.

La presentazione del libro su Vladimir Putin

— Al di là dei pregiudizi del mainstream, da parte dei lettori e i cittadini italiani c'è un grandissimo interesse nei confronti di Putin. Perché il presidente russo è più popolare che mai?

— Perché la gente è intelligente e sta cominciando a capire che una serie di fatti storici danno ragione a Putin. Prendiamo la Cecenia: questo fu il primo tentativo si stabilire al mondo un Califfato islamico, che sarebbe stato un califfato molto pericoloso per il Caucaso. I combattenti ceceni ora sono in Siria, Iraq e Libia, sono anche tra i più agguerriti e violenti. Putin ci aveva visto giusto a stroncare il califfato in Cecenia. Lo fece in maniera dura, ma era necessario fare così.

Anche in altri casi la storia gli sta dando ragione, come per esempio per quanto riguarda le vicende economiche e sociali. Io penso che alla fine l'opinione pubblica sia più intelligente di quello che le elite pensino e quindi la gente sta percependo il valore del personaggio.

— Qual è il ruolo della Russia oggi sull'arena internazionale e in Siria a suo avviso?

Raid aereo russo contro Daesh in Siria. Russia, ministero Difesa sottolinea trasparenza informazione su raid in Siria.

— Putin è l'unico che fa veramente la guerra al terrorismo. A me piace un Paese come gli Stati Uniti d'America, ma in Siria gli americani sono stati molto ambigui. Putin ha preso una posizione molto chiara e ben definita, sta facendo veramente la guerra.

Prendiamo per esempio l'ultima lite con la Turchia. Un italiano medio sente molto più vicino un russo che un turco come cultura, stile di vita, dato antropologico. I russi sono dei frequentatori dei nostri Paesi, vengono nelle nostre città, noi andiamo da loro. I turchi sono molto più distanti, al di là del fatto che la Turchia faccia parte della NATO. Credo che la gente lo percepisca bene.

— Si ritornerà a suo avviso a un vero punto di incontro tra la Russia e l'Occidente? Forse la Siria è proprio quest'occasione?

— Credo di sì. Con il tempo credo che quei occidentali che hanno rapporti storici con la Russia, penso ai tedeschi, agli italiani e adesso anche i francesi, premeranno anche sugli Stati Uniti. È molto importante vedere che cosa succede nelle leadership americane. A parte Donald Trump, che ha espresso pubblicamente la sua ammirazione per Putin, anche gli altri Repubblicani, hanno una posizione diversa da quella di Obama.

Correlati:

Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin

Daily Mail: Putin ha dimostrato che l’Occidente sbagliava

L'Elvis Presley iraniano si è rivolto a Putin: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151217/1743247/putin-libro-russia-presidente.html#ixzz3ua5jXgxk

Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin

© Sputnik. Ramil Sitdikov

Mondo

09:56 17.12.2015(aggiornato 14:33 17.12.2015) URL abbreviato

51966150

Il 17 dicembre il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha tenuto la tradizionale conferenza stampa di fine anno. Ecco la cronaca testuale della conferenza stampa.










Dopo 3 ore 11 minuti si e conlusa la conferenza stampa di Vladimir Putin. E' disposto a cambiare la legge che vieta l'adozione dei bambini russi in alcuni paesi stranieri?

Il governo russo non deve avere fretta di cambiare la legge sull'adozione dei bambini russi all'estero. Il numero dei bambini adottati è più alto di quello dei bambini che necessitano di cure.

Serve in futuro alla Russia una base in Siria?

E' una domanda complessa. Non so se serva davvero. Se dobbiamo colpire qualcuno anche così (senza base) lo colpiamo lo stesso.

La Russia smetterà di fornire il gas all'Ucraina?

Non credo che vada eliminato il transito del gas in Ucraina e neanche che vada posto in competizione con il Nord Stream. Il punto chiave è che ogni gasdotto deve garantire affidabilità, sicurezza e costanza degli approvvigionamenti. Se le autorità ucraine mantengono il loro impegno, non ci sono problemi. Diversamente dovremo rivedere i piani.

Qual'è la sua opinione sull'omicidio Nemtsov?

Ritengo che questo sia un omicidio che vada indagato ed i cui colpevoli debbano essere puniti, chiunque essi siano.

Signor presidente, come stanno le sue figlie?

Per molte ragioni, non ultime quelle di sicurezza non ho mai parlato della vita private delle mie figlie. Io ritengo che ogni persona abbia il diritto di costruirsi il proprio destino. Le mie figlie non sono mai state viziate. Non hanno mai avuto privilegi. Fanno la loro vita e la fanno con dignità. Le mie figlie non fanno politica, non fanno business, lavorano e parlano e usano per lavoro 3 lingue europee.

L'anno prossimo ci saranno le elezioni negli USA. Come vede le prospettive di lavoro con il nuovo presidente statunitense?

Prima bisogna capire chi è. Noi siamo pronti a dialogare. Dopo l'ultimo incontro con Kerry mi è parso che gli USA siano d'accordo con noi. Noi siamo aperti e trasparenti. Sono loro che provano sempre a "suggerirci" cosa fare e come. Se un osservatore straniero in USA alle elezioni si avvicina a più di 5 metri da una coda al seggio lo arrestano. Noi siamo pronti a sederci e parlare con qualunque presidente che venga eletto dal popolo statunitense.

Secondo lei è arrivata l'ora di privatizzare le compagnie statali come Rosneft e Aeroflot, per sostenere l'economia?

Le compagnie statali possono essere parzialmente privatizzate per aumentare l'efficacia del loro operato, non per fare cassa. Lo Stato non

Qual'è lo stato è il futuro delle relazioni con la Georgia?

Noi non siamo la causa di questo deterioramento delle relazioni con la Georgia. Tornando ai fatti del 2008, la colpa storica è loro ed è in pieno sulle loro spalle. La colpa è dell'allora presidente Saakashvili che ha dato il via al processo di divisione del paese.

A Saakashvili hanno dato un visto lavorativo in USA e poi l'anno mandato in Ucraina. E come se gli avessero detto "Non soltanto vi governiamo. Ma vi mandiamo anche chi vi governa, perchè voi non siete in grado di farlo da solo. Su 45 milioni di personi non si riesce a trovare 10/15 persone in grado di governare? Questo è uno sputo in faccia al popolo ucraino.

Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti. Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti

Il 31 dicembre scadranno gli accordi di Minsk, qual'è la vostra posizione sul conflitto in Donbass?

Siamo favorevoli alla risoluzione del conflitto nel sud-est ucraino ma non attraverso l'eliminazione fisica di tutti gli abitanti del Donbass.

Putin invita un giornalista ucraino a fare una domanda: "Date la parola al giornalista ucraino, una repubblica a noi fraterna, non lo stancherò mai di ripetere"

Giornalista: Grazie presidente per la possibilità di farle una domanda anche se noi non siamo turchi, siamo ucraini. Lei ha detto che in Donbass non ci sono militari russi. Eppure ne sono stati catturati due. Li cambierete con tutti gli ucraini detenuti dai filorussi?

Putin: Lei ha nominato due persone e poi ha elencato un elenco lungo di persone con cui li vorreste cambiare. Gli scambi si fanno alla pari. Noi abbiamo detto che in Donbass non ci sono divisioni ufficiali russe. Possono esserci dei cittadini russi coinvolti nell'esecuzione di alcuni compiti militari. Capisca la differenza.

Giornalista: Come cambieranno le vostre relazioni con l'Ucraina dal primo gennaio?

Putin: A livello economico cambieranno in peggio, perchè siamo costretti a escludere l'Ucraina dallo spazio economico comune della CSI.

Lei ha detto che in Turchia abbiamo molti amici a livello di popolazione. Che futuro vede per le relazioni russo turche?

Con i popoli turchi (di etnia e lingua) che ci sono vicini e fanno parte della Russia dobbiamo continuare a dialogare. A livello statale invece non vedo prospettive di creare delle relazioni.

Su Assad la Russia dice che deve decidere il popolo siriano. Gli USA ed i loro alleati dicono che per Assad non c'è futuro politico. Avete discusso di questo con Kerry?

Ne abbiamo parlato con Kerry. La nostra posizione non cambia. Non accettiamo che nessuno dall'esterno imponga alla Siria il suo futuro. Solo il popolo siriano deve scegliere chi e con quale forma dovrà governarlo. Appoggiamo la decisione degli USA di scrivere una relazione al Consiglio di Sicurezza dell'ONU sulla soluzione del conflitto in Siria, per cui il segretario di stato Kerry è venuto in Russia. Questo ci dà l'idea del fatto che USA ed Europa sono seriamente preoccupati di ciò che succede nel medioriente.

Secondo lei c'è uno stato terzo dietro l'abbattimento del SU-24 russo da parte turca?

Capisco il vostro riferimento. Se qualcuno in Turchia ha deciso di leccare gli americani in un determinato posto, non lo so. Riteniamo il gesto turco un gesto nemico. Anche nell'ultimo incontro con le autorità turche ad Ankara ci sono state poste questioni molto importanti per la Turchia. Su questioni sensibili. Noi abbiamo detto che capiamo e siamo pronti ad aiutare. Era così difficile alzare la cornetta e telefonare. Chiedere di non colpire determinati territori?

Cosa hanno ottenuto? Pensano che fuggiremo? Certamente no. La Russia non è quel tipo di paese. Se la Turchia aveva degli scopi non li ha raggiunti. Anzi ha solo peggiorato la situazione.

E' soddisfatto del lavoro del governo? Potrebbero esserci dei cambiamenti?

In tutti questi anni mi sembra di aver sempre mantenuto una linea equilibrata nei confronti dei membri del governo. Non sono per i cambi in corsa, ancor più radicali. Quasi sempre non portano a nulla. Se invece parliamo di migliorare il lavoro del governo, allora si, c'è questa intenzione, ma non per cambiare qualcuno in particolare, ma migliorare il lavoro del primo organo governativo dello stato.

A causa dei tassi d'interesse alti i nostri imprenditori non possono ricevere crediti. Anche all'estero, per ovvi motivi, non possono. Faremo la fine del Venezuela?

Tutti vorrebbere che il tasso di rifanziamento della Banca Centrale venga rivisto. Sento dire che all'estero i tassi sono più bassi. E' vero. Ma li la struttura dell'economia è un altra. Noi abbiamo la minaccia dell'inflazione, loro quella della deflazione.

Nonostante la crisi in Russia i dati economici mostrano un dato positivo

La disoccupazione è al 5,6%. Nel 2009 era all 8.3%. Il debito pubblico è sceso al 13%. Si è registrato un trend positivo nell'afflusso di capitali dall'estero: sono sicuro che gli investitori capiscono la realtà della nostra economia e esprimono l'intenzione di entrare nel nostro mercato. Il picco della crisi è già stato toccato. A settembre e ottobre è già stato registrato un aumento della produzione. Soprattutto nell'agricoltura. Per il secondo anno consecutivo il nostro raccolto ha superato quota 100 milioni di tonnellate, 103 milioni.

L'anno scorso preannunciò che entro due anni usciremo dalla crisi. Adesso qual'è il suo pronostico?

Rispondo con un annedoto: "Si trovano due amici e uno chiede all'altro. Come va? Ma guarda, la vita va a momenti. Bianchi e Neri. Adesso è nera. Dopo sei mesi si ritrovano di nuovo e gli fa la stessa domanda. Guarda la so la storia dei momenti. Come va? Guarda adesso è nera, forse prima era bianche". Nel 2014 abbiamo impostato il nostro budget calcolando un prezzo del petrolio di 100 dollari. Per il 2016 di 50 dollari al barile. Adesso costa 38 dollari al barile. Probabilmente dovremo apportare ulteriori modifiche.

Giornalisti da tutta la Russia e dal resto del mondo ] Tradizionalmente alla conferenza stampa di fine anno del presidente Putin prendono parte giornalisti russi e di tutto il mondo. Per attirare l'attenzione del presidente e ricevere il diritto a rivolgere la propria domanda ognuno si ingegna come può. Cartelloni, bandiere, abbigliamenti stravaganti. Anche questo fa parte dell'evento.

Tutto pronto per la conferenza stampa di fine anno di Vladimir Putin

Alle ore 12 russe — 10 italiane — inizierà la conferenza stampa di fine anno del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. L'anno scorso i giornalisti accreditati furono 1348, 78 le domande poste, 4 ore e 40 minuti la durata totale.

Correlati:

Putin: Russia e USA stanno cercando soluzioni delle crisi più gravi

Putin sospende accordo su zona libero scambio tra Russia e Ucraina: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742903/putin-conferenza-fine-anno.html#ixzz3ua6qelFB

Esto es muy urgente e importante. No podemos construir Actuall sin ti. Hola lorenzoJHWH:

No podemos, ni queremos. [ DIO BENEDICE ECONOMICAMENTE I DONATORI! ] Este correo es... muy importante (y muy urgente). Y, déjame que te lo adelante ya, de tu respuesta al mismo dependerá el futuro y el rumbo de Actuall. Actuall nació hace poco más de tres meses. El 1 de octubre. Hoy, puedo decir con orgullo que es una realidad espléndida y creciente. Las cifras de Actuall en número de lectores, suscriptores (como tú) del Brief de Víctor, comentarios, noticias compartidas, etc., son muy estimulantes e ilusionantes. Queríamos hacer, lo estamos haciendo, periodismo centrado en defender las causas de la vida, la familia y la libertad. Periodismo para saber más, para actuar mejor y organizarnos de manera más inteligente como sociedad. Periodismo que abraza la innovación tecnológica y reúne escritores, editores y programadores brillantes y entusiastas alrededor de la visión de una sociedad ordenada y abierta, formada por personas libres, hombres y mujeres más fuertes que cualquier gobierno en defensa de nuestra libertad y nuestros bienes materiales e inmateriales. Estamos construyendo el primer diario nativo digital provida, profamilia, con una perspectiva liberal-conservadora y cristiana de la sociedad, hecho en español y con una cobertura global de las causas de la libertad en España, Europa y América. Estamos haciendo ese periodismo para ti, pero queremos (y necesitamos) dar un paso más, hacerlo contigo. A ese paso lo llamamos de lectores a miembros (socios).

lorenz ¿puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento).

https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall

En Actuall, encuentras la mejor información de actualidad, junto a sugerencias para actuar eficazmente a favor de la vida, la familia y la libertad.

Somos el primer diario profesional en España con un modelo no lucrativo; queremos construir una comunidad (identificada con los valores del diario) de ciudadanos informados y activos en defensa de las causas de la libertad, como el derecho a la vida, la propiedad privada o la libertad religiosa.

Antes de nacer, hacíamos esta declaración de principios: Actuall, se sostendrá gracias al apoyo de su comunidad, se declarará libre de banners publicitarios y no aceptará subvenciones de fondos públicos ni campañas de gobiernos o de partidos políticos.

Tu apoyo económico es pues, absolutamente imprescindible.

Tu apoyo económico y, si tú quieres, también tu soporte como voluntario, algo de lo que te hablaré con detalle en otro momento.

Convirtiéndote en socio de Actuall, podrás...

Participar como 'periodista' en la Redacción de Actuall

Tendrás derecho a proponer temas e historias para investigar o para tratar a fondo en el diario. Si las publicamos, te citaremos. Convertirte en autor de Actuall. Si nos envías artículos o tribunas y el equipo de Edición de Actuall considera que el tema que propones es de interés, publicaremos lo que nos mandes. Visitar la Redacción de Actuall

Yo mismo, será un honor, te guiaré por ella explicándote cómo funciona el equipo, qué hace posible nuestro (tu) diario. Participar en una reunión anual del Consejo de Redacción de Actuall

Una vez al año. Tendrás voz y se tomará nota de tus propuestas. Serás un miembro más del Consejo de Redacción. Asistir a los Encuentros Actuall

Que celebraremos periódicamente, transmitiéndolos por Internet, con prestigiosos periodistas y relevantes analistas de opinión como invitados, para compartir ideas, críticas, aportaciones sobre la situación social y política y la batalla cultural que libramos

Siempre serás de los primeros. Podrás probar antes que nadie los nuevos servicios y tecnologías de Actuall y orientarnos sobre su calidad

Participar en la votación del Premio anual Actuall

Cada año otorgaremos un Premio Actuall a alguna personalidad destacada que defienda los principios de Actuall. Podrás votar. Y tendrás un precio especial

En la Gala de los Premios HO en la que se entregará (y en otros actos que organicemos en HO) Detalle Actuall

Pues es solo eso, un pequeño detalle, pero te lo enviaremos como ¡bienvenida! por hacerte socio. Es el peor de los tiempos y es el mejor de los tiempos para hacer periodismo sobre la defensa de principios. Es más que evidente que vivimos unos momentos difíciles. Es claro el incremento de la agresividad de los progre-laicistas... como lo es, por lo tanto, la necesidad de una mayor información y movilización de los provida, profamilia y pro-libertad, entre otras cuestiones. En Actuall queremos actuar contigo, construyendo una comunidad informada y activa. Defendiendo, juntos, los valores que te importan.

Es hoy... Es tiempo de cambiar, es tiempo de actuar, es tiempo de Actuall.

Queremos, contigo, informar, reflexionar, actuar.

Creo firmemente que hace falta un periódico online como el nuestro, que defienda la vida, la familia y las libertades, que son las bases de la civilización.

Un periódico para todos, participativo, para ciudadanos activos. Un periódico transparente en permanente diálogo con el ciudadano y sus preocupaciones. Un periódico que pretende, ¡ahí es nada!, algo que en realidad es contradictorio con la naturaleza misma del periodismo: sobrevivir a lo efímero. Actuall ayudará (te ayudará a ti, lorenz) a defender, en el terreno de las ideas y de la acción, los valores que te importan. Es un medio, quiere serlo, para saber y actuar, para haceroír tu voz. [ Independiente. ] [ Decimos, sin falsas retóricas, que Actuall es independiente, esto es, que sus verdaderos propietarios son sus lectores. Para construir Actuall necesitamos, ahora, tu apoyo y tu concurso. ¿Puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento). https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall

Millones de ciudadanos necesitan (necesitamos y demandamos) un medio de comunicación moderno que haga frente al pensamiento izquierdista dominante (a las dentelladas de una suerte de Leviathan, que acosa las más elementales libertades) creando opinión, ofreciendo argumentos, influyendo en los centros de poder y defendiendo las convicciones que nos hacen ser comunidad y que tú y yo sabemos que son buenas imprescindibles para mejorar la sociedad.

Actuall es eso... En Actuall queremos atenernos a los hechos, dudar de los paraísos en la Tierra, reírnos de los emperadores desnudos, atizar dialécticamente a los tiranos, y dejar en evidencia a sus bufones y corifeos. Y, como el viejo maestro Montanelli, estamos dispuestos a hacerlo con (absoluta) independencia «a prueba de censores, dictadores y balas». Porque creemos, como él, que «El periodismo no es un oficio, es una misión».

Eso tiene un precio. La libertad y la independencia, siempre tienen un precio...

https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall

Actuall es gratuito. No tenemos ánimo de lucro pero, como es obvio, sí tenemos gastos...

Para afrontarlos con una mínima estabilidad; para tener la seguridad de que podremos hacer nuestro trabajo (contigo), el que de alguna manera nos has encomendado y en el que, sin duda, participas; para poder seguir adelante, te necesito. Necesito que des ese paso adelante y te conviertas ahora en socia/o de Actuall. Ojalá te animes a hacerlo. Estoy convencido de que, como intentamos de todo corazón (contigo y para ti), con Actuall... Es posible cambiar el mundo y si no (de forma inmediata) el mundo, sí el rumbo de la política y de las ideas, dando voz a quienes aún creen en los valores de la libertad, el dinamismo de la sociedad civil, y en la dignidad inviolable de la persona. Y, como Buckley, gigante del periodismo que en la segunda mitad del siglo XX, obró el milagro de sacar al conservadurismo norteamericano de la postración, librarlo de sus complejos y arrebatarle a la izquierda el monopolio cultural e incluso político, hacerlo con glamour y sin perder la sonrisa. Un fuerte abrazo, mil gracias por estar ahí.

Alfonso Basallo, director y todo el equipo de Actuall

P.D. Por supuesto tú eres quien determina el importe de tu contribución mensual como socio de Actuall (somos diferentes), de tal manera que puede ser con alguna de las cantidades que te propongo o con cualquier otra, mayor o menor. Puedes hacerlo aquí: https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall y recuerda además que, en cualquier momento, puedes cancelar o modificar esa aportación mensual.

Este email tiene más de una vida. Reenvíalo a tus contactos que aún no conocen Actuall e invítales a unirse Actuall, el periódico para lectores alertas y activos en las buenas causas. ¡Gracias! HO es una entidad de utilidad pública

HazteOir.org tiene la declaración de entidad de utilidad pública (ver B.O.E.). Esto significa que todos los donativos que hagas a Actuall (que es una iniciativa de HO) los podrás desgravar, en el siguiente ejercicio fiscal, en el pago del impuesto correspondiente. Un 50% por los primeros 150€ que nos dones y un 27,5% por el resto. Por ejemplo, si donas 200€ Hacienda te devolverá 88,75€ en 2016.

===================

è sceso all'inferno il massone, soltanto, un altro massone che Satana partorì con Rothschild ] [ Licio Gelli, la P2 perde il suo maestro. Nato a Pistoia il 21 Aprile 1919 si è spento nella sua storica “Villa Wanda” (dal nome della prima moglie) il 15 dicembre 2015. Il quadro clinico, data anche la veneranda età, si era aggravato irrimediabilmente sino a spirare silenziosamente. Condannato per innumerevoli capi d’imputazione, come: Procacciamento di notizie contenenti segreti di Stato; Calunnia nei confronti dei magistrati milanesi Colombo, Turone e Viola; Calunnia aggravata dalla finalità di terrorismo per aver tentato di depistare le indagini sulla strage alla stazione di Bologna - vicenda per cui è stato condannato a 10 anni; Bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano). Dal 2001 scontava una pena detentiva di 12 anni nella sua residenza affermando di sé nel 2003: “Ho una vecchiaia serena. Tutte le mattine parlo con le voci della mia coscienza, ed è un dialogo che mi quieta. Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: Ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa.”

=======================

IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] L’aborto non dà pace. La confessione di due uomini. E una donna, dopo 30 anni, chiede perdono per il voto pro-choice al referendum. Ora è volontaria al Centro di aiuto alla vita. 16 dicembre 2015. SEMPLICEMENTE AVERE APPROVATO LA LEGGE SULL'ABORTO, SEMPLICEMENTE QUESTO ASSENSO, TI PORTERà ALL'INFERNO! TU DEVI PENTIRTI DI GNI TUO PECCATO! IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] Chi l’ha detto che l’aborto è una questione “da donne”? Sono certamente loro a pagarne le conseguenze più dirette, spesso lasciate sole a portare il peso di una decisione, spesso proprio perché lasciate sole spinte a scegliere questa strada. Eppure quello dell’aborto è anche e soprattutto un affare “da uomini”. Come racconta don Luigi, parroco alle porte di Milano. Da quando il Papa – con l’occasione del Giubileo della Misericordia – ha esteso a tutti i sacerdoti la facoltà di assolvere il peccato dell’aborto, da lui si sono presentati due uomini. Entrambi si erano già confessati in passato, ma a distanza di tempo dai fatti (30-40 anni) ancora non si sentono in pace. Il primo è un signore di 65 anni: lui e la moglie hanno deciso di abortire quando lei è rimasta incinta del terzo figlio. Pensavano di non farcela. Il secondo ha circa 50 anni: aveva 18 anni quando la sua ragazza è rimasta incinta e hanno deciso di abortire. Nessuno ha mai saputo, neanche i genitori, ma quel fatto ha lasciato in lui una impronta indelebile. E l’aborto è un affare “da donne”, non nel senso dispregiativo di una debolezza, ma in quello pieno di dignità e coraggio, di vita. Una di loro, Rosella (leggi qui la sua storia), ha deciso di confessarsi per qualcosa a cui molti nemmeno penserebbero: il voto a favore dell’aborto nel referendum del 1981. Non ci aveva più pensato, né ha mai dovuto affrontare il problema. A più di 30 anni di distanza, mentre scriveva il suo libro “Un’anima sola” in cui racconta la storia della sua conversione dopo la morte dell’unica figlia, un’amica le ha proposto di devolvere il guadagno al Centro di Aiuto alla vita (Cav) della clinica Mangiagalli, a sostegno delle gravidanze difficili. “In quel momento ho cominciato a riflettere: Signore, cosa mi stai dicendo? Da lì poi ho devoluto tutto al Cav… e mi sono confessata”. Cosa è successo? “Che Dio è vita, e se credo in Dio credo nella vita, e non ho nessun diritto di decidere per vita di un altro bambino”. Adesso Rosella sostiene come volontaria il Cav, è vicina ad alcune mamme. E ha trasformato anche la camera di sua figlia in una specie di nursery: “In genere le camere dei figli che se ne sono andati rimangono intatte…il letto rifatto, gli armadi con tutta la roba dentro. La camera di mia figlia è completamente diversa, perché io raccolgo le cose per i bambini: ci sono ciucci, biberon, abitini, il mio computer per scrivere. È una stanza che ha preso vita. I figli ci sono ma non sono più lì. È un cammino”.

========================

Dear Mr mESSIAH, An Open Doors safe house can be a lifeline to a pastor or evangelist. Especially ones who are standing firm against persecution, but trying to save their families from threats, arrest and imprisonment. Others need a safe house so they themselves can escape arrest – and be there for their families in times of need.

Your Gift of Hope helps provide vital aid and temporary safe houses for Christians who are under attack – offering their whole families the protection and courage they need to stand firm as a witness for Christ! Thank you for giving generously.

Together in His service, Jan Gouws. Executive Director, Open Doors Southern Africa

========================

Costco employee hurls anti-Semitic abuse Click here to watch: Costco smoothie demonstrator hurls anti-Semitic abuse at shopper. A Jewish shopper at a Costco store in the San Francisco Bay Area has uploaded footage of an extremely anti-Semitic rant tirade he was subjected to by a woman giving a smoothie demonstration at the store. According to the Coordination Forum for Countering Antisemitism, he said the woman began her rant by interrupting him during a conversation with another Jewish man. "I struck up a conversation with a Jewish guy in Costco in front of the Vitamox Blender Demonstration, when an employee interrupted to tell us that Jews need to go back where they came from. I asked her how that would be possible after what happened in WWII. She responded that Hitler never did anything wrong to the Jews and that they brought it on themselves," he said.

Watch Here. In the video - originally posted on the Live Leak video sharing site - the woman can indeed be heard claiming that the Jews were not persecuted by the Nazis, while simultaneously admitting something bad may have happened to them but that they "brought it on themselves." "They had a chance to go ahead and get $500 for their freedom," she bizarrely asserted. Prior to that, she could be heard saying that Jews should leave Israel and "go back to Europe", because it is "Palestinian land." The clip ends with the victim owing to report her to her managers. "You're gonna be fired today." Source: Arutz Sheva

==============

Donald Trump è il nostro candidato! Putin, 'endorsement' a Trump: 'E' vivace e talentuoso' Putin entra a gamba tesa nella campagna elettorale Usa: "E' una persona vivace e talentuosa".

=============

Erdogan, si è inventato questa: "lotta contro Pkk che continuerà", perché il genocidio è la sua soluzione.. Nel sud-est Turchia "finché non sarà garantita la tranquillità" già la tranquillità del cimitero degli armeni uccisi a tradimento, perché i turchi islamisti sono degli spergiuri e traditori!

=======================

io sono indignato per questo atto di violenza! MA IL SISTEMA MASSONICO LA DEVE SMETTERE DI FARE VIOLENZA ALLE MINORANZE! Spagna: il premier Mariano Rajoy colpito da un pugno

======================

MALEDETTI DISGRAZIATI MAOMETTANI SHARIA! quello che non deve essere dimenticato, è che le fosse comuni dei martiri cristiani, la profanazione di tutte le Chiese, ecc..., del genocidio dei cristiani siriani e iracheni, sono stati i salafiti: finanziati dalla CIA, tutto l'esercito libero siriano di OBAMA, di liberi terroristi moderati turchi sauditi: jihadisti, internazionale islamica: sharia LEGA ARABA, che lo hanno fatto! ] NON RIUSCIRETE CON LE VOSTRE MENZOGNE A CAMBIARE LA STORIA, PERCHé IO HO VISSUTO QUESTA TRAGEDIA PERSONALMENTE E LA HO DOCUMENTATA GIORNO PER GIORNO, SUI MIEI 110 BLOG! [ BEIRUT, 17 DIC - Una fossa comune con almeno dieci cadaveri è stata rinvenuta nella regione orientale siriana di Dayr az Zor controllata dall'Isis. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani secondo cui il gruppo jihadista ha ammesso di fronte ai parenti delle vittime di aver ucciso le persone seppellite nella fossa. Sin da quando l'Isis ha preso il controllo delle regioni orientali della Siria nel 2013 ha commesso numerosi massacri, in particolare ai danni di membri di influenti tribù locali.

=====================

questo discorso DI Michael Moore: è perfetto anche per Donald TRUMP, noi contestiamo la sharia AL COGLIONE CANCEROGENO Michael Moore, perché quando, i musulmani faranno la richiesta della sharia? TU DEVI MORIRE CON TUTTE LE TUE IDEE DEMOCRATICHE: PERCHé NULLA DI QUESTO, discorso, CHE VIENE AFFERMATO ADESSO, in questo articolo, è PRESENTE NELLA LEGA ARABA senza reciprocità!! NEW YORK, 17 DIC - Michael Moore scende in campo contro Donald Trump: il regista si e' fatto fotografare davanti alla Trump Tower con un cartello e la scritta "siamo tutti musulmani" per protestare contro l'idea del re del mattone di vietare l'ingresso negli Usa a tutte le persone di fede islamica. "Siamo tutti musulmani, cosi' come siamo tutti messicani, cattolici ed ebrei, bianchi, neri e tutte le sfumature intermedie", ha aggiunto Moore in un post sulla sua pagina Facebook.

==================

come non posso riconoscere nessun diritto ai musulmani, PALESTINESI, ecc.. finché la LEGA ARABA non condanna la sharia, così, io non posso riconoscere nessun diritto ai GAY finché non viene condannata la ideologia GENDER, per tutti è SODOMA educativi antiomofobi! ANZI VOI SIETE SCESI SUL CAMPO DELLA BATTAGLIA CONTRO il REGNO DI DIO CHE IO SONO! STRASBURGO, 17 DIC - Forte sostegno alle nozze gay, viste anche come presupposto per una maggiore tutela dei diritti delle persone. E netta bocciatura della pratica della maternità surrogata, il cosiddetto 'utero in affitto' perche' "compromette la dignità umana della donna dal momento in cui il suo corpo e le sue funzioni riproduttive sono usati come una merce". E' quanto si legge nel rapporto annuale sui diritti umani nel 2014, un testo di oltre trenta pagine, approvato dalla Plenaria di Strasburgo.

======================

TEL AVIV, 17 DIC. IO MANDERò MIEI MISSILI BALISTICI, SU TUTTA A LEGA ARABA SHARIA PER QUESTA AGGRESSIONE! Un razzo SHARIA lanciato da Gaza è caduto in un'area aperta del sud di Israele dove poco prima sono risuonate le sirene di allarme. Lo dice il portavoce militare israeliano secondo cui non sono segnalate vittime.

