Donetsk ancora Kiev aggredisce i russofoni

Benjamin Netanyahu ] NON HAI NESSUNA POSSIBILITÀ DI SALVARE ISRAELIANI DALLA SHOAH TOTALE! [ QUALCUNO ha deciso, che nella mia mail: lorenzo_scarola@fastwebnet.it io non dovessi più ricevere la newsletter from ISRAELE e quindi io sono un ragazzo ubbidiente! ECCO PERCHÉ NON PUBBLICO PIÙ, LE NOTIZIE DA ISRAELE, I PUGNALAMENTI, ECC.. ! .. E come tutti sanno la CIA e UK services, loro non hanno bisogno di una passaword per entrare dove desiderano: " noi siamo i sudditi del loro signoraggio bancario costituzionale Rothschild! " NON HAI NESSUNA POSSIBILITÀ DI SALVARE ISRAELIANI DALLA SHOAH TOTALE!

Benjamin Netanyahu ] QUANDO da ragazza FEDERICA MOGHERINI decise di tradire Dio, e di percorrere le strade del peccato? LEI NON AVREBBE MAI POTUTO IMMAGINARE, CHE SI SAREBBE RESA COMPLICE E quindi, cOLPEVOLE dell'assassinio e OMICIDIO DI MILIONI DI PERSONE INNOCENTI!

i popoli indebitati e derubati del loro stesso denaro sono devitalizzati e spinti al suicidio, mentre i massoni complici hanno tradito e sputato sulla sovranità costituzionale, perché SALMAN e Erdogan sharia così hanno voluto che così fosse, per ottenere il trionfo dell'ANTICRISTO! quando mi distruggono i canali youtube, non mi agito: più di tanto, perché è questo il mio patto con Dio, è meglio che uccidono i miei blog, o canali youtube e non che: Massoni Gender Farisei e Salafiti uccidano persone innocenti.
==========


tecnicamente, tra un mese, il genere umano potrebbe già essere estinto, scomparso definitivamente, da questo pianeta, ed io credo che, sia utile anche per le troie di satana: come la MERKEL, come anche per voi, di incominciare a dire la verità! poiché i MORTI NON HANNO PAURA di poter ESSERE UCCISI!

in realtà: i farisei massoni Cabalisti ENTITà SpA FMI NWO, loro con i loro filmini pornografici, hanno fatto un ottimo lavoro per la galassia sharia, terrorismo jihadista ummah MECCA CABA, perché, per un maniaco sessuale è buono avere 4 mogli che lavorano per te, e che te lo succhiano tutto il giorno: anche! poi, quando, Ummah MECCA CABA sharia, con 4 mogli, lui quella la bestia di Maometto ha fatto 40 figli, lui prende il mitra, fa lo sterminio, di un paio di famiglie di schiavi dhimmi cristiani, e così, Maometto ha sistemato il problema dei suoi figli: con la benedizione della sua Moschea Madrassa IMAM Obama GENDER Darwin.

con tutti i genocidi di MARTIRI CRISTIANI, che si stanno commettendo sotto i nostri occhi: TUTTI DELITTI SHARIA ONU IMPUNEMENTE, dubito che i Padroni ABUSIVI del Mondo, potrebbero validamente sconfessare le mie affermazioni. QUì C'è UNA NEGAZIONE ASSOLUTA DEL VALORE SACRO DELLA VITA UMANA CHE DIO HA CREATO A SUA IMMAGINE ED A SUA SOMIGLIANZA.

QUANDO SI è DATA AD UNA SPA, LO STATUS DI PERSONA GIURIDICA? IN QUEL MOMENTO VOI AVETE UCCISO SPIRITUALMENTE E GIURIDICAMENTE IL GENERE UMANO.

VOI potete vedere la grandezza del REGIMe MASSONICO, la forza e la potenza del NUOVO ORDINE MONDIALE, e giustamente ne siete terrorizzati, MA, VOI NON RIUSCITE A VEDERE LA MIA GRANDEZZA, DATO CHE IO STO CALPESTANDO IL NWO COME SI PUò CALPESTARE UN TOPO.. io vi farò mettere tutti a morte per alto tradimento!

quando, ai livelli di associazioni corporazioni, di uomini noi parliamo di "ENTITà"? noi stiamo indicando sempre qualcosa di demoniaco! Per VELTRONI Enlightened SPA SISTEMA MASSONICO: il Nuovo Ordine mondiale è la più grande ENTITà, poi abbiamo la ENTITà PALESTINESE, e poi, abbiamo la ENTITà SIONISTA!

come satanisti massoni farisei, anche gli islamici loro complici, non hanno una Patria, loro hanno la UMMAH che sta soffocando inesorabilmente, il genere umano!

poiché, 1. C'è UN SOLO CORANO, 2. c'è una sola UMMAH; e c'è 3. una sola sharia, e poi, 4. c'è una sola MECCA CABA: poi tutta la LEGA ARABA è una sola truffa ed un solo delitto! COME, allora, POTREBBE ESSERE REALE legale legittimo uno STATO dei PALESTINESI?

ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di Rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!

CINA E RUSSIA ] la MECCA CABA è il luogo, attraverso cui, tutti i demoni dell'inferno, [ che, i sacerdoti di satana della Cia hanno invocato, attraverso bestemmie e sacrifici umani ] possono risalire dall'abisso per infestare il nostro pianeta!

CINA E RUSSIA ] è vero, la WW3, può distruggere ogni forma di vita, su questo pianeta e può durare 10 anni. EPPURE, la WW3 PUò DURARE UN ORA SOLTANTO! se, voi mi DISINTEGRATE LA MECCA CABA? poi, ANCHE OGNI TERRORISMO ISLAMICO FINIRà nel MONDO!

BUSH SALMAN ROTHSCHILD SATANA IRAN ] nessuno che è sano di mente, dovrebbe sottovalutare una sola parola detta da Unius REI, perché lo sanno tutti, la metafisica non può mentire, e la metafisiica non può fallire!

======================

il tradimento delle religioni ] [ AVERE UN RAPPORTO CON DIO? è FACILISSIMO BASTA SOLTANTO DESIDERARLO! DIO NON è BLOCCATO DAL TUO PECCATO, PERCHé, DIO SA CHE IL TUO PECCATO PUò ESSERE VINTO, SOLTANTO DAL TUO RAPORTO CON LUI! è IMPOSSIBILE: PER UNA qualsiasi religione di questo pianeta, di pensare alla sua relativizzazione, perché, uomini religiosi che, hanno raggiunto il potere religioso di controllo degli uomini, no! non lo vogliono più lasciare questo potere! QUINDI SI ASSOCIANO AL POTERE POLITICO, PER COMMETTERE MAGGIORI DELITTI, ED è IN QUESTO MODO, CHE ABELE ZOROBABELE E GESù DI BETLEMME, loro CONTINUANO A MORIRE MILIONI E MILIONI DI VOLTE! Perché il potere demonico religioso, sempre in conflitto con il potere demonico politico, possano trovare un punto di incontro, dove l'uomo, il profeta, la coscienza libera: può mette il crisi il sistema criminale! ] perché questa è l'unica verità della LEGGE NATURALE, il potere deve servire la felicità dell'uomo, e non si deve servire dell'uomo, facendolo diventare da soggetto un oggetto di sfruttamento, un oggetto strumentalizzato. [ QUINDI, IL DELITTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO IL REGNO DI DIO, CHE OGNI RELIGIONE PUò COMMETTERE, CONSISTE NELLO AFFERMARE: " tu assolvi a questi obblighi, rispetta questi riti, rispetta questi decreti, pribizioni, sacrifici, limitazioni e comandamenti e quindi, e così, che tu sarai salvato!" ma, in realtà questa è la più grande menzogna del diavolo: perché soltanto Dio JHWH può salvare gli uomini! ECCO PERCHé, IL VERO CRISTIANESIMO: PENTECOSTALE, NON POTREBBE MAI ESSERE UNA RELIGIONE, MA SOLTANTO UNA RELAZIONE INTIMA, CONFIDENTE, COLLABORATIVA CON DIO, NoN UNA RELAZIONE DAL CARATTERE ESOTERICO: OCCASIONALE EPISODICA, o soprannaturale, no! MA, QUESTA è UNA RELAZIONE DI TIPO umano e divino: una relazione CONTINUATIVa! QUINDI NOI NON DAREMO ALLA RELIGIONE, A QUALSIASI RELIGIONE UN VALORE MAGGIORE CHE SI DEVE DARE AD UN PEDAGOGO, CHE POI, ANCHE IO, UNIUS REI IO SONO UN PEDAGOGO! Gesù lo ha detto: "quando avrete fatto tutto il vostro dovere, poi dite: "SIAMO SERVI INUTILI, AbBIAMO FATTO SOLTANTO IL NOSTRO DOVERE!"

=======================

farisei salafiti ] ok! [ io credo, che, tra, le molte possibilità, non si dovrebbe escludere l'ipotesi che, Gesù di Betlemme sia stato un ciarlatano e che, sua madre, la umile Maria di Nazareth sia stata la povera vittima di un soldato romano stupratore! CERTO BRAVE PERSONE, NIENTE DA DIRE, MA, SUL PIANO TEOLOGICO, NON DOVREMMO ESCLUDERE CHE IL CRISTIANESIMO POSSA ESSERE STATA UNA TRUFFA! ] e c'è un solo uomo nella storia del Genere UMANO, a cui il Cristo PRESUNTO Messia di Betlemme, è costretto a mostrare il suo potere divino, perché, io sono il Regno di Dio in terra, io sono un potere politico universale! GESù HA DETTO: "MI è STATO DATO OGNI POTERE IN TERRA ED IN CIELO!".. ok! allora se, voi non farete la morte delle bestie? Poi, ISRAELE verrà disintegrato: e le profezie di Dio JHWH su di lui? sono soltanto una favola per bambini!

==========

dei farisei TALMUD SATANA AGENDA SPA FMI, mi hanno rimproverato perché, io ho messo in relazione la presunta distruzione di ISRAELE, con la presunta verità teologica di Gesù Messia di Betlemme! ma, quando gli scribi farisei sadducei Rothschild Anna Caifa, misero a morte Gesù, poi, furono costretti a maledire, anche, tutto il popolo degli ebrei: perché tutti volevano diventare cristiani. Quindi operarono, distruggendo al popolo, le genealogie paterne: e estromettendo il popolo degli ebrei, in questo modo, dalle alleanze. Quindi, sia il popolo degli EBREI, che la stessa religione ebraica sono soltanto una truffa, quindi, soltanto, i FARISEI SPA potrebbero essere legalmente il Messia: ma loro sono diventati i satanisti usurai massoni, di un popolo ebreo delle Promesse e delle alleanze: di Abramo e Mosé, che non esiste più da 2000 anni, e che loro hanno distrutto per sempre! è QUINDI PATETICA OGNI RIVENDICAZIONE DELLA PALESTINA DA PARTE DEGLI ISRAELIANI!




E SE COLORO CHE POTREBBERO ESSERE LEGALMENTE IL MESSIA, OGGI SONO I SATANISTI MASSoNI: ANTICRISTO USURA DELLA KABBALAH CHE è SEGRETAMENTE MAGIA NERA SATANICA: DI POTERE E CONTROLLO SUL FONDO MONETARIO, tutto nel NUOVO ORDINE MONDIALE, E SE è patetico ogni tentativo di ricostruzione, delle 12 Tribù di Israele, dato che, le promesse che si fondavano sulle genealogie, sono tutte promesse che sono andate distrutte! ECCO CHE, SIA UNA EBRAICITà, che una NAZIONALITà, COME UNA SALVEZZA DI TIPO EBRAICO RELIGIOSO: circa promesse alleanze e genealogie, possono rinascere (sia pure nella loro indipendenza ebraica) SOLTANTO ATTRAVERSO UNA LAICA SPIRITUALITà CRISTIANA! ECCO PERCHé, IO: "lorenzoJHWH" io SONO IN TUTTO IL MONDO, L'UNICO MESSIA umano figlio dell'uomo, l'unico messia EBREO CREDIBILE! Perché io ho il mandato creativo del Regno di Dio, per edificare e demolire.. TUTTO QUELLO CHE IO DECIDO DI FARE, COSì SARà FATTO COME IN CIELO E COSì IN TERRA! SOLTANTO ATTRAVERSO DI ME, PUò RINASCERE SIA L'EBRAISMO, SIA IL TEMPIO EBRAICO, CHE, anche UNA UNITà NAZIONALE DI TUTTI GLI EBREI DEL MONDO!

===========

il più grande nemico della crescita è l'evasione!" ha detto il vampiro fariseo satanista! MA UN POPOLO SOVRANO CHE NON DEVE COMPRARE IL SUO DENARO, AD INTERESSE, COME UN SCHIAVO? BENE QUESTO POPOLO NON HA BISOGNO DI PAGARE TASSE INDIRETTE!

===============================

QUELLA DELL'ISLAM è UNA FEDE TOTALIZZANTE SOSTITUTIVA CHE SFOCIA IN DIVERSE FORME DI GENOCIDIO, E FORSE è GIUSTO DIVENTARE TUTTI ISLAMICI, OPPURE, SE è ERRATO, INVECE, è GIUSTO CHE, NOI DOVREMMO STERMINARE LA LEGA ARABA E CONDANNARE QUESTA RELIGIONE A LIVELO MONDIALE! WASHINGTON, 17 DIC - Syed Rizwan Farook e Tashfeen Malik marito e moglie, la coppia che ha compiuto la strage di San Bernardino in California, si scambiavano messaggi sulla jihad già prima di essere sposati. Lo facevano via internet ma in corrispondenza privata, non sui social media. "Dalle indagini risulta che alla fine del 2013, prima che si incontrassero di persona, nelle loro comunicazioni online si faceva riferimento all'impegno per la jihad e il martirio", ha detto il direttore dell'Fbi James Comey.