========================

NON ESISTE UNO STUPIDO, IN TUTTO IL MONDO, CHE LUI POSSA PENSARE CHE GLI USA O LA NATO SIANO SERI NELL'EVITARE LA GUERRA MONDIALE, CHE INVECE, è PROPRIO IL LORO VERO OBIETTIVO! 17.12.2015. COME SE, QUESTE ARMI POSSANO RAPPRESENTARE UN OSTACOLO PER LA CINA SE DECIDESSE DI FARE UNA INVASIONE! GLI USA, E I LORO MASSONI LOCALI NEL LORO CINISMO, HANNO DECISO DI AMMAZZARE QUESTE PERSONE DI TAIWAN! Il ministero degli Esteri cinese richiama l’ambasciata Usa: “Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese”. Il ministero degli Esteri cinese ha convocato l'incaricato d'Affari dell'ambasciata statunitense per protestare contro la decisione dell'amministrazione Obama di autorizzare la vendita di armamenti a Taiwan per un valore di 1,83 miliardi di dollari. Minacciate anche sanzioni contro le aziende che parteciperanno all'iniziativa. Come rilanciato dall'agenzia Xinhua, per il vice ministro degli Esteri cinese, Zheng Zeguang, "Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese" e la vendita di armi non solo andrebbe contro il diritto e i rapporti internazionali, ma minaccerebbe "pesantemente" la sicurezza e la sovranità nazionale della Cina. Oggetto della disputa la vendita di due fregate della classe Perry a Taiwan e di missili anticarro, veicoli anfibi d'assalto, sistemi elettronici di puntamento, missili terra-aria Stinger.

http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1748347/usa-cina-taiwan-armi.html#ixzz3ubEtEl8E

L'UNICO MOTIVO DI QUESTE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, è PERCHé, sia LA NATO che, LA CIA HANNO FATTO UN GOLPE ED UN POGROM IN UCRAINA: contro i russofoni! ] [ Ue rinnova le sanzioni alla Russia. 17.12.2015. e dopo CHE FARISEI SALAFITI MASSONI LEGA ARABA HANNO INVASO LA SIRIA CON I JIHADISTI: LA GUERRA MONDIALE TOTALE NUCLEARE, è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE, CHE LA MOLTO SOFISTICATA DIPLOMAZIA RUSSA PUò SOLTANTO POSTICIPARE! Le sanzioni verso Mosca, che scadono il 31 gennaio prossimo, saranno prorogate da Bruxelles senza discussione al vertice dell’Unione Europea. Non ci sarà alcuna discussione sul tema del rinnovo delle sanzioni economiche contro la Russia al vertice dell'Unione Europea del 17 e 18 dicembre. La Cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha chiuso bruscamente la discussione. Evidentemente le pressioni americane sono state molto forti. Il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, a sua volta, ha precisato che l'Italia non ha chiesto alcun rinvio sulle sanzioni alla Russia e ha confermato che la decisione del vertice europeo sarà comune, senza alcun dibattito. "Politicamente parlando, la valutazione generale è andata chiaramente nella direzione di un rinnovo delle sanzioni" alla Russia ha precisato alla stampa l'Alto Rappresentante per la politica Estera dell'Ue, Federica Mogherini. Tutti i ministri degli esteri dei Paesi aderenti all'Ue, ha proseguito Lady Pesc, "hanno indicato che stiamo andando nella giusta direzione sulla messa in atto dell' accordo di Minsk ma siamo ancora lontani da una piena messa in atto e così hanno dato l'indicazione che abbiamo bisogno di un rinnovo delle sanzioni per un ulteriore periodo di tempo".

Correlati:

Poroshenko: ricevute rassicurazioni da Bruxelles su estensione sanzioni vs Russia

Matteo Salvini torna a Mosca, "no alle sanzioni": http://it.sputniknews.com/politica/20151217/1748667/ue-russia-sanzioni.html#ixzz3ubGLVBYG

Shalom lorenzojhwh, As the boycotts against Israel continue to increase, it becomes even more important to BREAK the boycotts by purchasing products from Israel. Although Israel is under the constant threat of Palestinian terror, suffers from rampant anti-Israel media bias and increasing boycotts, the People of Israel are blessed to live in their ancient homeland with a thriving economy. Our reaction to the Boycotts, Divestment and Sanctions (BDS) against Israel should be very simple: Just BUY more. Turn the boycotts into BUYcotts! Click Here to Buy Your Gifts from Israel. The European Union supports labeling Israeli products from Judea and Samaria. This hurts Arabs as much as Jews. Thousands of Arabs are employed by Israeli companies in Judea and Samaria. Boycotting these goods means Arab workers will lose their jobs. Israel is the best country in the region for Arabs to live. Yet it is also the ONLY country whose products are labeled and boycotted. Show Support by Buying Gift Items from Israel. For those of you who love Israel - and want to share the beautiful blessings of Israel with your family and friends - please consider buying your gifts from Israel. Not only will you and your loved ones cherish having a piece of Israel in your home, you are helping the effort to defeat the anti-Israel boycotts, So this year, please buy as much as you can from Israel... Shop Israel and Break the Boycotts! Thank you for standing united with the People, Country and Land of Israel. With Blessings from Israel! IMPORTANT NOTICE: The 25% off sale on ALL Israeli gift items from the Israel Boutique has been extended, but only through the weekend. Use discount code ISRAEL25. Take advantage of this great opportunity to help Israel, break the boycotts and share in the blessings! Click Here to Buy Beautiful Gifts from Israel.

=========================

QUESTO è L'INCUBO DELLA TEOSOFIA SATANICA GENDER I MASSONI FARISEI COMUNISTI BILDENBERG. PRESTO VEDREMO LA GUERRA CIVILE! SE AVESSERO FATTO QUESTA VIOLENZA A ME: IO MI SAREI FATTO GIUSTIZIA DA SOLO! Siete «cristiani radicali». E gli allontanano i cinque figli. L'incredibile storia di una coppia in Norvegia. Che ora cerca giustizia e vuole dimostrare l'abuso subito. 15 dicembre 2015. Sono stati arrestati, interrogati e subito rilasciati dai servizi sociali norvegesi mentre i figli venivano allontanati da loro, per giorni e senza alcuna spiegazione. Ma questo è solo l’inizio dell’incredibile storia che ha coinvolto i due coniugi Marius e Ruth Bodnariu, lui romeno e lei norvegese, residenti a Bergen, in Norvegia, di cui ora si inizia a sapere qualcosa tramite la voce del loro legale. Per ora, le notizie sono abbastanza frammentate e molti rimangono i punti oscuri (Tempi.it, 14 dicembre). SOLO PER L’ALLATTAMENTO. La storia è stata resa pubblica dalla stampa rumena intorno al 20 novembre, ma solo questa settimana sono emerse le motivazioni per cui, da oltre un mese, non è permesso alla coppia di vedere i cinque figli, se non per l’allattamento del più piccolo da parte di Ruth. Nei documenti che l’avvocato difensore ha finalmente ottenuto dai servizi sociali, si legge che Marius e Ruth sono «cristiani radicali che stavano indottrinando i loro figli» (RomaniaTv.net, 20 novembre). ESAMI MEDICI. Bodnariu, fratello di Marius e pastore cristiano, ha detto di essersi messo in contatto con l’avvocato della famiglia ha appreso sugli interrogatori ai nipoti e ha scritto on line il resoconto del colloquio avuto con il legale. I bambini sono stati sottoposti a diversi esami medici da cui emerso che non vi è alcun segno di abusi fisici. Nonostante questo è stato domandato loro se fosse vero che ricevevano punizioni. LA VERSIONE DELL’ACCUSA. A parte sculacciate o tirate d’orecchi, non hanno raccontato di punizioni violente e pericolose e non sono affatto spaventati all’idea di tornare a casa. In particolare gli psicologi hanno puntato l’indice su presunte percosse ricevute, come sottolinea ancora Tempi.it. Una delle figlie avrebbe detto che il padre una volta aveva «scosso come un tappeto» il figlio minore perché si era aggrappato ai suoi occhiali.

LA VERSIONE DEI GENITORI. La verità è però molto diversa. «Marius – ha continuato il fratello – mi ha spiegato che era semplicemente felice per il fatto che per la prima volta il figlio (di tre mesi) era riuscito ad afferrare qualcosa» e che quindi gli aveva fatto fare un balzo. Il timore del pastore è che gli assistenti sociali stiano cercando di far dire ai bambini quello che vogliono loro. “MAI SUBITO ABUSI”. «Hanno anche provato a far da dire a Ruth, nei primi interrogatori, che il marito abusAva di lei fisicamente», denuncia Bodnariu. «Ma Ruth ha risposto che non poteva, perché è una bugia». I bambini avrebbero scritto anche delle lettere a mamma e papà, che però non sono mai state consegnate. I servizi sociali hanno invece dichiarato che non esistono lettere e che ai bambini non mancano i genitori. I CANTI CRISTIANI. Sul web è scattata una petizione a sostegno della famiglia mentre Bodnariu parla di «attacco demoniaco» alla famiglia e di problemi pregressi tra Marius e la preside della scuola perché l’uomo insegnerebbe agli scolari canzoni cristiane. «Sono accecati dal male – conclude il pastore – con la preghiera lo abbatteremo» (rodiagnusdei.wordpress.com, 20 novembre).

=============================

LA CONSAPEVOLEZZA DELLA INTRINSECA PECCAMINOSITà DELLA NATURA UMANA, è IL PRIMO LIVELLO DI AUTOCONSAPEVOLEZZA, PER AVERE UN RAPPORTO CON DIO, E DIO NON TI CHIEDERà MAI DI ODIARE O DISPREZZARE TE STESSO, MA, TI CHIEDERà DI INCOMINCIARE UN COMBATTIMENTO SPIRITUALE, CHE NASCE DAL RICONOSCERE LA PROPRIA CONDIZIONE DI PECCATO, DAVANTI ALLA PAROLA DI DIO! ] SE IO NON AVESSI QUESTO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE, IO ACCOGLIEREI ED AIUTEREI TUTTE LE PERSONE CHE HANNO IL CUORE SPEZZATO DELLA MIA SOCIETà: INTORNO ALLA PAROLA DI DIO, LI RACCOGLIEREI! [ Preghiera e castità non sono una “terapia ripartiva” per gli omosessuali. Monta la polemica sul metodo Courage dopo un'inchiesta de L'Espresso. Molly Holzschlag 15 dicembre 2015. Omosessualità e preghiera: l’inchiesta del settimanale L’Espresso (6 dicembre) ha provato ad alzare un polverone intorno alle attività di Courage Italia. Courage è nata a New York nel 1980 e si è diffusa nel mondo, arrivando anche nel nostro Paese con l’apertura di circoli autorizzati dal Pontificio consiglio per la famiglia. Il servizio che si offre alle persone omosessuali è un “accompagnamento spirituale”, con l’obiettivo di incoraggiare la castità e seguire l’insegnamento della Chiesa sull’omosessualità. LA RICOSTRUZIONE DE L’ESPRESSO. Secondo L’Espresso, quelli di Courage sono «circoli di pochi, convinti ultracattolici che con la guida di un prete messo a disposizione dalla Curia si convincono che possono “guarire” e tornare eterosessuali». Un giornalista del settimanale che ha partecipato ad uno degli incontri dell’associazione scrive: «Nel solco della dottrina cattolica intende l’uomo unicamente come peccatore. L’unico modo di essere accettato agli occhi del Signore per chi è lesbica, gay, bisessuale o transgender e allo stesso tempo credente. Nessuna indicazione concreta per chi soffre e reprime i propri istinti. Per chi cerca parole di conforto, amore e compagnia».

UNA SERATA A “COURAGE”. La serata con i membri di Courage a cui ha partecipato il giornalista «si chiude con una preghiera comune mano nella mano. Le dinamiche sono simili a quelle delle sette. Nei giorni successivi scatta un bombardamento continuo di sms, telefonate e inviti per non mollare il gruppo».

POLEMICHE A REGGIO EMILIA. L’11 dicembre, scrive la Gazzetta di Reggio, «l’arrivo a Reggio Emilia dell’associazione Courage, il movimento internazionale di orientamento ultracattolico che organizza gruppi di auto-aiuto che servirebbero a “guarire” dalle pulsioni omosessuali, ha scatenato una grossa polemica. E non solo nella città emiliana».

COSA E’ REALMENTE COURAGE. Prova a far chiarezza sulla vicenda Courage, il quotidiano dei vescovi italiani Avvenire (12 dicembre): «L’Apostolato Courage – fondato nel 1980 dal servo di Dio Terence Cooke, arcivescovo di New York, per aiutare chi è attratto da persone dello stesso sesso a vivere la propria condizione in modo coerente con gli insegnamenti della Chiesa – ha organizzato nei giorni alcuni momenti di preghiera a Reggio Emilia, Torino e Roma». SESSUALITA’ E PAROLA DI DIO. Si tratta di iniziative «che fanno parte di un percorso, liberamente proposto e altrettanto liberamente accolto da chi decide di aderirvi, fondato su due obiettivi: la riflessione sulla propria sessualità e l’accoglienza della Parola di Dio come regola in base alla quale organizzare la propria vita». NESSUNA “TERAPIA RIPARATIVA”

Difficile cogliere in questo programma spirituale «un’offesa alle condizioni delle persone omosessuali e, soprattutto, la volontà di proporre una ‘terapia riparativa’. Pratica psicoterapeutica ormai desueta e che vuol dire tutto e niente, ma che per le lobby gay si è trasformata in una parola d’ordine per una sorta di indignazione a comando».

CASTITA’ COME SCELTA DI VITA. Sul caso si è registrato anche l’intervento diretto di Courage Italia che in un comunicato sottolinea come «molte persone ritengono legittima e attraente una proposta di vita affettiva in armonia con l’antropologia cristiana». Inoltre, si fa notare, «la castità non è un ‘obbligo’ ma viene vissuta come scelta di amore per Dio e per gli altri». Scelta che merita rispetto «indipendentemente dall’orientamento sessuale». Respinta con molta fermezza l’accusa di praticare terapie di guarigione: «Ogni uomo o donna che partecipa liberamente alle attività di Courage sa che lì può trovare aiuto spirituale, accoglienza e amicizia, ma non una terapia medica, come viene ricordato all’inizio di ogni incontro».

================

LA LEGA ARABA CON LA SHARIA STA MINACCIANDO IL GENERE UMANO DI STERMINIO, MA, QUESTA VOLTA NELL'ERA DEI SATANISTI MASSONI FARISEI: PER L'ISLAM FINIRà IN TRAGEDIA! MA QUESTA è UNA TRAGEDIA DEFINITIVA SENZA RIMEDIO! I cristiani possono professare la fede nell’islam per salvarsi la vita? Rinnegare la propria fede è una cosa seria, ma non a tutti è dato il dono del martirio. 15 dicembre 2015. Padre Elias Mallon. I cristiani possono professare la Shahada islamica, il credo o professione di fede dei musulmani, per salvarsi la vita? La questione è stata sollevata di recente da un docente di Storia e Teologia della St. Paul’s University di Limuru e Nairobi, in Kenya. Di primo acchito la domanda sembra semplice, pressante e molto attuale, soprattutto considerando i recenti massacri di cristiani da parte degli estremisti islamici in Kenya. A una lettura più approfondita, però, la questione non è poi così semplice. L’autore menziona i leader cristiani in Kenya, che hanno detto che per salvarsi la vita i cristiani possono recitare la Shahada. L’autore dell’articolo è fortemente in disaccordo. È chiaro, quindi, che la domanda non è solamente teologica, ad esempio sul fatto che la Shahada contenga qualcosa di diametralmente opposto alla fede cristiana. La risposta è sia sì che no. La prima parte della Shahada, “non c’è dio all’infuori di Dio”, non è più problematica per un cristiano dello Shemà degli ebrei, “Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo” (Deuteronomio 6, 4). I cattolici romani e molti altri cristiani, ebrei e musulmani credono nello stesso Dio (cfr. Concilio Vaticano II, Lumen Gentium, par. 16). La seconda parte della Shahada, “e Maometto è il messaggero di Dio”, è per i cristiani molto più problematica. Ad ogni modo, non è questo il fulcro della questione, che sembra riguardare piuttosto il permesso. La posizione dell’autore al riguardo è chiara. Parla di recitare la Shahada per salvarsi la vita come “scegliere di rinnegare Cristo per il bene della preservazione di sé”. Recitare la Shahada per salvarsi la vita comunica che “la mia fede in Cristo è una fede di convenienza”, e i cristiani che la pensano così sono “concentrati su se stessi” e “un giorno lodano il Signore e quello dopo recitano il credo musulmano solo per uscire dalla sofferenza”. La persecuzione tira fuori il meglio e il peggio della cristianità, e a volte il peggio viene da settori inaspettati. Nei primi cinque secoli della Chiesa ci sono stati due movimenti importanti (dichiarati eresie) che avevano a che fare con cristiani la cui fede non era abbastanza forte da morire per lei. Questi movimenti erano il novazianesimo (III secolo) e il donatismo (IV secolo). Entrambi i movimenti erano quello che si descrive come “rigoristi”. Per i novaziani, i cristiani che “sbagliavano” (lapsi) non avrebbero mai potuto essere riaccolti nella comunione con la Chiesa. I donatisti, pur se meno estremi dei novaziani, erano ad ogni modo molto rigidi nei confronti dei cristiani che avevano sbagliato ma poi si erano pentiti. Quello che avevano in comune i due movimenti era il concetto della Chiesa come “Chiesa di santi, ad esclusione dei peccatori”. In entrambi i casi, la Chiesa non era d’accordo. È interessante e ironico che una discussione analoga stia avendo luogo nell’islam. Come quella nel cristianesimo, la discussione nell’islam risale a molti secoli fa. Nell’islam, la questione riguarda l’apostasia. La domanda è fondamentalmente questa: la fede è solo una questione di cuore o è una questione di osservanza esteriore? Se una persona non rinnega davvero la fede, anche se non vive affatto i suoi precetti, quella persona è un’infedele (kāfir) condannata all’inferno? I Murjiʽiti, che risalgono alla prima generazione dell’islam, e i seguaci della scuola di giurisprudenza Ashʽari non ritengono questi atti un’apostasia. I musulmani sciiti hanno la categoria della taqiyya, “dissimulazione, prudenza”, che permette ai credenti di rinnegare la propria fede sotto minacce estreme. Alcune scuole di pensiero islamiche sunnite come i Kharijiti, tuttavia, si sono affrettate a considerare questi musulmani infedeli e meritevoli di morte e dannazione. È interessante che l’ultima scuola di pensiero rigorista sia stata scelta da molti musulmani salafiti-jihadisti contemporanei e portata all’estremo dall’ISIS. E così, in un esempio ironico degli opposti che si incontrano, la posizione rigorista nella cristianità trova delle analogie nella posizione estremista contemporanea nell’islam.

Alla fin fine, ad ogni modo, la questione dev’essere trattata come questione pastorale. Come tutta la ricerca medica mira alla guarigione, tutta la teologia, indipendentemente da quanto possa essere astratta, deve tendere alla pratica pastorale. È anche una questione di ecclesiologia o teologia della Chiesa. Se la Chiesa è esclusivamente la comunità dei santi, dei puri e degli eroici, allora non c’è posto per chi ha sbagliato o per chi è debole. Se invece la Chiesa è la comunità dei santi e dei peccatori, degli eroici e dei deboli, se la Chiesa è – come la definisce papa Francesco – l’ospedale da campo dopo una battaglia, allora c’è posto per tutti. Il Nuovo Testamento descrive Gesù come una persona venuta non per i giusti ma per i peccatori (Luca 5, 32), non per i sani ma per i malati (Marco 2, 17) e come colui che richiede misericordia, non sacrificio (Matteo 9, 13). I cristiani stanno subendo persecuzioni terribili in molte parti del mondo. Non parliamo della discriminazione o della perdita di prestigio, ma della perdita di proprietà, famiglia e vita. Se dobbiamo essere onesti, nessuno di noi sa come reagirebbe di fronte alla minaccia di una morte violenta. Sono certo che quei “leader e accademici cristiani… che dicono che si può recitare la Shahada islamica” non stanno dicendo semplicemente che va bene, come se fosse una possibilità tra le tante (uguali?) sono pienamente consapevoli del tipo di situazione in cui una persona si dovrebbe trovare per avere questo dilemma. Il mio sospetto è che qualcuno possa aver usato l’antico ragionalmento morale del “male minore”. In ogni caso, indipendentemente da come venga posta la domanda, il problema è profondo a livello pastorale, riguardando nella fattispecie come ci rapportiamo alle persone che non hanno scelto il martirio. Quasi fin dall’inizio, i cristiani hanno parlato del martirio come di un dono. Se il martirio è un dono, allora potremmo dover affrontare il fatto che è un dono non dato necessariamente a chiunque. Come la storia della Chiesa ha mostrato ripetutamente, l’ideale e la realtà di una fede eroica fino alla morte sono sempre stati due cose diverse. Ci sono stati coloro che sono morti piuttosto che rinnegare la propria fede e quelli che non l’hanno fatto. Rinnegare la propria fede è sicuramente una cosa molto seria. Spesso nei Vangeli Gesù parla di rinnegare chi lo rinnega (Matteo 10, 31 segg; Marco 8, 38; Luca 12, 9). Quello stesso Gesù, tuttavia, dice a Pietro che deve perdonare non 7 ma 77 volte (Matteo 18, 22). Dubito davvero che Gesù abbia stabilito uno standard più elevato per gli uomini che per Dio. Il reverendo Elias D. Mallon è membro dei Frati Francescani dell’Atonement. Ha conseguito una licenza in Antico Testamento e un dottorato in Lingue Mediorientali presso la Catholic University of America. I suoi articoli appaiono regolarmente sulle riviste America e ONE. Elias è responsabile per le relazioni esterne della Catholic Near East Welfare Association (CNEWA), che sostiene progetti caritatevoli, educativi, sanitari e di sviluppo in Medio Oriente, Etiopia, Europa orientale e India meridionale. Rappresenta la CNEWA alle Nazioni Unite.

===================

QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Michela Marzano usa anche Papa Francesco per promuovere il gender. Chris Maxwell. Unione Cristiani Cattolici Razionali. 15 dicembre 2015. BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 08: Italian authoress Michela Marzano attends the presentation of her book 'Love is everything: that's all that I know about Love' (L'Amore e tutto: e tutto cio che so dell'Amore) at Ambasciatori book shop on November 8, 2013 in Bologna, Italy. (Photo by Roberto Serra - Iguana Press/Getty Images) Sono almeno quattro i diretti interventi di Papa Francesco nel solo 2015 contro il gender, la teoria secondo la quale l’essere uomini e donne sarebbe una costruzione sociale e non derivata necessariamente dall’essere nati come maschi e femmine. Come abbiamo documentato nel nostro dossier apposito, a gennaio Francesco ha rivelato di essere stato un testimoni oculare del tentativo di introdurre il gender nelle scuole: «Era un libro di scuola, un libro preparato bene didatticamente, dove si insegnava la teoria del gender […]. Questa è la colonizzazione ideologica: entrano in un popolo con un’idea che niente ha da fare col popolo […] e colonizzano il popolo con un’idea che cambia o vuol cambiare una mentalità o una struttura. Lo stesso hanno fatto le dittature del secolo scorso […] pensate ai Balilla, pensate alla Gioventù Hitleriana. Hanno colonizzato il popolo, volevano farlo». Ha poi ripreso l’episodio nel marzo successivo: «Sono stato testimone di un caso di questo tipo con una ministro dell’educazione riguardo l’insegnamento della teoria del “gender” che è una cosa che sta atomizzando la famiglia. Questa colonizzazione ideologica distrugge la famiglia». Sempre nello stesso mese ha parlato di «quello sbaglio della mente umana che è la teoria del gender, che crea tanta confusione. Così la famiglia è sotto attacco», mentre nell’Udienza generale di aprile ha valorizzato la differenza tra uomo e donna, dicendo anche: «io mi domando, se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione, che mira a cancellare la differenza sessuale perché non sa più confrontarsi con essa». Davanti a questi durissimi interventi, il fatto che la filosofa Michela Marzano citi il Pontefice nei suoi quotidiani spot pro-gender è ancora di più deleterio e significativo della cattolicità autodichiarata dalla parlamentare Pd. Invitata recentemente anche a Tv2000, la televisione della CEI, il giorno prima di Costanza Miriano: una scelta poco felice (non è la prima da quando l’ex Iena Alessandro Sortino è diventato vicedirettore), dando spazio (senza contraddittorio) in buona fede e in nome di un giornalismo etico e obiettivo a chi spazio ne ha già a sufficienza (anzi, sui grandi media si sente la carenza delle voci contrarie) e in buona fede non lo è affatto. Lo ha dimostrato proprio la Marzano quando ha strumentalizzato Francesco in una recenteintervista a Il Mattino, sostenendo che anche il Papa sarebbe a favore dei ripensamenti dei ruoli di genere per promuovere l’uguaglianza. La filosofa è autrice del recente libro “Papà, mamma e Gender” (Utet 2015), scritto frettolosamente per smentire l’esistenza della famosa teoria ma, attraverso il quale, ne ha riproposto i contenuti, come abbiamo già evidenziato. E’ infatti molto più facile introdurre queste “colonizzazioni” nelle scuole senza dare ad esse un’etichetta ben precisa, facilmente accusabile e confutabile.

Anche recentemente la Marzano ha scritto: «paternità e maternità sono caratteristiche che appartengono a ognuno di noi, indipendentemente dalla propria identità di genere». Questa è esattamente l’ideologia gender: la mamma può essere chiunque si percepisce come donna, indipendentemente dal fatto che sia nato come maschio o femmina, e viceversa. Questo per la Marzano significa “ripensare” i ruoli di genere, tirando dalla sua parte il Pontefice. Nella stessa intervista al quotidiano campano la Marzano ha ancor meglio precisato: «Quando si parla di “sesso” ci si riferisce all’insieme delle caratteristiche fisiche, biologiche, cromosomiche e genetiche che distinguono i maschi dalle femmine. Quando si parla di “genere”, invece, si fa riferimento al processo di costruzione sociale e culturale sulla base di caratteristiche e di comportamenti, impliciti o espliciti, associati agli uomini e alle donne». Sarebbe quindi da promuovere come normale il percepirsi come maschi-donne e femmine-uomini nel caso in cui sesso e genere non coincidano, alla faccia delle rassicurazioni sul fatto che si vuole soltanto insegnare il rispetto. Ecco la colonizzazione ideologica contro cui sta combattendo Papa Francesco.

=============================

QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Educazione. “Educazione moderna”, il video che critica con tanto umorismo l’ideologia di genere che fa paura. 15 dicembre 2015. Che cos’è il politically correct? Dire le cose senza offendere nessuno o dire bugie? Poco tempo fa leggevamo la notizia del divieto del Padre Nostro in un cinema e pochi giorni fa una mostra sacrilega di ostie consacrate veniva chiamata arte. Entrambe le proposte in onore dell’esercizio del diritto di dire quello che voglio e del mondo di tollerarlo. Conceptional Media ci presenta esattamente questo fenomeno. Il video Educazione moderna può sembrare a molti simpatico o esagerato, ma in realtà è un video da incubo. La storia ci mostra una lezione di matematica in cui il linguaggio è stato completamente modificato, e quindi la matematica non ha più il significato reale. Il “nuovo” alunno, che potrebbe essere chiunque di noi, non capisce cosa succede. Le sue parole e i suoi atteggiamenti hanno un significato del tutto diverso per il resto della classe. Questa sala non si allontana dal mondo moderno in cui tutto è relativo, tutto è permesso e ciò che è anormale diventa normale e dev’essere non solo accettato ma celebrato, mentre ciò che è naturale viene sminuito. Tutto questo accade semplicemente modificando il linguaggio. Suona familiare? Non siamo molto lontani dal trasformarci in questa classe. Lasciarci trascinare da questa “modernità” ci toglie il senso autentico e libero di essere persone. È come se all’improvviso non avessimo più il diritto di avere un’opinione formata e obiettiva riguardo al mondo. Come se la ricerca del bene e la verità fossero proibite, o peggio ancora non esistessero. Questa ideologia ci sta privando del nostro diritto di essere persone! Ci sta allontanando da ciò che è buono per tutti e sta evitando che il mondo sia migliore. Una società felice è impossibile in queste circostanze. Il bene, il buono, è l’unica cosa che ci può legare armoniosamente come società. Senza il bene e senza la verità, la libertà scompare e con questo noi come persone rimaniamo vuote, tradendo il nostro fine, che è donarci e incontrare gli altri. Quante volte vi siete trovati nella situazione in cui dovevate tenere per voi le cose o modificare il vostro linguaggio non solo per non offendere o discriminare, ma per proteggervi? Essere cattolici, avere una famiglia numerosa, essere a favore della vita, difendere il matrimonio ed essere eterosessuali è aggressivo. Come può essere possibile che si debba tenere per sé la verità e non si diffonda il bene per paura? Forse anche voi non avete il diritto di essere tollerati e rispettati? E al di sopra di questo, forse il mondo può perdere l’opportunità di essere migliore? Come ha detto papa Francesco nel suo discorso ai vescovi dell’Asia nell’agosto 2014, “(…) l’abbaglio ingannevole del relativismo, che oscura lo splendore della verità e, scuotendo la terra sotto i nostri piedi, ci spinge verso sabbie mobili, le sabbie mobili della confusione e della disperazione. È una tentazione che nel mondo di oggi colpisce anche le comunità cristiane, portando la gente a dimenticare che ‘al di là di tutto ciò che muta stanno realtà immutabili; esse trovano il loro ultimo fondamento in Cristo, che è sempre lo stesso: ieri, oggi e nei secoli’ (Gaudium et spes, 10; cfr Eb 13,8)”. Non parlo qui del relativismo inteso solamente come un sistema di pensiero, ma di quel relativismo pratico quotidiano che, in maniera quasi impercettibile, indebolisce qualsiasi identità. Modern Educayshun ITA - Nelle Note Multimedia. https://www.youtube.com/watch?v=z72jtR_om98 Nelle Note multimedia. Published on Dec 16, 2015. The follow up to #Equality, Modern Educayshun delves into the potential dangers of our increasingly reactionary culture bred by social media and political correctness. Written and Directed by Neel Kolhatkar

Instagram & Twitter @neelkolhatkar https://youtu.be/z72jtR_om98

==========================

What Do Palestinians Think about the Holocaust? https://youtu.be/7TJzclHiQIY Have you ever wondered what the average Palestinian knows or thinks about the Holocaust? The answers provided in this video are shocking. https://www.youtube.com/watch?v=7TJzclHiQIY Palestinians: What do you know about the Holocaust? Corey Gil-Shuster. Published on Aug 31, 2014 Please donate to the project so I can travel further and more often: http://www.gofundme.com/Ask-Project Want to know what Israelis and Palestinians in the Middle East really think about the conflict? Ask a question and I will get answers. Want to contribute? Go to http://www.gofundme.com/Ask-Project People ask Israeli Jews questions. I go out and ask random people to answer. Canadian-Israeli filmmaker Cory Gil-Shuster set out last summer, during Operation Protective Edge, to find out what the Palestinians on the street have to say about the Holocaust. The answers from our Palestinians neighbors presented in the video below are very interesting, to put it mildly. This film is a must-watch and SHARE… http://unitedwithisrael.org/watch-what-do-palestinians-say-about-the-holocaust

=======================

ONU HA SMESSO DI ESSERE IL TESTIMONE DEI DIRITTI UMANI, ECCO PERCHé, LO STERMINIO, IL GENOCIDIO, SONO DELLE LOGICHE DELLA GEOPOLITICA USA NATO LEGA ARABA! ECCO PERCHé, LA GUERRA MONDIALE PUò ESSERE SOLTANTO UN FATTO, UN EVENTO INEVITABILE, DA DECIDERE SOLTANTO SU SCALA TEMPORALE! http://unitedwithisrael.org/watch-its-so-easy-to-blame-israel/ Has anyone noticed that the Palestinians have never compromised on ANY issue, yet Israel is to blamed for literally EVERYTHING? This video is a bit funny but dead serious. Its message is extremely relevant and must be seen by all. WATCH: It’s So Easy to Blame Israel. https://www.youtube.com/watch?v=MhrJAZHHSIg Blame Israel! https://youtu.be/MhrJAZHHSIg thelandofisrael, Uploaded on Nov 1, 2011

TheLandofIsrael.com has done it again! In this new, entertaining approach to sticking up for the Jewish People, Ari & Jeremy put the blame where it belongs! UNESCO has accepted the Palestinian Authority (PA) as an official member. Pressure on Israel is mounting, fingers are pointing at the Jewish State, and the layers of the blame are those who should be our greatest allies. Wach this video to decide for yourself who's to blame in the Middle East conflict. Israelis and the Palestinians have been embroiled in negotiations for years. Some of Israel's most hard line leaders have made unprecedented sacrifices for peace, while throughout the entire process, the Arab leadership in Gaza, Judea & Samaria (the West Bank) and Jerusalem have never compromised on any issue. With regards to israel, The differences between Hamas, Fatah (PLO), Islamic Jihad and Hezbollah have become nuanced at best. Can any rational person blame Israel for the lack of peace when their so called "partner" in negotiation has never made even one concession or compromise?

Secretary of State John Kerry just recently blamed Israel (again) for the lack of peace with the Palestinians. United with Israel is often bombarded with messages from people urging us to just “make peace” and “stop killing” the Palestinians. What nobody seems to realize is that the blame is being placed on the wrong side. Who is responsible for the lack of peace? Here comes the answer!

============================

NON è GIUSTO CHE, IO DEVO FARE MORIRE GLI ISRAELIANI, PER DISTRUGGERE LA LEGA ARABA E SALVARE IL GENERE UMANO! NO NON è GIUSTO! PRESTO VERRANNO A SGOZZARE ANCHE VOI! IO SONO SCANDALIZZATO DELLA COMPLICITà DI TUTTE LE NAZIONI CON IL PIù BRUTALE NAZISMO SHARIA DI ASSASSINI SERIALI MANIACI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO!

http://unitedwithisrael.org/watch-palestinian-lies-kill/ WATCH: How Palestinian Lies Literally Kill. Palestinian lies are constantly spread, inciting the masses to violence and terrorism, and innocent civilians have died as a result. Incitement kills. Words kill. Lies kill.

The Palestinian “lie machine” is in full effect, urging Palestinian civilians to give up their lives so they can become martyrs. The lie that Israel is trying to change the status quo of the Temple Mount is still being spread. In fact, this particular lie has been spread since 1929! And yet, Israel has never attempted to damage or destroy the Al-Aqsa Mosque. It stands today as it has for centuries. What we see clearly is that Palestinian incitement and lies really do kill. Please help Israel and SHARE this video. Published on Dec 15, 2015

https://youtu.be/JAndoxXUNtI As Israeli civilians are being butchered by Palestinian terrorists, it's evident that Palestinian lies kill. The Biggest Palestinian lie is that Israel is trying to change the status-quo on the Temple Mount, while in fact Israel is determined to maintain the status-quo. Palestinian Lies Kill

Israel's Foreign Affairs Min. https://www.youtube.com/watch?v=JAndoxXUNtI

==============================

IL TERRORISMO ISLAMICO SHARIA è CONCESSO, PERMESSO, FINANZIATO, DIFFUSO, DALLA GALASSIA JIHADISTA TURCO SHARIA SAUDITA, IN TUTTO IL MONDO, MA, NON è MAI CONDANNATO, ALMENO IPOCRITAMENTE, FORMALMENTE, SOLTANTO, IN ISRAELE! IN ISRAELE OGNI TERRORISMO è LEGITTIMO! MA, SE LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON FOSSE DIETRO, A TUTTO IL TERRORISMO MONDIALE? POI, IL TERRORISMO MONDIALE SECCHEREBBE SUBITO! IO FARò DEL MALE A TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO PER QUESTO MOTIVO! Defense Minister Moshe Ya’alon responded to US Secretary of State John Kerry’s accusations that Israel is responsible for stalled peace talks, charging that Kerry’s plans for Israel would endanger its security and were impracticable. In an interview with the The New Yorker magazine this month, US Secretary of State John Kerry expressed frustration with the stalled Israeli-Palestinian peace process and placed the blame on Israel. “We know exactly what we are doing,” Ya’alon told Israel’s IDF Radio on Tuesday. “I will say this clearly: we do not want to rule over them [the Palestinians] and it is good that they have political independence and that they vote for their own parliament. Between this and [Israel] leaving Judea and Samaria – then what? It [the Palestinian entity] will be vital – financially, with infrastructure and even security? If we[the IDF] would not be operating [against Palestinian terrorism] in Jenin and Shechem, Abu Mazen [Palestinian Authority head Mahmoud Abbas] would cease do to so as well.” “It’s no secret we don’t agree [with the Americans] on everything,” he added. “If we would have implemented Kerry’s plans for security, which he passed on to us over a year ago – then there would be mortar shells falling on Ben Gurion Airport today.” Minister of Internal Security Gilad Erdan blasted Kerry for his lack criticism of the Palestinians for their refusal to negotiate and their terrorism. “I deeply regret Kerry’s remarks,” he stated. “I will not begin to ask similar questions about other conflicts occurring across the globe. I think that Kerry would have done better if, instead of making those statements, he put pressure on the side that actually refuses to enter a diplomatic process.” By: Max Gelber, United with Israel

==========================

LE NAZIONI DEL MONDO NON ASCOLTANO LA DISPERAZIONE DEI MARTIRI CRISTIANI ED ARRIVERà IL GIORNO, CHE IO NON ASCOLTERò PIù LA DISPERAZIONE DEL MONDO! Kenya: non solo Garissa. Sintesi: il Kenya sale nella nostra WWList a causa di una forte islamizzazione di certe aree del paese e di conseguenti tensioni derivanti da frange radicali. L'attentato di Garissa di aprile è solo il più eclatante, ma si susseguono da tempo aggressioni, minacce e discriminazioni a danno dei cristiani locali. Il pastore Abramo ci accoglie sorridente: "Siamo felici di ricevervi. Grazie per essere venuti da molto lontano per incoraggiarci”. La sua comunità è una delle tante che la nostra missione aiuta in Kenya, paese profondamente cristiano, ma che in alcune regioni sta vivendo fortissime tensioni per un'islamizzazione crescente e l'arrivo di frange estremiste che seminano il terrore. In Italia si parlò molto della strage dell'università di Garissa, dove ad aprile di quest'anno i terroristi islamici di Al-Shabaab fecero irruzione separando gli studenti cristiani dai musulmani e assassinando brutalmente 143 di loro (più alcune guardie e decine di feriti). Quell'università deve ancora riaprire, il trauma di quell'evento ha avuto profonde ripercussioni nelle famiglie delle vittime, nei sopravvissuti, nello staff dell'università e nell'intera comunità cristiana di Garissa. Confidano e lavorano affinché a breve possa riaprire. Il pastore Abramo guida una chiesa di almeno 100 membri in un'area fortemente islamizzata e dove la tensione è palpabile: "Non molto tempo fa, ci stavamo riposando dopo una riunione di preghiera tenutasi nel nostro locale quando fecero irruzione 2 uomini armati, gridando Allah è grande. Era notte e ci sorpresero, mi alzai di scatto, sentii le esplosioni e una forte spinta e fitta al petto: caddi tra le sedie rovinosamente e capii che mi avevano sparato”, racconta il pastore. In quell'attentato avvenuto ben prima di quello dell'università di Garissa, persero la vita due membri di chiesa presenti, mentre la pallottola che colpì al petto il pastore passò a un paio di centimetri dal cuore per uscire da dietro la spalla. "Quando riaprii gli occhi, non c'erano più. Pensavo di essere morto, ma il dolore mi ricordò immediatamente che ero vivo. Mi guardai attorno e vidi la confusione e i corpi dei miei fratelli a terra. Poi arrivarono gli aiuti”. Garissa non è un caso isolato, è solo uno dei più eclatanti di queste zone del Kenya. Si registra infatti un aumento di aggressioni, minacce, discriminazioni a danno delle comunità cristiane in particolare in aree come quelle al confine con la Somalia. Di fatto il pastore Abramo e i leader delle altre chiese della zona, da tempo non possono tenere incontri serali (di preghiera, di studio o altro) per ordine delle autorità. Iniziano a sperimentarsi ostacoli nell'apertura di nuove chiese in alcune specifiche aree fortemente islamizzate, per via del fatto che le autorità preferiscono "non alimentare tensioni”: ebbene una chiesa in queste aree evidentemente è considerata fonte di tensioni. E' per questa ragione che il Kenya sta guadagnando posizioni nella nostra WWList.

=========================

ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!

==========================

ma, la aggressione letale contro la RUSSIA? è soltanto, la storia della morte [ NATO ], che cerca a sua occasione! Russia, Medvedev: con abbattimento Su-24 Turchia ha dato motivo per scoppio guerra ] e gli islamici non giudicano negativamente un evento di guerra mondiale, anzi, perché nella storia gli islamici hanno sempre giocato d'azzardo! e grazie a tutti i genocidi che hanno fatto? dobbiamo dire che gli è sempre andata bene! [ 09.12.2015( Con l'abbattimento dell'aereo russo Su-24 Ankara ha creato un motivo per far scoppiare una guerra, ma le autorità russe non hanno risposto simmetricamente, ha dichiarato il primo ministro Dmitry Medvedev rispondendo alle domande dei giornalisti dei canali televisivi russi nel programma tradizionale "Conversazione con il primo ministro." "Nel 20° secolo come agivano solitamente i Paesi a casi simili? Iniziavano una guerra," — ha detto Medvedev. Medvedev ha sottolineato che Mosca non intende avviare azioni militari di risposta, tuttavia vuole dimostrare alla Turchia la durezza della sua posizione. Medvedev: giusto aumento spese difesa, senza buon esercito Stato russo non esisterebbe

Medvedev accusa Turchia: difende ISIS

Putin sull'abbattimento Su-24: "Perchè lo hanno fatto? Lo sa solo Allah"

Lavrov su abbattimento Su-24: qualcuno vorrebbe far saltare i negoziati di pace su Siria: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1691011/Siria-Aviazione.html#ixzz3ubzMMYT7


















l'anticristo Mogherini JaBullOn --- andrà prima in Israele e dirà: "voi siete orgogliosi, perché pensate di essere migliori di hamas al-Nursa i nuovi nostri padroni!" e, poi, andrà: nei Territori a Gaza-Ramallah: dove dirà: il mio Direttore Obama Gmos GENDER: vi dice: "Allah (sia benedetto il suo nome) vi ha dato: la shariah, per fare di una schiava dhimmi come me: la vostra schiava del sesso: in nome di Onu amen!

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/04/mogherini-andra-in-israele-e-territori_af29a1cc-e211-4f9d-b46e-f73b26ba1c93.html

Giogio NAPOLITANO -- tu hai visto? io non ho detto, neanche, una parolaccia!

TRA 10 ANNI, GLI ISLAMICI IN FRANCIA SARANNO: 10 milioni, ed a loro non potrà essere negata: la shariah, che, Onu protegge! poi, noi moriremo! perché, Islam shariah è una piramide occulta, che, fa riferimento: ad Arabia Saudita! come, in Iraq inizieranno: con: le auto bombe, e poi, mitrAgliare i soldati che vanno in caserma, poi voi dovete fare il genocidio, o voi dovete deportare 10milioni di persone islamiche, o voi dovete diventare un califfato: per la shariah nazi: che: Onu protegge! ]] MA, COME POTETE PENSARE DI FARE UNA GUERRA, CONTRO: LA TURCHIA IN QUESTA SITUAZIONE? QUINDI: LA TURCHIA PUò FARE TUTTO QUELLO CHE VUOLE IMPUNEMENTE! GLI ISRAELIANI SONO TUTTI MORTI, E VOI LI AVETE UCCISI! [[ Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha definito le elezioni del 2 novembre nelle Repubbliche separatiste di Lugansk e di Donetsk come gli sviluppi di una situazione "rincrescevole e controproducente". [[ DAL PUNTO DI VISTA DELL'IMPERIALISMO AMERICANO 322 NWO FMI 666 KERRY LAVEY ANTON! ]]

Secondo le sue parole, il conflitto (VOLUTO DA CRIMINALI SATaNISTI MASSONI) non solo uccide le persone "a terra e in aria" (CHE LORO UCCIDONO), ma porta, con sé, anche un rischio per "la nostra capacità collettiva di risolvere i problemi globali". [[ PER LA ATTUAZIONE DEL CALIFFATO MONDIALE IL NWO, INFaTTI LA SOPRAVVIENZA DI ISRAELE è UN RISCHIO GLOBALE! ]]

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Ban-Ki-moon-ha-condannato-le-elezioni-in-Ucraina-orientale-7717/

=====================

la crisi della recessione monetaria: sistema massonico usurocratico rothschild merkel troika FMI mogherini? hanno portato più persone al suicidio loro? che non tutta la prima guerra mondiale! COSA SI STA ASPETTANDO: CHE SE, NON INIZIA A LAVORARE LA GHIGLIOTTINA DEL POPOLO, POI, INIZIERà A LAVORARE LA GUERRA MONDIALE DEI RICCHI!

SOFIA, 3 NOV - Una donna bulgara, Lidia Petrova, di 38 anni, fotografa, è in fin di vita nell'ospedale Pirogov dopo essersi data fuoco davanti al palazzo della presidenza a Sofia.

Negli ultimi giorni si diceva preoccupata per il futuro del loro figlio. Tra le ipotesi che si fanno, si va da possibili problemi salute a un gesto disperato contro la crisi. Prima di darsi fuoco (e ustionarsi il 90% del, corpo) Lidia aveva augurato "Buona giornata!" ai suoi amici su Facebook con una canzone di Mark Knopfler.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/bulgaria-crisi-donna-si-da-fuoco_15aaff98-8aa9-4ef0-816e-f6e502278580.html

Benjamin Netanyahu -- OK! I SATANISTI CIA DI GOOGLE? NON SI ERANO MAI SPINTI FINO A TANTO! Blogger: no-reply 2 nov (1 giorno fa) Lorenzojhwh UniusREI, jhwhinri@gmail.com Salve, il tuo blog all'indirizzo http://democraziaestinta.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: VIOLENCE. In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile. Per altre informazioni, consulta le seguenti risorse: Termini di servizio:

Benjamin Netanyahu -- OK! FACEBOOK è ASSAI PIù COERENTE, perché, quando ti punisce, almeno, lui ti dice, per quale articolo tu sei stato punito! MA, DA 322 GOOGLE E 666 YOUTUBE? TU NON LO SAPRAI MAI!. e poi, lo sanno tutti, sono i satanisti alieni Gmos: biologia sintetica: della CIA, i veri padroni del mondo!

MA, ADESSO UNA COSA è DIVENTATA SICURA: "NON HANNO MAI PROVATA COSì TANTA PAURA DI ME: IN TUTTI QUESTI ANNI!" E POICHé, MI HANNO DETTO, CHE, IO SONO VIOLENTO? OK! ALLORA, è ARRIVATO IL MOMENTO DI ESSERLO VERAMENTE!

Benjamin Netanyahu, Vladimir Putin, IO vado a dormire: oggi, non è stata una giornata facile per me, perché, molte scuole italiane sono afflitte dal bullismo! IO SONO STATO BESTEMMIATO, IN 10 MODI DIVERSI: estemamente volgari e la parola più gentile era "pazzo", PERCHé, AD UNA ALUNNA CHE URLAVA senza nessun motivo, al cambio dell'ora, ed io subentravo, IO HO STACCATO L'ALIMENTATORE DEL SUO CELLULARE, CHE, COMUNQUE E VIETATO tenere a scuola, ma, poi. lo hanno tutti ugualmente, POI, LEI IN CORRIDOIO SI è VANTATA, con le sue compagne, di altra classe, DI AVERMI CALPESTATO! lol. no! proprio non sono questi falliti, del NWO, che, possono rappresentare un problema per me!

si è vero io ho fatto 30 anni di lavoro in questo blog, ma, tuttavia, questo non è un mio problema, perché, il mio lavoro è stato donato a JHWH. quindi, è un suo problema!

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

IO HO SEMPRE DETTO, CHE, CIRCA I SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA, IL SATANISMO DELLA CIA: I CANNIBALI, LORO ERANO UNA SOLA ORGANIZZAZIONE MONDIALE: SISTEMA MASSONICO: I SERVIZI SEGRETI DELL'AMMIRAGLIATO: USUROCRAZIA ROTHSCHILD: NE HANNO FATTA DI STRADA DA QUANDO DISSANGUAVANO, I CHIERICHETTI CATTOLICI: COME SAN SIMONINO! Allarme abusi sessuali, 650 minori scomparsi a Manchester. Secondo un recente rapporto la Polizia ha ricevuto segnalazioni per oltre 3.200 individui scomparsi nella zona di Manchester, di cui 530 risultavano affidati ad assistenza. 29 ottobre 2014. LONDRA, Sono fino a 650 i minori dichiarati scomparsi nella sola zona di Manchester nel 2014 che, secondo un recente rapporto, sono ad alto rischio anche di sfruttamento sessuale. Lo studio, lanciato in seguito all'esplosione dello scandalo di abusi sessuali nella citta' di Rochdale nel 2012, sottolinea come in diversi casi i minori risultano segnalati come scomparsi piu' di una volta e che per almeno la meta' si tratta di minori affidati in assistenza.

FUNNY! LORO 322 GOOGLE YOUTUBE CIA, LORO FANNO 200.000 SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA, E POI, POI, IO SONO QUELLO CHE è IL VIOLENTO perché, io LI DENUNCIO!

Blogger no-reply@google.com" 2 nov (1 giorno fa)

a me: Salve, il tuo blog all'indirizzo http://democraziaestinta.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: VIOLENCE. In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile. Per altre informazioni, consulta le seguenti risorse: Termini di servizio:

==========================

FUNNY! LORO 322 GOOGLE YOUTUBE CIA, DATAGATE, tra, tutti i siti?, che, sono tutti uguali: I MIEI SITI DA 20 ANNI, A QUESTA PARTE! quale sito, LORO TI vanno a cancellare? http://democraziaestinta.blogspot. e questo è vero: che: mogherini merkel bildenberg hanno estinto la democrazia! [[ Per altre informazioni, consulta le seguenti risorse: Termini di servizio: ]] MA, UN UOMO ONESTO COME ME, NON HA BISOGNO DI LEGGERE NULLA! VOI SIETE I CRIMINALI!

BESTIA ROTHSCHILD -- NON SEI TU, IL DIO DI QUESTO MONDO? DISTRUGGI PURE: TUTTI I MIEI SITI, ADESSO, E, POI, NOI VEDIAMO, COME, TU SEI CAPACE A FARE SORGERE LA TUA ERA DI SATANA, SE IO NON VOGLIO?

========================

Sei stato disconnesso da questo account.

Ciò è avvenuto automaticamente perché un altro utente ha eseguito l'accesso usando lo stesso browser. Per continuare ad utilizzare questo account dovrai rieseguire l'accesso. Questo avviene al fine di proteggere il tuo account e di assicurare la riservatezza delle tue informazioni.

=====================

Regina della Pace di Medjugorie

29 ottobre ·

La profezia dei tre giorni di buio: mito o realtà?

La profezia dei tre giorni di buio mito o realtà header

In tempi recenti alcuni siti web d'ispirazione cattolica, assieme ad un certo numero d'esponenti della Chiesa, hanno espresso il proprio scetticismo nei confronti d'una delle profezie più misteriose ed "oscure" (l'aggettivo meglio appropriato) della mistica cristiana: i tre giorni di buio.

Questa diffidenza è in gran parte guidata dalla scoperta della falsità d'alcune presunte rivelazioni spacciate per "messaggi di Padre Pio", che negli ultimi anni avevano conosciuto una certa fama nella rete ed erano state riadattate ad uso e consumo di personaggi legati alla New Age o all'ufologia – i quali di conseguenza hanno aggiunto alla tematica fantasiosi elementi.

Volendo trascendere l'accesa discussione tra fazioni contrapposte, i detrattori ed i promotori, che spesso sfocia nella partigianeria, tenteremo d'analizzare la questione nel profondo ed arrivare ad una conclusione basata su Sacre Scritture e scritti dei Santi.

"Il sole divenne nero"

Quando l'Agnello aprì il sesto sigillo (…) il sole divenne nero come sacco di crine

Καὶ εἶδον ὅτε ἤνοιξε τὴν σφραγῖδα τὴν ἕκτην (…) καὶ ὁ ἥλιος μέλας ἐγένετο ὡς σάκκος τρίχινος

Il passo dell'Apocalisse sopracitato (6:12) è tradotto fedelmente dal testo originale, in cui si fa esplicito riferimento ad un sole di colore nero, come oscurato o non più attivo – μέλας, "nero".

Ancor più chiaro è il passo successivo dedicato alle prime quattro trombe suonate dagli angeli (8:12):

Il quarto angelo suonò la tromba e un terzo del sole, un terzo della luna e un terzo degli astri fu colpito e si oscurò: il giorno perse un terzo della sua luce e la notte ugualmente.

Καὶ ὁ τέταρτος ἄγγελος ἐσάλπισε, καὶ ἐπλήγη τὸ τρίτον τοῦ ἡλίου καὶ τὸ τρίτον τῆς σελήνης καὶ τὸ τρίτον τῶν ἀστέρων, ἵνα σκοτισθῇ τὸ τρίτον αὐτῶν, καὶ τὸ τρίτον αὐτῆς μὴ φανῇ ἡ ἡμέρα, καὶ ἡ νὺξ ὁμοίως.

La descrizione è in gran parte vaga, si parla d'una perdita di luminosità generale del firmamento senza specificare la durata di tale evento, tuttavia rimane un indizio fondamentale. Questo secondo passo è tradotto fedelmente al testo originale dunque, anche in questo caso, possiamo esser sicuri che l'estratto non si presti ad interpretazioni diverse o arbitrarie.

Il verbo σκοτίζω (nel testo σκοτισθῇ) significa generalmente "oscurare", ma può anche essere inteso come "assenza della luce di Dio": un oscurità difatti mai provata sulla terra, l'assenza di Dio che di conseguenza produce assenza di luce. Gli astri si oscurano poichè sulla terra manca Dio, potremmo sintetizzare: in alcune profezie si parla, a questo riguardo, d'un momento in cui il Creatore si "ritirerà" dal mondo, che fino a quell'istante aveva sostenuto nonostante l'infedeltà di questo.

Naturalmente l'Apocalisse non è l'unico testo biblico in cui vi sono degli elementi riconducibili ai famigerati "tre giorni di buio".

Padre Livio Fanzaga, con un espressione semplice ma precisa, è solito ripetere che il Cielo ama i riferimenti all'Antico Testamento quando si tratta di "comunicare" con gli uomini della nostra epoca.

E, proprio rileggendo l'Esodo (10:21-22), troviamo un passaggio dichiaratamente esplicito:

Allora il Signore disse a Mosè: «Stendi la tua mano verso il cielo e vi siano tenebre nel paese d'Egitto, così fitte da potersi toccare. Mosè stese la sua mano verso il cielo e per tre giorni ci fu una fitta oscurità in tutto il paese d'Egitto.

Esattamente come accade per il sesto sigillo (penultimo) citato in precedenza, anche nelle nona piaga d'Egitto (penultima) la luce lascia spazio alle tenerbe, preannunciando l'ultimo e devastante castigo.

In generale, considerati i numerosi paralleli (cavallette, massicce morie d'animali, ulcere), potremmo affermare che i supplizi riservati all'Egitto 3200 anni fa saranno riprodotti su scala mondiale negli ultimi tempi, seppur con le relative modifiche volute dalla Volontà Divina.

Il profeta Gioele ben 600 anni prima della visione dell'Apostolo Giovanni scriveva che "il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e terribile giorno dell'Eterno" (2:31).

Lo stesso scrissero i profeti Amos (8:9) e Sofonia (1:14-15) rispettivamente 800 e 700 anni prima che fosse composta l'Apocalisse.

Interessante notare che il concetto dell'oscurità in tempi antichi era proprio dello Sheol (שְׁאוֹל), l'oltretomba israelita, dunque strettamente legato alla sfera della morte.

Il buio nelle profezie dei Santi

Qualcuno di recente ha dichiarato che "l'origine di questa profezia è dubbia, attribuita ad alcuni santi e beati e a tantissimi mistici e veggenti non affidabili, nel senso che nessuno della Chiesa ha mai riconosciuto in loro i doni provenienti dallo Spirito Santo".

Ci sembra un'affermazione azzardata considerato il grande quantitativo che si ha a disposizione sull'argomento.

Uno tra gli esempi che citeremo è quello di San Gaspare del Bufalo (1786 – 1837), fondatore della congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue e canonizzato da Pio XII nel 1954. In uno dei suoi componimenti, a seguito d'una visione scrisse:

La morte degli impenitenti persecutori della Chiesa avverrà durante i tre giorni di buio. Colui che sopravviverà ai tre giorni di tenebra e di pianto, apparirà a se stesso come l'unico sopravvivente sulla terra, perché di fatto il mondo sarà coperto di cadaveri.

La visione è confermata anche dalla Venerabile Elena Aiello (1895 – 1961) e dalla Beata Maria di Gesù Crocifisso (1846 – 1878), naturalmente entrambe riconosciute dalla Chiesa.

Santa Faustina Kowalska (1905 – 1938) ricevette una rivelazione da parte di Gesù esattamente in linea con quanto espresso sino ad ora:

Prima che giunga il giorno della giustizia, sarà dato agli uomini questo segno in cielo: si spegnerà ogni luce in cielo e ci sarà una grande oscurità su tutta la terra.

Tuttavia la più dettagliata descrizione di tale avvenimento è data dalla Beata Anna Maria Taigi (1769 – 1837), confermata persino dalla Beata Elisabetta Canori Mora (1774 – 1825):

Verrà sopra la terra l'oscurità immensa che durerà tre giorni e tre notti. Nulla sarà visibile e l'aria sarà nociva e pestilenziale e recherà danno, sebbene non esclusivamente ai nemici della Religione.

Durante questi tre giorni la luce artificiale sarà impossibile; arderanno soltanto le candele benedette. Durante tali giorni di sgomento, i fedeli dovranno rimanere nelle loro case a recitare il Rosario e a chiedere Misericordia a Dio.

Tutti i nemici della chiesa (visibili e sconosciuti) periranno sulla Terra durante questa oscurità universale, eccettuati soltanto quei pochi che si convertiranno.

L'aria sarà infestata da demoni che appariranno sotto ogni specie di orribili forme.

Nel tempo molti dubbi sono sorti riguardo le "candele benedette" che saranno utilizzabili esclusivamente nelle case dei fedeli. Questo fatto, per un attento conoscitore della Bibbia, non dovrebbe risultare come un'anomalia: proprio nel capito dell'Esodo sopracitato, durante le tenebre in Egitto, "non ci si vedeva più l'un l'altro e per tre giorni nessuno si mosse da dove stava; ma tutti i figli d'Israele avevano luce nelle loro abitazioni" (10:23).

Decisamente più enigmatica – e terrificante – è la parte dedicata ai demoni.

In alcune visioni l'aria pestilenziale e l'oscurità che si diffonderanno sulla terra sono descritte come accompagnate dai demoni dell'inferno che saranno tutti liberati dalla loro prigione di fuoco per torturare atrocemente gli uomini.

L'evento di per sé potrebbe essere ricollegabile al passo dell'Apocalisse (9:1-4):

Il quinto angelo suonò la tromba e vidi un astro caduto dal cielo sulla terra. Gli fu data la chiave del pozzo dell'Abisso; egli aprì il pozzo dell'Abisso e salì dal pozzo un fumo come il fumo di una grande fornace, che oscurò il sole e l'atmosfera. Dal fumo uscirono cavallette che si sparsero sulla terra e fu dato loro un potere pari a quello degli scorpioni della terra. E fu detto loro di non danneggiare né erba né arbusti né alberi, ma soltanto gli uomini che non avessero il sigillo di Dio sulla fronte.

Notare la simbologia: l'"astro caduto dal cielo" è un chiaro riferimento a Lucifero, stella del mattino, altrimento detto Helel, capo dei demoni; le cavallette e gli scorpioni sono difatti spiriti maligni dalle differenti caratteristiche, derivanti dalla loro funzione.

Tuttavia il passaggio rimane non ben definito e non facilmente collegabile a quanto scritto dai Santi, i quali in termini molto generali dicono che "l'aria sarà pervasa dai demoni" senza aggiungere dettagliate precisazioni.

Considerazioni finali

Alla luce di quanto analizzato, considerati anche gli approfondimenti sull'etimologia greca d'alcuni termini, ci sembra decisamente arduo bollare come falsità la profezia dei tre giorni di buio, ancor peggio quella riguardante l'oscurità che avvolgerà la terra essendo parte delle Sacre Scritture.

Il punto su cui occorre far chiarezza senza dubbio è l'esatta funzione dei diavoli nell'evento, poichè è stata spesso oggetto di soggettive speculazioni e che son sfociate nella ridicolizzazione di tali rivelazioni, deviando il percorso del discernimento di molti credenti.

Fonte: www.veniteame.org

LA RUSSIA NON SI è MAI LAMENTA, CHE, LA NATO POSSA FARE LE SUE ESERCITAZIONI MILITARI!. QUESTO è EVIDENTE: LA NATO HA PAURA, E SI CACA ADDOSSO, E LA RUSSIA NO! In Lituania iniziano le grandi esercitazioni militari della NATO. Le manovre, denominate "Spada di ferro", coinvolgono 2.500 militari provenienti da 9 Paesi, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Repubblica Ceca e Canada.

La cerimonia di apertura avrà luogo presso due campi di tiro della Repubblica. Inizialmente si è ipotizzato che le esercitazioni avrebbero coinvolto solo l'esercito lituano, ma a causa della crisi in Ucraina, si è deciso effettuare manovre con la NATO che dureranno fino al 14 di novembre.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_03/In-Lituania-stanno-per-iniziare-esercitazioni-NATO-su-larga-scala-6323/

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

PERCHé NON HANNO MESSO A LAVORARE I SATANISTI ALIENI, anche questa volta? LORO NON SBAGLIANO MAI A RIEMPIRE DI TERMITE LE TORRI GEMELLE! Agli americani serve modificare il sistema di guida dei missili per evitare danni ai complessi di lancio a seguito di incidenti durante la fase di lancio, ha dichiarato Igor Marinin, professore dell'Accademia Russa di Cosmonautica «Tsiolkovsky».

Come raccontato da Marinin, a giudicare dalle immagini dei filmati dal luogo dell'incidente, il razzo "Antares" è precipitato proprio sul complesso di lancio, provocando danni significativi.

Il razzo vettore "Antares" con la navicella di trasporto "Cygnus", con a bodo più di 2 tonnellate di carico da consegnare alla ISS, è esploso negli Stati Uniti durante il lancio martedì. Secondo la NASA, a seguito dello schianto, sono andate perse l'attrezzatura per gli esperimenti scientifici, così come le componenti di ricambio per la stazione.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_30/Agli-Stati-Uniti-serve-migliorare-il-sistema-di-controllo-dei-missili-6430/

1 Segui post 30 ottobre alle ore 13.32




Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

PROPRIO LA DEMOCRAZIA DICE CHE, IL POPOLO è SOVRANO! MA, PER I SATANISTI MASSONI BILDENBERG, IL POPOLO è SOVRANO SOLTANTO, QUANDO ENTRA NELLA NATO, LA USUROCRAZIA ROTHSHILD: CHE è IL SATANISMO IDEOLOGICO E PRATICO DI BUSH 322 KERRY!

Per Mosca le elezioni nel Donbass sono in sintonia con gli accordi di Minsk.