====================

IMPERIALISMO SAUDITA TURCA QATAR ISIS SHARIA ] ARABIA SAUDITA STA INVADENDO IL PAKISTAN .. E PENSARE CHE IL PAKISTAN GLI VOLEVA BENE! [ KABUL, 17 DIC - L'Isis ha inaugurato una radio nella provincia afghana di Nangarhar con cui si propone di diffondere il suo messaggio e tenta di consolidare la sua presenza in una area strategica al confine con il Pakistan. Lo riferisce Tolo Tv. L'emittente, denominata 'Voce del Califfato', ha come ulteriore obiettivo quello di facilitare il reclutamento di militanti da impegnare contro le forze di sicurezza del governo di Kabul e contro i talebani che si oppongono alla presenza dell'Isis in Afghanistan.

======

NON CREDO CHE UN EVENTO POLITICO E PUBBLICO POSSA ESSERE RITENUTO UN EVENTO PRIVATO! QUESTO è SEMPRE STATO L'ISLAM DA MAOMETTO AD OGGI, E TUTTI LO DEVONO SAPERE! PARIGI, 17 DIC - I genitori del giornalista americano James Foley, decapitato dall'Isis SHARIA, hanno espresso indignazione per la diffusione su Twitter, da parte della presidente del Front National, Marine Le Pen, di una foto del cadavere mutilato del figlio DA SHARIA, e ne hanno chiesto l'immediato ritiro. "Siamo profondamente colpiti dall'uso fatto di Jim a beneficio politico di Le Pen - scrivono John e Diane Foley - e speriamo che la foto di nostro figlio, così come altre due immagini esplicite, vengano subito ritirate".

==========

CHI è STATO DANNEGGIATO? EUROPA SOLTANTO è STATA DANNEGGIATA! TUTTI CI AHNNO GUADAGNATO, ANCHE USA CI HANNO GUADAGNATO A NOSTRE SPESE! I NOSTRI POLITICI DEVONO ESSERE ARRESTATI! MOSCA, 17 DIC - "L'economia russa sta uscendo dalla crisi, è praticamente superata". Così il presidente Vladimir Putin risponde alla prima domanda della maxi-conferenza stampa. "Si è ridotta la fuga di capitali e il nostro interscambio commerciale è positivo", ha aggiunto. Putin ha ammesso che si dovrà probabilmente rivedere il bilancio statale del 2016 a causa del calo dei prezzi del petrolio. "Molto probabilmente saremo obbligati a cambiare qualcosa", ha detto.

==================

Bce: peso rischi geopolitici su crescita

Bce:pesante impatto crisi su occupazionE

Alitalia: Ball si dimette da Jet Airways

Commercio estero, export -0,4% a ottobre

Borsa: Europa corre con Fed, Milano +2%

Spread Btp apre stabile a 102 punti

Borsa: Milano corre con Fca e Telecom

Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi

Banche, ecco i numeri del crac

Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi

Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare

Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi

Legge di Stabilità: arriva l'autovelox che controlla assicurazione e revisione delle auto

La Pininfarina passa all'indiana Mahindra

Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi

Dalla crisi delle 4 banche al caso Civitavecchia. Le 8 date principali

Banche, ecco i numeri del crac

Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare

Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi

Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi

Vola il lavoro: 415 mila posti fissi in più, ma il Sud arranca.

=============================

TEL AVIV, 17 DIC - Un palestinese ha tentato di accoltellare dei soldati israeliani al check point di Huvara non lontano da Nablus in Cisgiordania. Lo dicono i media che citano l'esercito. Il sospetto aggressore - hanno aggiunto - è stato colpito e ucciso dal fuoco dei soldati.

======================

MOSCA, 17 DIC - La Russia sostiene l'iniziativa degli Stati Uniti per la stesura di una risoluzione Onu sulla Siria. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, aggiungendo che la Russia è soddisfatta e che dopo aver studiato il progetto forse anche il governo e le autorità siriane saranno d'accordo.

=====================

Per il Cremlino “nel mondo è in corso una grande guerra mediatica”. 17.12.2015( Nel mondo è in corso un grande guerra mediatica, ritiene il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.

"Si svolge da tanto tempo. Non è un grande gioco, ma una grande guerra informativa", — ha detto in un'intervista al canale televisivo "Rossiya 24". Peskov ha osservato che in questa guerra dell'informazione alcuni media "perdono l'aspetto umano e perdono la loro funzione di mezzi di comunicazione." "Vediamo tutti i partecipanti della guerra mediatica, vediamo le informazioni oggettive degli avversari, vediamo i nostri avversari completamente privi di qualsiasi obiettività, e traiamo le dovute conclusioni," — ha aggiunto il portavoce del Cremlino. Secondo Peskov, l'unico mezzo per contrastare questa situazione può essere una linea informativa attiva volta a trasmettere il proprio punto di vista alla comunità internazionale. "Penso che nell'ultimo periodo, negli ultimi anni, il nostro Paese abbia imparato molto e probabilmente è diventato il promotore di alcuni standard elevati in questo contesto", — ha osservato.

Correlati:

“La Russia subisce un'aggressione mediatica senza precedenti”

La Russia ha subito una nuova aggressione mediatica per il rapporto del boeing malese

Siria, dai media di tutto il mondo campagna anti-Russia

Media occidentali: retorica degli USA sempre più pericolosa per la pace: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742757/Peskov-Russia-Media-Occidente-Propaganda.html#ixzz3ua4qAZMg

Vladimir Putin

Chi è Putin? La risposta in un libro italiano. 10:33 17.12.2015. Tatiana Santi. Chi è veramente Vladimir Putin? È una domanda che si chiederanno in moltissimi, dai più simpatizzanti del presidente russo ai critici più accaniti. La risposta a questa domanda è una biografia firmata da Gennaro Sangiuliano.

Il libro "Putin. Vita di uno zar" racconta la storia di un personaggio complesso, che troppo spesso è stato banalizzato e ridotto a una serie di stereotipi dai media. La figura di Putin in realtà non può essere estrapolata dalla storia della Russia, dalle trasformazioni che ha vissuto il Paese. Ebbene, in questa biografia originale italiana l'autore ripercorre le avventure di un giovane Volodia cresciuto in "Komunalka", gli appartamenti collettivi in epoca sovietica, passando per la tappa del Vladimir spia al Kgb, fino ad arrivare alla crisi in Siria.

Leader carismatico, pragmatico e sicuro di sé, Putin è anche un personaggio da conoscere meglio. Questo è lo scopo della biografia "Putin. Vita di uno zar", presentato il 14 dicembre a Roma all'Istituto dell'Enciclopedia italiana, edito da Mondadori. Gennaro Sangiuliano, vicedirettore del TG1, ha gentilmente rilasciato un'intervista a Sputnik Italia in merito al suo libro.

— Non è il suo primo libro su temi russi. Da dove nasce il suo interesse per la Russia?

Vladimir Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4

— Io molti anni fa ritrovai dei documenti inediti, erano dei rapporti della polizia italiana degli inizi del ‘900, che documentavano la presenza di Lenin a Capri. Decisi allora di fare un libro per raccontare queste presenze di Lenin che ci furono tra il 1908 e il 1910. In quell'occasione cominciai a studiare la storia russa, io di provenienza sono un giurista, non avevo fatto studi letterari. Ho cominciato però a leggere la grande letteratura russa, adesso posso dire di aver letto tutto Dostoevskij, Tolstoj e Pushkin.

— Perché ha deciso di scrivere un libro su Vladimir Putin?

— Facendo poi il giornalista ho continuato a fare attenzione sul personaggio che è Putin. Nelle dialettiche interne di un giornale, io mi sono sempre schierato dalla parte di Putin. Adesso i filoputiniani sono diventati più numerosi. Avevo capito che il personaggio era molto interessante e ho deciso di costruire questa biografia. Credo che la statura del personaggio meriti di essere conosciuta dal grande pubblico, al di là di tanti pregiudizi e luoghi comuni che filtrano di qua e di là sui giornali. Occorreva fare qualcosa di più organico e più complessivo che sfatasse i luoghi comuni e dicesse la verità.

La presentazione del libro su Vladimir Putin

— Al di là dei pregiudizi del mainstream, da parte dei lettori e i cittadini italiani c'è un grandissimo interesse nei confronti di Putin. Perché il presidente russo è più popolare che mai?

— Perché la gente è intelligente e sta cominciando a capire che una serie di fatti storici danno ragione a Putin. Prendiamo la Cecenia: questo fu il primo tentativo si stabilire al mondo un Califfato islamico, che sarebbe stato un califfato molto pericoloso per il Caucaso. I combattenti ceceni ora sono in Siria, Iraq e Libia, sono anche tra i più agguerriti e violenti. Putin ci aveva visto giusto a stroncare il califfato in Cecenia. Lo fece in maniera dura, ma era necessario fare così.

Anche in altri casi la storia gli sta dando ragione, come per esempio per quanto riguarda le vicende economiche e sociali. Io penso che alla fine l'opinione pubblica sia più intelligente di quello che le elite pensino e quindi la gente sta percependo il valore del personaggio.

— Qual è il ruolo della Russia oggi sull'arena internazionale e in Siria a suo avviso?

Raid aereo russo contro Daesh in Siria. Russia, ministero Difesa sottolinea trasparenza informazione su raid in Siria.

— Putin è l'unico che fa veramente la guerra al terrorismo. A me piace un Paese come gli Stati Uniti d'America, ma in Siria gli americani sono stati molto ambigui. Putin ha preso una posizione molto chiara e ben definita, sta facendo veramente la guerra.

Prendiamo per esempio l'ultima lite con la Turchia. Un italiano medio sente molto più vicino un russo che un turco come cultura, stile di vita, dato antropologico. I russi sono dei frequentatori dei nostri Paesi, vengono nelle nostre città, noi andiamo da loro. I turchi sono molto più distanti, al di là del fatto che la Turchia faccia parte della NATO. Credo che la gente lo percepisca bene.

— Si ritornerà a suo avviso a un vero punto di incontro tra la Russia e l'Occidente? Forse la Siria è proprio quest'occasione?

— Credo di sì. Con il tempo credo che quei occidentali che hanno rapporti storici con la Russia, penso ai tedeschi, agli italiani e adesso anche i francesi, premeranno anche sugli Stati Uniti. È molto importante vedere che cosa succede nelle leadership americane. A parte Donald Trump, che ha espresso pubblicamente la sua ammirazione per Putin, anche gli altri Repubblicani, hanno una posizione diversa da quella di Obama.

Correlati:

Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin

Daily Mail: Putin ha dimostrato che l’Occidente sbagliava

L'Elvis Presley iraniano si è rivolto a Putin: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151217/1743247/putin-libro-russia-presidente.html#ixzz3ua5jXgxk

Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin

© Sputnik. Ramil Sitdikov

Mondo

09:56 17.12.2015(aggiornato 14:33 17.12.2015) URL abbreviato

51966150

Il 17 dicembre il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha tenuto la tradizionale conferenza stampa di fine anno. Ecco la cronaca testuale della conferenza stampa.





tecnicamente, tra un mese, il genere umano potrebbe già essere estinto, scomparso definitivamente, da questo pianeta, ed io credo che, sia utile anche per le troie di satana: come la MERKEL, come anche per voi, di incominciare a dire la verità! poiché i MORTI NON HANNO PAURA di poter ESSERE UCCISI!
in realtà: i farisei massoni Cabalisti ENTITà SpA FMI NWO, loro con i loro filmini pornografici, hanno fatto un ottimo lavoro per la galassia sharia, terrorismo jihadista ummah MECCA CABA, perché, per un maniaco sessuale è buono avere 4 mogli che lavorano per te, e che te lo succhiano tutto il giorno: anche! poi, quando, Ummah MECCA CABA sharia, con 4 mogli, lui quella la bestia di Maometto ha fatto 40 figli, lui prende il mitra, fa lo sterminio, di un paio di famiglie di schiavi dhimmi cristiani, e così, Maometto ha sistemato il problema dei suoi figli: con la benedizione della sua Moschea Madrassa IMAM Obama GENDER Darwin.
con tutti i genocidi di MARTIRI CRISTIANI, che si stanno commettendo sotto i nostri occhi: TUTTI DELITTI SHARIA ONU IMPUNEMENTE, dubito che i Padroni ABUSIVI del Mondo, potrebbero validamente sconfessare le mie affermazioni. QUì C'è UNA NEGAZIONE ASSOLUTA DEL VALORE SACRO DELLA VITA UMANA CHE DIO HA CREATO A SUA IMMAGINE ED A SUA SOMIGLIANZA.
QUANDO SI è DATA AD UNA SPA, LO STATUS DI PERSONA GIURIDICA? IN QUEL MOMENTO VOI AVETE UCCISO SPIRITUALMENTE E GIURIDICAMENTE IL GENERE UMANO.
VOI potete vedere la grandezza del REGIMe MASSONICO, la forza e la potenza del NUOVO ORDINE MONDIALE, e giustamente ne siete terrorizzati, MA, VOI NON RIUSCITE A VEDERE LA MIA GRANDEZZA, DATO CHE IO STO CALPESTANDO IL NWO COME SI PUò CALPESTARE UN TOPO.. io vi farò mettere tutti a morte per alto tradimento!
quando, ai livelli di associazioni corporazioni, di uomini noi parliamo di "ENTITà"? noi stiamo indicando sempre qualcosa di demoniaco! Per VELTRONI Enlightened SPA SISTEMA MASSONICO: il Nuovo Ordine mondiale è la più grande ENTITà, poi abbiamo la ENTITà PALESTINESE, e poi, abbiamo la ENTITà SIONISTA!
come satanisti massoni farisei, anche gli islamici loro complici, non hanno una Patria, loro hanno la UMMAH che sta soffocando inesorabilmente, il genere umano!
poiché, 1. C'è UN SOLO CORANO, 2. c'è una sola UMMAH; e c'è 3. una sola sharia, e poi, 4. c'è una sola MECCA CABA: poi tutta la LEGA ARABA è una sola truffa ed un solo delitto! COME, allora, POTREBBE ESSERE REALE legale legittimo uno STATO dei PALESTINESI?
ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di Rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!
CINA E RUSSIA ] la MECCA CABA è il luogo, attraverso cui, tutti i demoni dell'inferno, [ che, i sacerdoti di satana della Cia hanno invocato, attraverso bestemmie e sacrifici umani ] possono risalire dall'abisso per infestare il nostro pianeta!
CINA E RUSSIA ] è vero, la WW3, può distruggere ogni forma di vita, su questo pianeta e può durare 10 anni. EPPURE, la WW3 PUò DURARE UN ORA SOLTANTO! se, voi mi DISINTEGRATE LA MECCA CABA? poi, ANCHE OGNI TERRORISMO ISLAMICO FINIRà nel MONDO!
BUSH SALMAN ROTHSCHILD SATANA IRAN ] nessuno che è sano di mente, dovrebbe sottovalutare una sola parola detta da Unius REI, perché lo sanno tutti, la metafisica non può mentire, e la metafisiica non può fallire!
======================
il tradimento delle religioni ] [ AVERE UN RAPPORTO CON DIO? è FACILISSIMO BASTA SOLTANTO DESIDERARLO! DIO NON è BLOCCATO DAL TUO PECCATO, PERCHé, DIO SA CHE IL TUO PECCATO PUò ESSERE VINTO, SOLTANTO DAL TUO RAPORTO CON LUI! è IMPOSSIBILE: PER UNA qualsiasi religione di questo pianeta, di pensare alla sua relativizzazione, perché, uomini religiosi che, hanno raggiunto il potere religioso di controllo degli uomini, no! non lo vogliono più lasciare questo potere! QUINDI SI ASSOCIANO AL POTERE POLITICO, PER COMMETTERE MAGGIORI DELITTI, ED è IN QUESTO MODO, CHE ABELE ZOROBABELE E GESù DI BETLEMME, loro CONTINUANO A MORIRE MILIONI E MILIONI DI VOLTE! Perché il potere demonico religioso, sempre in conflitto con il potere demonico politico, possano trovare un punto di incontro, dove l'uomo, il profeta, la coscienza libera: può mette il crisi il sistema criminale! ] perché questa è l'unica verità della LEGGE NATURALE, il potere deve servire la felicità dell'uomo, e non si deve servire dell'uomo, facendolo diventare da soggetto un oggetto di sfruttamento, un oggetto strumentalizzato. [ QUINDI, IL DELITTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO IL REGNO DI DIO, CHE OGNI RELIGIONE PUò COMMETTERE, CONSISTE NELLO AFFERMARE: " tu assolvi a questi obblighi, rispetta questi riti, rispetta questi decreti, pribizioni, sacrifici, limitazioni e comandamenti e quindi, e così, che tu sarai salvato!" ma, in realtà questa è la più grande menzogna del diavolo: perché soltanto Dio JHWH può salvare gli uomini! ECCO PERCHé, IL VERO CRISTIANESIMO: PENTECOSTALE, NON POTREBBE MAI ESSERE UNA RELIGIONE, MA SOLTANTO UNA RELAZIONE INTIMA, CONFIDENTE, COLLABORATIVA CON DIO, NoN UNA RELAZIONE DAL CARATTERE ESOTERICO: OCCASIONALE EPISODICA, o soprannaturale, no! MA, QUESTA è UNA RELAZIONE DI TIPO umano e divino: una relazione CONTINUATIVa! QUINDI NOI NON DAREMO ALLA RELIGIONE, A QUALSIASI RELIGIONE UN VALORE MAGGIORE CHE SI DEVE DARE AD UN PEDAGOGO, CHE POI, ANCHE IO, UNIUS REI IO SONO UN PEDAGOGO! Gesù lo ha detto: "quando avrete fatto tutto il vostro dovere, poi dite: "SIAMO SERVI INUTILI, AbBIAMO FATTO SOLTANTO IL NOSTRO DOVERE!"
=======================
farisei salafiti ] ok! [ io credo, che, tra, le molte possibilità, non si dovrebbe escludere l'ipotesi che, Gesù di Betlemme sia stato un ciarlatano e che, sua madre, la umile Maria di Nazareth sia stata la povera vittima di un soldato romano stupratore! CERTO BRAVE PERSONE, NIENTE DA DIRE, MA, SUL PIANO TEOLOGICO, NON DOVREMMO ESCLUDERE CHE IL CRISTIANESIMO POSSA ESSERE STATA UNA TRUFFA! ] e c'è un solo uomo nella storia del Genere UMANO, a cui il Cristo PRESUNTO Messia di Betlemme, è costretto a mostrare il suo potere divino, perché, io sono il Regno di Dio in terra, io sono un potere politico universale! GESù HA DETTO: "MI è STATO DATO OGNI POTERE IN TERRA ED IN CIELO!".. ok! allora se, voi non farete la morte delle bestie? Poi, ISRAELE verrà disintegrato: e le profezie di Dio JHWH su di lui? sono soltanto una favola per bambini!
==========
dei farisei TALMUD SATANA AGENDA SPA FMI, mi hanno rimproverato perché, io ho messo in relazione la presunta distruzione di ISRAELE, con la presunta verità teologica di Gesù Messia di Betlemme! ma, quando gli scribi farisei sadducei Rothschild Anna Caifa, misero a morte Gesù, poi, furono costretti a maledire, anche, tutto il popolo degli ebrei: perché tutti volevano diventare cristiani. Quindi operarono, distruggendo al popolo, le genealogie paterne: e estromettendo il popolo degli ebrei, in questo modo, dalle alleanze. Quindi, sia il popolo degli EBREI, che la stessa religione ebraica sono soltanto una truffa, quindi, soltanto, i FARISEI SPA potrebbero essere legalmente il Messia: ma loro sono diventati i satanisti usurai massoni, di un popolo ebreo delle Promesse e delle alleanze: di Abramo e Mosé, che non esiste più da 2000 anni, e che loro hanno distrutto per sempre! è QUINDI PATETICA OGNI RIVENDICAZIONE DELLA PALESTINA DA PARTE DEGLI ISRAELIANI!