Le elezioni nelle Repubbliche Popolari di Lugansk e Donetsk del prossimo 2 novembre sono conformi agli accordi di pace di Minsk, hanno dichiarato al ministero degli Esteri russo.

Al dicastero della diplomazia russa si sottolinea la necessità di creare nel Donbass nel più breve tempo possibile un governo a tutti gli effetti che inizi ad affrontare i problemi pratici di ordine pubblico e di vita sociale.

Mosca ritiene che Kiev ostacoli l'impegno per migliorare la situazione umanitaria in Novorossiya, inventando pretesti artificiosi per la consegna degli aiuti umanitari russi.

La Russia contribuirà a garantire che le elezioni diventino un passo verso la normalizzazione della situazione e la risoluzione della crisi interna ucraina, hanno sottolineato al ministero degli Esteri.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_30/Per-Mosca-le-elezioni-nel-Donbass-sono-in-sintonia-con-gli-accordi-di-Minsk-3918/

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

PER QUESTI LECCACULO DEL SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO, SOLTANTO, LA NATO HA DIRITTO DI FARE ESERCITAZIONI MILITARI!. E GIà: TUTTI GLI SPAZI INTERNAZIONALI? SONO SEMPRE LORO I PADONI! A LEGGERE QUESTO ARTICOLO? SEMBRA CHE, ANSA HA GIà FATTO SCOPPIARE LA GUERRA MONDIALE! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/29/nato-allerta-per-insolita-attivita-russa-in-cieli-ue_80c92954-7311-4ca3-92e7-a8eb30a148a2.html

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

NESSUNO CHE ABBIA UNA COSCIENZA UMANISTICA, SEGUIRà MAI STREGHE ED HALLOWEEN NEANCHE PER GIOCO.. MAI UN CRISTIANO POTREBBE!

29 ottobre alle ore 22.03

Davide Davide Pompili Segui Top Commentator

hai la mia totale approvazione, Lorenzo

2 30 ottobre alle ore 11.23

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

Davide Davide Pompili UNIUS REI HA DECRETATO, CHE, LA NATO, CON IL SUO SISTEMA MASSONICO, ED IL SUO MALCELATO IMPERIALISMO, RIMANGA IN ISOLAMENTO, FINCHé, NON IMPARERà A RISPETTARE LA SOVRANITà DEL POPOLO RUSSOFONO NEL DONBASS, CONDANNATO A GENOCIDIO ED USUROCRAZIA ROTHSCHILD, LA TROIKA MERKEL SENZA SOVRANITà MONETARIA!

29 ottobre 2014, NATO alla Russia: isolamento fino al ripensamento.

La Russia resterà in isolamento finché, non impara a rispettare la sovranità di altri popoli. E solo una forte alleanza occidentale può insegnarglielo, pertanto, la NATO deve essere pronta a usare la forza militare.

Chi lo dichiara sono i dirigenti della NATO – Jens Stoltenberg e Alexander Vershbow, i quali però assicurano che non vogliono una "guerra fredda". [[ IPOCRISIA TOTALE, PERCHé VOGLIONO LA GUERRA CALDA ]]

Parlando recentemente al German Marshall Fund a Bruxelles, Jens Stoltenberg, da poco entrato nella carica di Segretario generale della NATO, ha dichiarato che, la NATO non vuole rivaleggiare con la Russia e nessuno vuole una nuova guerra fredda a distanza di 25 anni dalla caduta del muro di Berlino. A credergli, la NATO vuole addirittura cooperare con la Russia, ma è Mosca che non vuole venire incontro all'Occidente. Per questo motivo l'alleanza dovrà ampliare la sua presenza in Europa orientale, senza, però "dislocare una quantità notevole di truppe". Secondo Stoltenberg, ciò contiribuirà a "rafforzare la difesa collettiva dei membri della NATO", il che " non è in contrasto, con la politica mirante a sviluppare i rapporti con la Russia".

Il vice di Stoltenberg, Alexander Vershbow, ha fatto le sue dichiarazioni da Seul, dove ha partecipato a una conferenza sulla pace. Vershbow sostiene che "con le sue folli azioni contro, l'Ucraina, e con i suoi tentativi di intimidire i propri vicini, la Russia ha abbandonato la strada della cooperazione, scegliendo invece la contrapposizione e l'aggressione". Lo scopo della NATO, ha precisato Vershbow, è quello di "indurre Mosca a comportarsi con responsabilità". Finché, ciò non succederà, la Russia deve sapere che resterà in isolamento.

Sia Stoltenberg che Vershbow si contraddicono. Potrebbe essere vero quello che Vershbow ha detto a proposito dell'obiettivo della NATO: far pressione sulla Russia. Che la NATO si stia trasformando in un'alleanza antirussa l'ha detto recentemente anche il ministro degli Esteri della Russia Sergej Lavrov.

Invece di garantire un normale funzionamento dell'OSCE nel modo che davvero provveda alla sicurezza di tutti, i nostri colleghi occidentali hanno imboccato la strada del folle e sconfinato allargamento della NATO e ci dicono apertamente che le garanzie giuridiche della sicurezza le potranno avere soltanto coloro che faranno parte dell'Alleanza atlantica. È stata respinta persino la nostra proposta di firmare un trattato di sicurezza che assicurasse tale possibilità a tutti i paesi – sia quelli che sono membri della NATO sia paesi CSTO (Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva), e anche paesi neutrali.

Negli ultimi anni l'Alleanza ha violato la maggior parte, se non addirittura tutti gli accordi con la Russia. In particolare, si è allargata verso l'Est, anche se aveva promesso a Mosca di non farlo. Ora dice che non vuole la contrapposizione, ma allo stesso tempo reclama i suoi diritti nei confronti dell'Ucraina, sottolinea l'esperto dell'Istituto russo di valutazioni strategiche Sergej Mikhailov.

È chiaro che da parte della NATO le frasi sulla voglia di evitare la contrapposizione con la Russia sono solo dichiarazioni diplomatiche. Nello stesso discorso troviamo un'incongruenza ancora più grande, quando dicono che la NATO continuerà a sostenere la scelta euroatlantica dell'Ucraina e non permetterà alla Russia di invertire il corso degli eventi. In fin dei conti, la NATO ha ogni diritto di dislocare le truppe in territorio dei suoi Stati membri. Ma dire apertamente che provvederanno all'Ucraina e la trasformeranno in una testa di ponte, è una sfida aperta.

L'Occidente sta cercando di dimostrare che l'attivismo della NATO è dovuto alla minaccia che la Russia rappresenta nel contesto della crisi in Ucraina. In realtà però, come rileva il direttore del Centro di studi militari Grigory Tishchenko, tutti i piani erano stati elaborati già prima della rivolta di Kiev e poi annunciati al vertice di settembre in Galles.

Si dice che la causa è la crisi in Ucraina, ma queste azioni sono state progettate molto tempo prima. Si prevede in particolare di creare una forza unificata di pronto intervento di 5 mila uomini che sarà dislocata nei paesi Baltici. Il piano prevede anche la creazione di una forza di spedizione, di circa 10 mila uomini, che sarà in grado di condurre operaziOni di vario tipo. In più, sarà potenziata la marina della NATO e saranno create alcune nuove basi navali.

Va detto che Stoltenberg è entrato in carica soltanto di recente, pertanto preferisce parlare con cautela, ma l'esperto dell'Istituto di globalizzazione e dei movimento sociali Mikhail Neyzhmakov crede che potrebbe semplicemente recitare il copione tradizionale.

Ricordiamo bene come il suo predecessore, Anders Fogh Rasmussen, si permetteva delle parole dure all'indirizzo della Russia. È una specie di gioco che le personalità pubbliche - politici, diplomatici – conducono abbastanza spesso: il funzionario uscente fa il duro, affinché, il suo successore possa sembrare un "poliziotto buono", disposto a usare retorica meno dura nei confronti dei partner

Diciamo la verità: Stoltenberg è poco adatto a fare il "poliziotto buono", mentre Vershbow, addirittura, è una frana, specie quando invita la Russia a "ritornare al rispetto delle regole universali, a rispettare la sovranità di altri paesi, incluso il loro diritto a scegliere la propria sorte, anche se non è d'accordo con questa scelta". Cioè, nella logica di Vershbow, addestrare e armare i nazionalisti, assumere il controllo diretto, da parte degli USA, della polizia e delle forze speciali di Kiev, non costituisce una violazione della sovranità nazionale. Evidentemente è nel rispetto delle "regole universali" che le armi americane vengono paracadutate in Siria. Quanto al "diritto a scegliere la propria sorte", anche questo, a quanto pare, non riguarda i popoli di Siria, Iraq e Libia.

http://italian.ruvr.ru/2014_10_29/NATO-alla-Russia-isolamento-fino-al-ripensamento-5310/

=======================

https://www.facebook.com/linda.kw.52?notif_t=friend_confirmed Linda KW [ shalom blessing too ] THANKS FOR LETTING US BACK to me? Sister in Christ, for FACEBOOK, you HAD GIVEN to me, first time, BEFORE, YOUr the Friendship, but, THEN you'VE BEEN BLOCKED?

then, you have rethought, and you gave me for the second time the friendship?

then, facebook has erased the traces of it all this!

GRAZIE PER AVERCI RIPENSATO? SOReLLA in Cristo, PER FACEBOOK, NON MI AVEVI DATO TU PRIMA LA AMICIziA, MA, POI MI AVEVI BLOCCATO?

poi, ci hai ripensato, e mi hai dato per la seconda volta la amicizia?

poi, facebook ha cancellato le traccie di tutto questo!

====================

Il post è stato rimosso [[ MA, A QUESTO PUNTO, NOI NON SAPPIAMO DA CHI! ]]

Il post o l'oggetto che stavi commentando è stato rimosso dal proprietario e non può essere più commentato. [[ Purtroppo questa pagina non è disponibile.

È possibile che il link che hai seguito sia corrotto o che la pagina sia stata rimossa.

CEC di Donetsk: il Donbass non fa più parte dell'Ucraina.

Le scorse elezioni nella Repubblica Popolare di Donetsk hanno infine consolidato la separazione del Donbass dall'Ucraina, ha detto in un briefing a Donetsk il Direttore della CEC, la Commissione Elettorale Centrale della Repubblica, Roman Lyagin.

"Le elezioni sono state legittime e senza significative violazioni che potrebbero aver influenzato l'esito delle elezioni. Ora abbiamo l'autorità legittima, il Donbass non è più parte dell'Ucraina, lo si voglia oppura no" ha detto Lyagin. Egli ha osservato che in questi giorni si insedierà il nuovo Presidente che presterà giuramento.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/CEC-di-Donetsk-il-Donbass-non-fa-piu-parte-dell-Ucraina-3347/

Mosca delusa per il modo in cui l'UE considera le elezioni nel Donbass

Il rappresentante permanente della Russia presso l'UE, Vladimir Chizhov è deluso per le parole dette riguardo le ultime elezioni nel Donbass, fatte dal capo della diplomazia europea Federica Mogherini.

"Lei ritiene che il voto sia illegale e l'Unione Europea non riconosce queste elezioni. Inoltre, si afferma che le elezioni si sono svolte in contrasto con la lettera e lo spirito del protocollo di Minsk. Non posso che esprimere la delusione per questa interpretazione. In particolare, il tentativo di presentare le elezioni come qualcosa è in contrasto con l'accordo di Minsk" ha detto Vladimir Chizhov.

3 novembre 2014, Le Autorità ucraine sono pronte ad acquistare il carbone nel Donbass.

Kiev è pronta a comprare il carbone nelle regioni controllate dalle milizie del Donbass (Ucraina orientale). Lo ha detto il vice Primo Ministro dell'Energia e dell'Industria del carbone dell'Ucraina Yuriy Zyukov.

Egli ha sottolineato che il denaro per questo, deve essere utilizzato per pagare i minatori, così come le bollette della luce e anche le questioni sociali nelle città minerarie e nei villaggi. In precedenza era stato riferito che le autorità di Kiev e della Repubblica di Donetsk stavano per negoziare il rinnovo delle forniture di carbone. A sua volta, il Premier ucraino Arseniy Yatsenyuk ritiene che le riserve di carbone in Ucraina bastano per 5-7 giorni.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_03/Le-Autorita-ucraine-sono-pronte-ad-acquistare-il-carbone-nel-Donbass-9139/

CEC di Donetsk: il Donbass non fa più parte dell'Ucraina.

Le scorse elezioni nella Repubblica Popolare di Donetsk hanno infine consolidato la separazione del Donbass dall'Ucraina, ha detto in un briefing a Donetsk il Direttore della CEC, la Commissione Elettorale Centrale della Repubblica, Roman Lyagin.

"Le elezioni sono state legittime e senza significative violazioni che potrebbero aver influenzato l'esito delle elezioni. Ora abbiamo l'autorità legittima, il Donbass non è più parte dell'Ucraina, lo si voglia oppura no" ha detto Lyagin. Egli ha osservato che in questi giorni si insedierà il nuovo Presidente che presterà giuramento.

Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/CEC-di-Donetsk-il-Donbass-non-fa-piu-parte-dell-Ucraina-3347/

Il Direttore dell'ONU: è pericolosa la tendenza a ignorare le leggi.

Ignorare le regole e le leggi internazionali come accade sempre più spesso negli ultimi tempi, è una tendenza pericolosa, ha dichiarato il Direttore generale dell'Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra, Michael Møller.

Egli ha anche sottolineato un altro problema del nostro tempo - la mancanza di fiducia. Non solo per i singoli capi, ma anche per le istituzioni internazionali come le Nazioni Unite e il suo Consiglio di Sicurezza o la Conferenza sul Disarmo. E questi ultimi devono subito riguadagnare la fiducia, anche attraverso le riforme.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Il-Direttore-dell-ONU-e-pericolosa-la-tendenza-a-ignorare-le-leggi-2475/

Astrosoccorso Davide https://www.facebook.com/astrosoccorso.davide TU HAI PERSO LA FEDE, IN DIO, E TI SEI DATO ALL'OROSCOPO, CHE, NON HA NULLA DI RAZIONALE, COME HA DETTO PIERO ANGELA, ANCHE PERCHé, LE COSTELLAZIONI SONO 14!

ok agente segreto CIA! noi facciamo così, tu togli dai tre anni di carcere, che, hai dato tu, i tre mesi, che, io ho dato: così, tu ti fai da bravo ragazzo, tutto il resto della tenzione.. perché, è giusto ricevere per se, il male che si vuol fare al prossimo! QUESTA è LA LEGGE DEL TAGLIONE!




shalom! I AM UNIUS REI, IE, LORENZOJHWH political project, in youtube: of: KING ISRAELE ] but [ facebook says, thou hast been blocked me twice consecutively,

https://www.facebook.com/linda.kw.52?notif_t=friend_confirmed

avanti caproni JaBullOn troika merkel bildenberg, esprimete la vostra personalità Gmos GENDER, voi abbassatevi le mutande, e mettetevi a 90gradi: fate come, hanno fatto i francesi, che, hanno rimosso il crimine di negazione del genocidio degli armeni! qui un turista 70enne è stato sgozzato, perché Erdogan ha detto che, i turchi sono tutti malati mentali!.. e, quei 100.000 cristiani, che, sono rimasti? sono costretti a nasconderi!" [ ANKARA, 3 NOVembre. Il ministero degli Esteri turco ha convocato l'ambasciatore tedesco ad Ankara per protestare contro una vignetta che, ripubblicata su un libro di testo in Germania, offende il presidente Recep Tayyip Erdogan equiparandolo a un cane: epiteto pesantissimo nella tradizione musulmana come in quella ebraica. La vignetta, comparsa per la prima volta sulla 'Frankfurter Allgemeine' 3 anni fa, raffigura un cane che ringhia alla catena e una cuccia su cui è scritto 'Erdogan'.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/vignetta-con-erdogan-cane-ira-turchia_1f880262-32bc-4f8f-abd8-f42d00846681.html

RIPORTATEMI IN VITA LE PERSONE TRUCIDATE NEI POGRON: DI ODESSA, TUTTI I GIORNALISTI AMMAZZATI INTENZIONALMENTE, E TUTTE LE CENTINAIA E CENTINAIA, CHE, SONO FINITE NELLE FOSSE COMUNI, MENTRE: I PRIGIONI UCRAINI MILITARI VENGONO SCAMBIATI: CON I CIVILI! HA TUONATO UNIUS REI! MI SEMBRA GROTTESCO, CHE, PER UN MOSCERINO (LA COSTITUZIONE: VOLUTA DAL POPOLO), POI, SI DEBBA INGHIOTTIRE UN CAMMELLO (LA SORANITà POPOLARE PLEBISCITARIA SEMPRE VOLUTA DAL POPOLO!) QUINDI NELLE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE SENZA SOVRANITà MONETARIA è MORTA LA DEMOCRAZIA! ] E quale sito, LORO MI vanno a cancellare? http://democraziaestinta.blogspot. e questo è vero: che: mogherini merkel bildenberg hanno estinto la democrazia! [ WASHINGTON, 4 NOV - Gli Usa condannano come "illegittime" le elezioni tenute nelle aree di Donetsk e Lugansk, nel sud-est ucraino russofono controllato dai ribelli.

"Queste elezioni farsa violano la Costituzione ucraina e la legge sullo 'status-speciale'", accusa il Dipartimento di Stato.

"Sia la Russia sia i separatisti avevano accettato di onorare lo status speciale (accordato da Kiev, ndr) con il protocollo di Minsk di settembre e hanno quindi violato quei termini", tuona Washington. ] Plotnitskij: l'80% dell'economia della regione di Lugansk è verso la Russia. Oltre l'80% dell'economia della regione di Lugansk è incentrata sulla Russia e le autorità dell'autoproclamatasi Repubblica Popolare di Lugansk sono pronte a sviluppare il commercio con la Federazione Russa, ha detto il Presidente eletto Igor Plotnitskij.

"Abbiamo molto e tutto verrà messo in vendita sul territorio della Federazione Russa" ha detto Plotnitskij.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Plotnitskij-l80-delleconomia-della-regione-di-Lugansk-e-verso-la-Russia-3853/

Benjamin Netanyahu, Vladimir Putin, COME, IO POSSO ESSERE VIOLENTO, SE, IO DENUNCIO, LA GALASSIA: TUTTI I DELITTI, CHE, IL LORO GOOGLE YOUTUBE CIA DATAGATE FMI NWO COMMETTE? SE, I LORO JIHADISTI NON SGOZZAVANO E DISSANGUAVANO LE RAGAZZE, CHE NON VOGLIONO APRIRE LE GAMBE, AI LORO EROI SHARIAH LEGA ARABA, ERDOGAN SAUDI ARABIA, PER TOGLIERE LORO GLI ORGANI UMANI? POI, IO NON AVREI MESSO LA FOTO! OPPURE COME GLI ISLAMICI, SATANISTI AFFETTUOSI, LORO CIA GMOOS ALIENS NWO, SONO PREOCCUPATI PER IL MIO REATO DI BLASFEMIA, CONTRO SATANA,, AVENDO IO DETTO A SATANA: CHE, LO AVREI CALPESTATO?

POI, MI HANNO CHIUSO IL http://democraziaestinta.blogspot PER QUESTO?

ED IO NON SO ANCORA IL MOTIVO: DI QUESTA CHIUSURA, PERCHé GOOGLE HA PAURA DI PARLARE CON ME!

MA, VOI POTETE SAPERE QUALE è STATO IL MOTIVO?

POI, FACEBOOK PROTEGGE UN GRUPPO DI BLASFEMI BESTEMMIATORI: DOVE IO HO RICEVUTO ESPLICITE MINACCIE DI MORTE! DOVE IGNARI CRISTIANI SI TROVANO ATTIRATI IN UNA TRAPPOLA CHE SEMBRA IN SITO CRISTIANO https://www.facebook.com/groups/SHITSTORM.messaggi.medjugorie/

https://www.facebook.com/profile.php?id=100008047187173&fref=nf Attanasio Leland Natale

Lorenzo Scarola ORA CI SALUTI!!!! TI DO L'ESTREMA UNZIONE E QUESTO SIA DI INSEGNAMENTO A CHI SPAMMA. [[ sono stato bloccato: Il post è stato rimosso. Il post o l'oggetto che stavi commentando è stato rimosso dal proprietario e non può essere più commentato. ]]

Bush 322 Kerry 666 Rothschild -- voi siete la merda!

SATANISTI HANNO DICHIARATO: Amministratori

Attanasio Leland Natale https://www.facebook.com/profile.php?id=100008047187173

Giovanni Moi https://www.facebook.com/profile.php?id=100007917467590




Francesco Volpe https://www.facebook.com/profile.php?id=100007339068691 CHE, MI HA MINACCIATO DI MORTE DUE VOLTE, ED IO HO DOCUMENTATO IL CRIMINE SUI MIEI BLOG!




Pablo https://www.facebook.com/profile.php?id=100004958537194




Marco Marco https://www.facebook.com/profile.php?id=100004385116869




https://www.facebook.com/groups/SHITSTORM.messaggi.medjugorie/860580623974990/?notif_t=group_activity

io HO STIMATO ENORMEMENTE: LUCIO DALLA, CHE, HA RIGOROSAMENTE TENUTO NELLA SUA VITA PRIVATA LA SUA OMOSESSUALITà! E QUESTO NON PERCHé: GIUSTAMENTE NON SI PUò PROPORE PUBBLICAMENTE COME MODELLO DI AMORE UNA PRVERSONE SESSUALE.. PER PORTARE ALLA PERVERSIONE TUTTA LA SOCIETà! MA SEMPLICEMENTE PERCHé, NESSUNO DEVE INFRANGERE E DISSACRARE IL SENSO DEL PUDORE! I MASSONI BILDENBERG, HANNO PREMIATO IN QUESTI DECENNI, SOLTANTO COLORO CHE RIUSCIVANO AD ESSERE I PIù VOLGARI!

Rimosso a San Pietroburgo il monumento a Steve Jobs.

Il monumento a Steve Jobs sotto forma di un iPhone gigante che si erge nel Technopark dell'Università degli Studi di Tecnologie dell'Informazione a San Pietroburgo, è stato rimosso dopo la dichiarazione del Capo della Apple Tim Cook circa il suo orientamento sessuale.

Il monumento era stato eretto su iniziativa della holding "Unione Fiscale dell'Europa Occidentale" (ZEFS) nel gennaio 2013. L'ufficio stampa della ZEFS spiega che il monumento è stato rimosso per due motivi: l'esecuzione della legge che vieta la propaganda dell'omosessualità tra i minori, così come le rivelazioni dell'ex collaboratore della National Security Agency degli Stati Uniti Edward Snowden, in base al quale i prodotti Apple trasmettono i dati relativi ai propri utenti ai servizi di intelligence americani.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Rimosso-a-San-Pietroburgo-il-monumento-a-Steve-Jobs-9109/

https://www.facebook.com/edoardo.canepa Edoardo Canepa Top Commentator Milano

hahahahhahahah! che ridicoli

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/russia-rimosso-monumento-a-steve-jobs_fdabe993-c374-45ac-b03b-0bc6148d462d.html

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

POSSO ESSERE ASSUNTO ANCHE IO DALLA TUA AGENZIA?

=============================

ROTHSCHILD FARISEO, TUTTO QUESTO: TUO TEATRO SHARIAH, DEL HOLLYWOOD 666 CIA NWO FMI SPA GMOS UE JABULLON BILDENBERG, SERVE, SOLTANTO, PER POTER VEDERE UN GIORNO, IL TUO SATANA, INTRONIZZATO, NEL MIO TEMPIO EBRAICO, CHE, IO COSTRUIRò!

WASHINGTON, 4 NOVEMBRE.. MA, SE, POI, VOI NON LO VOLETE COSTRUIRE: QUESTO MIO TEMPIO EBRAICO? POI, FACCIAMO FINIRE: MOLTO PRIMA QUESTA BUFFONATA CRIMINALE DI GENERE UMANO! - L'amministrazione Obama ebbe informazioni specifiche e concrete sul luogo in cui il giornalista americano James Foley e altri ostaggi erano detenuti in Siria già ai primi di maggio. Ma la missione per liberarlo, poi fallita, fu approvata solo a luglio. E' quanto rivela FoxNews che cita proprie fonti. Queste rivelazioni sembrano contraddire quanto finora detto dall'amministrazione: e cioè che la Casa Bianca autorizzo' la missione non appena l'intelligence diede l'ok.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/04/isis-usa-seppero-dovera-foley-a-maggio_66937d18-ce1a-407e-bd86-93fbc6640a5d.html

è INTERESSANTE SCHIACCIARE QUALCHE GHIANDA MALEFICA ISIS SHARIAH), SE, POI SI VA AD INNAFFIRE LA QUERCIA MALEFICA SHARIAH, CHE: è TUTTA LA LEGA ARABA! CHE, LORO NON SI MUOVONO: CONTRO ISIS, PERCHé, LORO TURCHIA GIORDANIA E ARABIA SAUDITA, INSIEME AI LORO POPOLI RITIENGONO: SHARIAH ISIS GLI EROI SANTI!

14 attacchi aerei USA contro l'ISIS in Siria e in Iraq.

Il Comando centrale militare statunitense ha riferito che il 2 e il 3 novembre sono stati effettuati 14 attacchi aerei sulle postazioni dei militanti dell'ISIS in Siria e in Iraq.

Cinque attacchi aerei sono stati effettuati sul territorio della Siria e nove in Iraq. Grazie agli attacchi sono state distrutte diverse unità dei terroristi, i loro veicoli e attrezzature.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/14-attacchi-aerei-USA-contro-l-ISIS-in-Siria-e-in-Iraq-1225/

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/04/isis-usa-seppero-dovera-foley-a-maggio_66937d18-ce1a-407e-bd86-93fbc6640a5d.html




https://www.facebook.com/profile.php?id=100004818062648

k..iam ashok from new talagana state..pleaze help me?

ok..iam student..but my family very very poor family so give me one sponsor?

thank u..tomorrow mrmg i will give me my parish address..please help me..my study

this is my parish pest address.. fr.sudhakar.thalla.. R.c.m Church.. Budidampadu (post) khammam urban ( mandalam) khammam ( dist and dioceses) new talagnana state.Pin code 507182.. please help me.

=================================

QUE SOY ERA IMMACULADA COUNCEPCIOU

LO STRAORDINARIO VALORE DELL' UNIRSI SPIRITUALMENTE ALLA SANTA MESSA

UNIRSI A TUTTE LE S. MESSE, OFFRIRE TUTTE LE OSTIE.

Ogni giorno si celebrano 350.000 e forse molte di più (nei festivi quasi il triplo).

4 elevazioni al minuto, chi vi si unisce le fa sue. Posso assistere alla Messa tutto il giorno, ad ogni istante vedo 4 ostie e 4 calici che si elevano fra la Terra e il cielo anche per me (per tutti i fedeli dice il sacerdote all'offertorio) specialmente se io espressamente mi unisco all'offerta del celebrante, mettendovi la mia intenzione.

Stai pregando? Unisciti a Gesù che su centinaia di altari sta adorando e lodando la Divina Trinità anche per me.

Vuoi ringraziare Dio? Unisciti a Gesù che proprio per te sta ringraziando il Padre.

Hai commesso una colpa? Unisciti a Gesù che proprio in quel momento si offre al Padre per espiare anche la tua colpa con quelle di tutti gli uomini.

Vuoi ottenere una grazia? Unisciti a Gesù che sta domandandola per te in centinaia di Sante Messe.

Stai soffrendo? Unisciti alla Vittima divina che proprio in questo momento sta offrendo a Dio la tua pena unita a tutte quelle da Lui sofferte durante la vita.

In tal modo la tua vita diventerà una messa continua e in morte non avrai altro che unirti ancora a gesù unendo la tua morte, come un sacrificio, all'offerta che Gesù in quell'istante starà facendo della sua e della tua insieme.

Quale tesoro di meriti! Quale sorgente di felicità!!

TESTIMONIANZA DEL CARD. MARCIER

"350.000 Messe in 24 ore, 4 elevazioni al secondo. Assisto alla S. Messa tutto il giorno, perché so che ad ogni ora del giorno e della notte viene offerto il S. Sacrificio per i vivi e per i defunti.

Non appena mi raccolgo un po', sia pure per un istante, vedo sempre un Ostia e un Calice che si elevano al Cielo. Li offro allora alla Santissima Trinità a gloria sua e per la diffusione del regno di Nostro Signore sulla Terra e sulle anime.

Se commetto qualche colpa, offro il preziosissimo Sangue in riparazione, e sento realmente il perdono che mi purifica, portandomi nuove grazie di luce e di forza. Se ricevo una grazia, mi impossesso dell'azione eucaristica per ringraziare l'infinita liberalità di Dio. Se soffro, quale felicità allora io provo, perché sono tanto più intimamente unito all'adorabile Vittima.

Ad ogni istante ho bisogno di qualche soccorso per la Chiesa, per la mia Patria, per le anime di questo mondo e dell'altro. Allora faccio mia l'impetrazione divina e spero di ottenere tutto. Questa unione continua al Divin Sacrificio mi giustifica pienamente.

È impossibile fare di più per la gloria di Dio e per il bene dei miei fratelli!!

===================================

Jihadisti Sinai negano adesione a Isis, Nuova nota Ansar beit al Maqdis: su account aperto di recente: SMENTISCONO?1. CHE VALORE HA LA PAROLA DI ERDOGAN IL CRIMINALE JIHADISTA? 2. POI, UNA SOLA è LA SHARIAH, DELLO SCANNAMENTO CALLIFATO MONDIALE: ONU NAZI LEGA ARABA! [ l'anticristo Mogherini JaBullOn --- andrà prima in Israele e dirà: "voi siete orgogliosi, perché pensate di essere migliori di hamas al-Nursa i nuovi nostri padroni!" e, poi, andrà: nei Territori a Gaza-Ramallah: dove dirà: il mio Direttore Obama Gmos GENDER: vi dice: "Allah (sia benedetto il suo nome) vi ha dato: la shariah, per fare di una schiava dhimmi come me: la vostra schiava del sesso: in nome di Onu amen!

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/04/mogherini-andra-in-israele-e-territori_af29a1cc-e211-4f9d-b46e-f73b26ba1c93.html

Giogio NAPOLITANO -- tu hai visto? io non ho detto, neanche, una parolaccia! [ CAME MY HOLY SPIRIT: YOU ARE WELCOME MY HOLY Sequenza allo Spirito Santo, Vieni Spirito Santo

manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni Padre dei poveri vieni datore dei doni, vieni luce dei cuori. Consolatore perfetto ; ospite dolce dell'anima,

dolcissimo sollievo. Nella fatica riposo nella calura riparo nel pianto conforto

O luce beatissima invadi nell'intimo, il cuore dei tuoi fedeli Senza la tua forza nulla è nell'uomo nulla senza colpa. Lava ciò che è sordido, bagna ciò he è arido sana ciò che sanguina Piega ciò che è rigido scalda ciò che è gelido drizza ciò che è sviato. Dona ai tuoi fedeli che solo in te confidano i tuo santi doni Dona virtù e premio dona morte santa

dona gioia eterna Amen

===================================

Olp, case a Gerusalemme? schiaffo a Kerry ] REALLY? KERRY SARà, ANCHE, UN SATANISTA MOLTO BENE EDUCATO, MA, SE LUI HA DELLE IDEE DI MERDA? POI, RIMARRANNO SEMPRE IDEE DI MERDA: che hanno prodotto 666 anni di terrorismo, semplicemente perché, la shariah impone la conquista del mondo! e l'inferno, è pieno di tutte le bugie dei criminali come voi! PERCHé, LUI Kerry, NON PUò DIRE AL NAZISMO, DELLA LEGA ARABA, HITLER CI ERA ANTIPATICO, PERCHé, non, COMPRAVA AD INTERESSE I SOLDI DA NOI, MEnTRE VOI: OLTRE A FARE QUeSTO: cioè, a comprare i soldi ad interesse da noi come schiavi, inoltre, VOI CI DATE ANCHE IL CAMORRAGGIO, la tangente, SUL PETROLIO: che è venduto in dollari: che pacchia! QUINDI, VOI SIETE DEI NAZISTI SHARIAH ONU molto SIMPATICI PER NOI! AFFANCULO A ISRAELE, affanculo a tutti i martiri cristini del mondo, PEGGIO PER Loro!