E SE COLORO CHE POTREBBERO ESSERE LEGALMENTE IL MESSIA, OGGI SONO I SATANISTI MASSoNI: ANTICRISTO USURA DELLA KABBALAH CHE è SEGRETAMENTE MAGIA NERA SATANICA: DI POTERE E CONTROLLO SUL FONDO MONETARIO, tutto nel NUOVO ORDINE MONDIALE, E SE è patetico ogni tentativo di ricostruzione, delle 12 Tribù di Israele, dato che, le promesse che si fondavano sulle genealogie, sono tutte promesse che sono andate distrutte! ECCO CHE, SIA UNA EBRAICITà, che una NAZIONALITà, COME UNA SALVEZZA DI TIPO EBRAICO RELIGIOSO: circa promesse alleanze e genealogie, possono rinascere (sia pure nella loro indipendenza ebraica) SOLTANTO ATTRAVERSO UNA LAICA SPIRITUALITà CRISTIANA! ECCO PERCHé, IO: "lorenzoJHWH" io SONO IN TUTTO IL MONDO, L'UNICO MESSIA umano figlio dell'uomo, l'unico messia EBREO CREDIBILE! Perché io ho il mandato creativo del Regno di Dio, per edificare e demolire.. TUTTO QUELLO CHE IO DECIDO DI FARE, COSì SARà FATTO COME IN CIELO E COSì IN TERRA! SOLTANTO ATTRAVERSO DI ME, PUò RINASCERE SIA L'EBRAISMO, SIA IL TEMPIO EBRAICO, CHE, anche UNA UNITà NAZIONALE DI TUTTI GLI EBREI DEL MONDO!
===========
il più grande nemico della crescita è l'evasione!" ha detto il vampiro fariseo satanista! MA UN POPOLO SOVRANO CHE NON DEVE COMPRARE IL SUO DENARO, AD INTERESSE, COME UN SCHIAVO? BENE QUESTO POPOLO NON HA BISOGNO DI PAGARE TASSE INDIRETTE!
===============================
QUELLA DELL'ISLAM è UNA FEDE TOTALIZZANTE SOSTITUTIVA CHE SFOCIA IN DIVERSE FORME DI GENOCIDIO, E FORSE è GIUSTO DIVENTARE TUTTI ISLAMICI, OPPURE, SE è ERRATO, INVECE, è GIUSTO CHE, NOI DOVREMMO STERMINARE LA LEGA ARABA E CONDANNARE QUESTA RELIGIONE A LIVELO MONDIALE! WASHINGTON, 17 DIC - Syed Rizwan Farook e Tashfeen Malik marito e moglie, la coppia che ha compiuto la strage di San Bernardino in California, si scambiavano messaggi sulla jihad già prima di essere sposati. Lo facevano via internet ma in corrispondenza privata, non sui social media. "Dalle indagini risulta che alla fine del 2013, prima che si incontrassero di persona, nelle loro comunicazioni online si faceva riferimento all'impegno per la jihad e il martirio", ha detto il direttore dell'Fbi James Comey.
====================
IMPERIALISMO SAUDITA TURCA QATAR ISIS SHARIA ] ARABIA SAUDITA STA INVADENDO IL PAKISTAN .. E PENSARE CHE IL PAKISTAN GLI VOLEVA BENE! [ KABUL, 17 DIC - L'Isis ha inaugurato una radio nella provincia afghana di Nangarhar con cui si propone di diffondere il suo messaggio e tenta di consolidare la sua presenza in una area strategica al confine con il Pakistan. Lo riferisce Tolo Tv. L'emittente, denominata 'Voce del Califfato', ha come ulteriore obiettivo quello di facilitare il reclutamento di militanti da impegnare contro le forze di sicurezza del governo di Kabul e contro i talebani che si oppongono alla presenza dell'Isis in Afghanistan.
======
NON CREDO CHE UN EVENTO POLITICO E PUBBLICO POSSA ESSERE RITENUTO UN EVENTO PRIVATO! QUESTO è SEMPRE STATO L'ISLAM DA MAOMETTO AD OGGI, E TUTTI LO DEVONO SAPERE! PARIGI, 17 DIC - I genitori del giornalista americano James Foley, decapitato dall'Isis SHARIA, hanno espresso indignazione per la diffusione su Twitter, da parte della presidente del Front National, Marine Le Pen, di una foto del cadavere mutilato del figlio DA SHARIA, e ne hanno chiesto l'immediato ritiro. "Siamo profondamente colpiti dall'uso fatto di Jim a beneficio politico di Le Pen - scrivono John e Diane Foley - e speriamo che la foto di nostro figlio, così come altre due immagini esplicite, vengano subito ritirate".
==========
CHI è STATO DANNEGGIATO? EUROPA SOLTANTO è STATA DANNEGGIATA! TUTTI CI AHNNO GUADAGNATO, ANCHE USA CI HANNO GUADAGNATO A NOSTRE SPESE! I NOSTRI POLITICI DEVONO ESSERE ARRESTATI! MOSCA, 17 DIC - "L'economia russa sta uscendo dalla crisi, è praticamente superata". Così il presidente Vladimir Putin risponde alla prima domanda della maxi-conferenza stampa. "Si è ridotta la fuga di capitali e il nostro interscambio commerciale è positivo", ha aggiunto. Putin ha ammesso che si dovrà probabilmente rivedere il bilancio statale del 2016 a causa del calo dei prezzi del petrolio. "Molto probabilmente saremo obbligati a cambiare qualcosa", ha detto.
==================
Bce: peso rischi geopolitici su crescita
Bce:pesante impatto crisi su occupazionE
Alitalia: Ball si dimette da Jet Airways
Commercio estero, export -0,4% a ottobre
Borsa: Europa corre con Fed, Milano +2%
Spread Btp apre stabile a 102 punti
Borsa: Milano corre con Fca e Telecom
Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi
Banche, ecco i numeri del crac
Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi
Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare
Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi
Legge di Stabilità: arriva l'autovelox che controlla assicurazione e revisione delle auto
La Pininfarina passa all'indiana Mahindra
Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi
Dalla crisi delle 4 banche al caso Civitavecchia. Le 8 date principali
Banche, ecco i numeri del crac
Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare
Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi
Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi
Vola il lavoro: 415 mila posti fissi in più, ma il Sud arranca.
=============================
TEL AVIV, 17 DIC - Un palestinese ha tentato di accoltellare dei soldati israeliani al check point di Huvara non lontano da Nablus in Cisgiordania. Lo dicono i media che citano l'esercito. Il sospetto aggressore - hanno aggiunto - è stato colpito e ucciso dal fuoco dei soldati.
======================
MOSCA, 17 DIC - La Russia sostiene l'iniziativa degli Stati Uniti per la stesura di una risoluzione Onu sulla Siria. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, aggiungendo che la Russia è soddisfatta e che dopo aver studiato il progetto forse anche il governo e le autorità siriane saranno d'accordo.
=====================
Per il Cremlino “nel mondo è in corso una grande guerra mediatica”. 17.12.2015( Nel mondo è in corso un grande guerra mediatica, ritiene il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.
"Si svolge da tanto tempo. Non è un grande gioco, ma una grande guerra informativa", — ha detto in un'intervista al canale televisivo "Rossiya 24". Peskov ha osservato che in questa guerra dell'informazione alcuni media "perdono l'aspetto umano e perdono la loro funzione di mezzi di comunicazione." "Vediamo tutti i partecipanti della guerra mediatica, vediamo le informazioni oggettive degli avversari, vediamo i nostri avversari completamente privi di qualsiasi obiettività, e traiamo le dovute conclusioni," — ha aggiunto il portavoce del Cremlino. Secondo Peskov, l'unico mezzo per contrastare questa situazione può essere una linea informativa attiva volta a trasmettere il proprio punto di vista alla comunità internazionale. "Penso che nell'ultimo periodo, negli ultimi anni, il nostro Paese abbia imparato molto e probabilmente è diventato il promotore di alcuni standard elevati in questo contesto", — ha osservato.
Correlati:
“La Russia subisce un'aggressione mediatica senza precedenti”
La Russia ha subito una nuova aggressione mediatica per il rapporto del boeing malese
Siria, dai media di tutto il mondo campagna anti-Russia
Media occidentali: retorica degli USA sempre più pericolosa per la pace: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742757/Peskov-Russia-Media-Occidente-Propaganda.html#ixzz3ua4qAZMg
Vladimir Putin
Chi è Putin? La risposta in un libro italiano. 10:33 17.12.2015. Tatiana Santi. Chi è veramente Vladimir Putin? È una domanda che si chiederanno in moltissimi, dai più simpatizzanti del presidente russo ai critici più accaniti. La risposta a questa domanda è una biografia firmata da Gennaro Sangiuliano.
Il libro "Putin. Vita di uno zar" racconta la storia di un personaggio complesso, che troppo spesso è stato banalizzato e ridotto a una serie di stereotipi dai media. La figura di Putin in realtà non può essere estrapolata dalla storia della Russia, dalle trasformazioni che ha vissuto il Paese. Ebbene, in questa biografia originale italiana l'autore ripercorre le avventure di un giovane Volodia cresciuto in "Komunalka", gli appartamenti collettivi in epoca sovietica, passando per la tappa del Vladimir spia al Kgb, fino ad arrivare alla crisi in Siria.
Leader carismatico, pragmatico e sicuro di sé, Putin è anche un personaggio da conoscere meglio. Questo è lo scopo della biografia "Putin. Vita di uno zar", presentato il 14 dicembre a Roma all'Istituto dell'Enciclopedia italiana, edito da Mondadori. Gennaro Sangiuliano, vicedirettore del TG1, ha gentilmente rilasciato un'intervista a Sputnik Italia in merito al suo libro.
— Non è il suo primo libro su temi russi. Da dove nasce il suo interesse per la Russia?
Vladimir Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4
— Io molti anni fa ritrovai dei documenti inediti, erano dei rapporti della polizia italiana degli inizi del ‘900, che documentavano la presenza di Lenin a Capri. Decisi allora di fare un libro per raccontare queste presenze di Lenin che ci furono tra il 1908 e il 1910. In quell'occasione cominciai a studiare la storia russa, io di provenienza sono un giurista, non avevo fatto studi letterari. Ho cominciato però a leggere la grande letteratura russa, adesso posso dire di aver letto tutto Dostoevskij, Tolstoj e Pushkin.
— Perché ha deciso di scrivere un libro su Vladimir Putin?
— Facendo poi il giornalista ho continuato a fare attenzione sul personaggio che è Putin. Nelle dialettiche interne di un giornale, io mi sono sempre schierato dalla parte di Putin. Adesso i filoputiniani sono diventati più numerosi. Avevo capito che il personaggio era molto interessante e ho deciso di costruire questa biografia. Credo che la statura del personaggio meriti di essere conosciuta dal grande pubblico, al di là di tanti pregiudizi e luoghi comuni che filtrano di qua e di là sui giornali. Occorreva fare qualcosa di più organico e più complessivo che sfatasse i luoghi comuni e dicesse la verità.
La presentazione del libro su Vladimir Putin
— Al di là dei pregiudizi del mainstream, da parte dei lettori e i cittadini italiani c'è un grandissimo interesse nei confronti di Putin. Perché il presidente russo è più popolare che mai?
— Perché la gente è intelligente e sta cominciando a capire che una serie di fatti storici danno ragione a Putin. Prendiamo la Cecenia: questo fu il primo tentativo si stabilire al mondo un Califfato islamico, che sarebbe stato un califfato molto pericoloso per il Caucaso. I combattenti ceceni ora sono in Siria, Iraq e Libia, sono anche tra i più agguerriti e violenti. Putin ci aveva visto giusto a stroncare il califfato in Cecenia. Lo fece in maniera dura, ma era necessario fare così.
Anche in altri casi la storia gli sta dando ragione, come per esempio per quanto riguarda le vicende economiche e sociali. Io penso che alla fine l'opinione pubblica sia più intelligente di quello che le elite pensino e quindi la gente sta percependo il valore del personaggio.
— Qual è il ruolo della Russia oggi sull'arena internazionale e in Siria a suo avviso?
Raid aereo russo contro Daesh in Siria. Russia, ministero Difesa sottolinea trasparenza informazione su raid in Siria.
— Putin è l'unico che fa veramente la guerra al terrorismo. A me piace un Paese come gli Stati Uniti d'America, ma in Siria gli americani sono stati molto ambigui. Putin ha preso una posizione molto chiara e ben definita, sta facendo veramente la guerra.
Prendiamo per esempio l'ultima lite con la Turchia. Un italiano medio sente molto più vicino un russo che un turco come cultura, stile di vita, dato antropologico. I russi sono dei frequentatori dei nostri Paesi, vengono nelle nostre città, noi andiamo da loro. I turchi sono molto più distanti, al di là del fatto che la Turchia faccia parte della NATO. Credo che la gente lo percepisca bene.
— Si ritornerà a suo avviso a un vero punto di incontro tra la Russia e l'Occidente? Forse la Siria è proprio quest'occasione?
— Credo di sì. Con il tempo credo che quei occidentali che hanno rapporti storici con la Russia, penso ai tedeschi, agli italiani e adesso anche i francesi, premeranno anche sugli Stati Uniti. È molto importante vedere che cosa succede nelle leadership americane. A parte Donald Trump, che ha espresso pubblicamente la sua ammirazione per Putin, anche gli altri Repubblicani, hanno una posizione diversa da quella di Obama.
Correlati:
Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin
Daily Mail: Putin ha dimostrato che l’Occidente sbagliava
L'Elvis Presley iraniano si è rivolto a Putin: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151217/1743247/putin-libro-russia-presidente.html#ixzz3ua5jXgxk
Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin
© Sputnik. Ramil Sitdikov
Mondo
09:56 17.12.2015(aggiornato 14:33 17.12.2015) URL abbreviato
51966150
Il 17 dicembre il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha tenuto la tradizionale conferenza stampa di fine anno. Ecco la cronaca testuale della conferenza stampa.