Erekat, espansione insediamenti in settore est mina negoziati... ipocriti, perché nessuno israeliani o palestinesi potranno mai accontentarsi di una frazione della Palestina, terra santa: allora la soluzione è distruggere: Israele, e distruggere: la shariah, poi, realizzare il Regno lorenzojhwh: che è una terra, due popoli: confederazioni di: città ad autonomia speciale.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/04/olp-case-a-gerusalemme-schiaffo-a-kerry_130a2c13-76ed-482e-b21f-cb86d58c88ab.html

Giogio Napolitano, la ragazza mogherini non c'era e mi sono permesso qualche volgarità... sai, tra di noi maschi? poi, le donne non c'entrano!

===================================

fate una forca, nella piazza di ogni città, ed impiccate tutti quelli, che sono implicati, in questo crimine MASSONICO di Stato!

CITTA' DEL MESSICO, 4 NOV - José Luis Abarca, il sindaco di Iguala (sud del Messico) - latitante dal 26 settembre quando sparirono 43 studenti di un istituto nel suo comune - è stato catturato con la moglie Maria de los Angeles Pineda nella capitale messicana. I 2 sono accusati d'aver organizzato un attacco congiunto di agenti municipali e sicari dei narcos dei 'Guerreros Unidos' contro gli studenti, durante il quale 6 giovani furono uccisi e 43 fatti sparire dopo essere state consegnate ai trafficanti.

==========================

Ucraina: entrambe parti violano tregua (( QUI CI TROVIAMO CON DELLE FORZE NAZISTE MERKEL DI OCCUPAZIONE, CHE NON RICONOSCONO I FONDAMENTALI PRINCIPI REPUBBLICANI E DEMOCRATICI, LA SOVRANITà DEL POPOLO! QUINDI, è LOGICO, EVIDENTE: CAPIRE CHI HA INTERESSE ALLA PACE: cioè, IL DONBASS, E CHI INVECE, HA INTERESSE ALLA GUERRA: DI GENOCIDIO, cioè: KIEV CIA MERKEL NATO ROTHSCHILD SPA FMI ))

Forze Kiev sparano su ferrovia Donetsk. Ribelli contro aeroporto.

04 novembre 2014 Si intensificano i bombardamenti nel sud-est ucraino. I separatisti accusano le truppe di Kiev di aver aperto il fuoco dei mortai su un deposito ferroviario tra Donetsk e Iasinuvata mentre scambi di colpi di artiglieria tra le due parti in lotta proseguono a nord-ovest di Donetsk. L'esercito ucraino accusa a sua volta i filorussi di aver attaccato con lanciamissili Grad alcuni posti di blocco e di aver ripreso i combattimenti all'aeroporto di Donetsk.

LA RUSSIA NON SI è MAI LAMENTA, CHE, LA NATO POSSA FARE LE SUE ESERCITAZIONI MILITARI!. QUESTO è EVIDENTE: LA NATO HA PAURA, E SI CACA ADDOSSO, E LA RUSSIA NO! In Lituania iniziano le grandi esercitazioni militari della NATO. Le manovre, denominate "Spada di ferro", coinvolgono 2.500 militari provenienti da 9 Paesi, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Repubblica Ceca e Canada.

La cerimonia di apertura avrà luogo presso due campi di tiro della Repubblica. Inizialmente si è ipotizzato che le esercitazioni avrebbero coinvolto solo l'esercito lituano, ma a causa della crisi in Ucraina, si è deciso effettuare manovre con la NATO che dureranno fino al 14 di novembre.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_03/In-Lituania-stanno-per-iniziare-esercitazioni-NATO-su-larga-scala-6323/

Lina P Meniaikina Top Commentator

e chissa quante navi militari della NATO galleggiano ancora nel Mar Nero!?

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

Lina P Meniaikina per regolamento, non possono entrare più i 5 navi, STRANIERE, e non possono sostare, più di 20 giorni! IO AFFONDEREI, COME LESA MAESTA, DOPO IL TERZO GIORNO DI PREAVVISO, LE NAVI DOPO AVERLE AVVISATE, AL 23EIMO GIORNO DEVONO ESSERE AFFONDATE! ALLA SESTA NAVE CHE ENTRA, SI DEVE MANDARE UN MESSAGGIO ESPLICITO, DI AFFONDAMENTO!

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

PERCHé NON HANNO MESSO A LAVORARE I SATANISTI ALIENI, anche questa volta? LORO NON SBAGLIANO MAI A RIEMPIRE DI TERMITE LE TORRI GEMELLE! Agli americani serve modificare il sistema di guida dei missili per evitare danni ai complessi di lancio a seguito di incidenti durante la fase di lancio, ha dichiarato Igor Marinin, professore dell'Accademia Russa di Cosmonautica «Tsiolkovsky».

Come raccontato da Marinin, a giudicare dalle immagini dei filmati dal luogo dell'incidente, il razzo "Antares" è precipitato proprio sul complesso di lancio, provocando danni significativi.

Il razzo vettore "Antares" con la navicella di trasporto "Cygnus", con a bodo più di 2 tonnellate di carico da consegnare alla ISS, è esploso negli Stati Uniti durante il lancio martedì. Secondo la NASA, a seguito dello schianto, sono andate perse l'attrezzatura per gli esperimenti scientifici, così come le componenti di ricambio per la stazione.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_30/Agli-Stati-Uniti-serve-migliorare-il-sistema-di-controllo-dei-missili-6430/

2 30 ottobre alle ore 13.32

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

PROPRIO LA DEMOCRAZIA DICE CHE, IL POPOLO è SOVRANO! MA, PER I SATANISTI MASSONI BILDENBERG, IL POPOLO è SOVRANO SOLTANTO, QUANDO ENTRA NELLA NATO, LA USUROCRAZIA ROTHSHILD: CHE è IL SATANISMO IDEOLOGICO E PRATICO DI BUSH 322 KERRY!

Per Mosca le elezioni nel Donbass sono in sintonia con gli accordi di Minsk.

Le elezioni nelle Repubbliche Popolari di Lugansk e Donetsk del prossimo 2 novembre sono conformi agli accordi di pace di Minsk, hanno dichiarato al ministero degli Esteri russo.

Al dicastero della diplomazia russa si sottolinea la necessità di creare nel Donbass nel più breve tempo possibile un governo a tutti gli effetti che inizi ad affrontare i problemi pratici di ordine pubblico e di vita sociale.

Mosca ritiene che Kiev ostacoli l'impegno per migliorare la situazione umanitaria in Novorossiya, inventando pretesti artificiosi per la consegna degli aiuti umanitari russi.

La Russia contribuirà a garantire che le elezioni diventino un passo verso la normalizzazione della situazione e la risoluzione della crisi interna ucraina, hanno sottolineato al ministero degli Esteri.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_30/Per-Mosca-le-elezioni-nel-Donbass-sono-in-sintonia-con-gli-accordi-di-Minsk-3918/

2 30 ottobre alle ore 13.25

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

PER QUESTI LECCACULO DEL SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO, SOLTANTO, LA NATO HA DIRITTO DI FARE ESERCITAZIONI MILITARI!. E GIà: TUTTI GLI SPAZI INTERNAZIONALI? SONO SEMPRE LORO I PADONI! A LEGGERE QUESTO ARTICOLO? SEMBRA CHE, ANSA HA GIà FATTO SCOPPIARE LA GUERRA MONDIALE! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/29/nato-allerta-per-insolita-attivita-russa-in-cieli-ue_80c92954-7311-4ca3-92e7-a8eb30a148a2.html

4 29 ottobre alle ore 21.59

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

NESSUNO CHE ABBIA UNA COSCIENZA UMANISTICA, SEGUIRà MAI STREGHE ED HALLOWEEN NEANCHE PER GIOCO.. MAI UN CRISTIANO POTREBBE!

4 29 ottobre alle ore 22.03

Davide Davide Pompili Segui Top Commentator

hai la mia totale approvazione, Lorenzo

3 30 ottobre alle ore 11.23

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

Davide Davide Pompili UNIUS REI HA DECRETATO, CHE, LA NATO, CON IL SUO SISTEMA MASSONICO, ED IL SUO MALCELATO IMPERIALISMO, RIMANGA IN ISOLAMENTO, FINCHé, NON IMPARERà A RISPETTARE LA SOVRANITà DEL POPOLO RUSSOFONO NEL DONBASS, CONDANNATO A GENOCIDIO ED USUROCRAZIA ROTHSCHILD, LA TROIKA MERKEL SENZA SOVRANITà MONETARIA!

29 ottobre 2014, NATO alla Russia: isolamento fino al ripensamento.

La Russia resterà in isolamento finché, non impara a rispettare la sovranità di altri popoli. E solo una forte alleanza occidentale può insegnarglielo, pertanto, la NATO deve essere pronta a usare la forza militare.

Chi lo dichiara sono i dirigenti della NATO – Jens Stoltenberg e Alexander Vershbow, i quali però assicurano che non vogliono una "guerra fredda". [[ IPOCRISIA TOTALE, PERCHé VOGLIONO LA GUERRA CALDA ]]

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

Davide Davide Pompili in communion of faith, we are the Lord's army. We can and must move the mountains!

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

IO HO SEMPRE DETTO, CHE, CIRCA I SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA, IL SATANISMO DELLA CIA: I CANNIBALI, LORO ERANO UNA SOLA ORGANIZZAZIONE MONDIALE: SISTEMA MASSONICO: I SERVIZI SEGRETI DELL'AMMIRAGLIATO: USUROCRAZIA ROTHSCHILD: NE HANNO FATTA DI STRADA DA QUANDO DISSANGUAVANO, I CHIERICHETTI CATTOLICI: COME SAN SIMONINO! Allarme abusi sessuali, 650 minori scomparsi a Manchester. Secondo un recente rapporto la Polizia ha ricevuto segnalazioni per oltre 3.200 individui scomparsi nella zona di Manchester, di cui 530 risultavano affidati ad assistenza. 29 ottobre 2014. LONDRA, Sono fino a 650 i minori dichiarati scomparsi nella sola zona di Manchester nel 2014 che, secondo un recente rapporto, sono ad alto rischio anche di sfruttamento sessuale. Lo studio, lanciato in seguito all'esplosione dello scandalo di abusi sessuali nella citta' di Rochdale nel 2012, sottolinea come in diversi casi i minori risultano segnalati come scomparsi piu' di una volta e che per almeno la meta' si tratta di minori affidati in assistenza.

Gli USA minacciano la Russia di inasprire le sanzioni. e quella delle sanzioni? è una ottima strategia, per mandare completamente afareinculo il FMI!

Le autorità degli Stati Uniti non escludono l'introduzione di nuove sanzioni contro Mosca se gli accordi di Minsk non saranno adempiuti, ha dichiarato la rappresentante del Consiglio di sicurezza nazionale alla Casa Bianca Bernadette Meehan.

Washington ha sottolineato che condanna le elezioni del 2 novembre nelle Repubbliche autoproclamate di Donetsk e di Lugansk, rilevando che gli USA sono preoccupati per la dichiarazione del Ministero degli Esteri russo sul fatto che Mosca considera valide le elezioni.

Meehan ha ribadito le accuse contro la Russia che essa avanzi le truppe verso il confine con l'Ucraina, anche se non ha portato ulteriori informazioni per sostenere la sua affermazione.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Gli-USA-minacciano-la-Russia-di-inasprire-le-sanzioni-9793/

God bless you my brother Lorenzo

Hello Lorenzo how are you

O my big brother where are you

god bless you my big brother

in communion of faith, we are the Lord's army. We can and must move the mountains!

God always with you and bless you too

What are you doing now on the Facebook

I CRUSH SATAN 322 666 CIA NATO, IMF, NWO KERRY, UNDER MY FEET ALL THE TIME!

IO SCHIACCIO SATANA SOTTO, I MIEI PIEDI TUTTO IL TEMPO!

==========================

in communion of faith, we are the Lord's army. We can and must move the mountains!

Mi piaceMi piace

Piace a Lina P Meniaikina.

Lina P Meniaikina anche se sono atea, ma il senso di giustizia obbliga a fare qualcosa. troppe ingiustizie nel mondo (()

Lorenzo Scarola il senso di giustizia è il nome, che, tu hai dato a Dio! uomini carnali non hanno il tuo bisogno spirituale! senso di giustizia è spiritualità

=====================

* grazie

Unius REI ** grazie a te!

* sei un don?

Unius REI * in communion of faith, we are the Lord's army. We can and must move the mountains! SONO ACCOLITO E INSEGNANTE DI RELIGIONE, MA, SONO STATO NEL SEMINARIO PONTIFICIO DI MOLFETTA, FINO AL SESTO ANNO DI TEOLOGIA!

* ah capito, anche io a molfetta

Unius REI ** ERA UN ALTRA ERA, quella mia! AI MIEI TEMPI SONO STATe COSTRUITE LE STANZE SINGOLE!

* si infatti c'erano quei cameroni!

Unius REI ** non ho un buon ricordo! Quindi, per questo, i miei superiori hanno pensato bene, che, non era la mia strada!.. così anche nel dolore, i piani di Dio, per noi si compiono!

*Su questo non ci sono dubbi. Tu sei felice?

Unius REI ** sono terrorizzato dal fatto che, la chiesa attraverso, il crimine medioevale di maggiorascato, abbia imposto il celibato ai diocesani, dopo 1000 anni di storia... poi, abbiamo fatto un danno enorme alla Chiesa!

si sono felice! sono un uomo completo! ho tre figli! e dono 9 ore, ogni giorno, a questo ministero!

* ottimo. Per il resto viviamo la Chiesa, così com'è, Dio agisce nonostante i limiti umani.

Unius REI ** non credo che ci possano essere impedimenti teologici, per permettere il matrimonio ai preti diocesani! perdere 30.000 preti dal Vaticano II, ad oggi, ed impedire le vocazioni al matrimonio nel ministero presbiterale, ha portato a dare le nostre chiese ai musulmani, e a dare scandalo al mondo.. senza contare, tutti quelli: preti e vescovi, che, si sono suicidati!

* Pensiamo anche a tanto bene che c'è

Sinceramente obbedisco. Quando la Chiesa ci dirà di far diversamente, lo faremo.

Unius REI ** circa, il bene, tu lo sai, fa più rumore un albero, che, cade, che, non una foresta che cresce! ed il mondo dice: come può un prete suicidarsi, o fare il pedofilo, e poi dire che il cristianesimo è vero?

* hai ragione, ma è la logica del lievito

Unius REI ** ma, se io non parlerò? poi, la chiesa non cambierà!

come docente di religione, io posso avere dei problemi, quì a Bari! ma, è giusto, che, io devo rischiare, io ho visto molti preti soffrire, e quindi, non poter dare il meglio di se, al Regno di Dio, e alla Chiesa

* Se in coscienza sai che stai facendo la verità devi farlo

Unius REI ** vogliamo dare la comunione ai divorziati, magari, ai gender gay, accoglierli.. come potremmo non lasciare libera la coscienza dei presbiteri?

* Sai bene che la chiesa ha tempi lunghi

Unius REI ** io sono un cattolico tradizionalista, e fondamentalista biblico, non ho mai avuto dubbi di fede. anzi, io ho fatto esperienze personali, ed io ho razionalizzato, cioè, compreso, in modo razionale, tutti i dogmi della nostra fede!

tra, poco più 300 anni, ritorna il Signore! La Chiesa non ha ancora molto tempo!

noi amiamo la Chiesa.. e, io credo, che, io sono molto più libero di te, di poter parlare!

io sono il progetto politico del re di israele, in youtube. io sono seguito dai servizi segreti, che, ovviamente, non parlano con me!

quello che io posso, dire, fare, nel NWO? è un privilegio, che, pochi possono avere! io combatto, contro, i rothschild per salvare Israele dalla distruzione, imminente!! soprattutto, io sono un commentatore politico, oggi, in ansa nozizie mondo:

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo

===================

chi non è per la nostra sovranità monetaria? è un traditore massone! grazie del grande onore! NEI SECOLI FEDELE! https://www.facebook.com/groups/ministerocarabinieri/

CARABINIERI

PAROLE SANTE: DICIAMO PIUTTOSTO CRIMINALI MASSONI, USUROCRAZIA ROTHSCHILD, CHE HANNO DATO AI SATANITI DELLA CIA UN POTERE INCREDIBILE!! BERLINO, 4 NOV - "Oggi ci troviamo, detto in modo radicale, nella terza guerra mondiale. Prolificano, a livello latente, i teatri di guerra". Ne è convinto lo scrittore tedesco Guenter Grass, Nobel per la letteratura e autore del 'Tamburo di Latta'. Grass si è espresso in questi termini ieri sera, nel corso di un incontro all'università di Hannover. Lo scrittore ha anche sostenuto che "la democrazia non è messa in pericolo dalla destra radicale o dall'Islam, ma dai lobbisti a Bruxelles e qui da noi".

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/04/grassoccidente-va-a-iii-guerra-mondiale_901c56d6-c8d2-40ac-bd57-52f9fd636db9.html

===================

chi non è per la nostra sovranità monetaria? è un traditore massone! grazie del grande onore! NEI SECOLI FEDELE! https://www.facebook.com/groups/ministerocarabinieri/

CARABINIERI

===================

LA RUSSIA NON METTE MAI, NEI GUAI I SUOI AMICI, COME, INVECE, SEMPRE FANNO I MASSONI E SATANISTI LOBBYSTI JUNCKER JABULLON, CHE, COME TRADITORI: RISPONDONO A ROTHSCHILD E NON AI LORO POPOLI! IN QUESTA STORIA BRUTTA: TRA L'INCUDINE ED IL MARTELLO? ISRAELE NON HA UN FUTURO!

Il convoglio della Protezione Civile russa ha consegnato ai cittadini dell'est dell'Ucraina una nuova partita di aiuti umanitari.

10 camion hanno portato a Donetsk più di 50 tonnellate di medicine e carburante. Lo stesso carico è stato consegnato a Lugansk. Ora è in corso lo scarico degli aiuti, dopodiché i veicoli rientreranno in Russia.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Consegnato-a-Donetsk-e-Lugansk-il-carico-umanitario-russo-1055/

MERKEL A DIRE QUESTE COSE? TU SEI UNA BESTIA! CON CENTINAIA DI KM DI CONFINE, MA, CHE BISOGNO C'è DI NASCONDERE QUALCOSA DI COSì RISCHIOSO E COMPROMETTENTE: NEGLI AIUTI UMANITARI! QUESTO è SICURO PER TUTTI: "VOI SIETE I CATTIVI!"

Un sesto convoglio russo di presunti aiuti umanitari per il sud-est ucraino ha attraversato il confine.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/04/ucraina-passa-6o-convoglio-aiuti-russi_4750f4d6-d988-426c-a297-1f1bf3a6c021.html

Lina P Meniaikina Top Commentator

La Russia si sta spremendo per salvare le vite della gente di donbass. una grande solidarieta mai vista dagli anni 90

Ramona Gentile Top Commentator

Kiev non ha voluto ispezionare tutti i carichi per avere la scusa e avanzare sospetti. Oramai solo di sospetti sanno vivere e non gli crede più nessuno. Il gioco USA non ha funzionato e i cocci restano all'Europa.

===========================

Juncker, "non sono capo banda burocrati" [[ tanto per incominciare, è VERO CHE, TU NON SEI IL CAPO BANDA DI NIENTE: PERCHé, CHI COMANDA: SONO I POTERI OCCULTI E MASSONICI, E VOI CHE SIETE ALLA VISTA DEL PUBBLICO SCHIAVO DELLA USUROCRAZIA? VOI SIETE DEI VOLGARI TRADITORI, DELLA COSTITUZIONE, E DELLA SOVRANITà COSTITUZIONALE! PORTABORSE DI ROTHSHILLD E 322 BUSH! ANTICRISTI E SATANISTI AMMANETTATI CON SATANA DIRETTAMENTE ]]

"Rispetto per Commissione, non meno legittimata dei governi"

[ PERTANTO NON CI POTREBBE ESSERE SENZA SOVRANITà MONETARIA, UNA SOLA ISTITUZIONE, UN SOLO GOVERNO ED UNA SOLA RELIGIONE, CHE POSSANO ESSERE LEGITTIME, DAL MOMENTO CHE, IL VERBO DI SATANA, LA MONETA ED IL DENARO è NELLE NOSTRE TASCHE!

04 novembre 2014.

BRUXELLES, [ CERTO, ARRIVERà IL MOMENTO, CHE, IO VI FARò PENTIRE DI ESSERE NATI! ] "A Renzi dico che, non sono il capo di una banda di burocrati: sono il presidente della Commissione Ue, istituzione che merita rispetto, non meno legittimata dei governi". Così Jean Claude Juncker ha risposto a una domanda del capogruppo Ppe all' Europarlamento Manfred Weber sulle parole di Renzi all'ultimo Consiglio europeo. "Vorrei sapere da lei, presidente Juncker, cosa pensa del premier italiano che non vuole farsi dettare la linea dai tecnocrati di Bruxelles", ha chiesto Weber.

Le forze ucraine i BOMBAROLI NAZISTI ASSASSINI MERKEL MOGHERINI, L'ALTA POLITICA ESTERA DEGLI ASSASSINI DELLA NATO! PER LA SINAGOGA DI SATANA: CHE SOSTITUISCE ISRAELE, DOPO LA SHOAH2, LA MORTE DELLA SPERANZA, PER TUTTOO IL GENRE UMANO! QUANDO POSSONO ESSERE BESTIE, ASSASSINI, GLI ISLAMICI? SOLTANTO IL LORO DEMONIO DIO LO SA! INFATTI, I SATANISTI AMERICANI SONO DEGNI DI LORO!

Le forze ucraine hanno usato bombe incendiarie nel nord di Donetsk

Sono ripresi i bombardamenti nella zona dell'aeroporto di Donetsk. I militari ucraini hanno utilizzato bombe incendiarie nella zone della miniera "Oktyabrskaya" e il ponte Putilovskij che collega la città all'aeroporto. E' stato colpito un palazzo residenziale di cinque piani, riferisce il quartier generale della Repubblica di Donetsk.

Inoltre è stata segnalata l'attivazione degli scontri armati in altre zone. In particolare, continuano le sparatorie intorno al cosiddetto "semi sacco di Debaltsevo", in un parziale accerchiamento nei pressi del centro abitato Debaltsevo sono concentrate grandi forze dell'esercito ucraino e della Guardia Nazionale.

Medvedev: l'unità dei russi è alla base di una vita sicura, benestante e dignitosa

Il Primo Ministro Dmitry Medvedev si è congratulato con i russi in occasione della Giornata dell'Unità Nazionale, sottolineando che nella Russia multinazionale l'unità è la base della vita sicura, benestante e dignitosa.

In precedenza in occasione della festa il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Cirillo ha celebrato la liturgia presso la Cattedrale dell'Assunzione a Mosca dedicata all'icona della Madonna di Kazan'. Ha pregato per il benessere di tutta la Russia storica. Preghiere speciali sono state pronunciate sulla pace in Ucraina.

A pomeriggio nella capitale si inaugura una grande mostra sulla storia dell'antica Russia "I Rurikovici", dedicata alla dinastia degli zar russi.

Inoltre, si terrà la processione sotto lo slogan "Noi siamo uniti" e una manifestazione nel centro della città.

=====================

Lucie Giuntini

BISOGNA STERILIZZARLI I MUSULMANI TUTTI CE NE SONO TROPPI ANNO DIRITTO A 4 MOGLI O CI UCCIDERANNO TUTTI PIU SONO E PIU PRENDONO POTERE CI SI DEVE DECIDERE E SUBITO

16 minuti fa

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

Lucie Giuntini PER DUE VOLTE, IL GENERE UMANO HA RISCHIATO, DI ESTINGUERSI PER COLPA DI QUESTE BESTIE SHARIAN NAZI ONU DI SATANA! QUESTO è TUTTO IL MALE, CHE, LA SINAGOGA DI SATANA ROTHSCHILD HA VOLUTO CONTRO DI NOI E CONTRO ISRAELE!

Caligola Caligo

non tutti i musulmani sono terroristi ma, tutti i terroristi sono musulmani (dacia )

====================

Tommy Skörd https://www.facebook.com/tommaso.vendemmia SIETE PENOSI DI UNA IGNORANZA SCANDALOSA! DI UNA INGRATITUDINE BLASFEMA! IL PECCATO è SOLTANTO UNA NOSTRA RESPONSABILITà! VERGOGNATEVI! TRA UN POCO? NON RIDERETE PIù!

==========================

Tommy Skörd Lorenzo Scarola Ai tempi Dell'antico testamento SI FACEVANO SACRIFICI UMANI, E PRATICHE ABERRANTI, DI OGNI TIPO, DEL TIPO SODOMA GENDER A TUTTI!. E PIù VI ALLONTANATE DA CRISTO? PIù VI AVVICINATE AI DEMONI! PARLARE MALE DELLA CHIESA PER AIUTARE LA DEMOCRAZIA DI ROTHSCHILD BILDENBERG? VOI SIETE COTTI!

UN ALTRO GRUPPO DI BESTEMMIATORI SACRILEGHI! SIETE PENOSI DI UNA IGNORANZA SCANDALOSA! DI UNA INGRATITUDINE BLASFEMA! IL PECCATO è SOLTANTO UNA NOSTRA RESPONSABILITà! VERGOGNATEVI! TRA UN POCO? NON RIDERETE PIù!

https://www.facebook.com/pages/io-sono-CONTRO-la-chiesa-cattolica/134843439920820

===================

IO SONO SICURO, QUALCUNO QUì, PUò ESSERE AIUTATO! ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux

Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana!

N. S. M. V., Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni

ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce)

+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto

Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

====================

NON C'è UN DIALOGO, CHE, SI PUò OTTENERE CON HAMAS SHARIAH: LEGA ARABA, O CON I SATANISTI MASSONI! VOI VE NE DOVETE ANDARE AL DIAVOLO DA DOVE VOI SIETE VENUTI, SOLTANTO: VE NE DOVETE ANDARE!

Mogherini ha evidenziato che in caso di fallimento degli accordi di Minsk sarà estremamente difficile, se non è impossibile, riprendere nuovamente il dialogo.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Mogherini-non-crede-nelle-sanzioni-0187/

I CRIMINALI DEVONO ESSERE UCCISI! SE, I MASSONI SATANISTI ISLAMICI LEGA ARABA, LORO VOLEVANO CONOSCERE, IL DIRITTO NATURALE? POI, NON AVREBBERO SCELTO IL CRIMINE! POI, INFATTI, NON C'è UN DIALOGO, CHE, SI PUò OTTENERE CON HAMAS SHARIAH: LEGA ARABA, O, CON I SATANISTI FARISEI MASSONI! VOI VE NE DOVETE ANDARE VIA AL DIAVOLO, DA DOVE VOI SIETE VENUTI, SOLTANTO: VE NE DOVETE ANDARE! ECCO PERCHé, DEVONO ESSERE UCCISI, CON OGNI MEZZO!

Mogherini ha evidenziato che in caso di fallimento degli accordi di Minsk sarà estremamente difficile, se non è impossibile, riprendere nuovamente il dialogo.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Mogherini-non-crede-nelle-sanzioni-0187/

Il disegno di legge per abolire la legge sullo status speciale del Donbass è in valutazione al Parlamento ucraino, si dice sul sito dell'organo legislativo.

Il disegno di legge è stato presentato dal leader del Partito Radicale Oleg Lyashko.

Tale mossa è stata fatta da Kiev in risposta alle elezioni tenutesi il 2 novembre nelle Repubbliche popolari separatiste di Donetsk e di Lugansk. Alle elezioni del capo della Repubblica popolare di Donetsk ha vinto il Premier Alexander Zaharchenko, a Lugansk ha preso la guida il capo attuale della Repubblica Igor Plotnitskij.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Il-Parlamento-ucraino-registra-la-legge-per-abolire-lo-status-speciale-del-Donbass-3057/

putin vladimir, Benjamin Netanyahu -- NON è COLPA NOSTRA! COSì COME IL NWO HA IMPOSTATO LE COSE, LA GUERRA NUCLEARE NON PUò ESSERE EVITATA! IO VOGLIO UN ATTACCO NUCLEARE PREVENTIVO, PRIMA DELLA GUERRA CONVENZIONALE! SOLTANTO, CHI DARà, SPARERà IL PRIMO COLPO, POTRà VINCERE QUESTA GUERRA! I CRIMINALI DEVONO ESSERE UCCISI! SE, I MASSONI SATANISTI ISLAMICI LEGA ARABA, LORO VOLEVANO CONOSCERE, IL DIRITTO NATURALE? POI, NON AVREBBERO SCELTO IL CRIMINE! POI, INFATTI, NON C'è UN DIALOGO, CHE, SI PUò OTTENERE CON HAMAS SHARIAH: LEGA ARABA, O, CON I SATANISTI FARISEI MASSONI! VOI VE NE DOVETE ANDARE VIA AL DIAVOLO, DA DOVE VOI SIETE VENUTI, SOLTANTO: VE NE DOVETE ANDARE! ECCO PERCHé, DEVONO ESSERE UCCISI, CON OGNI MEZZO!

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/04/ucraina-filo-ue-corteggiano-ultradestra_ecb312cb-1111-40e9-8c8d-84fcf93501a3.html

Retweeted Alleanza Cattolica (@ACattolica):

Eccoci qua. Negli Stati Uniti si cominciano a perseguire i pastori che si rifiutano di "sposare" gli omosessuali... http://t.co/FFmEiDyM6B

Usa: un messaggio ai sacerdoti Celebra le "nozze" gay o vai in galera

La nuova bussola quotidiana quotidiano cattolico d'opinione

fb.me @AndreaMorigi on Twitter

Lorenzo Scarola IN COMUNIONE DI PREGHIERA, NELLA FEDE DELLE CHIESE CRISTIANE ECUMENICHE, IN COMUNIONE CON TUTTI GLI UOMINI DI BUONA VOLONTà, LA GERUSALEMME MADRE DI TUTTI I POPOLI, DILATIAMO IL CUORE A CONFINI SOPRA OGNI CONFINE!

25 ottobre alle ore 15.55 Mi piace

Alessandra Boga No comment..

Lorenzo Scarola NON C'è POSSIBILITà, PER NOI, DI SOPRAVVIVERE ISLAM SHARIAH è SATANISMO! NOI DOBBIAMO PREPARCI AL PEGGIO! LONDRA, Tornano in patria prima del previsto le reclute libiche giunte in Inghilterra per essere addestrate dalle truppe britanniche. Cinque dei 300 militari di stanza in una base vicino a Cambridge sono stati accusati di violenze sessuali, tra cui aggressione e molestie a donne e lo stupro di un uomo. Il ritorno in Libia era previsto in teoria per fine novembre. Il ministero della Difesa di Londra ha comunque sostenuto che la maggior parte delle reclute libiche ha risposto bene all'addestramento.

Alessandro Zonetti Top Commentator Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"

i soliti islamici stupratori e l occidente ancora zitto

Alberto Valli Top Commentator Università degli Studi di Milano

Ne combinano di tutti i colori quest'islamicinon c'e' piu' da stupirsi di nulla. Sono tra le nazionalita' che hanno violentato piu' autoctoni e persone immigrate in ogni paese dove sono andatirispetto al totale di tutte le nazionalita' immigrate.