Dopo 3 ore 11 minuti si e conlusa la conferenza stampa di Vladimir Putin. E' disposto a cambiare la legge che vieta l'adozione dei bambini russi in alcuni paesi stranieri?
Il governo russo non deve avere fretta di cambiare la legge sull'adozione dei bambini russi all'estero. Il numero dei bambini adottati è più alto di quello dei bambini che necessitano di cure.
Serve in futuro alla Russia una base in Siria?
E' una domanda complessa. Non so se serva davvero. Se dobbiamo colpire qualcuno anche così (senza base) lo colpiamo lo stesso.
La Russia smetterà di fornire il gas all'Ucraina?
Non credo che vada eliminato il transito del gas in Ucraina e neanche che vada posto in competizione con il Nord Stream. Il punto chiave è che ogni gasdotto deve garantire affidabilità, sicurezza e costanza degli approvvigionamenti. Se le autorità ucraine mantengono il loro impegno, non ci sono problemi. Diversamente dovremo rivedere i piani.
Qual'è la sua opinione sull'omicidio Nemtsov?
Ritengo che questo sia un omicidio che vada indagato ed i cui colpevoli debbano essere puniti, chiunque essi siano.
Signor presidente, come stanno le sue figlie?
Per molte ragioni, non ultime quelle di sicurezza non ho mai parlato della vita private delle mie figlie. Io ritengo che ogni persona abbia il diritto di costruirsi il proprio destino. Le mie figlie non sono mai state viziate. Non hanno mai avuto privilegi. Fanno la loro vita e la fanno con dignità. Le mie figlie non fanno politica, non fanno business, lavorano e parlano e usano per lavoro 3 lingue europee.
L'anno prossimo ci saranno le elezioni negli USA. Come vede le prospettive di lavoro con il nuovo presidente statunitense?
Prima bisogna capire chi è. Noi siamo pronti a dialogare. Dopo l'ultimo incontro con Kerry mi è parso che gli USA siano d'accordo con noi. Noi siamo aperti e trasparenti. Sono loro che provano sempre a "suggerirci" cosa fare e come. Se un osservatore straniero in USA alle elezioni si avvicina a più di 5 metri da una coda al seggio lo arrestano. Noi siamo pronti a sederci e parlare con qualunque presidente che venga eletto dal popolo statunitense.
Secondo lei è arrivata l'ora di privatizzare le compagnie statali come Rosneft e Aeroflot, per sostenere l'economia?
Le compagnie statali possono essere parzialmente privatizzate per aumentare l'efficacia del loro operato, non per fare cassa. Lo Stato non
Qual'è lo stato è il futuro delle relazioni con la Georgia?
Noi non siamo la causa di questo deterioramento delle relazioni con la Georgia. Tornando ai fatti del 2008, la colpa storica è loro ed è in pieno sulle loro spalle. La colpa è dell'allora presidente Saakashvili che ha dato il via al processo di divisione del paese.
A Saakashvili hanno dato un visto lavorativo in USA e poi l'anno mandato in Ucraina. E come se gli avessero detto "Non soltanto vi governiamo. Ma vi mandiamo anche chi vi governa, perchè voi non siete in grado di farlo da solo. Su 45 milioni di personi non si riesce a trovare 10/15 persone in grado di governare? Questo è uno sputo in faccia al popolo ucraino.
Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti. Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti
Il 31 dicembre scadranno gli accordi di Minsk, qual'è la vostra posizione sul conflitto in Donbass?
Siamo favorevoli alla risoluzione del conflitto nel sud-est ucraino ma non attraverso l'eliminazione fisica di tutti gli abitanti del Donbass.
Putin invita un giornalista ucraino a fare una domanda: "Date la parola al giornalista ucraino, una repubblica a noi fraterna, non lo stancherò mai di ripetere"
Giornalista: Grazie presidente per la possibilità di farle una domanda anche se noi non siamo turchi, siamo ucraini. Lei ha detto che in Donbass non ci sono militari russi. Eppure ne sono stati catturati due. Li cambierete con tutti gli ucraini detenuti dai filorussi?
Putin: Lei ha nominato due persone e poi ha elencato un elenco lungo di persone con cui li vorreste cambiare. Gli scambi si fanno alla pari. Noi abbiamo detto che in Donbass non ci sono divisioni ufficiali russe. Possono esserci dei cittadini russi coinvolti nell'esecuzione di alcuni compiti militari. Capisca la differenza.
Giornalista: Come cambieranno le vostre relazioni con l'Ucraina dal primo gennaio?
Putin: A livello economico cambieranno in peggio, perchè siamo costretti a escludere l'Ucraina dallo spazio economico comune della CSI.
Lei ha detto che in Turchia abbiamo molti amici a livello di popolazione. Che futuro vede per le relazioni russo turche?
Con i popoli turchi (di etnia e lingua) che ci sono vicini e fanno parte della Russia dobbiamo continuare a dialogare. A livello statale invece non vedo prospettive di creare delle relazioni.
Su Assad la Russia dice che deve decidere il popolo siriano. Gli USA ed i loro alleati dicono che per Assad non c'è futuro politico. Avete discusso di questo con Kerry?
Ne abbiamo parlato con Kerry. La nostra posizione non cambia. Non accettiamo che nessuno dall'esterno imponga alla Siria il suo futuro. Solo il popolo siriano deve scegliere chi e con quale forma dovrà governarlo. Appoggiamo la decisione degli USA di scrivere una relazione al Consiglio di Sicurezza dell'ONU sulla soluzione del conflitto in Siria, per cui il segretario di stato Kerry è venuto in Russia. Questo ci dà l'idea del fatto che USA ed Europa sono seriamente preoccupati di ciò che succede nel medioriente.
Secondo lei c'è uno stato terzo dietro l'abbattimento del SU-24 russo da parte turca?
Capisco il vostro riferimento. Se qualcuno in Turchia ha deciso di leccare gli americani in un determinato posto, non lo so. Riteniamo il gesto turco un gesto nemico. Anche nell'ultimo incontro con le autorità turche ad Ankara ci sono state poste questioni molto importanti per la Turchia. Su questioni sensibili. Noi abbiamo detto che capiamo e siamo pronti ad aiutare. Era così difficile alzare la cornetta e telefonare. Chiedere di non colpire determinati territori?
Cosa hanno ottenuto? Pensano che fuggiremo? Certamente no. La Russia non è quel tipo di paese. Se la Turchia aveva degli scopi non li ha raggiunti. Anzi ha solo peggiorato la situazione.
E' soddisfatto del lavoro del governo? Potrebbero esserci dei cambiamenti?
In tutti questi anni mi sembra di aver sempre mantenuto una linea equilibrata nei confronti dei membri del governo. Non sono per i cambi in corsa, ancor più radicali. Quasi sempre non portano a nulla. Se invece parliamo di migliorare il lavoro del governo, allora si, c'è questa intenzione, ma non per cambiare qualcuno in particolare, ma migliorare il lavoro del primo organo governativo dello stato.
A causa dei tassi d'interesse alti i nostri imprenditori non possono ricevere crediti. Anche all'estero, per ovvi motivi, non possono. Faremo la fine del Venezuela?
Tutti vorrebbere che il tasso di rifanziamento della Banca Centrale venga rivisto. Sento dire che all'estero i tassi sono più bassi. E' vero. Ma li la struttura dell'economia è un altra. Noi abbiamo la minaccia dell'inflazione, loro quella della deflazione.
Nonostante la crisi in Russia i dati economici mostrano un dato positivo
La disoccupazione è al 5,6%. Nel 2009 era all 8.3%. Il debito pubblico è sceso al 13%. Si è registrato un trend positivo nell'afflusso di capitali dall'estero: sono sicuro che gli investitori capiscono la realtà della nostra economia e esprimono l'intenzione di entrare nel nostro mercato. Il picco della crisi è già stato toccato. A settembre e ottobre è già stato registrato un aumento della produzione. Soprattutto nell'agricoltura. Per il secondo anno consecutivo il nostro raccolto ha superato quota 100 milioni di tonnellate, 103 milioni.
L'anno scorso preannunciò che entro due anni usciremo dalla crisi. Adesso qual'è il suo pronostico?
Rispondo con un annedoto: "Si trovano due amici e uno chiede all'altro. Come va? Ma guarda, la vita va a momenti. Bianchi e Neri. Adesso è nera. Dopo sei mesi si ritrovano di nuovo e gli fa la stessa domanda. Guarda la so la storia dei momenti. Come va? Guarda adesso è nera, forse prima era bianche". Nel 2014 abbiamo impostato il nostro budget calcolando un prezzo del petrolio di 100 dollari. Per il 2016 di 50 dollari al barile. Adesso costa 38 dollari al barile. Probabilmente dovremo apportare ulteriori modifiche.
Giornalisti da tutta la Russia e dal resto del mondo ] Tradizionalmente alla conferenza stampa di fine anno del presidente Putin prendono parte giornalisti russi e di tutto il mondo. Per attirare l'attenzione del presidente e ricevere il diritto a rivolgere la propria domanda ognuno si ingegna come può. Cartelloni, bandiere, abbigliamenti stravaganti. Anche questo fa parte dell'evento.
Tutto pronto per la conferenza stampa di fine anno di Vladimir Putin
Alle ore 12 russe — 10 italiane — inizierà la conferenza stampa di fine anno del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. L'anno scorso i giornalisti accreditati furono 1348, 78 le domande poste, 4 ore e 40 minuti la durata totale.
Correlati:
Putin: Russia e USA stanno cercando soluzioni delle crisi più gravi
Putin sospende accordo su zona libero scambio tra Russia e Ucraina: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742903/putin-conferenza-fine-anno.html#ixzz3ua6qelFB
Esto es muy urgente e importante. No podemos construir Actuall sin ti. Hola lorenzoJHWH:
No podemos, ni queremos. [ DIO BENEDICE ECONOMICAMENTE I DONATORI! ] Este correo es... muy importante (y muy urgente). Y, déjame que te lo adelante ya, de tu respuesta al mismo dependerá el futuro y el rumbo de Actuall. Actuall nació hace poco más de tres meses. El 1 de octubre. Hoy, puedo decir con orgullo que es una realidad espléndida y creciente. Las cifras de Actuall en número de lectores, suscriptores (como tú) del Brief de Víctor, comentarios, noticias compartidas, etc., son muy estimulantes e ilusionantes. Queríamos hacer, lo estamos haciendo, periodismo centrado en defender las causas de la vida, la familia y la libertad. Periodismo para saber más, para actuar mejor y organizarnos de manera más inteligente como sociedad. Periodismo que abraza la innovación tecnológica y reúne escritores, editores y programadores brillantes y entusiastas alrededor de la visión de una sociedad ordenada y abierta, formada por personas libres, hombres y mujeres más fuertes que cualquier gobierno en defensa de nuestra libertad y nuestros bienes materiales e inmateriales. Estamos construyendo el primer diario nativo digital provida, profamilia, con una perspectiva liberal-conservadora y cristiana de la sociedad, hecho en español y con una cobertura global de las causas de la libertad en España, Europa y América. Estamos haciendo ese periodismo para ti, pero queremos (y necesitamos) dar un paso más, hacerlo contigo. A ese paso lo llamamos de lectores a miembros (socios).
lorenz ¿puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento).
https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
En Actuall, encuentras la mejor información de actualidad, junto a sugerencias para actuar eficazmente a favor de la vida, la familia y la libertad.
Somos el primer diario profesional en España con un modelo no lucrativo; queremos construir una comunidad (identificada con los valores del diario) de ciudadanos informados y activos en defensa de las causas de la libertad, como el derecho a la vida, la propiedad privada o la libertad religiosa.
Antes de nacer, hacíamos esta declaración de principios: Actuall, se sostendrá gracias al apoyo de su comunidad, se declarará libre de banners publicitarios y no aceptará subvenciones de fondos públicos ni campañas de gobiernos o de partidos políticos.
Tu apoyo económico es pues, absolutamente imprescindible.
Tu apoyo económico y, si tú quieres, también tu soporte como voluntario, algo de lo que te hablaré con detalle en otro momento.
Convirtiéndote en socio de Actuall, podrás...
Participar como 'periodista' en la Redacción de Actuall
Tendrás derecho a proponer temas e historias para investigar o para tratar a fondo en el diario. Si las publicamos, te citaremos. Convertirte en autor de Actuall. Si nos envías artículos o tribunas y el equipo de Edición de Actuall considera que el tema que propones es de interés, publicaremos lo que nos mandes. Visitar la Redacción de Actuall
Yo mismo, será un honor, te guiaré por ella explicándote cómo funciona el equipo, qué hace posible nuestro (tu) diario. Participar en una reunión anual del Consejo de Redacción de Actuall
Una vez al año. Tendrás voz y se tomará nota de tus propuestas. Serás un miembro más del Consejo de Redacción. Asistir a los Encuentros Actuall
Que celebraremos periódicamente, transmitiéndolos por Internet, con prestigiosos periodistas y relevantes analistas de opinión como invitados, para compartir ideas, críticas, aportaciones sobre la situación social y política y la batalla cultural que libramos
Siempre serás de los primeros. Podrás probar antes que nadie los nuevos servicios y tecnologías de Actuall y orientarnos sobre su calidad
Participar en la votación del Premio anual Actuall
Cada año otorgaremos un Premio Actuall a alguna personalidad destacada que defienda los principios de Actuall. Podrás votar. Y tendrás un precio especial
En la Gala de los Premios HO en la que se entregará (y en otros actos que organicemos en HO) Detalle Actuall
Pues es solo eso, un pequeño detalle, pero te lo enviaremos como ¡bienvenida! por hacerte socio. Es el peor de los tiempos y es el mejor de los tiempos para hacer periodismo sobre la defensa de principios. Es más que evidente que vivimos unos momentos difíciles. Es claro el incremento de la agresividad de los progre-laicistas... como lo es, por lo tanto, la necesidad de una mayor información y movilización de los provida, profamilia y pro-libertad, entre otras cuestiones. En Actuall queremos actuar contigo, construyendo una comunidad informada y activa. Defendiendo, juntos, los valores que te importan.
Es hoy... Es tiempo de cambiar, es tiempo de actuar, es tiempo de Actuall.
Queremos, contigo, informar, reflexionar, actuar.
Creo firmemente que hace falta un periódico online como el nuestro, que defienda la vida, la familia y las libertades, que son las bases de la civilización.
Un periódico para todos, participativo, para ciudadanos activos. Un periódico transparente en permanente diálogo con el ciudadano y sus preocupaciones. Un periódico que pretende, ¡ahí es nada!, algo que en realidad es contradictorio con la naturaleza misma del periodismo: sobrevivir a lo efímero. Actuall ayudará (te ayudará a ti, lorenz) a defender, en el terreno de las ideas y de la acción, los valores que te importan. Es un medio, quiere serlo, para saber y actuar, para haceroír tu voz. [ Independiente. ] [ Decimos, sin falsas retóricas, que Actuall es independiente, esto es, que sus verdaderos propietarios son sus lectores. Para construir Actuall necesitamos, ahora, tu apoyo y tu concurso. ¿Puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento). https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