===========================

ERDOGAN SHARIAH NAZI ONU NATO, HA FATTO PROGETTI IN GRANDE: HA GIURATO DI RIPRISTINARE L'IMPERO OTTOMANO.. E FORSE MOLTO DI PIù!! TUTTI I PAESI DEL MEDITERRANEO E DEI BALCANI SONO STATI AVVISATI! ANKARA, 4 NOV - Il fastoso e assai controverso palazzo inaugurato la settimana scorsa dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan costerà, una volta terminato, ben 615 milioni di dollari (491 milioni di euro). Lo ha reso noto il ministro della Finanze in un'audizione sollecitata dall'opposizione. La stampa aveva parlato di 350 milioni di dollari. La sua costruzione, in una zona boschiva, aveva scatenato le proteste degli ambientalisti e degli oppositori, che avevano accusato il presidente turco di megalomania.

========================

grazie del grande onore! NEI SECOLI FEDELE!

Lorenzo Scarola chi non è per la nostra sovranità monetaria? è un traditore massone! ha giurato per JaBullOn, ed ha sputato contro la Costituzione e contro la sovranità dei popoli!

https://www.facebook.com/groups/ministerocarabinieri/875561702463808/?notif_t=like

Lorenzo Scarola MI RENDO CONTO CHE, QUELLO CHE IO HO SCRITTO, è MOLTO COMPROMETTENTE, e che doveva essere archiviato in luogo meno accessibile: al grande pubblico! E QUINDI VOGLIO ESSERE COMPRENSIVO! NEL REGIME MASSONICO A QUESTI EROI DEI CARABINIERI, NON SI PUò CHIEDERE DI FARE I MARTIRI, PIù DI COME SONO GIà MARTIRI! quindi, TUTTO IL MIO RISPETTO!

==================

mi piace questa pagina interna! non vi potete fidare della Marina visto, che, il suo Ammiraglio prende 340.000euro al mese! ma, se, la UE non rivendica la sua sovranità monetaria, e continua a pagare ai Rothschild il nostro denaro ( SIGNORAGGIO BANCARIO ) ad interesse(debito pubblico), si andrà al muro contro muro, tra ricchi e poveri, si andrà ad una guerra mondiale, che, non potrebbe mai essere vinta dalla UE: un disastro: la UE mediterranea: è stata regalata agli islamici! la UE del nord, diventerà Russia! IL SANGUE SCORRERà PER LE STRADE, COME IL SANGUE DEI FIUMI! a tutto questo? voi dovrete essere preparati! https://www.facebook.com/groups/ministerocarabinieri/875561702463808/?notif_t=like

se scoppia la guerra mondiale? tutto quello che arriva ai confini con la Francia: sparirà! non ci potranno essere meno di 5 miliardi di morti! ed i vivi superstiti invidieranno i morti! PER SFAMARSI? SI RICORRERà AL CANNIBALISMO! ERDOGAN POTREBBE OTTENERE, ED ARRIVARE A: SPAGNA E ITALIA, ECC..

Poroshenko, modificheremo status sud-est.. QUESTI NOSTRI MASSONI EUROPEI CI STANNO PORTANDO ALLA ROVINA TOTALE!

"Ma ciò non vuol dire abbandono accordi di Minsk" con la Russia

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/04/poroshenkomodificheremo-status-sud-est_8f4623d8-ea6b-4111-9d4a-053c411db9d9.html

IL POPOLO NON è MAI ILLEGITTIMO O ILLEGALE!

Ucraina: Mogherini, rischio fine dialogo! si PUò otteneRE UN DIALOGO, CON PERSONE ONESTE, TRA, PERSONE ONESTE, NON CON CHI HA SPUTATO CONTRO LA NOSTRA COSTITUZIONE PER REGALARE AI ROTSCHILD LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA!

Dopo elezioni est "illegittime", dice Lady Pesc

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/04/ucraina-mogherini-rischio-fine-dialogo_1509c440-15da-4c58-89b7-a3ebbe573ca9.html

Emma Traversa AVE MARIA AIUTACI

Lorenzo Scarola IL PROFETA DANIELE ATTRAVERSò LA FORNACE, PER FONDERE IL BRONZO! QUINDI, LA PAGLIA BRUCERà, MA, NOI PASSEREMO INCOLUMI!

Emma Traversa LODATO SIA IL SIGNORE

Lorenzo Scarola AMEN! ALLELUIA! C'è TROPPA MALVAGITà NEL MONDO! SE, IL MONDO NON SI CONVERTE, PER RITORNARE A DIO. QUESTO SISTEMA DI INIQUITà CROLLERà!

========================

Fabio Dell'Acqua Top Commentator

E' palestemente una manovra per cercare di disallineare l'Egitto dalla Russia che da un po' di tempo non si fida più degli americani e tanto meno delle sue strategie e sistemi d'arma Cioè la CIA e quindi gli USA e tutti i loro alleati vogliono ricattare il Gen. e presidente Al Sisi

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

QUESTO è UN SISTEMA VERGOGNOSO, QUANTO SPREGEVOLE, PER KING SAUDI ARABIA, DI RIPRENDERSI INDIETRO, I SOLDI CHE HA REGALATO ALL'EGITTO, UTILIZZANDO IL TERRORISMO! L'UNICA STRADA CHE, HA L'EGITTO ORA, è QUELLA DI ABOLIRE LA SHARIAH E DI APPLICARE IL COPRIFUOCO! IL CAIRO, 4 NOV - L'Isis torna a minacciare l'Egitto con dei "consigli ai combattenti egiziani" pubblicati su un sito jihadista. "Bisogna trasferire la lotta nel centro del Cairo" e "gli attacchi devono raggiungere Sharm el Sheikh, basta con il divertimento dei turisti stranieri ed ebrei", si legge in una lunga nota dove si prendono di mira anche sciiti e copti.

==============================

SATANISTI CIA 666, MASSONI BILDENBERG ANTICRISTI USURAI ROTHSCILD DATAGATE, 322 KERRY, OBAMA GENDER, MERKEL MOGHERINI TROIKA.. ECC. ECC... E COSA VI POTETE ASPETTARE DI BUONO: DA TUTTO QUESTO? ALLORA, SEMPRE, DI MALE IN PEGGIO, FINO ALL'INFERNO!

E' la Gran Bretagna il Paese dove e' stato compiuto il maggior numero di omicidi 'originati' su Facebook. Lo rivela uno studio dell'università di Birmingham, il primo ad analizzare l'impatto dei social network nei comportamenti criminali, si legge sul Times. La ricerca, condotta tra il 2008 e il 2013, ha calcolato che sono almeno 48 i delitti compiuti in qualche modo 'sotto l'influenza di Facebook' e che 26 hanno avuto luogo nel Regno Unito.

======================

PUTIN -- VEDO CON PIACERE, CHE TU HAI INCOMINCIATO, A RICOSTRUIRE UNA IDENTITà CULTURALE PER IL POPOLO RUSSO.. MA, NON CREDO, CHE, TI SERVIRà RIMANERE CON STALIN, CHE, è UNA CREATURA DEI ROTHSCHILD PER DISTRUGGERE IL CRISTIANESIMO, E, POI, INVENTARE: PENSARE ALLA STRONZATA DI UNA FANTOMATICA COLONNA NEMICA DELLO STATO! NO! IL COMUNISMO DOVEVA SACCHEGGIARE LE PROPRIETà, DI QUELLI CHE MANDAVA A MORIRE PER SOPRAVVIVERE ECONOMICAMENTE.. FARAI MEGLIO A RISALIRE A CIRILLO E METODIO, ED AI VALORI MIGLIORI DELLA MONARCHIA, COME ALL'ANIMA CRISTIANA RUSSA! QUì C'è MOLTA TEOLOGIA E SPIRITUALITà.. NON TIENI SU, UN POPOLO LACERATO DALLA GUERRA MONDIALE, CON LE PANZANATE DEI COMUNISTI.. SMETTILA. O I MARTIRI CRISTIANI TI PRENDERANNO A CALCI IN CULO!

Il Patriarca Cirillo esorta i russi ad unirsi ed evitare i tempi cupi.

La laica Giornata dell'Unità Nazionale che oggi celebrano i russi, ha coinciso con la celebrazione dell'icona della Madonna di Kazan', molto venerata in Russia. Il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Cirillo ha tenuto una liturgia nella Cattedrale dell'Assunzione del Cremlino.

Sua Santità ha pregato per il benessere di tutta la Russia storica. Ha ricordato che durante i tempi cupi e le sanzioni antirusse bisogna pensare al bene nazionale e di tutta la Russia. Non cedere alle provocazioni, perché il loro obiettivo è peggiorare la vita in Russia.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Il-Patriarca-Cirillo-esorta-i-russi-ad-unirsi-ed-evitare-i-tempi-cupi-1477/

La Russia si sta spremendo per salvare le vite della gente di donbass. una grande solidarieta mai vista dagli anni 90

Lorenzo Scarola Teologico dell'Italia Meridionale

GLI USA SONO GLI SCIACALLI 666 FMI SPA USURAI, PREDONI IMPERIALISTI GMOS, DEL GUFO DIO AL BOHEMIAN GROVE MARDUK! MA, LA RUSSIA HA LA CIVILTà UMANISTICA! quindi, la Russia aiuterà i suoi amici, in modo leale! Se, Bush 322 Kerry non erano dei demoni: VERI SACERDOTI LAVEY DI SATANA I CANNIBALI? poi, la Russia non sarebbe mai stata costretta, a dare il nucleare alla shariah iraniana, ed a chiudere la bocca, contro, i crimini del nazismo shariah! QUESTI SATANISTI AMERICANI HANNO AVUTO UN PESO SPECIFICO COSì MALEFICo, CHE HANNO PORTATO TROPPO IN BASSO, tutti I VALORI MORALI DI TUTTO IL PIANETA! INFATTI MUSULMANI SONO DIVENTATI ISLAMICI assassini, pronti a sgozzare chiunque! E COME LA LEGA ARABA PUò COMBATTERE ISIS AL-NURSA, ECC..? SE PER I LORO POPOLI SONO QUELLI GLI EROI SANTI, IL MODELLO DA SEGUIRE! E POICHé, PER LORO è NORMALE FARE IL GENOCIDIO, IN CASO DI GUERRA, CONTRO, QUESTI ISLAMICI NOI NE AVREMO LA PEGGIO!

[[ REALY? MA ANSA NON CONOSCE QUESTE NOTIZIE! ] [ Egitto l'ha fatto in risposta all'attivazione dei guerriglieri che hanno ucciso sulla penisola del Sinai più di 30 militari. Al Cairo ritengono che gli aggressori avevano un sostegno da parte palestinese. [[ REALY? MA ANSA NON CONOSCE QUESTE NOTIZIE! ] [ Israele ha aperto entrambi i valichi al confine con la Striscia di Gaza i cui lavori erano stati sospesi la settimana scorsa dopo un attacco missilistico da parte della Palestina.

L'apertura del posto di blocco "Kerem Shalom" per il trasporto di merci e del posto di blocco "Erez" per il passaggio di persone hanno ristabilito il collegamento con il mondo esterno dell'enclave con un milione e mezzo di cittadini, che dalla fine del mese di ottobre è stato bloccato anche da parte dell'Egitto.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Israele-ha-aperto-il-confine-con-la-Striscia-di-Gaza-6752/

IO NON ESITEREI A FUCILARE, QUESTI CRIMINALI ONU: PER ALTO TRADIMENTO, CHE, LORO HANNO SPUTATO CONTRO, I PROPRI VALORI: DIRITTI UMANI FONDAMENTALI 1948, PER DIVENTARE IL SUPPORTO DEI NAZISTI SHARIAH CONTRO, ISRAELE, E CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO! PER DENARO, QUESTI VENDEREBBERO ANCHE LE OSSA DELLA MADRE DAL CIMITERO! PERCHé L'ANIMA AL DIAVOLO, NON SI PUò VENDERE PIù DI UNA SOLA VOLTA SOLTANTO! ONU è LA PIù GRANDE MINACCIA, PER LA SOPRAVVIVENZA, DEL GENERE UMANO: INFATTI, è IL VERO NEMICO GIURATO DI ISRAELE, ED AMICO DI OGNI SCHIFEZZA MASSONICA USUROCRAZIA ROTHSCHILD!

Ban Ki-moon ha condannato le elezioni in Ucraina orientale

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha definito le elezioni del 2 novembre nelle Repubbliche separatiste di Lugansk e di Donetsk come gli sviluppi di una situazione "rincrescevole e controproducente".

Intervenendo alla riunione straordinaria del Consiglio permanente dell'OSCE, Ban Ki-moon ha invitato tutte le parti a sostenere immediatamente l'attuazione degli accordi di Minsk per stabilire la pace e la stabilità in tutta l'Ucraina.

Secondo le sue parole, il conflitto non solo uccide le persone "a terra e in aria", ma porta con sé anche un rischio per "la nostra capacità collettiva di risolvere i problemi globali".

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/Ban-Ki-moon-ha-condannato-le-elezioni-in-Ucraina-orientale-7717/

LA REVOCA DELLE SANZIONI è INUTILE, PERCHé TU NON PUOI PIù METTERE IN GABBIA L'UCCELLO CHE TU HAI FATTO FUGGIRE! I NOSTRI POLITICI MASSONI, HANNO FATTO GLI INTERESSI DEI SATANISTI E NON DEI LORO POPOLI!

CE: la revoca delle sanzioni dell'UE contro Russia è possibile nel 2015. La Commissione europea prevede la revoca delle sanzioni dell'UE contro la Russia nel 2015, si dice nelle previsioni economiche autunnali della CE.

Le sanzioni economiche dell'Unione Europea sono state introdotte per un anno a causa della situazione in Ucraina.

La loro revoca avverrà automaticamente se, prima di quel momento, tutti i 28 Paesi dell'UE non raggiungeranno una decisione unanime sulla loro proroga.

http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_04/CE-la-revoca-delle-sanzioni-dellUE-contro-Russia-e-possibile-nel-2015-1456/

PorteAperte.it 04 novembre 2014, foglio Da donna a donna

La rivista, di cui vedi l'immagine più sopra, è totalmente gratuita. Migliaia di persone in Italia la ricevono e seguono le storie, le testimonianze e i resoconti riguardo la persecuzione dei cristiani nel mondo.

5x1000Puoi destinare il 5 x 1000 delle imposte a Porte Aperte: è un gesto semplice, che non ti costa nulla, ma può fare la differenza per molti cristiani nel mondo.

Le OFFERTE che avete fatto sono DEDUCIBILI nel vostro 730 o modello unico nei limiti prescritti dalla legge, un comodo supporto per coloro che ogni anno fanno la dichiarazione dei redditi, i quali potranno dunque detrarre dalle imposte parte delle erogazioni fatte a Porte Aperte. Ecco il nostro codice da apporre nella dichiarazione redditi: 90002330125.

Nigeria: per ora nessun rilascio delle donne di Chibok

Sintesi: in un video Boko Haram nega ogni cessate il fuoco e rilancia lo straziante monito contro i cristiani. Il destino delle ragazze di Chibok è ancora nelle mani di questi terroristi. Il governo nigeriano, supportato da altri, sembra continuare i negoziati, resi difficili dalle fazioni interne e dal contesto sociale e geografico.

"Le abbiamo fatte sposare e sono tutte nelle case dei loro mariti... Le oltre 200 ragazze rapite a Chibok (nella foto 3 padri di alcune di loro) si sono convertite all'islam, che confessano essere la migliore religione. I loro genitori o lo accettano e si convertono o possono morire", sono le parole di un uomo che afferma di essere il leader di Boko Haram, Abubakar Shekau, in un video distribuito ai media alcuni giorni fa. Secondo un rapporto della Reuters il video è stato girato in stile classico Boko Haram, ma chi parlava era troppo distante per distinguerne la faccia. Il portavoce ha inoltre negato l'esistenza di un accordo sul cessate il fuoco con il governo. "Chi dice che dialoghiamo o discutiamo con qualcuno? State parlando con voi stessi?", afferma l'uomo nel video. Non c'è stata risposta immediata da parte del governo nigeriano che, la settimana scorsa, aveva continuato a nutrire la speranza che l'accordo di pace annunciato il 17 ottobre avrebbe retto.

L'insicurezza nel nord-est della Nigeria continua con ulteriori rapimenti di donne e saccheggi, così come pare continuino i negoziati con alcuni esponenti dei Boko Haram. Alcuni giorni fa è stata attaccata la città di Mubi (stato Adamawa), sono state uccise decine di persone mentre a migliaia sono state costrette a fuggire; i miliziani hanno rapinato banche, bruciato il mercato principale e issato la loro bandiera nera su un palazzo dell'amministrazione locale. Alcune migliaia di cristiani in fuga dagli attacchi di Boko Haram nello stato di Borno meridionale, avevano trovato rifugio proprio a Mubi. "Il figlio del capo distretto, che è nello staff della magistratura locale, è stato decapitato davanti a suo padre", ha riferito Isaac, un collaboratore di Porte Aperte. "Oltre 6.000 persone sono state segnalate in fuga da Mubi. Anche le persone che erano negli ospedali hanno dovuto correre per salvarsi la vita! Il nostro personale ha sentito che gli insorti stanno progettando pubbliche amputazioni delle mani. Anche se non siamo stati in grado di confermare questi rapporti, indicano le condizioni che dovranno affrontare quelli intrappolati a Mubi. Molti degli sfollati sono fuggiti in Camerun o si sono diretti verso il campo profughi a Yola, la capitale dello stato di Adamawa. Ma non si sentono al sicuro, perché i Boko Haram si sono vantati di voler attaccare presto anche Yola. Ci sono state minacce di attentati persino al campo profughi, spingendo molti a partire per Numan, una città a circa 48 km da Yola", spiega ancora il nostro Isaac. "Abbiamo ricevuto diverse chiamate dal campo profughi di Yola che chiedono preghiere affinché Dio intervenga nella loro situazione. Siamo a conoscenza di almeno 16 bambini che hanno perso entrambi i genitori negli attacchi ai villaggi", ha concluso Isaac.

I negoziati devono fare i conti con le fazioni interne ai Boko Haram, e col fatto che ad approfittare delle scorrerie dei miliziani sono in molti, specie bande criminali o cittadini consenzienti. Sono iniziate le Giornate Int.li di Preghiera per la Chiesa perseguitata

Quest'anno il periodo di riferimento per questo evento mondiale è 2-9 novembre 2014.

idop2014

Ogni anno Porte Aperte si impegna in questo periodo a mandare i propri collaboratori ovunque vengano richiesti, portando informazioni, testimonianze, immagini direttamente dalla Chiesa perseguitata, affinché sempre più persone possano unirsi in preghiera per sostenere i cristiani laddove non vi è una reale libertà religiosa. Un evento speciale si terrà a Catania l'8 novembre 2014 presso il centro congressi "Le Ciminiere" (per maggiori info su questo evento). Ma moltissime chiese aderiscono a questo evento promosso dall'Alleanza Evangelica. Noi abbiamo preparato un pacchetto risorse con soggetti di preghiera, locandina e video.

Da donna a donna

Il foglio informativo è una risorsa essenziale per entrare in contatto con le sorelle della Chiesa perseguitata. Attraverso di esso potrete conoscere le loro storie, per entrare in connessione con la parte del corpo di Cristo che soffre. E' totalmente gratuitoDiventa ambasciatore!

L'Ambasciatore della Chiesa perseguitata è una persona che nella propria chiesa funge da riferimento per quanto concerne la Chiesa perseguitata e Porte Aperte, una sorta di ponte tra la missione e la chiesa di cui fa parte. Diventa ambasciatore!

Al servizio dei cristiani perseguitati.

www.porteaperteitalia.org | Porte Aperte Italia - Casella postale 45 - 37063 Isola della Scala (VR)

Se non vuoi più ricevere questa newsletter scrivi a:

- info@porteaperteitalia.org -

============================

Change.org [ petizione Teatro PETRUZZELLI ]avviso di garanzia, istruttoria, registro degli indagati,

Ciao lorenzo, C'è una petizione che potrebbe interessarti: Un incontro pubblico per fare chiarezza sul Teatro Petruzzelli

Andrea Costantino, Bari, Puglia

Firma la petizione. Michele Costantino, mio padre, ha scritto alla procura di Roma nell'ottobre 2012 per essere ascoltato e, nel silenzio, è morto il 4 agosto 2013. Io e la mia famiglia, con lui, abbiamo vissuto questa terribile vicenda che lo ha fatto ammalare.

Mio padre ha assistito la famiglia prorietaria del Teatro Petruzzelli per 20 anni a partire dalla data del terribile incendio doloso. Senza percepire un soldo e anticipando le spese legali. Fino al 2006 per il teatro faticosamente si era trovata una strada per tutelare l'interesse privato e sopratutto quello pubblico attraverso il coinvolgimento degli enti locali: Regione, Provincia e Comune. Poi un esproprio illegittimo e una gestione vergognosa e spendacciona hanno cambiato il corso degli eventi.

Mio padre ha denunciato con 6 esposti depositati in procura a Bari tutto quello che è accaduto, ma non ha ricevuto nessuna risposta. Mi piacerebbe conoscere su questo punto cosa ne pensa Michele Emiliano. Per questo chiedo pubblicamente di incontrarlo. Firma la petizione.

https://www.change.org/p/un-incontro-pubblico-per-fare-chiarezza-sul-teatro-petruzzelli?utm_source=action_alert&utm_medium=email&utm_campaign=171024&alert_id=camiTAhJrq_iTWOTWkU%2FJOGyazOAo%2Ff0gKoBRqLSrb8vpi1YVHLddU%3D

Change.org? ? 548 Market St #29993, San Francisco, CA 94104-5401, SUA

a: Michele Emiliano, Sindaco di Bari

Questo è un estratto del testo della lettera che il prof. Michele Costantino, mio padre, ha inviato al procuratore:

"Ill.mo sig. dott Giuseppe Pignatone,

Ho vissuto dal 14 novembre 1991 (due settimane dopo l'incendio doloso del teatro Petruzzelli) la vicenda di questo teatro. Credo che a molti miei concittadini questa vicenda possa essere utile per conoscere la funzione delle regole che chiamiamo "diritto"; per capire le condotte di coloro che rivestono ruoli pubblici, magistrati compresi; per cambiare certi modi di "fare politica".

Perciò, Le chiedo di essere sentito come persona informata dei fatti.

Potrei essere utile per fornire e mettere in ordine la documentazione "ufficiale" che è stata formata in questi anni e confrontarla con i messaggi divulgati nella comunicazione di massa: nell'uno e nell'altro caso, a volte si tratta di contenuti illusori e assolutamente falsi e non è difficile valutare le condotte da ruffiani, da servi e da burattini dei loro autori e responsabili.

Nel 2006 è stato concepito un disegno criminoso.

Il sottoscritto, nella qualità, chiede di essere ascoltato come persona informata dei fatti che ha partecipato all'evolversi della vicenda, al fine di cooperare a individuare i responsabili politici, le autorità giudiziarie penali, civili e amministrative, nonché i funzionari dello Stato, e le poche persone interessate che hanno concepito tale disegno e lo hanno attuato con coloro che hanno gratificato, come risulta dalla scheda allegata Confido che Lei vorrà accettare i miei saluti più cordiali, credendo sia alla funzione della vita (Seneca, De brevitate vitae), sia alla fede di agire "secondo ragione" (Ratzinger, Fede ragione università)."

Cordiali saluti, [Il tuo nome]

============

Sostenitori: Max Laif ITALY

firmo perché Bari è nella merda tra clandestini, negri, criminalità, strafottenza, sporcizia e la colpa è solo di chi diceva vigliaccamente... "Bari è una delle città più sicure d'Italia"!!!

Christian Pompilio ITALY Firmo perché ritengo che questo signore abbia fatto più male che bene alla ns. città

Firmo perché chi non ha nulla da nascondere non dovrebbe temere nessun confronto!!

Giulio Costantino NAPOLI, ITALY

perchè persone come il Prof. Michele Costantino meritano il massimo rispetto e considerazione

antonio romano ITALY

per la sicurezza.

Sergio Sabatti ITALY

Firmo perchè, in democrazia, la chiarezza dovrebbe essere alla base di ogni azione da parte degli amministratori pubblici, soprattutto se si tratta di... ex uomini di Legge!

patrizia colonna ITALY

Sto firmando perché é una battaglia importante

Nicola Bartolomeo ITALY

Perché sarebbe utile per evitare che anche la Regione finisca nella mani di chi ha distrutto Bari

licia d'addario ITALY

perchè sia fatta finalmente luce su questa vergognosa vicenda

Maurizio Colamonico ITALY

Verità

Mario marinoni ITALY

firmo perché voglio bene alla città di Bari

=================

Stop al vitalizio agli ex parlamentari condannati per mafia e corruzione

Destinatario: Camera dei Deputati, Giunta per il Regolamento e Senato della Repubblica, Giunta per il Regolamento

Sponsorizzata da: Libera e Gruppo Abele

Basta una semplice modifica dei Regolamenti del Senato e della Camera per cancellare una vergogna: il pagamento dei vitalizi a senatori e deputati condannati in via definitiva per gravi reati, come mafia, corruzione, truffe con fondi pubblici e frodi fiscali.

Riparte il futuro e più di mezzo milione di cittadini chiedono da tempo a gran voce che tutti i dipendenti pubblici e i rappresentanti politici siano chiamati a rispettare codici etici più efficaci e concretamente applicati.

Deputati e senatori sono chiamati a dare l'esempio, stabilendo la cessazione immediata di qualsiasi erogazione di denaro pubblico nei confronti di chi si è reso responsabile di questa vera e propria violazione dell'articolo 54 della Costituzione, secondo il quale il mandato istituzionale va assolto "con disciplina e onore".

Firma ora per chiedere la sospensione di qualsiasi vitalizio ai politici condannati.

Riparte il futuro è una campagna promossa da Libera e Gruppo Abele.

www.riparteilfuturo.it

============

Dire che uno Stato non può perseguire i suoi scopi per mancanza di denaro è come dire che un ingegnere non può costruire strade per mancanza di chilometri - Ezra Pound

==================

I BANCHIERI E L'OTTAVO EDIFICIO. Basta complottismi e dietrologie, atteniamoci ai fatti ed organizziamoci.

http://www.giacintoauriti.eu/

1) Il fallimento di Lehman Brothers era l'"ottavo edificio", la cui demolizione è stata pianificata a seguito di un braccio di ferro intervenuto tra BANCHIERI CENTRALI e BANCHIERI D'AFFARI, i primi assimilabili ai bombardieri aria-terra, i secondi alla fanteria sul campo che avanza dopo il bombardamento ….Il risultato della crisi del 2007-2008 è stato infatti solo uno: che I BANCHIERI D'AFFARI SI SONO INCUNEATI TRA LE BANCHE CENTRALI ED I GOVERNI.

2) Per conseguire questo occorreva un EVENTO SCATENANTE, il 9/11 DELLA FINANZA, ovvero il fallimento di un pilastro bancario che resisteva da 100 anni, la Lehman Brothers appunto..... Il risultato del fallimento di Lehman è stato che tra FED e BCE sono stati iniettati $3-4 trilioni di dollari, non nel "sistema" come genericamente si dice, ma DIRETTAMENTE NEI CONTI CORRENTI DELLE BANCHE D'AFFARI ACCESI PRESSO LE BANCHE CENTRALI, affinché le banche d'affari li prestassero ai Governi lucrando senza rischio sul differenziale di tassi.

3) Ben equipaggiata, la fanteria ha quindi avuto l'ordine di entrare nel territorio bombardato, iniziando ad acquistare a mani basse titoli del debito pubblico dei singoli Paesi, da USA a Europa...... Prova ne è che tra USA e Eurozona il Debito/PIL è salito mediamente dal 70% al 100% in soli 6 anni (2008-2013), evento senza precedenti.

PERCHE' I BANCHIERI D'AFFARI HANNO ASPETTATO FINO AL 2008?

Perché negli anni '90 erano impegnati con le PRIVATIZZAZIONI mentre negli anni 2000 hanno inventato la BOLLA IMMOBILIARE…..e siccome "the show must go on", occorreva dare continuità all'azione…..occorreva un nuovo "business driver" come lo chiamano nella City, un nuovo strumento per attaccare la ricchezza privata….il DEBITO PUBBLICO dei Paesi, appunto, sul quale, però, erano già accovacciati i banchieri centrali.... (da qui il braccio di ferro).

Ma come in un effetto domino, questa crisi creata artificialmente genererà una nuova ondata di privatizzazioni e svendite di beni privati perchè i Governi e le famiglie non hanno moneta per pagare, così i banchieri d'affari avranno il lavoro assicurato per un altro decennio. E' chiaro?

Signor Draghi, una volta nella vita, come atto di responsabilità, come sussulto di umanità verso popolazioni stuprate dalla vostra ingordigia, perché non dite la verità? Perché non spiegate che da 7 anni non fate altro che rimpinguare i banchieri d'affari, imponendo alle famiglie una austerità artificiale che serve soltanto a rafforzare la VOSTRA moneta?

Comunque, Draghi, io non confido nella sua comprensione, ma nel coraggio di donne e uomini liberi che non dispongono della sua capacità finanziaria, ma hanno una cosa che non si compra e che lei non conosce: la DIGNITA' e l'AMORE per la propria terra.

Da queste donne e da questi uomini, glielo giuro, non avrete mai tregua. Alberto Micalizzi

========

riceviamo e pubblichiamo la lettera di Alberto Micalizzi

SCHIENE DRITTE

Cari amici

Chi tra voi mi conosce meglio sa che queste poche righe sono scritte con il cuore. Sono reduce da una custodia cautelare seguita a fatti rispetto ai quali alcune vittime, in primis il sottoscritto soprattutto in quanto "docente di una prestigiosa università", sono state scambiate per potenziali carnefici, e fatte oggetto di una campagna mediatica e denigratoria di inaudita violenza.

Ho 46 anni e qualcuno mi ha fatto osservare che oltre ad aver dedicato una vita allo studio dell'economia e della finanza, in fondo non ho mai aderito a logge massoniche né a "club" esclusivi, non ho mai avuto tessere di partito, non ho mai aderito a congregazioni religiose, ad associazioni sindacali, industriali o di "ex-studenti", e non mi sono mai genuflesso verso baroni universitari o magnati dei media …..forse ho esagerato per un Paese dove si diventa primi ministri per designazione di Goldman Sachs.

PERO' IN COMPENSO HO FATTO ALTRO…

ho ritenuto serio auto-sospendermi dal ruolo di ricercatore universitario all'avvio delle indagini, ho denunciato pubblicamente l'operato di soggetti quali NOMURA, MORGAN STANLEY, LEHMAN BROTHERS, STANDARD&POOR'S, MOODY'S e FITCH, tutti soggetti già inquisiti per reati quali manipolazione di mercato e truffa aggravata presso procure italiane ed estere, ho pubblicato articoli contro Blackrock, la Troika, il governatore della BCE, il MES, gli ultimi Ministri dell'economia ed altri comprimari nella corsa allo smembramento del Paese e dell'Europa.

Poi, essendo per carattere e per formazione abbastanza preciso nell'analisi quantitativa (lascito di anni di dottorato di ricerca), ammetto di aver posto una cura particolare alla predisposizione dei dati e delle evidenze documentali. Questo lo dico soprattutto a "beneficio" dei miei DETRATTORI, che hanno causato molto dolore alle persone a me care, ma non a me. Per curiosità informo questi signori che dopo due settimane di detenzione mi sono offerto volontario per tenere allegri corsi su finanza e mondialismo ai detenuti. Son fatto così…

Agli stessi detrattori dico che io sono in ottima forma, fisica e mentale, e che su di essi ho predisposto una quantità massiccia di dati, precisi e ben organizzati, che li inchiodano. Sono tre anni che tramano nell'ombra, ma adesso è il tempo della resa dei conti e conosceranno la mia determinazione. Millantatori, calunniatori, estorsori, giornalisti corrotti e furbetti di quartiere: per una volta applicherò quel principio di "égalité" che non ho mai sentito mio.

Infine, ho cattive notizie anche per i BANCHIERI e i loro MAGGIORDOMI che ho denunciato in passato e che stanno sfinendo questo Paese: ho ripreso la mia attività di monitoraggio e denuncia e farò fronte comune con i ricercatori, gli attivisti e gli economisti seri che sono disponibili ad organizzare un progetto di controffensiva, ma non più soltanto a colpi di Facebook….

Coraggio! C'è un Paese per cui lottare.… con la schiena sempre dritta, senza fretta ma senza tregua!

Un abbraccio a tutti

Alberto

======================

di Alberto Micalizzi

Nessuno di noi può percepire la dimensione reale del pianeta terra, banalmente perché ci siamo sopra! Allo stesso modo, non possiamo renderci conto della dimensione della BOMBA FINANZIARIA prossima ad esplodere, perché ci siamo sopra….anzi peggio…ci siamo dentro!

Memorizzate soltanto DUE NUMERI: 20 e 0,15

IL PRIMO NUMERO: "20", sono i trilioni di dollari di esposizione su contratti (o "derivati") su tassi di interesse nei bilanci delle grandi banche d'affari (le famose "troppo grandi per fallire"). Stiamo parlando di un valore pari a circa 1/4 del PIL mondo (o se preferite 10 volte il PIL italiano).

In base a questi contratti le banche d'affari hanno assicurato altri (banche commerciali, aziende, famiglie) contro il rialzo dei tassi. Chi di voi ha un mutuo a tasso fisso? Bene, quel tasso fisso nasce dalla somma di due componenti: un tasso variabile + una polizza assicurativa. Come funziona la polizza? Finché i tassi scendono tutto va bene ma se i tassi salgono è come se si verificasse un sinistro, quindi la compagnia di assicurazione (in questo caso la grande banca) ripaga il danno, ed il danno è pari alla differenza tra il nuovo tasso (cresciuto) ed il vecchio tasso fisso.

IL SECONDO NUMERO: "0,15%", è il tasso medio che le grandi banche pagano alle banche centrali (FED e BCE) per rifornirsi di denaro. Per gli amanti della statistica, questo tasso era di circa il 4,5% nell'Ottobre 2008, quindi è crollato al minimo storico di sempre.

LA NOTIZIA E' CHE LA FED E' COSTRETTA A LASCIARE CHE I TASSI TORNINO A SALIRE... (E LA BCE DOVRA' SEGUIRE)

(non può più pompare liquidità e serpeggia ormai la consapevolezza che il dollaro sia carta straccia)

Questi due numeri spiegano tre cose in particolare:

a) Perché la FED ha ossessivamente iniettato oltre 3 trilioni di dollari nel mercato dal 2008 ad oggi per togliere dal mercato titoli spazzatura (altro evento senza precedenti)

b) Perché banche come Barclays e RBS hanno commesso reati di manipolazione dei tassi di mercato dal 2008 in avanti (ufficializzando dolosamente tassi più bassi di quelli reali)

c) Perché sono in atto guerre trasversali (valutarie, commerciali, militari) tra USA e resto del mondo.

Si potevano utilizzare parole più edulcorate per esprimersi, ma io preferisco badare alla sostanza.

=================

IL REFERENDUM? UNA ZAPPA SUI PIEDI! ( di Alberto Micalizzi )

Il referendum sull'Euro non è inutile come molti pensano, è DANNOSO.

Se vincessero gli anti-euro, cosa molto improbabile dato l'effetto narcotico che il pifferaio fiorentino eserciterà ancora per un po' sulla popolazione italiana, sarebbe liquidato come un segnale di "comprensibile malumore" ma non avrebbe alcun effetto concreto.

Se invece, come è probabile, vincessero i pro-euro, allora possiamo mettere per sempre una pietra sopra a qualsiasi ritorno alla sovranità monetaria. Perché darsi la zappa sui piedi in questo modo?

Mentre parliamo, lo Stato sta sottraendo liquidità al sistema in quanto preleva più di quanto spende e lo fa per pagare interessi passivi su una moneta che ha preso a prestito.

Dato che non ha più i mezzi per ripagare gli interessi deve utilizzare beni reali, svendendoli a prezzi ormai svalutati, in quanto la recessione ha indotto deflazione.

E la stessa cosa stanno facendo i propri cittadini, che perdono il lavoro ed il potere d'acquisto dei salari, a tutto vantaggio di un'austerità che serve soltanto a garantire ai banchieri che hanno prestato il denaro che quella maledetta moneta mantenga inalterata la propria funzione di dissanguamento della popolazione.

No, non è il referendum che serve, ma un PROGETTO ECONOMICO E POLITICO chiaro sul quale far convergere tutte le forze anti-Troika (perché l'Euro-moneta, ricordiamolo, è solo un pezzetto del problema….).

A) L'introduzione di biglietti di Stato e di strumenti consortili di pagamento NON-A-DEBITO;

B) L'impiego della CASSA DEPOSITI E PRESTITI per finanziare il rilancio delle piccole e medie imprese;

C) La denuncia alla MAGISTRATURA dei reati di attentato alla Costituzione da parte delle lobby bancarie;

D) La restaurazione di una governance pubblica delle aziende di telecomunicazione, di trasporto e dell'INDUSTRIA STRATEGICA in generale

sono i primi tasselli del progetto. E poi si va a rinegoziare i TRATTATI….

Cosi si esprime chi vuole cambiare le cose….se si vuole fare sul serio l'uscita c'è, ma finiamola con le scemenze....

Alberto Micalizzi

=====================

"LE TASSE SONO UN FURTO" - dott. Varone e prof. Padovani

Scritto da Redazione.

Un grande successo per la numerosa partecipazione all'incontro/dibattito dal titolo " Euro contro Costituzione" che si è svolto domenica 12 ottobre a Pescara ed al quale abbiamo presenziato. Oltre 150 persone presenti fisicamente e 1528 utenti collegati via internet, stando ai dati di www.abruzzolive.tv che ha curato la diretta streaming.

In "cattedra" c'erano il dott. Gennaro Varone, magistrato della Procura di Pescara, ed il prof. Cesare Padovani, docente dell'Università de L'Aquila (nonché membro del Comitato Scientifico della nostra Scuola di Studi Giuridici e Monetari ).

L'impegno del dott. Varone nel diffondere la conoscenza sulla truffa ed incostituzionalità dell'Eurosistema è davvero encomiabile e a tale impegno si è aggiunto il supporto del prof. Cesare Padovani che ha dimostrato come sia matematicamente impossibile ripagare gli interessi sull'Euro che ci viene prestato e di conseguenza, come le tasse vanno a "succhiare" sangue dall'economia reale per ripagare Debito Pubblico alle banche detentrici dei titoli di Stato. Un prelievo fiscale "usurante" dovuto a leggi ratificate per accontentare i voleri dei soci della BCE, come ha dimostrato il dott. Varone che su questo aspetto si è molto soffermato evidenziando l'impossibilità di poter rispettare il pareggio di bilancio dello Stato con l'Euro.

L'impossibilità di consentire ad una comunità sociale chiamata RES PUBBLICA di essere "sovrana" a tutti gli effetti e soddisfare i fabbisogni della propria economiasenza una politica monetaria che impedisce di svolgere funzioni primarie sociali, di sicurezza, sanitarie, educative e di servizi.

" Uno Stato non può definirsi tale se non ha la proprietà della sua moneta per svolgere le sue funzioni" Sono state le parole del dott. Varone, che ci hanno ricordato quelle di Ezra Pound.

Il prof. Padovani ha illustrato come la massa monetaria in circolazione sia tutta di tipo "creditizio" e quindi a debito per gli Stati. L'ammontare della massa monetaria degli interessi esponenziali NON ESISTE FISICAMENTE IN CIRCOLAZIONE e quindi NON POTRA' MAI ESSERE RESTITUITA se non con l'espropriazione dei beni che garantiscono i Titoli di stato, ossia, con il nostro valore produttivo ed umano e con i nostri beni immobili Ma saremmo comunque ancora in debito. Proprio sul valore dell'uomo e del suo lavoro, il dott. Varone ha lanciato pesanti accuse alla classe politica che vuol continuare a restare in un sistema squilibrato dove, in nome della competitività, si ledono quei DIRITTI conquistati che altri Paesi hanno precedentemente abrogato, soprattutto nel mondo del lavoro.

" Una vera Unione si occuperebbe di collaborazione e cooperazione tra i vari Paesi e non di competitività tra gli stessi perché non si può competere con chi non ha le nostre stesse regole e con una moneta di cui non la proprietà e la gestione per poter compensare questi squilibri Una moneta che prendiamo in prestito dal sistema bancario che LA CREA DAL NULLA, in cambio della garanzia dei nostri valori prodotti. Se i valori li produciamo noi perché lo Stato si fa prestare soldi per farli circolare?"

Appare fin troppo ovvia la truffa.

"Con il prelievo fiscale il sistema bancario si riappropria dei soldi prestati allo Stato, e se aggiungiamo anche che con il Pareggio di Bilancio lo Stato deve recuperare fiscalmente questi soldi per pagare il debito Pubblico alle banche, appare ovvio che lo Stato ed i cittadini non avranno più soldi per far circolare l'economia. I cittadini saranno costretti a chiedere prestiti per pagare tasse e non per fare investimenti; così il Debito Pubblico si trasferisce al settore privato. Come si può crescere e competere se si fanno debiti per pagare altri debiti? Appare dunque chiaro che in questo sistema monetario, LE TASSE SONO UN FURTO perché non vanno allo Stato per svolgere le sue funzioni" ha concluso il dott. Varone.

Il tutto è stato illustrato matematicamente e graficamente dal prof. Cesare Padovani.

varone-1. I due relatori hanno concluso l'incontro invitando la gente a comprendere le problematiche facendo "formazione e informazione". Ed è proprio questo lo scopo della nostra Scuola con i corsi che saranno svolti anche via web, telematicamente. Senza la formazione non vi è consapevolezza ed informazione.

In caso di diffusione su altri siti e blog si invita a citare la fonte

=================

Il fallimento della Moneta Sovrana giapponese. Scritto da Redazione.

abenomics. Riportiamo un articolo scritto su http://phastidio.net/2014/10/06/recessioni-fatte-in-casa-o-della-tafazzinomics/ in quanto è ben documentato con le fonti che dimostrano il fallimento della politica monetaria giapponese e le sue ripercussioni sulla vita dei nipponici. I dati riportati nei link confermano ancora una volta le ragioni della Scuola Auritiana nel diffidare di applicazioni di teorie economiche che non conoscono il concetto giuridico di moneta, il suo VALORE CONVENZIONALE, in quanto l'Economia conosce solo il CONCETTO CREDITIZIO di Moneta, quello dell'emissione in PRESTITO. Anche il neolinguismo porta a confondere le persone tra concetto di Sovranità Monetaria dello Stato e "Stato a Moneta Sovrana". In questa confusione ci sono caduti anche molti di coloro che si ritengono "auritiani" e che hanno confuso l'oggetto con il soggetto, colui che beneficia della "sovranità" con l'oggetto al quale si vuol attribuire questo DIRITTO. Può mai esistere un oggetto che goda del Diritto di essere Sovrano? Quindi come può esistere una Moneta Sovrana? Semmai, è il cittadino ad essere "sovrano" della sua moneta, del suo strumento convenzionale di misura e scambio dei valori. La moneta non può rappresentare sè stessa. Sono molti coloro che cadono in questa contraddizione in termini dovuta al loro analfabetismo funzionale e si fanno abbindolare da falsi profeti maestri di Programmazione Neuro Linguisticacome i vari seguaci della MMT/MeMMT oppure di Neo-Post-Keynesiani che sono grandi estimatori dell'ABEnomics Insomma, anche gli "auritiani" cadono spesso nel tranello di coloro che parlano di MONETA SOVRANA facendo credere che si tratti di SOVRANITA' MONETARIA. Ci scusino tali auritiani se li accusiamo di analfabetismo funzionale ed auspichiamo che tornino sulla retta via che ha tracciato Giacinto Auriti. Le prove del fallimento della Moneta Sovrana sono evidentissime e documentate in questo articolo.

Il Financial Times segnala che le piccole e medie imprese giapponesi si troverebbero in condizioni congiunturali piuttosto problematiche, e questo avrebbe spinto il governo di Shinzo Abe a prendere posizione, con atti amministrativi e l'abituale moral suasion nei confronti delle grandi conglomerate, affinché "diano una mano". Sono gli effetti collaterali della struttura produttiva di un paese la cui leadership politica era convinta di aver reinventato la ruota.

In pratica, accade questo: l'aumento dell'imposta sulle vendite, dal 5% all'8%, entrato in vigore il primo aprile ad inizio anno fiscale, ha indotto una corsa agli acquisti (soprattutto di beni durevoli) nel primo trimestre solare dell'anno, con relativo mini boom che sta ora venendo puntualmente restituito, con interessi, alla realtà. Dopo un dato di Pil giapponese del trimestre aprile-giugno fortemente negativo (meno 7,1% annualizzato), l'andamento della produzione industriale resta debole, come testimonia anche il calo a sorpresa del dato di agosto.

La struttura dell'economia giapponese vede una miriade di imprese piccole e medie che sono fornitrici (e spesso sono banali terzisti) dei grandi complessi multinazionali. Questo determina una struttura fortemente duale del mercato del lavoro e dei prodotti. In pratica, l'occupazione garantita e le strutture retributive con bonus si concentrano nei grandi gruppi, mentre la flessibilità si scarica sulle piccole e medie imprese, che hanno occupazione in via di ulteriore precarizzazione ed i cui dipendenti difficilmente riescono a vedere qualcosa che ecceda la paga base.

Fatale, date queste premesse, che il potere contrattuale di questi terzisti verso i grandi gruppi tenda ad essere piuttosto limitato. Questo, tra le altre cose, si traduce nella difficoltà a traslare sui committenti i maggiori costi indotti dalla forte svalutazione dello yen, e di conseguenza in una forte compressione dei margini. Ecco quindi che il governo di Tokyo è costretto a correre in soccorso delle piccole e medie imprese che, secondo molti osservatori, starebbero ormai vivendo in condizioni di recessione conclamata. E come si fa a soccorrere le pmi, in Giappone? Sinora, in due modi. Da un lato, le agenzie governative potranno acquistare anche da imprese che non siano state costituite da almeno dieci anni (norma invero piuttosto bizzarra); dall'altro, il governo "invita" le organizzazioni industriali ed i loro associati a consentire ai propri fornitori di traslare i maggiori costi derivanti dal deprezzamento dello yen, che da luglio ha ceduto circa il 7% nominale contro dollaro.

In altri termini, si chiede ai committenti di cedere parte dei propri margini alle piccole e medie imprese boccheggianti, cioè di rinunciare al proprio potere di mercato. Idea certamente molto nobile ed illuminata, nel quadro di "fare sistema" che caratterizza il Giappone, almeno così ci viene detto da sempre. Solo che in tal modo il problema si sposta ancora più a valle, a livello di consumatore finale. Che già di suo è depresso perché al forte aumento dei prezzi al consumo non ha corrisposto l'aumento delle retribuzioni medie (soprattutto nella parte tabellare di base) e men che mai delle pensioni, visto che parliamo di uno dei paesi più anziani del mondo (ricorda qualcuno?). Da qui un circolo vizioso in cui il deprezzamento dello yen causa deterioramento del sentiment dei consumatori e progressivamente anche delle imprese.

Eppure sembrava un'idea così geniale, quella di causare un'inflazione da costi (via deprezzamento del cambio) che doveva trasformarsi in inflazione da domanda e vissero tutti felici e contenti. >>

-redazione- info@giacintoauriti.eu

http://www.giacintoauriti.eu/notizie/76-fallimento-dell-abenomics-e-della-moneta-sovrana-nipponica.html

======================

http://www.youtube.com/watch?v=5B4rJUBnr0s&feature=player_embedded

Intervento di Cesare Padovani, docente di Scienze matematiche Fisiche e Naturali dell'Università de L'Aquila.

Una lezione sulla truffa del debito pubblico che è fisicamente inestinguibile.

(Pescara 25 APRILE 2014 "PER" la Liberazione)

http://www.youtube.com/watch?v=5B4rJUBnr0s&feature=player_embedded

Copyright

http://www.giacintoauriti.eu/notizie/63-cesare-padovani-truffa-del-debito-fisicamente-inestinguibile.html

Scritto da domenico lupinetti.

La riproduzione dei materiali contenuti all'interno del sito, con qualsiasi mezzo analogico o digitale, non è consentita senza l'esplicita autorizzazione dell'Associazione.

E' possibile la copia e la stampa per uso esclusivamente personale.

Nomi di prodotti, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati di altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo e a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.

=================

Logo Porte Aperte. PorteAperte.it Martedì 28 ottobre 2014.bimba indiana Sostienici! 5x1000Puoi destinare il 5 x 1000 delle imposte a Porte Aperte: è un gesto semplice, che non ti costa nulla, ma può fare la differenza per molti cristiani nel mondo. Le OFFERTE che avete fatto sono DEDUCIBILI nel vostro 730 o modello unico nei limiti prescritti dalla legge, un comodo supporto per coloro che ogni anno fanno la dichiarazione dei redditi, i quali potranno dunque detrarre dalle imposte parte delle erogazioni fatte a Porte Aperte. Ecco il nostro codice da apporre nella dichiarazione redditi: 90002330125.

India: macroscopiche discriminazioni

Sintesi: il Ministro della Giustizia Sociale in India intende mantenere la forte discriminazione in atto nei confronti dei cristiani più poveri. I cristiani risultano dunque "più intoccabili degli intoccabili".

L'India non dovrebbe estendere gli aiuti per lavoro ed educazione ai cristiani più poveri, ha affermato il Ministro della Giustizia Sociale indiano Thavar Chand Gehlot. L'India si dimena ancora tra le pulsioni radicali di parte dell'elettorato e la necessità di un ulteriore progresso anche nel campo dei diritti umani. Le parole del Ministro di Giustizia Sociale Gehlot al giornale Times of India stroncano le speranze di un miglioramento della condizione dei cristiani che fanno parte della classe sociale dei cosiddetti dalit (o intoccabili), i più poveri e vulnerabili del sistema di caste indiano. La richiesta di estendere ai cristiani più poveri gli aiuti in termini di accesso al lavoro e all'educazione che normalmente sono destinati agli indiani indù, sikh e buddisti, trova il muro di questo ministro, ovviamente non solo in questa battaglia, ma supportato dall'ala più intransigente del paese.

Vi è una causa in atto per questa forte discriminazione religiosa contro i cristiani (e i musulmani) più poveri, che giace nei cassetti della Corte Suprema Indiana. "La Costituzione indiana afferma chiaramente che i cittadini non saranno discriminati per la loro religione", afferma Sunil Raj Philip, segretario esecutivo della Commissione sui Dalit del Consiglio Nazionale delle Chiese in India e pastore della Chiesa del Sud India. "Nessuno può scappare dal sistema di caste indiano convertendosi a un'altra religione", continua Sunil Raj.

Si stima che vi siano milioni di cristiani dalit che tengono nascosta alla società la loro fede per paura di perdere l'accesso ai benefici statali per lavoro ed educazione e rimanere senza nulla, reietti e addirittura intoccabili per il resto della società. La condizione di dalit decreta l'impossibilità per queste persone di avere o aspirare a un futuro (stiamo parlando dei due terzi dei cristiani indiani, ossia decine di milioni di credenti). Sebbene l'India non abbia una religione di stato, di fatto l'induismo nacque qui e circa l'80% della popolazione lo pratica. I nazionalisti indù hanno profonda influenza politica e gli attivisti per i diritti delle minoranze, in testa quelli cristiani (di cui noi ci occupiamo), non si aspettano miglioramenti nel breve periodo. I cristiani risultano dunque più intoccabili degli intoccabili.

Giornate Int.li di Preghiera per la Chiesa perseguitata

Quest'anno il periodo di riferimento per questo evento mondiale è 2-9 novembre 2014.

Ogni anno Porte Aperte si impegna in questo periodo a mandare i propri collaboratori ovunque vengano richiesti, portando informazioni, testimonianze, immagini direttamente dalla Chiesa perseguitata, affinché sempre più persone possano unirsi in preghiera per sostenere i cristiani laddove non vi è una reale libertà religiosa. Un evento speciale si terrà a Catania l'8 novembre 2014 presso il centro congressi "Le Ciminiere" (per maggiori info su questo evento). Ma moltissime chiese aderiscono a questo evento promosso dall'Alleanza Evangelica. Noi abbiamo preparato un pacchetto risorse con soggetti di preghiera, locandina e video.

Da donna a donna

Il foglio informativo è una risorsa essenziale per entrare in contatto con le sorelle della Chiesa perseguitata. Attraverso di esso potrete conoscere le loro storie, per entrare in connessione con la parte del corpo di Cristo che soffre.E' totalmente gratuito. Diventa ambasciatore!

L'Ambasciatore della Chiesa perseguitata è una persona che nella propria chiesa funge da riferimento per quanto concerne la Chiesa perseguitata e Porte Aperte, una sorta di ponte tra la missione e la chiesa di cui fa parte. Diventa ambasciatore!

Al servizio dei cristiani perseguitati.

www.porteaperteitalia.org | Porte Aperte Italia - Casella postale 45 - 37063 Isola della Scala (VR)

- info@porteaperteitalia.org -

===============

[Esplora il significato del termine: IL RAPPORTO DI HUMAN RIGHTS WATCH Isis, i sopravvissuti: «Ci volevano tagliare la testa ma eravamo troppi» Human Rights Watch ricostruisce l'assalto dei jihadisti a una prigione in nord Iraq dove sono morti in 600. Alcuni salvi facendosi scudo con il corpo dei compagni morti di Marta Serafini shadow Si sono salvati grazie ai corpi degli altri uomini. Oppure fingendosi morti. E sono riusciti a sfuggire a Isis. Humans Rights Watch pubblica un lungo e dettagliato rapporto (disponibile qui), con la storia dei sopravvissuti alle milizie jihadiste di Al Baghdadi. Si tratta di alcuni ex prigionieri di un carcere nel nord Iraq assaltato dallo Stato islamico nel giugno scorso, quando vennero massacrati 600 detenuti della prigione di Badoush, in Iraq. Gli sciiti da una parte, i sunniti dall'altra Uno dei sopravvissuti Uno dei sopravvissuti Incrociando le testimonianze, racconti e prove, Hrw è riuscita a ricostruire quanto avvenuto nel deserto tra Iraq e Siria il 10 giugno scorso, quando centinaia di detenuti, per lo più sciiti, sono stati fatti allineare sul bordo di un burrone e sono stati uccisi uno dopo l'altro con raffiche di mitra. Secondo il racconto dei testimoni - di cui non viene diffuso il nome per motivi di sicurezza - i prigionieri sono stati prima divisi in base all'appartenenza confessionale: sciiti da una parte, sunniti e cristiani dall'altra. I detenuti di queste ultime due categorie sono stati risparmiati dal massacro e molti di loro sono stati liberati ore o giorni dopo la retata nel carcere di Badoush, a sud-est di Mosul. «A guidare la selezione c'era un miliziano che sembrava afgano da come parlava e da come era vestito», racconta a Hrw uno dei sopravvissuti. «Se trovo uno sciita tra i sunniti, gli taglio la gola con questa lama!», diceva l'afgano secondo il racconto. «Discutevano se ucciderci tagliandoci la gola. ] IL RAPPORTO DI HUMAN RIGHTS WATCH. Isis, i sopravvissuti: «Ci volevano tagliare la testa ma eravamo troppi»

Human Rights Watch ricostruisce l'assalto dei jihadisti a una prigione in nord Iraq dove sono morti in 600. Alcuni salvi facendosi scudo con il corpo dei compagni morti

di Marta Serafini

=========

Si sono salvati grazie ai corpi degli altri uomini. Oppure fingendosi morti. E sono riusciti a sfuggire a Isis. Humans Rights Watch pubblica un lungo e dettagliato rapporto (disponibile qui), con la storia dei sopravvissuti alle milizie jihadiste di Al Baghdadi. Si tratta di alcuni ex prigionieri di un carcere nel nord Iraq assaltato dallo Stato islamico nel giugno scorso, quando vennero massacrati 600 detenuti della prigione di Badoush, in Iraq.




Gli sciiti da una parte, i sunniti dall'altra

=======================

Tanzania: cresce l'intolleranza in alcune aree. 21-10-2014. Tanzania. Gli eventi internazionali sembrano alimentare l'intolleranza nei confronti dei cristiani ben oltre ai territori scenario delle guerre e degli attentati terroristici. Un gruppo di aggressori non identificati ha ucciso un cristiano e ne ha ferito un altro mentre stavano pregando nella chiesa delle Assemblee di Dio in Bukoba (Tanzania). I cristiani della città ricevono minacce da musulmani che vogliono diminuire la presenza cristiana nell'area. L'estremismo islamico sta penetrando in aree sempre più ampie in Africa, facendo proseliti negli strati sociali più disperati. Mentre erutta la violenza nella Nigeria del Nord, riceviamo notizie preoccupanti da vari paesi prima poco presenti nelle nostre informative. Il 9 ottobre scorso un gruppo di aggressori non identificati ha ucciso un cristiano e ne ha ferito un altro mentre questi stavano pregando nella chiesa delle Assemblee di Dio in Bukoba (Tanzania, nord-est).

Dioniz Ng'wandu (31 anni), insegnante di scuola media, si era unito al pastore Faustine Joseph, a un fratello di nome Temistores (25 anni) e a un altro credente (di cui non conosciamo il nome), per un turno (dalle 3 alle 6 del mattino) di una veglia di preghiera organizzata dalla loro comunità. Finito il turno di preghiera, il pastore Faustine e l'altro credente si sono allontanati dalla chiesa, mentre Dioniz e Temistores sono rimasti a pregare qualche minuto in più. Circa 30 minuti dopo, il pastore Faustine è stato informato che un gruppo di aggressori non identificati avevano fatto irruzione nella chiesa, uccidendo Dioniz con un oggetto contundente e ferendo gravemente Temistores, subito ricoverato all'Ospedale Regionale di Kagera. Quando ha ripreso conoscenza Temistores ha raccontato di ricordarsi solo dei volti mascherati degli aggressori che gli intimavano di non muoversi. Nulla è stato rubato o distrutto dalla chiesa.

Il pastore Faustine ha detto che vari membri di chiesa stanno da tempo ricevendo minacce da musulmani non locali che ora risiedono a Bukoba, i quali hanno giurato che faranno di tutto per diminuire il numero di cristiani presenti nell'area. Bukoba è una città di 100.000 abitanti a predominanza musulmana situata sulle rive del Lago Vittoria, non molto distante da Kigoma che è considerata un centro per i musulmani più estremisti.

Dioniz, vittima di questa crescente intolleranza, lascia una moglie, Faith, e due bambini, Michael (4 anni) e John (2 anni). Le autorità locali stanno investigando, ma nella comunità cristiana locale serpeggia la paura. Gli eventi internazionali di questi mesi legati ai movimenti estremisti islamici sembrano alimentare con forza l'intolleranza nei confronti dei cristiani ben oltre ai territori scenario delle guerre e degli attentati terroristici.

==========================

Nigeria: le ragazze di Chibok. 14-10-2014 Nigeria (Nord). Ormai 6 mesi fa i Boko Haram rapivano le ragazze di Chibok. Ricordiamole e preghiamo per loro e le loro famiglie, consapevoli che purtroppo non sono le uniche!

Oggi sono esattamente 6 mesi che le ragazze di Chibok sono state rapite dai Boko Haram. Durante la notte del 14 aprile 2014, infatti, militanti del movimento terroristico islamico Boko Haram hanno attaccato la scuola secondaria statale di Chibok, Borno (Nigeria) e sequestrato più di 250 ragazze. Alcune sono scappate, alcune sono morte, ma 230 sono semplicemente sparite nelle mani di questi estremisti. Porte Aperte non ha dimenticato queste ragazze e continua a lottare in preghiera per loro e i loro genitori.

"Ci sono molte ragazze rapite oltre a quelle della scuola Chibok.. Inizialmente i Boko Haram rapivano le ragazze perché i combattenti non potevano tornare a casa dalle loro mogli. Le ragazze raccontano come sono state violentate ogni giorno, settimana dopo settimana. Alcune non sono sopravvissute alla prova. Le ragazze fuggite raccontano storie strazianti di stupri e abusi. Sono traumatizzate e richiedono cure mediche e consulenza. Queste ragazze sono la testimonianza terribile della verità sui rapimenti ", conferma il dott. Stephen Davis, un religioso australiano che ha trascorso mesi in Nigeria cercando di negoziare il rilascio delle ragazze. Tramite i nostri collaboratori, Porte Aperte vuole stare al fianco di queste vittime della follia estremista e ai loro familiari.

Ci sono stati segnalati avvistamenti e il governo continua a rinnovare le promesse di liberare le ragazze presto, ma appare chiaro che non sia cosa semplice. A parte il fatto che un tentativo di salvataggio potrebbe essere troppo rischioso, i negoziati si sono dimostrati altrettanto complessi. Il gruppo Boko Haram non è compatto, trattare con un loro negoziatore non necessariamente porta a qualcosa di concreto.

Da anni ormai Porte Aperte parla dei rapimenti di giovani donne in Nigeria come parte di una precisa strategia di islamizzazione forzata. Al principio, anni fa, le storie erano quasi troppo crudeli da comprendere e ogni nostra fibra desiderava che i rapporti giunti dal campo non fossero veri. Purtroppo erano e sono veri. Vi chiediamo di pregare per queste ragazze che rimangono nelle mani dei Boko Haram e per le loro famiglie. https://www.porteaperteitalia.org/persecuzione/notizie/2918723/ottobre2014/3425765/

==================

Uno dei sopravvissuti Uno dei sopravvissuti

Incrociando le testimonianze, racconti e prove, Hrw è riuscita a ricostruire quanto avvenuto nel deserto tra Iraq e Siria il 10 giugno scorso, quando centinaia di detenuti, per lo più sciiti, sono stati fatti allineare sul bordo di un burrone e sono stati uccisi uno dopo l'altro con raffiche di mitra. Secondo il racconto dei testimoni - di cui non viene diffuso il nome per motivi di sicurezza - i prigionieri sono stati prima divisi in base all'appartenenza confessionale: sciiti da una parte, sunniti e cristiani dall'altra. I detenuti di queste ultime due categorie sono stati risparmiati dal massacro e molti di loro sono stati liberati ore o giorni dopo la retata nel carcere di Badoush, a sud-est di Mosul. «A guidare la selezione c'era un miliziano che sembrava afgano da come parlava e da come era vestito», racconta a Hrw uno dei sopravvissuti. «Se trovo uno sciita tra i sunniti, gli taglio la gola con questa lama!», diceva l'afgano secondo il racconto. «Discutevano se ucciderci tagliandoci la gola. "No, sono troppi e noi non siamo in tanti...uccidiamoli con le pallottole"», racconta un altro dei sopravvissuti.