Millones de ciudadanos necesitan (necesitamos y demandamos) un medio de comunicación moderno que haga frente al pensamiento izquierdista dominante (a las dentelladas de una suerte de Leviathan, que acosa las más elementales libertades) creando opinión, ofreciendo argumentos, influyendo en los centros de poder y defendiendo las convicciones que nos hacen ser comunidad y que tú y yo sabemos que son buenas imprescindibles para mejorar la sociedad.
Actuall es eso... En Actuall queremos atenernos a los hechos, dudar de los paraísos en la Tierra, reírnos de los emperadores desnudos, atizar dialécticamente a los tiranos, y dejar en evidencia a sus bufones y corifeos. Y, como el viejo maestro Montanelli, estamos dispuestos a hacerlo con (absoluta) independencia «a prueba de censores, dictadores y balas». Porque creemos, como él, que «El periodismo no es un oficio, es una misión».
Eso tiene un precio. La libertad y la independencia, siempre tienen un precio...
https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
Actuall es gratuito. No tenemos ánimo de lucro pero, como es obvio, sí tenemos gastos...
Para afrontarlos con una mínima estabilidad; para tener la seguridad de que podremos hacer nuestro trabajo (contigo), el que de alguna manera nos has encomendado y en el que, sin duda, participas; para poder seguir adelante, te necesito. Necesito que des ese paso adelante y te conviertas ahora en socia/o de Actuall. Ojalá te animes a hacerlo. Estoy convencido de que, como intentamos de todo corazón (contigo y para ti), con Actuall... Es posible cambiar el mundo y si no (de forma inmediata) el mundo, sí el rumbo de la política y de las ideas, dando voz a quienes aún creen en los valores de la libertad, el dinamismo de la sociedad civil, y en la dignidad inviolable de la persona. Y, como Buckley, gigante del periodismo que en la segunda mitad del siglo XX, obró el milagro de sacar al conservadurismo norteamericano de la postración, librarlo de sus complejos y arrebatarle a la izquierda el monopolio cultural e incluso político, hacerlo con glamour y sin perder la sonrisa. Un fuerte abrazo, mil gracias por estar ahí.
Alfonso Basallo, director y todo el equipo de Actuall
P.D. Por supuesto tú eres quien determina el importe de tu contribución mensual como socio de Actuall (somos diferentes), de tal manera que puede ser con alguna de las cantidades que te propongo o con cualquier otra, mayor o menor. Puedes hacerlo aquí: https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall y recuerda además que, en cualquier momento, puedes cancelar o modificar esa aportación mensual.
Este email tiene más de una vida. Reenvíalo a tus contactos que aún no conocen Actuall e invítales a unirse Actuall, el periódico para lectores alertas y activos en las buenas causas. ¡Gracias! HO es una entidad de utilidad pública
HazteOir.org tiene la declaración de entidad de utilidad pública (ver B.O.E.). Esto significa que todos los donativos que hagas a Actuall (que es una iniciativa de HO) los podrás desgravar, en el siguiente ejercicio fiscal, en el pago del impuesto correspondiente. Un 50% por los primeros 150€ que nos dones y un 27,5% por el resto. Por ejemplo, si donas 200€ Hacienda te devolverá 88,75€ en 2016.
===================
è sceso all'inferno il massone, soltanto, un altro massone che Satana partorì con Rothschild ] [ Licio Gelli, la P2 perde il suo maestro. Nato a Pistoia il 21 Aprile 1919 si è spento nella sua storica “Villa Wanda” (dal nome della prima moglie) il 15 dicembre 2015. Il quadro clinico, data anche la veneranda età, si era aggravato irrimediabilmente sino a spirare silenziosamente. Condannato per innumerevoli capi d’imputazione, come: Procacciamento di notizie contenenti segreti di Stato; Calunnia nei confronti dei magistrati milanesi Colombo, Turone e Viola; Calunnia aggravata dalla finalità di terrorismo per aver tentato di depistare le indagini sulla strage alla stazione di Bologna - vicenda per cui è stato condannato a 10 anni; Bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano). Dal 2001 scontava una pena detentiva di 12 anni nella sua residenza affermando di sé nel 2003: “Ho una vecchiaia serena. Tutte le mattine parlo con le voci della mia coscienza, ed è un dialogo che mi quieta. Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: Ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa.”
=======================
IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] L’aborto non dà pace. La confessione di due uomini. E una donna, dopo 30 anni, chiede perdono per il voto pro-choice al referendum. Ora è volontaria al Centro di aiuto alla vita. 16 dicembre 2015. SEMPLICEMENTE AVERE APPROVATO LA LEGGE SULL'ABORTO, SEMPLICEMENTE QUESTO ASSENSO, TI PORTERà ALL'INFERNO! TU DEVI PENTIRTI DI GNI TUO PECCATO! IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] Chi l’ha detto che l’aborto è una questione “da donne”? Sono certamente loro a pagarne le conseguenze più dirette, spesso lasciate sole a portare il peso di una decisione, spesso proprio perché lasciate sole spinte a scegliere questa strada. Eppure quello dell’aborto è anche e soprattutto un affare “da uomini”. Come racconta don Luigi, parroco alle porte di Milano. Da quando il Papa – con l’occasione del Giubileo della Misericordia – ha esteso a tutti i sacerdoti la facoltà di assolvere il peccato dell’aborto, da lui si sono presentati due uomini. Entrambi si erano già confessati in passato, ma a distanza di tempo dai fatti (30-40 anni) ancora non si sentono in pace. Il primo è un signore di 65 anni: lui e la moglie hanno deciso di abortire quando lei è rimasta incinta del terzo figlio. Pensavano di non farcela. Il secondo ha circa 50 anni: aveva 18 anni quando la sua ragazza è rimasta incinta e hanno deciso di abortire. Nessuno ha mai saputo, neanche i genitori, ma quel fatto ha lasciato in lui una impronta indelebile. E l’aborto è un affare “da donne”, non nel senso dispregiativo di una debolezza, ma in quello pieno di dignità e coraggio, di vita. Una di loro, Rosella (leggi qui la sua storia), ha deciso di confessarsi per qualcosa a cui molti nemmeno penserebbero: il voto a favore dell’aborto nel referendum del 1981. Non ci aveva più pensato, né ha mai dovuto affrontare il problema. A più di 30 anni di distanza, mentre scriveva il suo libro “Un’anima sola” in cui racconta la storia della sua conversione dopo la morte dell’unica figlia, un’amica le ha proposto di devolvere il guadagno al Centro di Aiuto alla vita (Cav) della clinica Mangiagalli, a sostegno delle gravidanze difficili. “In quel momento ho cominciato a riflettere: Signore, cosa mi stai dicendo? Da lì poi ho devoluto tutto al Cav… e mi sono confessata”. Cosa è successo? “Che Dio è vita, e se credo in Dio credo nella vita, e non ho nessun diritto di decidere per vita di un altro bambino”. Adesso Rosella sostiene come volontaria il Cav, è vicina ad alcune mamme. E ha trasformato anche la camera di sua figlia in una specie di nursery: “In genere le camere dei figli che se ne sono andati rimangono intatte…il letto rifatto, gli armadi con tutta la roba dentro. La camera di mia figlia è completamente diversa, perché io raccolgo le cose per i bambini: ci sono ciucci, biberon, abitini, il mio computer per scrivere. È una stanza che ha preso vita. I figli ci sono ma non sono più lì. È un cammino”.
========================
Dear Mr mESSIAH, An Open Doors safe house can be a lifeline to a pastor or evangelist. Especially ones who are standing firm against persecution, but trying to save their families from threats, arrest and imprisonment. Others need a safe house so they themselves can escape arrest – and be there for their families in times of need.
Your Gift of Hope helps provide vital aid and temporary safe houses for Christians who are under attack – offering their whole families the protection and courage they need to stand firm as a witness for Christ! Thank you for giving generously.
Together in His service, Jan Gouws. Executive Director, Open Doors Southern Africa
========================
Costco employee hurls anti-Semitic abuse Click here to watch: Costco smoothie demonstrator hurls anti-Semitic abuse at shopper. A Jewish shopper at a Costco store in the San Francisco Bay Area has uploaded footage of an extremely anti-Semitic rant tirade he was subjected to by a woman giving a smoothie demonstration at the store. According to the Coordination Forum for Countering Antisemitism, he said the woman began her rant by interrupting him during a conversation with another Jewish man. "I struck up a conversation with a Jewish guy in Costco in front of the Vitamox Blender Demonstration, when an employee interrupted to tell us that Jews need to go back where they came from. I asked her how that would be possible after what happened in WWII. She responded that Hitler never did anything wrong to the Jews and that they brought it on themselves," he said.
Watch Here. In the video - originally posted on the Live Leak video sharing site - the woman can indeed be heard claiming that the Jews were not persecuted by the Nazis, while simultaneously admitting something bad may have happened to them but that they "brought it on themselves." "They had a chance to go ahead and get $500 for their freedom," she bizarrely asserted. Prior to that, she could be heard saying that Jews should leave Israel and "go back to Europe", because it is "Palestinian land." The clip ends with the victim owing to report her to her managers. "You're gonna be fired today." Source: Arutz Sheva
==============
Donald Trump è il nostro candidato! Putin, 'endorsement' a Trump: 'E' vivace e talentuoso' Putin entra a gamba tesa nella campagna elettorale Usa: "E' una persona vivace e talentuosa".
=============
Erdogan, si è inventato questa: "lotta contro Pkk che continuerà", perché il genocidio è la sua soluzione.. Nel sud-est Turchia "finché non sarà garantita la tranquillità" già la tranquillità del cimitero degli armeni uccisi a tradimento, perché i turchi islamisti sono degli spergiuri e traditori!
=======================
io sono indignato per questo atto di violenza! MA IL SISTEMA MASSONICO LA DEVE SMETTERE DI FARE VIOLENZA ALLE MINORANZE! Spagna: il premier Mariano Rajoy colpito da un pugno
======================
MALEDETTI DISGRAZIATI MAOMETTANI SHARIA! quello che non deve essere dimenticato, è che le fosse comuni dei martiri cristiani, la profanazione di tutte le Chiese, ecc..., del genocidio dei cristiani siriani e iracheni, sono stati i salafiti: finanziati dalla CIA, tutto l'esercito libero siriano di OBAMA, di liberi terroristi moderati turchi sauditi: jihadisti, internazionale islamica: sharia LEGA ARABA, che lo hanno fatto! ] NON RIUSCIRETE CON LE VOSTRE MENZOGNE A CAMBIARE LA STORIA, PERCHé IO HO VISSUTO QUESTA TRAGEDIA PERSONALMENTE E LA HO DOCUMENTATA GIORNO PER GIORNO, SUI MIEI 110 BLOG! [ BEIRUT, 17 DIC - Una fossa comune con almeno dieci cadaveri è stata rinvenuta nella regione orientale siriana di Dayr az Zor controllata dall'Isis. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani secondo cui il gruppo jihadista ha ammesso di fronte ai parenti delle vittime di aver ucciso le persone seppellite nella fossa. Sin da quando l'Isis ha preso il controllo delle regioni orientali della Siria nel 2013 ha commesso numerosi massacri, in particolare ai danni di membri di influenti tribù locali.
=====================
questo discorso DI Michael Moore: è perfetto anche per Donald TRUMP, noi contestiamo la sharia AL COGLIONE CANCEROGENO Michael Moore, perché quando, i musulmani faranno la richiesta della sharia? TU DEVI MORIRE CON TUTTE LE TUE IDEE DEMOCRATICHE: PERCHé NULLA DI QUESTO, discorso, CHE VIENE AFFERMATO ADESSO, in questo articolo, è PRESENTE NELLA LEGA ARABA senza reciprocità!! NEW YORK, 17 DIC - Michael Moore scende in campo contro Donald Trump: il regista si e' fatto fotografare davanti alla Trump Tower con un cartello e la scritta "siamo tutti musulmani" per protestare contro l'idea del re del mattone di vietare l'ingresso negli Usa a tutte le persone di fede islamica. "Siamo tutti musulmani, cosi' come siamo tutti messicani, cattolici ed ebrei, bianchi, neri e tutte le sfumature intermedie", ha aggiunto Moore in un post sulla sua pagina Facebook.
==================
come non posso riconoscere nessun diritto ai musulmani, PALESTINESI, ecc.. finché la LEGA ARABA non condanna la sharia, così, io non posso riconoscere nessun diritto ai GAY finché non viene condannata la ideologia GENDER, per tutti è SODOMA educativi antiomofobi! ANZI VOI SIETE SCESI SUL CAMPO DELLA BATTAGLIA CONTRO il REGNO DI DIO CHE IO SONO! STRASBURGO, 17 DIC - Forte sostegno alle nozze gay, viste anche come presupposto per una maggiore tutela dei diritti delle persone. E netta bocciatura della pratica della maternità surrogata, il cosiddetto 'utero in affitto' perche' "compromette la dignità umana della donna dal momento in cui il suo corpo e le sue funzioni riproduttive sono usati come una merce". E' quanto si legge nel rapporto annuale sui diritti umani nel 2014, un testo di oltre trenta pagine, approvato dalla Plenaria di Strasburgo.
======================
TEL AVIV, 17 DIC. IO MANDERò MIEI MISSILI BALISTICI, SU TUTTA A LEGA ARABA SHARIA PER QUESTA AGGRESSIONE! Un razzo SHARIA lanciato da Gaza è caduto in un'area aperta del sud di Israele dove poco prima sono risuonate le sirene di allarme. Lo dice il portavoce militare israeliano secondo cui non sono segnalate vittime.
========================
NON ESISTE UNO STUPIDO, IN TUTTO IL MONDO, CHE LUI POSSA PENSARE CHE GLI USA O LA NATO SIANO SERI NELL'EVITARE LA GUERRA MONDIALE, CHE INVECE, è PROPRIO IL LORO VERO OBIETTIVO! 17.12.2015. COME SE, QUESTE ARMI POSSANO RAPPRESENTARE UN OSTACOLO PER LA CINA SE DECIDESSE DI FARE UNA INVASIONE! GLI USA, E I LORO MASSONI LOCALI NEL LORO CINISMO, HANNO DECISO DI AMMAZZARE QUESTE PERSONE DI TAIWAN! Il ministero degli Esteri cinese richiama l’ambasciata Usa: “Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese”. Il ministero degli Esteri cinese ha convocato l'incaricato d'Affari dell'ambasciata statunitense per protestare contro la decisione dell'amministrazione Obama di autorizzare la vendita di armamenti a Taiwan per un valore di 1,83 miliardi di dollari. Minacciate anche sanzioni contro le aziende che parteciperanno all'iniziativa. Come rilanciato dall'agenzia Xinhua, per il vice ministro degli Esteri cinese, Zheng Zeguang, "Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese" e la vendita di armi non solo andrebbe contro il diritto e i rapporti internazionali, ma minaccerebbe "pesantemente" la sicurezza e la sovranità nazionale della Cina. Oggetto della disputa la vendita di due fregate della classe Perry a Taiwan e di missili anticarro, veicoli anfibi d'assalto, sistemi elettronici di puntamento, missili terra-aria Stinger.