Numeri fino a 750

I testimoni hanno tutti affermato di aver dovuto pronunciare ad alta voce il numero progressivo della loro rispettiva posizione nella fila. Alcuni hanno sentito numeri fino a 750, si legge nel rapporto di Hrw. Poi i jihadisti hanno iniziato a falciare gli uomini a colpi di raffiche di mitra. I corpi sono caduti gli uni sugli altri. Alcuni si sono salvati proteggendosi con il corpo di chi era già caduto. A una seconda ispezione dei miliziani dell'Isis per vedere se qualcuno fosse sopravvissuto, un uomo è riuscito a ingannare il suo boia incidendosi con un coltellino trafugato per far uscire del sangue. Un altro è riuscito a non muovere il corpo nemmeno quando un jihadista ha avvicinato alla gamba un tizzone ardente. Dopo il massacro, Isis ha dato fuoco ai corpi. Ma alcuni erano riusciti a scappare dietro una vicina collina. «Molti sono morti dissanguati mentre fuggivano. Altri per il caldo e la sete. Io mi sono salvato perché abbiamo bevuto le nostre urine», racconta un altro testimone riuscito a scappare come la maggior parte dei sopravvissuti, in nord-Iraq. Qui molti sono stati nuovamente arrestati dalle autorità curde.

martaserafini

30 ottobre 2014. © RIPRODUZIONE RISERVATA http://www.corriere.it/esteri/14_ottobre_30/isis-sopravvissuti-ci-volevano-tagliare-testa-ma-eravamo-troppi-72cb75b2-6067-11e4-b0a9-d9a5bfba99fb.shtml

================

Pakistan: anche i bambini affrontano la persecuzione

07-10-2014Pakistan

La Bibbia ci dice che tutti coloro che seguono Gesù Cristo saranno perseguitati, ma è difficile realizzare che anche i bambini possano essere perseguitati... La storia di Mikal ci mostra questa amara realtà.

Mikal (nome cambiato per ragioni di sicurezza) è un bambino di sette anni che vive in Pakistan. Anche se la scuola che frequentava è pubblica, l'80% del suo tempo era impegnato negli studi islamici e solo il 20% della sua giornata era occupato da materie come matematica, storia o scienze. Inoltre anche nei libri di testo di queste materie era promosso l'islam e, in alcuni casi, si attaccavano i cristiani e le altre minoranze religiose, affermando che di loro "non ci si può fidare".

Oltre che dallo studio del Corano, la vita scolastica di Mikal era caratterizzata dal bullismo dei suoi compagni di classe, a causa della sua fede cristiana. Gli altri studenti lo isolavano e non aveva neanche un amico. Quasi ogni giorno durante la ricreazione, i suoi compagni lo circondavano e lo chiamavano "infedele" o "impuro". Gli dicevano anche che tutti i cristiani sono maiali o scimmie. Così Mikal ha cominciato a credere che ci fosse qualcosa di sbagliato in lui e nella sua fede ed ha iniziato ad essere depresso.

Il bullismo si è esteso ai genitori dei suoi compagni, che hanno iniziato ad infastidire la famiglia di Mikal. Anche i talebani, numerosi nella sua città, sono venuti a sapere dell'esistenza di questa famiglia cristiana e hanno iniziato a minacciarla con il messaggio: "Se non vi convertirete, faremo rapire i vostri due figli". Successivamente sono arrivate le minacce di morte per tutta la famiglia.

Il padre di Mikal è stato sul punto di reagire: "Volevo comprare una pistola per difendere la mia famiglia, ma ero combattuto perché Gesù ci dice di porgere l'altra guancia". L'unica cosa che poteva fare era chiedere saggezza a Dio.

Il Signore ha ascoltato il suo grido. I talebani non hanno attaccato la famiglia, ma il padre di Mikal ha capito che dovevano spostarsi da quella regione. Hanno preso alcune delle loro cose e se ne sono andati per sempre.

Per favore, prega per Mikal e per la sua famiglia. Anche se ha solo sette anni, questo bimbo ha visto la persecuzione più di quanto molti di noi possano immaginare. Pregate che Dio doni a suo padre la saggezza nel decidere cosa fare per il futuro.

================

Nigeria: anche Boko Haram crea un califfato

Boko Haram annuncia in un video la creazione di un califfato islamico in Gwoza in perfetto stile ISIS, il governo nigeriano sembra incapace di arginare la sua azione. Il gruppo terroristico attacca la..

26-08-2014 Iraq

Iraq: Attenzione! Falsa richiesta di preghiera

Via sms, whatsapp, Facebook e altri mezzi gira una richiesta di preghiera per l'Iraq firmata Porte Aperte che in realtà non è stata inviata da noi.

26-08-2014 Iran

Iran: aggiornamenti sui cristiani in carcere

Ci giungono dall'Iran molti aggiornamenti sulla situazione dei cristiani detenuti a causa della fede in Gesù. La Chiesa iraniana ci chiede di pregare con lei per la situazione di coloro che sono in..

19-08-2014 Iraq

Iraq: una voce dall'interno

Porte Aperte risponde alla grave emergenza in Iraq in vari modi, grazie al vostro contributo. La nostra inviata Lydia, ci racconterà cosa accade, tramite post che pubblicheremo su Facebook. Ricordiamo..

Iraq: La persecuzione non va in vacanza… nemmeno la preghiera!

Porte Aperte e l'Alleanza Evangelica Italiana stanno organizzando per sabato 23 agosto delle iniziative di preghiera e solidarietà in favore dei cristiani vittime di persecuzione, a cominciare dai..

12-08-2014 Iraq

Iraq: la preghiera è la reazione della Chiesa

In risposta al bombardamento di notizie inquietanti che ci giungono ormai quotidianamente dall'Iraq, la Chiesa, in tutto il mondo, reagisce stringendosi in preghiera attorno ai cristiani che sono..

05-08-2014

Camerun: i pericoli arrivano dalle zone di confine

Almeno 25 persone sono state uccise, tra cui un Pastore, da una serie di attacchi nel nord del Camerun alla fine di luglio. Gli attacchi, insieme ad un alto numero di rapimenti, hanno fatto crescere..

29-07-2014Repubblica Centrafricana

Rep. Centrafricana: non ci avete abbandonati

Il direttore di Porte Aperte per l'Africa centrale e occidentale è stato a Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana per incoraggiare i cristiani perseguitati, valutare i loro bisogni e..

22-07-2014Iraq

Iraq: Marchiati, scacciati o obbligati a convertirsi

I militanti islamici che controllano la città irachena di Mosul hanno ordinato a tutti i cristiani rimasti di lasciare la città immediatamente, hanno marchiato le loro case e li hanno minacciati di..

15-07-2014Kenya

Kenya: l'avanzata dell'islam radicale

Diffusione di un islam radicale, crescita dell'influenza sociale di un islamismo spregiudicato e le decine di vittime degli attacchi di al-Shabaab delineano un grave peggioramento della situazione dei..

08-07-2014 Repubblica Centrafricana

Rep. Centrafricana: l'oblio della violenza

Un bambino al giorno ucciso o mutilato dalla guerra civile in atto. Rifugiati in fuga. Un paese e una comunità cristiana violentati. Continua la spirale di violenza tra ex-Seleka e anti-Balaka, mentre..

01-07-2014 Nigeria (Nord)

Nigeria: un paese in fiamme

Escalation di terrore dei Boko Haram, attacchi multipli a vari villaggi, chiese colpite di domenica, cristiani trucidati per la strada, oltre che altri rapimenti sistematici: la Nigeria è in fiamme.

24-06-2014 Sudan

Sudan: arrestata nuovamente Meriam!

Notizia dell'ultima ora! Meriam dopo il rilascio è stata arrestata nuovamente all'aeroporto di Khartoum.

23-06-2014 Sudan

Sudan: Meriam è libera

La Corte d'appello del Sudan ha ordinato il rilascio di Meriam, grazie anche alle pressioni internazionali e all'eco mediatica attribuita al suo caso. Rinunciando alla propria fede e tornando..

17-06-2014 Iraq

Iraq: esodo di famiglie cristiane da Mosul

Parte dell'Iraq in mano ai terroristi. I cristiani in fuga da Mosul e da ampie aree a Ninive. L'attacco massiccio degli jihadisti mette in pericolo l'esistenza della Chiesa in Iraq, oltre che in..

10-06-2014 Nigeria (Nord)

Nigeria: altre ragazze rapite

Altre 20 ragazze rapite. L'avanzata del fondamentalismo islamico in Nigeria del nord è implacabile. Centinaia di vittime nelle ultime settimane. Porte Aperte promuove progetti di cura dei traumi



il movente è ridicolo e irrazionale! Nessuno ti tortura a morte, per giorni e giorni, con sequestro di persona, perché tu hai resistito ad una rapina: quelle due donne devono essere estradate in Italia: per un interrogatorio senza ricatti dei SAuditi SALAFITI! IL CAIRO, 25 MAR - Sorella e moglie del capo della banda di criminali indicata dalle autorità egiziane come responsabile della tortura a morte di Giulio Regeni hanno sostenuto, in una deposizione, che il giovane ricercatore friulano è stato ucciso perché resisteva alla rapina: lo ha riferito all'ANSA una fonte della Procura generale egiziana.


IO NON HO UN PROBLEMA CON LE QUALITÀ O CON LE QUANTITÀ, IO HO DECISO DI TRASFORMARE TUTTO IL GENERE UMANO E NON C'È NULLA CHE PUÒ SPEZZARE LA MIA FEDE, PERCHÉ LA MIA SOVRANITÀ POLITICA È UNIVERSALe ED ETERNA! "TUTTE LE COSE CHE SATANA VI HA DATO? ANCHE IO VE LE POSSO DARE! MA, C'È UNA COSA, CHE, SATANA NON VI POTRÀ DARE MAI, E CHE, invece IO HO : FELICITÀ E AMORE!"
my JHWH ] hai visto? non li ho minacciati questa volta!
=====

è soltanto Rothschild che per non far crollare il FMI ha disperato bisogno della Guerra Mondiale, quindi compratevi l'elmetto perché la NATO con una calunnia aggredirà la RUSSIA! ] [ “La NATO si occupa dell'inesistente minaccia russa” ] E NON VEDE L'ISLAM MAOMETTANO CHE HA FATTO RIPIOMBARE NEGLI ORRORI SHARIA, DEL MEDIO EVO IL GENERE UMANO! 25.03.2016, La NATO si occupa dell'inesistente "minaccia russa", mentre l'Europa è confusa nei vecchi stampi ideologici, ritiene il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov. "La NATO sta elaborando i piani per inviare ulteriori contingenti militari in Lettonia e crea le basi per le forze di risposta rapida in Polonia. Tuttavia per la cosiddetta "inesistente minaccia russa" nella UE non è mai morto nessuno. Per colpa dei terroristi sono rimaste uccise 130 persone a Parigi e alcune decine a Bruxelles. Dunque da dove arriva la minaccia? Dalla Russia o da qualche altra parte?", — ha detto Pushkov in un incontro con alcuni deputati italiani nella Duma.
"La NATO si occupa dell'inesistente minaccia russa. A mio parere è un paradosso e assurdo allo stesso tempo. Inoltre ci dicono che finchè la crisi ucraina non verrà risolta, non ci sarà alcuna cooperazione nella lotta contro il terrorismo", — ha rilevato il politico.
Secondo Pushkov, l'Europa è impigliata nei vecchi stampi e luoghi comuni ideologici, ma ora è giunto il momento di sbarazzarsene: http://it.sputniknews.com/mondo/20160325/2349344/Russia-terrorismo-difesa-sicurezza.html#ixzz43wMI0SMi

==========

il terrore della Sharia, in tutta la LEGA ARABA è il NAZISMO: ci uccideranno tutti! ] [ 25 MAR - Un giornalista saudita, Ajaa Brinji, è stato condannato a 5 anni di reclusione e a 8 anni di divieto di espatrio per una serie di tweet. Lo rende noto Amnesty International, affermando che la sentenza "è una chiara violazione della legge internazionale e l'ultima dimostrazione della profonda intolleranza delle autorità saudite per il diritto di espressione pacifica".Brinji, già giornalista per testate quali al-Bilad, Okaz e al-Sharq, è detenuto dal maggio del 2014. L'imputato è stato giudicato colpevole di diversi reati, fra i quali "insulti ai governanti", "incitamento dell'opinione pubblica" e "avere accusato le forze di sicurezza di aver ucciso manifestanti ad Awamiyya", una regione nell'est del Paese.
=============
=============
per il loro buco del culo? i GAY GENDER DARWIN trascineranno all'inferrno, ogni cosa, insieme a loro: e neanche Maometto riuscirà a salvarsi! E LA DISTRUZIONE DEI CRISTIANI NEL MONO IN REALTÀ, RAPPRESENTA LA VITTORIA DEL SATANISMO SPA NWO FED SPA NWO!! https://www.lifesitenews.com/news/watch-aussie-safe-schools-leader-admits-program-is-about-gay-activism-not-b?utm_source=email+marketing+Mailigen&utm_campaign=News+3.23.16&utm_medium=email&utm_term=0_0caba610ac-7196926a26-326221806
Roz Ward, Coordinator of Safe Schools Coalition Victoria, speaks at the 2014 Safe Schools Coalition National Symposium. Andrew Smith, Australian correspondent ================ Gil De Gamesh: ** 25/03/2016 ** Circolo La Croce - Treviso ** LEADER LGBT australiano conferma: i programmi nelle scuole NON sono contro il bullismo, sono per PROPAGANDARE gender e omosessualismo. ============== NewsHomosexuality, Politics - WorldFri Mar 18, 2016 - 12:53 pm EST, WATCH: Aussie ‘safe schools’ leader admits program is about gay activism, not bullying
australia , homosexuality MELBOURNE, March 18, 2016 (LifeSiteNews) – Undercover video recorded at the 2014 Safe Schools Coalition National Symposium has exposed as a lie the claim that the program is about helping students stand up to bullying in schools. The symposium was a launch event for the contentious Safe Schools programme, which has come under sustained attack during its existence.  Ostensibly a programme to protect gay and transgender school students from bullies, critics such as MP George Christensen have referred to it as “Queer theory being taught in the classroom.”  Released on the National Day Of Action Against Bullying And Violence, the video shows Coordinator of Safe Schools Coalition Victoria, Roz Ward, addressing the audience.  She says “Safe Schools Coalition is about supporting gender and sexual diversity. Not about celebrating diversity. Not about stopping bullying. About gender and sexual diversity.” The source of the video recording spoke exclusively to LifeSiteNews, requesting anonymity for fear of retribution.  He says, “I didn't review my footage carefully enough to begin with, and so I didn't realise I was sitting on a bombshell for 18 months.”   The resurgence of the issue in the media prompted him to go through the footage again.  Speaking of the moment of realisation of what he had recorded, he says, “I was shocked because I didn’t think someone well organized on the political left would be so clumsy as to make a statement like that and expose their true agenda.”
Fear of retribution towards those opposing the programme is not unfounded.  Supporters of the scheme lashed out today with a violent protest at Senator Cory Bernardi’s office just before it was formally announced that the government was cutting out huge sections of the programme.  The Safe Schools Coalition organisation would have to accept these changes if they were to continue receiving federal funding.  They are presently reviewing the government report. Christensen, speaking to ABC News, said “essentially we're gutting most of the bad content that actually these people wanted to remain in place.”  Shadow minister for education, Kate Ellis, responded along the bully line stating, “How do we expect any student in the school yard to stand up to bullies if Australia's own Prime Minister (Turnbull) can not stand up to the bullies within the fringe of his own party.”
The “fringe” that Ellis was referring to is in fact the majority of the coalition government members who, according to Christensen, have signed his petition for the Safe Schools Coalition to be defunded.
Both Christensen and Senator Cory Bernardi have been pushing for a full parliamentary inquiry into the programme with all funding to be suspended pending the outcome. 
The Victorian state government has indicated it will make up for any federal funding cuts to the Safe Schools Coalition programme.  If this promise of funding is fulfilled, it would negate the need to abide by the latest cuts to the scope and content of the programme.
================
QUESTA RELIGIONE DOGMATICA DELL'EVELUZIONISMO CHE È UNA TEOSOFIA SATANICA: SODOMIA DEL NWO, HA GETTATO NELLA VERGOGNA, DEPRAVAZIONE INTERE GENERAZIONI DI SCENZIATI TRADITORI! .. E SE QUALCUNO NASCE ISLAMICO? POI, È NORMALE CHE VEDE TUTTO IN SOLUZIONE SALAFITA WAHHABITA IL TERORISTO ISTITUZIONALE LEGA ARABA!
https://www.youtube.com/watch?v=zvcR068GkgU&feature=em-subs_digest Joined Sep 6, 2013 Description
Creation Evidence Museum of Texas: Information on intelligent design and scientific evidence for creation. Museum director Carl Baugh discusses topics including the Creation Model, Noah's Ark, Crystalline Canopy Theory, Dinosaurs and Humans living together, Geologic Column, Fossils and much more.
April CEM Event: Holograph Expert (lectures at Smithsonian) Demonstrates Holographic Technology
Creation Evidence Museum https://www.youtube.com/channel/UC6aVC1qguAmXusJrZ--D7hA
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 day ago
April CEM Event: Holograph Expert (lectures at Smithsonian) Demonstrates Holographic Technology
by Creation Evidence Museum 1 day ago82 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 4 days ago 1:37
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column Model
by Creation Evidence Museum
   4 days ago90 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 5 days ago 1:54
Creation Has Answers 2016 Series - Opportunity in Russia
by Creation Evidence Museum
   5 days ago71 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 6 days ago 1:06
Creation Has Answers 2016 Series Morgie
by Creation Evidence Museum
   6 days ago97 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 3 weeks ago 2:00
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Sorting
by Creation Evidence Museum
   3 weeks ago325 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
4:04
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Polystrate Fossils
by Creation Evidence Museum
   1 month ago362 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
3:02
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Charlie Moss
by Creation Evidence Museum
   1 month ago191 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
2:59
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: The Essence of Evolution
by Creation Evidence Museum
   1 month ago253 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
5:30
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Significance of Layers and Artifacts
by Creation Evidence Museum
   1 month ago267 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
3:21
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column Assumptions
by Creation Evidence Museum
   1 month ago178 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
2:30
Creation Has Answers 2016 Series Geologic Column How Did It Form?
by Creation Evidence Museum
   1 month ago162 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
10:10
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: The Big End
by Creation Evidence Museum
   1 month ago345 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 2 months ago
7:59
Creation Has Answers 2016 Series: Deterioration of Modern Man
by Creation Evidence Museum
   2 months ago531 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 2 months ago
2:54
Creation Has Answers 2016 Series: Advanced Ancient Man
by Creation Evidence Museum
   2 months ago339 views
Creation Evidence Museum https://www.youtube.com/channel/UC6aVC1qguAmXusJrZ--D7hA
===============

RISORGETE tutti ALLA VITA DIVINA DEI FIGLI DI DIO: ALLELUJAH! Domandiamo a Gesù risorto, che trasforma la morte in vita, di mutare l'odio in amore, la vendetta in perdono, la guerra in pace. Sì, Cristo è la nostra pace e attraverso di Lui imploriamo pace per il mondo intero. (Papa Francesco) AsiaNews augura agli amici lettori una buona Pasqua 2016
==============

ECCO TUTTI I FINANZIATORI E COMPLICI NATO USA UE, DEL TERRORISMO INTERNAZIONALE! 26/03/2016, TURCHIA-SIRIA, Isis, Turchia e petrolio: i documenti sui legami fra Ankara e lo Stato islamico. Documenti abbandonati dai jihadisti e testimonianze di combattenti catturati rivelano il legame fra Ankara e Daesh in tema di petrolio. I fascicoli riportano nel dettaglio le modalità di trasporto, il valore del greggio venduto e il numero di fattura. Civili costretti a lavorare nelle raffinerie sotto minaccia. Le frontiere turche, spesso sguarnite, favoriscono gli spostamenti dei miliziani. Istanbul (AsiaNews) - Documenti abbandonati da miliziani dello Stato islamico (SI) in ritirata nel nord della Siria, e ritrovati dai combattenti curdi, uniti alle testimonianze di jihadisti catturati, mostrano le prove del legame fra Turchia e Isis nel commercio del petrolio. A denunciarlo è una inchiesta approfondita di RT, il canale satellitare russo che ha inviato una propria troupe nell’area e ha raccolto testimonianze di prima mano. Le carte sono finite nelle mani delle Unità di protezione popolare (Ypg) nell’assalto alla città di Ash Shaddadi, durante la quale sono stati catturati diversi “foreign fighters” provenienti da Turchia e Arabia Saudita, i quali hanno confermato i rapporti fra Daesh [acronimo arabo dello SI] e Ankara. Lo Stato islamico ha saputo conquistare in pochi mesi ampie porzioni di territorio in Siria e Iraq, compiendo decapitazioni, omicidi di massa, riduzione in schiavitù di interi gruppi etnici, promuovendo al contempo le proprie gesta sul web attraverso un’abile propaganda. I jihadisti sarebbero implicati anche in attacchi su larga in scala in altri continenti, come testimoniano i fatti di Parigi e, più di recente, Bruxelles. Analisti ed esperti sottolineano che, accanto a una organizzazione militare di primo livello, vi è al contempo una capacità di movimento e organizzazione impensabile senza l’appoggio logistico e finanziario dall’esterno. Fra i Paesi ritenuti in qualche modo fiancheggiatori dello SI - assieme ad Arabia Saudita e Qatar - vi è proprio la Turchia, che pur dichiarandosi nemica giurata dei jihadisti, nei fatti - e i documenti ne sono la prova - si comporta in tutt’altro modo.
Alcuni dei documenti finiti nelle mani dei combattenti curdi riportano voci dettagliate, compilate dai miliziani dello SI, relative ai proventi del petrolio dei pozzi e delle raffinerie, oltre che il volume totale delle estrazioni. Ciascun fascicolo contiene in cima alla pagina il simbolo dello SI. Ogni voce comprende il nome dell’autista, il veicolo utilizzato, peso del mezzo - vuoto e a pieno carico - oltre che il prezzo di vendita e il numero della fattura. Una di queste è datata 11 gennaio 2016 e rivela che lo SI ha estratto circa 1.925 barili dal pozzo di Kabibah, vendendoli per 38.342 dollari. Gli autori dell’inchiesta hanno interrogato anche civili della zona, costretti a lavorare per l’industria petrolifera dell’Isis sotto minaccia. “Il greggio estratto - racconta una fonte - veniva portato in una raffineria, per essere trasformato in gasolio e altri prodotti petroliferi”. In previsione della vendita “venivano intermediari da Raqqa e Aleppo [Siria] i quali raccoglievano il petrolio e spesso parlavano della Turchia” come meta finale. Alla voce dei residenti si aggiunge quella di un jihadista, un prigioniero turco, il quale conferma che “il petrolio estratto da Daesh viene venduto in Turchia”. E le quantità sono “tali che le autorità” di Ankara “non possono non esserne al corrente”. Un combattente curdo ha mostrato una collezione di passaporti prelevati dai cadaveri dei jihadisti uccisi in battaglia. Nelle immagini si vedono miliziani di varie nazionalità, fra cui Bahrain, Libia, Kazakistan, Russia, Tunisia e la stessa Turchia. La maggior parte è entrata nelle aree di guerra di Siria e Iraq passando proprio attraverso i confini turchi, che il più delle volte - a raccontarlo sono gli stessi jihadisti prigionieri - non sono pattugliati e consentono un facile attraversamento. Del resto è risaputo che la leadership turca del presidente Recep Tayyip Erdogan ha fornito sostengo logistico ai miliziani in lotta contro il presidente Bashar al Assad, o comunque “non ha interferito” nei movimenti trans-frontalieri dei jihadisti. Inoltre, molto del materiale che alimenta la propaganda dello Stato islamico viene prodotto e stampato in aziende sparse sul territorio turco. “La Turchia è il vicino diretto dello SI” e se il governo di Ankara tagliasse i rifornimenti dei miliziani, “l’organizzazione terroristica non potrebbe certo sopravvivere”.
Vedi anche

26/06/2015 SIRIA - TURCHIA
Lo Stato islamico attacca Kobane. Curdi accusano la Turchia di favorire il passaggio jihadista
Tre autobombe hanno colpito un punto di controllo alla periferia della città. Negli scontri morte 57 persone; in un villaggio a sud lo SI ha giustiziato 23 curdi siriani, fra cui donne e bambini. Ankara smentisce le accuse e parla di “propaganda nera”. Esperto mediorientale: gli attacchi “spettacolari” dello SI azioni “diversive” per sviare l’attenzione da Raqqa.

17/02/2016 08:55:00 ONU - SIRIA - TURCHIA
Conflitto siriano, Onu: nuove distribuzioni di aiuti per le aree sotto assedio
Il governo di Damasco ha dato il via libera per la consegna di cibo e generi di prima necessità in sette zone. Fra queste vi è anche la città di Madaya, dove la gente muore di fame. Mosca respinge le accuse di Ankara sul bombardamento degli ospedali. Il Consiglio di sicurezza Onu critica la Turchia.

14/10/2014 SIRIA - TURCHIA
Kobane: controffensiva curda contro lo Stato islamico, rimossa la bandiera jihadista
Le milizie curde hanno riconquistato la collina di Tall Shair e tolto la bandiera islamista. La loro avanzata agevolata dai raid dell’aviazione Usa. Obama incontra i vertici militari della coalizione; Ankara blocca gli aiuti ai curdi, nega l’uso delle basi aeree e bombarda i ribelli del Pkk.

27/01/2016 08:56:00 ISRAELE - TURCHIA
Israele contro la Turchia: Compra petrolio dallo Stato islamico, finanzia i jihadisti
Il ministro della Difesa Moshe Yaalon ha sottolineato che Daesh ha beneficiato “per molto, molto tempo” del denaro turco in cambio di greggio. Egli aggiunge che “è compito della Turchia” unirsi alla lotta contro il terrorismo, ma “questo sinora non è avvenuto”. Ankara favorirebbe inoltre il passaggio di miliziani sul proprio territorio.
===================
Referendum costituzionale: come ratificare la dittatura di una minoranza. 25.03.2016( Il prossimo ottobre i cittadini italiani saranno chiamati a votare per il referendum confermativo sulla riforma costituzionale.
Dopo tre Governi nati da giochi di palazzo e dopo le transumanze di parlamentari e di gruppi partitici creati per convenienza, sarebbe bene che gli italiani comprendessero qual è veramente la posta in gioco in questa consultazione elettorale. Persino l'ex presidente della Corte Costituzionale, Gustavo Zagrebelsky, in una recente intervista a La Stampa, si è espresso in modo lapidario sul testo varato dal governo Renzi: Non voglio più insegnare diritto costituzionale. Se passerà il referendum sulla riforma Boschi non saprei nemmeno più cosa insegnare. E' un testo scritto malissimo, in certe parti contraddittorio e incomprensibile… La chiarezza per una Costituzione è anche un fatto di democrazia. Sì alle riforme, il Senato italiano pronto a cambiare
E la sua posizione non costituisce un caso isolato: le critiche stanno piovendo dai giuristi più autorevoli di qualsiasi estrazione politica e sono accomunate dal timore per un testo impraticabile alla prova dei fatti e che tende al centralismo autoritario dei poteri. Renzi non offre poi rassicurazioni su questo punto, quando al Congresso dei Giovani Democratici dichiara: Mi dicono: ma tu governi coi voti del centrodestra? Già, perché abbiamo perso le elezioni l'altra volta. La prossima volta le vinceremo e non ci saranno. Conosco un metodo infallibile per non avere in maggioranza Alfano e Verdini: vincere le elezioni, cosa che nel 2013 non è accaduta… Non abbiate paura di giocarvi la carta del potere, perché non ha un valore né positivo né negativo: è la carta per fare le cose. Il premier insegna alla futura classe dirigente che l'esito elettorale può essere disatteso, pur di esercitare il potere; come legislatore costituzionale è stato coerente, mettendo in piedi un premierato assoluto con un macroscopico vizio di forma: il non passare attraverso il voto diretto dei cittadini. Le dittature nascono sempre così, con modifiche ai principi cardine dello Stato per garantire le risposte ai cittadini delusi. Di fronte al mostro normativo gli italiani hanno anzitutto il dovere di informarsi. Zagrebelsky ha stilato ben 15 motivi per dire no al referendum costituzionale, sbugiardando tutte le scuse che accamperà il Governo per legittimare il proprio operato. Questi punti rappresentano un vero manifesto, in quanto calano la riforma nel contesto reale in cui si trova l'Italia: una nazione che oggi ha un Parlamento illegittimo, che è ostaggio dei diktat di un'Europa matrigna e affarista, un Paese che con la scusa dell'ingovernabilità giustifica la propria inerzia e legittima i colpi di mano e le minacce di epurazione (si ricordi il trattamento riservato a sindacati, associazioni datoriali, parlamentari non allineati al pensiero unico). Zagrebelsky ci tratteggia un quadro spietato della Repubblica renziana, nella quale si sta ultimando la demolizione dello Stivale avviata col berlusconismo, il giacobinismo delle sinistre e con i tecnocrati europeisti: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160325/2345653/italia-referendum-costituzionale.html#ixzz440k6R067

 il sistema SPA FED BCE NWO, 666 NATO massonico REGIME BILDENBERG: dalla Democrazia alla DITTATURA ] Personalmente credo vi siano otto ragioni per riflettere seriamente sulla della riforma Boschi. In primo luogo, si è certi che questa modifica della Costituzione non aumenterà le tasse? Evidentemente, di fronte ad un ritorno al centralismo, ci sarà meno efficienza e quindi maggiore spesa pubblica: qualcuno si ricorda la Prima Repubblica, nella quale alla sussidiarietà si preferivano le politiche ministeriali? Il debito aumentava peggio di adesso e la parola efficienza era sconosciuta. Poi il Senato: a differenza di quanto continua a sostenere il Governo, questo ramo del Parlamento non viene abolito, ma diventa solo un organo non elettivo con competenze non molto chiare che rischiano di paralizzare l'operatività delle Istituzioni locali; basti pensare alla situazione delle Province che la Riforma Delrio abolisce sulla carta e che invece sono ancora lì vive e vegete, ma senza dotazioni economiche adeguate persino per le funzioni basilari.
E lo vogliamo davvero un Senato non più votato dal popolo, ma con senatori protetti dall'immunità parlamentare? E i cittadini saranno contenti che i senatori a vita continuino a esistere, pur non essendo più a vita ma con una nomina settennale?  Inoltre viene alzato il numero di firme necessarie per presentare un referendum abrogativo, ma non si ha il coraggio di aprire all'istituto del referendum propositivo. Si giunge infine alla peggiore delle questioni: la riforma costituzionale unita alla nuova legge elettorale, il cosidetto Italicum, darà la possibilità a una minoranza (cioè alla lista che prende un voto in più) e al suo premier non votato direttamente dal popolo di nominare più di 1600 posti di governo, cioè posizioni preminenti come quelle nella Corte Costituzionale o nel Cda della Rai, nell'ambito delle Authority o negli Istituti di Ricerca. È una deriva pericolosa che assume l'immagine di una dittatura della minoranza. Ma l'Italia ha bisogno di un'involuzione del genere pur di garantire finalmente la governabilità? Non lasciamo ai posteri la sentenza, che non sembra per nulla ardua, ma riflettiamo bene prima di votare: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160325/2345653/italia-referendum-costituzionale.html#ixzz440lDHyw9

Jesus of Nazareth, the Messiah of Israel, Jewish Mashiach DI NAZARETH Messiah [ SALMO 110 ] PERCHÉ TI SEI MERAVIGLIATO CHE NESSUNO DEL TUO POPOLO ERA CON TE?

PER FAVORE AIUTATE I SATANA MASSONI FAISEI GENDER SODOMIA BESTIALISMO USUROCRAZIA AD UCCIDERE TUTTI I CRISTIANI SHARIA NEL MONDO DI SATANA!
13:30 Trovata foto della Merkel con il presunto kamikaze di Bruxelles
http://twitter.com/RockiDave/status/713352247682457601/photo/1
12:23 Belgio: ucciso dipendente di una centrale nucleare, il suo lasciapassare è stato rubato
: http://it.sputniknews.com/mondo/20160326/2351241/foto-merkel-kamikaze.html#ixzz440nUIPXB