http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1748347/usa-cina-taiwan-armi.html#ixzz3ubEtEl8E
L'UNICO MOTIVO DI QUESTE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, è PERCHé, sia LA NATO che, LA CIA HANNO FATTO UN GOLPE ED UN POGROM IN UCRAINA: contro i russofoni! ] [ Ue rinnova le sanzioni alla Russia. 17.12.2015. e dopo CHE FARISEI SALAFITI MASSONI LEGA ARABA HANNO INVASO LA SIRIA CON I JIHADISTI: LA GUERRA MONDIALE TOTALE NUCLEARE, è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE, CHE LA MOLTO SOFISTICATA DIPLOMAZIA RUSSA PUò SOLTANTO POSTICIPARE! Le sanzioni verso Mosca, che scadono il 31 gennaio prossimo, saranno prorogate da Bruxelles senza discussione al vertice dell’Unione Europea. Non ci sarà alcuna discussione sul tema del rinnovo delle sanzioni economiche contro la Russia al vertice dell'Unione Europea del 17 e 18 dicembre. La Cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha chiuso bruscamente la discussione. Evidentemente le pressioni americane sono state molto forti. Il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, a sua volta, ha precisato che l'Italia non ha chiesto alcun rinvio sulle sanzioni alla Russia e ha confermato che la decisione del vertice europeo sarà comune, senza alcun dibattito. "Politicamente parlando, la valutazione generale è andata chiaramente nella direzione di un rinnovo delle sanzioni" alla Russia ha precisato alla stampa l'Alto Rappresentante per la politica Estera dell'Ue, Federica Mogherini. Tutti i ministri degli esteri dei Paesi aderenti all'Ue, ha proseguito Lady Pesc, "hanno indicato che stiamo andando nella giusta direzione sulla messa in atto dell' accordo di Minsk ma siamo ancora lontani da una piena messa in atto e così hanno dato l'indicazione che abbiamo bisogno di un rinnovo delle sanzioni per un ulteriore periodo di tempo".
Correlati:
Poroshenko: ricevute rassicurazioni da Bruxelles su estensione sanzioni vs Russia
Matteo Salvini torna a Mosca, "no alle sanzioni": http://it.sputniknews.com/politica/20151217/1748667/ue-russia-sanzioni.html#ixzz3ubGLVBYG
Shalom lorenzojhwh, As the boycotts against Israel continue to increase, it becomes even more important to BREAK the boycotts by purchasing products from Israel. Although Israel is under the constant threat of Palestinian terror, suffers from rampant anti-Israel media bias and increasing boycotts, the People of Israel are blessed to live in their ancient homeland with a thriving economy. Our reaction to the Boycotts, Divestment and Sanctions (BDS) against Israel should be very simple: Just BUY more. Turn the boycotts into BUYcotts! Click Here to Buy Your Gifts from Israel. The European Union supports labeling Israeli products from Judea and Samaria. This hurts Arabs as much as Jews. Thousands of Arabs are employed by Israeli companies in Judea and Samaria. Boycotting these goods means Arab workers will lose their jobs. Israel is the best country in the region for Arabs to live. Yet it is also the ONLY country whose products are labeled and boycotted. Show Support by Buying Gift Items from Israel. For those of you who love Israel - and want to share the beautiful blessings of Israel with your family and friends - please consider buying your gifts from Israel. Not only will you and your loved ones cherish having a piece of Israel in your home, you are helping the effort to defeat the anti-Israel boycotts, So this year, please buy as much as you can from Israel... Shop Israel and Break the Boycotts! Thank you for standing united with the People, Country and Land of Israel. With Blessings from Israel! IMPORTANT NOTICE: The 25% off sale on ALL Israeli gift items from the Israel Boutique has been extended, but only through the weekend. Use discount code ISRAEL25. Take advantage of this great opportunity to help Israel, break the boycotts and share in the blessings! Click Here to Buy Beautiful Gifts from Israel.
=========================
QUESTO è L'INCUBO DELLA TEOSOFIA SATANICA GENDER I MASSONI FARISEI COMUNISTI BILDENBERG. PRESTO VEDREMO LA GUERRA CIVILE! SE AVESSERO FATTO QUESTA VIOLENZA A ME: IO MI SAREI FATTO GIUSTIZIA DA SOLO! Siete «cristiani radicali». E gli allontanano i cinque figli. L'incredibile storia di una coppia in Norvegia. Che ora cerca giustizia e vuole dimostrare l'abuso subito. 15 dicembre 2015. Sono stati arrestati, interrogati e subito rilasciati dai servizi sociali norvegesi mentre i figli venivano allontanati da loro, per giorni e senza alcuna spiegazione. Ma questo è solo l’inizio dell’incredibile storia che ha coinvolto i due coniugi Marius e Ruth Bodnariu, lui romeno e lei norvegese, residenti a Bergen, in Norvegia, di cui ora si inizia a sapere qualcosa tramite la voce del loro legale. Per ora, le notizie sono abbastanza frammentate e molti rimangono i punti oscuri (Tempi.it, 14 dicembre). SOLO PER L’ALLATTAMENTO. La storia è stata resa pubblica dalla stampa rumena intorno al 20 novembre, ma solo questa settimana sono emerse le motivazioni per cui, da oltre un mese, non è permesso alla coppia di vedere i cinque figli, se non per l’allattamento del più piccolo da parte di Ruth. Nei documenti che l’avvocato difensore ha finalmente ottenuto dai servizi sociali, si legge che Marius e Ruth sono «cristiani radicali che stavano indottrinando i loro figli» (RomaniaTv.net, 20 novembre). ESAMI MEDICI. Bodnariu, fratello di Marius e pastore cristiano, ha detto di essersi messo in contatto con l’avvocato della famiglia ha appreso sugli interrogatori ai nipoti e ha scritto on line il resoconto del colloquio avuto con il legale. I bambini sono stati sottoposti a diversi esami medici da cui emerso che non vi è alcun segno di abusi fisici. Nonostante questo è stato domandato loro se fosse vero che ricevevano punizioni. LA VERSIONE DELL’ACCUSA. A parte sculacciate o tirate d’orecchi, non hanno raccontato di punizioni violente e pericolose e non sono affatto spaventati all’idea di tornare a casa. In particolare gli psicologi hanno puntato l’indice su presunte percosse ricevute, come sottolinea ancora Tempi.it. Una delle figlie avrebbe detto che il padre una volta aveva «scosso come un tappeto» il figlio minore perché si era aggrappato ai suoi occhiali.
LA VERSIONE DEI GENITORI. La verità è però molto diversa. «Marius – ha continuato il fratello – mi ha spiegato che era semplicemente felice per il fatto che per la prima volta il figlio (di tre mesi) era riuscito ad afferrare qualcosa» e che quindi gli aveva fatto fare un balzo. Il timore del pastore è che gli assistenti sociali stiano cercando di far dire ai bambini quello che vogliono loro. “MAI SUBITO ABUSI”. «Hanno anche provato a far da dire a Ruth, nei primi interrogatori, che il marito abusAva di lei fisicamente», denuncia Bodnariu. «Ma Ruth ha risposto che non poteva, perché è una bugia». I bambini avrebbero scritto anche delle lettere a mamma e papà, che però non sono mai state consegnate. I servizi sociali hanno invece dichiarato che non esistono lettere e che ai bambini non mancano i genitori. I CANTI CRISTIANI. Sul web è scattata una petizione a sostegno della famiglia mentre Bodnariu parla di «attacco demoniaco» alla famiglia e di problemi pregressi tra Marius e la preside della scuola perché l’uomo insegnerebbe agli scolari canzoni cristiane. «Sono accecati dal male – conclude il pastore – con la preghiera lo abbatteremo» (rodiagnusdei.wordpress.com, 20 novembre).
=============================
LA CONSAPEVOLEZZA DELLA INTRINSECA PECCAMINOSITà DELLA NATURA UMANA, è IL PRIMO LIVELLO DI AUTOCONSAPEVOLEZZA, PER AVERE UN RAPPORTO CON DIO, E DIO NON TI CHIEDERà MAI DI ODIARE O DISPREZZARE TE STESSO, MA, TI CHIEDERà DI INCOMINCIARE UN COMBATTIMENTO SPIRITUALE, CHE NASCE DAL RICONOSCERE LA PROPRIA CONDIZIONE DI PECCATO, DAVANTI ALLA PAROLA DI DIO! ] SE IO NON AVESSI QUESTO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE, IO ACCOGLIEREI ED AIUTEREI TUTTE LE PERSONE CHE HANNO IL CUORE SPEZZATO DELLA MIA SOCIETà: INTORNO ALLA PAROLA DI DIO, LI RACCOGLIEREI! [ Preghiera e castità non sono una “terapia ripartiva” per gli omosessuali. Monta la polemica sul metodo Courage dopo un'inchiesta de L'Espresso. Molly Holzschlag 15 dicembre 2015. Omosessualità e preghiera: l’inchiesta del settimanale L’Espresso (6 dicembre) ha provato ad alzare un polverone intorno alle attività di Courage Italia. Courage è nata a New York nel 1980 e si è diffusa nel mondo, arrivando anche nel nostro Paese con l’apertura di circoli autorizzati dal Pontificio consiglio per la famiglia. Il servizio che si offre alle persone omosessuali è un “accompagnamento spirituale”, con l’obiettivo di incoraggiare la castità e seguire l’insegnamento della Chiesa sull’omosessualità. LA RICOSTRUZIONE DE L’ESPRESSO. Secondo L’Espresso, quelli di Courage sono «circoli di pochi, convinti ultracattolici che con la guida di un prete messo a disposizione dalla Curia si convincono che possono “guarire” e tornare eterosessuali». Un giornalista del settimanale che ha partecipato ad uno degli incontri dell’associazione scrive: «Nel solco della dottrina cattolica intende l’uomo unicamente come peccatore. L’unico modo di essere accettato agli occhi del Signore per chi è lesbica, gay, bisessuale o transgender e allo stesso tempo credente. Nessuna indicazione concreta per chi soffre e reprime i propri istinti. Per chi cerca parole di conforto, amore e compagnia».
UNA SERATA A “COURAGE”. La serata con i membri di Courage a cui ha partecipato il giornalista «si chiude con una preghiera comune mano nella mano. Le dinamiche sono simili a quelle delle sette. Nei giorni successivi scatta un bombardamento continuo di sms, telefonate e inviti per non mollare il gruppo».
POLEMICHE A REGGIO EMILIA. L’11 dicembre, scrive la Gazzetta di Reggio, «l’arrivo a Reggio Emilia dell’associazione Courage, il movimento internazionale di orientamento ultracattolico che organizza gruppi di auto-aiuto che servirebbero a “guarire” dalle pulsioni omosessuali, ha scatenato una grossa polemica. E non solo nella città emiliana».
COSA E’ REALMENTE COURAGE. Prova a far chiarezza sulla vicenda Courage, il quotidiano dei vescovi italiani Avvenire (12 dicembre): «L’Apostolato Courage – fondato nel 1980 dal servo di Dio Terence Cooke, arcivescovo di New York, per aiutare chi è attratto da persone dello stesso sesso a vivere la propria condizione in modo coerente con gli insegnamenti della Chiesa – ha organizzato nei giorni alcuni momenti di preghiera a Reggio Emilia, Torino e Roma». SESSUALITA’ E PAROLA DI DIO. Si tratta di iniziative «che fanno parte di un percorso, liberamente proposto e altrettanto liberamente accolto da chi decide di aderirvi, fondato su due obiettivi: la riflessione sulla propria sessualità e l’accoglienza della Parola di Dio come regola in base alla quale organizzare la propria vita». NESSUNA “TERAPIA RIPARATIVA”
Difficile cogliere in questo programma spirituale «un’offesa alle condizioni delle persone omosessuali e, soprattutto, la volontà di proporre una ‘terapia riparativa’. Pratica psicoterapeutica ormai desueta e che vuol dire tutto e niente, ma che per le lobby gay si è trasformata in una parola d’ordine per una sorta di indignazione a comando».
CASTITA’ COME SCELTA DI VITA. Sul caso si è registrato anche l’intervento diretto di Courage Italia che in un comunicato sottolinea come «molte persone ritengono legittima e attraente una proposta di vita affettiva in armonia con l’antropologia cristiana». Inoltre, si fa notare, «la castità non è un ‘obbligo’ ma viene vissuta come scelta di amore per Dio e per gli altri». Scelta che merita rispetto «indipendentemente dall’orientamento sessuale». Respinta con molta fermezza l’accusa di praticare terapie di guarigione: «Ogni uomo o donna che partecipa liberamente alle attività di Courage sa che lì può trovare aiuto spirituale, accoglienza e amicizia, ma non una terapia medica, come viene ricordato all’inizio di ogni incontro».
================
LA LEGA ARABA CON LA SHARIA STA MINACCIANDO IL GENERE UMANO DI STERMINIO, MA, QUESTA VOLTA NELL'ERA DEI SATANISTI MASSONI FARISEI: PER L'ISLAM FINIRà IN TRAGEDIA! MA QUESTA è UNA TRAGEDIA DEFINITIVA SENZA RIMEDIO! I cristiani possono professare la fede nell’islam per salvarsi la vita? Rinnegare la propria fede è una cosa seria, ma non a tutti è dato il dono del martirio. 15 dicembre 2015. Padre Elias Mallon. I cristiani possono professare la Shahada islamica, il credo o professione di fede dei musulmani, per salvarsi la vita? La questione è stata sollevata di recente da un docente di Storia e Teologia della St. Paul’s University di Limuru e Nairobi, in Kenya. Di primo acchito la domanda sembra semplice, pressante e molto attuale, soprattutto considerando i recenti massacri di cristiani da parte degli estremisti islamici in Kenya. A una lettura più approfondita, però, la questione non è poi così semplice. L’autore menziona i leader cristiani in Kenya, che hanno detto che per salvarsi la vita i cristiani possono recitare la Shahada. L’autore dell’articolo è fortemente in disaccordo. È chiaro, quindi, che la domanda non è solamente teologica, ad esempio sul fatto che la Shahada contenga qualcosa di diametralmente opposto alla fede cristiana. La risposta è sia sì che no. La prima parte della Shahada, “non c’è dio all’infuori di Dio”, non è più problematica per un cristiano dello Shemà degli ebrei, “Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo” (Deuteronomio 6, 4). I cattolici romani e molti altri cristiani, ebrei e musulmani credono nello stesso Dio (cfr. Concilio Vaticano II, Lumen Gentium, par. 16). La seconda parte della Shahada, “e Maometto è il messaggero di Dio”, è per i cristiani molto più problematica. Ad ogni modo, non è questo il fulcro della questione, che sembra riguardare piuttosto il permesso. La posizione dell’autore al riguardo è chiara. Parla di recitare la Shahada per salvarsi la vita come “scegliere di rinnegare Cristo per il bene della preservazione di sé”. Recitare la Shahada per salvarsi la vita comunica che “la mia fede in Cristo è una fede di convenienza”, e i cristiani che la pensano così sono “concentrati su se stessi” e “un giorno lodano il Signore e quello dopo recitano il credo musulmano solo per uscire dalla sofferenza”. La persecuzione tira fuori il meglio e il peggio della cristianità, e a volte il peggio viene da settori inaspettati. Nei primi cinque secoli della Chiesa ci sono stati due movimenti importanti (dichiarati eresie) che avevano a che fare con cristiani la cui fede non era abbastanza forte da morire per lei. Questi movimenti erano il novazianesimo (III secolo) e il donatismo (IV secolo). Entrambi i movimenti erano quello che si descrive come “rigoristi”. Per i novaziani, i cristiani che “sbagliavano” (lapsi) non avrebbero mai potuto essere riaccolti nella comunione con la Chiesa. I donatisti, pur se meno estremi dei novaziani, erano ad ogni modo molto rigidi nei confronti dei cristiani che avevano sbagliato ma poi si erano pentiti. Quello che avevano in comune i due movimenti era il concetto della Chiesa come “Chiesa di santi, ad esclusione dei peccatori”. In entrambi i casi, la Chiesa non era d’accordo. È interessante e ironico che una discussione analoga stia avendo luogo nell’islam. Come quella nel cristianesimo, la discussione nell’islam risale a molti secoli fa. Nell’islam, la questione riguarda l’apostasia. La domanda è fondamentalmente questa: la fede è solo una questione di cuore o è una questione di osservanza esteriore? Se una persona non rinnega davvero la fede, anche se non vive affatto i suoi precetti, quella persona è un’infedele (kāfir) condannata all’inferno? I Murjiʽiti, che risalgono alla prima generazione dell’islam, e i seguaci della scuola di giurisprudenza Ashʽari non ritengono questi atti un’apostasia. I musulmani sciiti hanno la categoria della taqiyya, “dissimulazione, prudenza”, che permette ai credenti di rinnegare la propria fede sotto minacce estreme. Alcune scuole di pensiero islamiche sunnite come i Kharijiti, tuttavia, si sono affrettate a considerare questi musulmani infedeli e meritevoli di morte e dannazione. È interessante che l’ultima scuola di pensiero rigorista sia stata scelta da molti musulmani salafiti-jihadisti contemporanei e portata all’estremo dall’ISIS. E così, in un esempio ironico degli opposti che si incontrano, la posizione rigorista nella cristianità trova delle analogie nella posizione estremista contemporanea nell’islam.
Alla fin fine, ad ogni modo, la questione dev’essere trattata come questione pastorale. Come tutta la ricerca medica mira alla guarigione, tutta la teologia, indipendentemente da quanto possa essere astratta, deve tendere alla pratica pastorale. È anche una questione di ecclesiologia o teologia della Chiesa. Se la Chiesa è esclusivamente la comunità dei santi, dei puri e degli eroici, allora non c’è posto per chi ha sbagliato o per chi è debole. Se invece la Chiesa è la comunità dei santi e dei peccatori, degli eroici e dei deboli, se la Chiesa è – come la definisce papa Francesco – l’ospedale da campo dopo una battaglia, allora c’è posto per tutti. Il Nuovo Testamento descrive Gesù come una persona venuta non per i giusti ma per i peccatori (Luca 5, 32), non per i sani ma per i malati (Marco 2, 17) e come colui che richiede misericordia, non sacrificio (Matteo 9, 13). I cristiani stanno subendo persecuzioni terribili in molte parti del mondo. Non parliamo della discriminazione o della perdita di prestigio, ma della perdita di proprietà, famiglia e vita. Se dobbiamo essere onesti, nessuno di noi sa come reagirebbe di fronte alla minaccia di una morte violenta. Sono certo che quei “leader e accademici cristiani… che dicono che si può recitare la Shahada islamica” non stanno dicendo semplicemente che va bene, come se fosse una possibilità tra le tante (uguali?) sono pienamente consapevoli del tipo di situazione in cui una persona si dovrebbe trovare per avere questo dilemma. Il mio sospetto è che qualcuno possa aver usato l’antico ragionalmento morale del “male minore”. In ogni caso, indipendentemente da come venga posta la domanda, il problema è profondo a livello pastorale, riguardando nella fattispecie come ci rapportiamo alle persone che non hanno scelto il martirio. Quasi fin dall’inizio, i cristiani hanno parlato del martirio come di un dono. Se il martirio è un dono, allora potremmo dover affrontare il fatto che è un dono non dato necessariamente a chiunque. Come la storia della Chiesa ha mostrato ripetutamente, l’ideale e la realtà di una fede eroica fino alla morte sono sempre stati due cose diverse. Ci sono stati coloro che sono morti piuttosto che rinnegare la propria fede e quelli che non l’hanno fatto. Rinnegare la propria fede è sicuramente una cosa molto seria. Spesso nei Vangeli Gesù parla di rinnegare chi lo rinnega (Matteo 10, 31 segg; Marco 8, 38; Luca 12, 9). Quello stesso Gesù, tuttavia, dice a Pietro che deve perdonare non 7 ma 77 volte (Matteo 18, 22). Dubito davvero che Gesù abbia stabilito uno standard più elevato per gli uomini che per Dio. Il reverendo Elias D. Mallon è membro dei Frati Francescani dell’Atonement. Ha conseguito una licenza in Antico Testamento e un dottorato in Lingue Mediorientali presso la Catholic University of America. I suoi articoli appaiono regolarmente sulle riviste America e ONE. Elias è responsabile per le relazioni esterne della Catholic Near East Welfare Association (CNEWA), che sostiene progetti caritatevoli, educativi, sanitari e di sviluppo in Medio Oriente, Etiopia, Europa orientale e India meridionale. Rappresenta la CNEWA alle Nazioni Unite.
===================
QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Michela Marzano usa anche Papa Francesco per promuovere il gender. Chris Maxwell. Unione Cristiani Cattolici Razionali. 15 dicembre 2015. BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 08: Italian authoress Michela Marzano attends the presentation of her book 'Love is everything: that's all that I know about Love' (L'Amore e tutto: e tutto cio che so dell'Amore) at Ambasciatori book shop on November 8, 2013 in Bologna, Italy. (Photo by Roberto Serra - Iguana Press/Getty Images) Sono almeno quattro i diretti interventi di Papa Francesco nel solo 2015 contro il gender, la teoria secondo la quale l’essere uomini e donne sarebbe una costruzione sociale e non derivata necessariamente dall’essere nati come maschi e femmine. Come abbiamo documentato nel nostro dossier apposito, a gennaio Francesco ha rivelato di essere stato un testimoni oculare del tentativo di introdurre il gender nelle scuole: «Era un libro di scuola, un libro preparato bene didatticamente, dove si insegnava la teoria del gender […]. Questa è la colonizzazione ideologica: entrano in un popolo con un’idea che niente ha da fare col popolo […] e colonizzano il popolo con un’idea che cambia o vuol cambiare una mentalità o una struttura. Lo stesso hanno fatto le dittature del secolo scorso […] pensate ai Balilla, pensate alla Gioventù Hitleriana. Hanno colonizzato il popolo, volevano farlo». Ha poi ripreso l’episodio nel marzo successivo: «Sono stato testimone di un caso di questo tipo con una ministro dell’educazione riguardo l’insegnamento della teoria del “gender” che è una cosa che sta atomizzando la famiglia. Questa colonizzazione ideologica distrugge la famiglia». Sempre nello stesso mese ha parlato di «quello sbaglio della mente umana che è la teoria del gender, che crea tanta confusione. Così la famiglia è sotto attacco», mentre nell’Udienza generale di aprile ha valorizzato la differenza tra uomo e donna, dicendo anche: «io mi domando, se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione, che mira a cancellare la differenza sessuale perché non sa più confrontarsi con essa». Davanti a questi durissimi interventi, il fatto che la filosofa Michela Marzano citi il Pontefice nei suoi quotidiani spot pro-gender è ancora di più deleterio e significativo della cattolicità autodichiarata dalla parlamentare Pd. Invitata recentemente anche a Tv2000, la televisione della CEI, il giorno prima di Costanza Miriano: una scelta poco felice (non è la prima da quando l’ex Iena Alessandro Sortino è diventato vicedirettore), dando spazio (senza contraddittorio) in buona fede e in nome di un giornalismo etico e obiettivo a chi spazio ne ha già a sufficienza (anzi, sui grandi media si sente la carenza delle voci contrarie) e in buona fede non lo è affatto. Lo ha dimostrato proprio la Marzano quando ha strumentalizzato Francesco in una recenteintervista a Il Mattino, sostenendo che anche il Papa sarebbe a favore dei ripensamenti dei ruoli di genere per promuovere l’uguaglianza. La filosofa è autrice del recente libro “Papà, mamma e Gender” (Utet 2015), scritto frettolosamente per smentire l’esistenza della famosa teoria ma, attraverso il quale, ne ha riproposto i contenuti, come abbiamo già evidenziato. E’ infatti molto più facile introdurre queste “colonizzazioni” nelle scuole senza dare ad esse un’etichetta ben precisa, facilmente accusabile e confutabile.
Anche recentemente la Marzano ha scritto: «paternità e maternità sono caratteristiche che appartengono a ognuno di noi, indipendentemente dalla propria identità di genere». Questa è esattamente l’ideologia gender: la mamma può essere chiunque si percepisce come donna, indipendentemente dal fatto che sia nato come maschio o femmina, e viceversa. Questo per la Marzano significa “ripensare” i ruoli di genere, tirando dalla sua parte il Pontefice. Nella stessa intervista al quotidiano campano la Marzano ha ancor meglio precisato: «Quando si parla di “sesso” ci si riferisce all’insieme delle caratteristiche fisiche, biologiche, cromosomiche e genetiche che distinguono i maschi dalle femmine. Quando si parla di “genere”, invece, si fa riferimento al processo di costruzione sociale e culturale sulla base di caratteristiche e di comportamenti, impliciti o espliciti, associati agli uomini e alle donne». Sarebbe quindi da promuovere come normale il percepirsi come maschi-donne e femmine-uomini nel caso in cui sesso e genere non coincidano, alla faccia delle rassicurazioni sul fatto che si vuole soltanto insegnare il rispetto. Ecco la colonizzazione ideologica contro cui sta combattendo Papa Francesco.
=============================
QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Educazione. “Educazione moderna”, il video che critica con tanto umorismo l’ideologia di genere che fa paura. 15 dicembre 2015. Che cos’è il politically correct? Dire le cose senza offendere nessuno o dire bugie? Poco tempo fa leggevamo la notizia del divieto del Padre Nostro in un cinema e pochi giorni fa una mostra sacrilega di ostie consacrate veniva chiamata arte. Entrambe le proposte in onore dell’esercizio del diritto di dire quello che voglio e del mondo di tollerarlo. Conceptional Media ci presenta esattamente questo fenomeno. Il video Educazione moderna può sembrare a molti simpatico o esagerato, ma in realtà è un video da incubo. La storia ci mostra una lezione di matematica in cui il linguaggio è stato completamente modificato, e quindi la matematica non ha più il significato reale. Il “nuovo” alunno, che potrebbe essere chiunque di noi, non capisce cosa succede. Le sue parole e i suoi atteggiamenti hanno un significato del tutto diverso per il resto della classe. Questa sala non si allontana dal mondo moderno in cui tutto è relativo, tutto è permesso e ciò che è anormale diventa normale e dev’essere non solo accettato ma celebrato, mentre ciò che è naturale viene sminuito. Tutto questo accade semplicemente modificando il linguaggio. Suona familiare? Non siamo molto lontani dal trasformarci in questa classe. Lasciarci trascinare da questa “modernità” ci toglie il senso autentico e libero di essere persone. È come se all’improvviso non avessimo più il diritto di avere un’opinione formata e obiettiva riguardo al mondo. Come se la ricerca del bene e la verità fossero proibite, o peggio ancora non esistessero. Questa ideologia ci sta privando del nostro diritto di essere persone! Ci sta allontanando da ciò che è buono per tutti e sta evitando che il mondo sia migliore. Una società felice è impossibile in queste circostanze. Il bene, il buono, è l’unica cosa che ci può legare armoniosamente come società. Senza il bene e senza la verità, la libertà scompare e con questo noi come persone rimaniamo vuote, tradendo il nostro fine, che è donarci e incontrare gli altri. Quante volte vi siete trovati nella situazione in cui dovevate tenere per voi le cose o modificare il vostro linguaggio non solo per non offendere o discriminare, ma per proteggervi? Essere cattolici, avere una famiglia numerosa, essere a favore della vita, difendere il matrimonio ed essere eterosessuali è aggressivo. Come può essere possibile che si debba tenere per sé la verità e non si diffonda il bene per paura? Forse anche voi non avete il diritto di essere tollerati e rispettati? E al di sopra di questo, forse il mondo può perdere l’opportunità di essere migliore? Come ha detto papa Francesco nel suo discorso ai vescovi dell’Asia nell’agosto 2014, “(…) l’abbaglio ingannevole del relativismo, che oscura lo splendore della verità e, scuotendo la terra sotto i nostri piedi, ci spinge verso sabbie mobili, le sabbie mobili della confusione e della disperazione. È una tentazione che nel mondo di oggi colpisce anche le comunità cristiane, portando la gente a dimenticare che ‘al di là di tutto ciò che muta stanno realtà immutabili; esse trovano il loro ultimo fondamento in Cristo, che è sempre lo stesso: ieri, oggi e nei secoli’ (Gaudium et spes, 10; cfr Eb 13,8)”. Non parlo qui del relativismo inteso solamente come un sistema di pensiero, ma di quel relativismo pratico quotidiano che, in maniera quasi impercettibile, indebolisce qualsiasi identità. Modern Educayshun ITA - Nelle Note Multimedia. https://www.youtube.com/watch?v=z72jtR_om98 Nelle Note multimedia. Published on Dec 16, 2015. The follow up to #Equality, Modern Educayshun delves into the potential dangers of our increasingly reactionary culture bred by social media and political correctness. Written and Directed by Neel Kolhatkar
Instagram & Twitter @neelkolhatkar https://youtu.be/z72jtR_om98
==========================
What Do Palestinians Think about the Holocaust? https://youtu.be/7TJzclHiQIY Have you ever wondered what the average Palestinian knows or thinks about the Holocaust? The answers provided in this video are shocking. https://www.youtube.com/watch?v=7TJzclHiQIY Palestinians: What do you know about the Holocaust? Corey Gil-Shuster. Published on Aug 31, 2014 Please donate to the project so I can travel further and more often: http://www.gofundme.com/Ask-Project Want to know what Israelis and Palestinians in the Middle East really think about the conflict? Ask a question and I will get answers. Want to contribute? Go to http://www.gofundme.com/Ask-Project People ask Israeli Jews questions. I go out and ask random people to answer. Canadian-Israeli filmmaker Cory Gil-Shuster set out last summer, during Operation Protective Edge, to find out what the Palestinians on the street have to say about the Holocaust. The answers from our Palestinians neighbors presented in the video below are very interesting, to put it mildly. This film is a must-watch and SHARE… http://unitedwithisrael.org/watch-what-do-palestinians-say-about-the-holocaust
=======================
ONU HA SMESSO DI ESSERE IL TESTIMONE DEI DIRITTI UMANI, ECCO PERCHé, LO STERMINIO, IL GENOCIDIO, SONO DELLE LOGICHE DELLA GEOPOLITICA USA NATO LEGA ARABA! ECCO PERCHé, LA GUERRA MONDIALE PUò ESSERE SOLTANTO UN FATTO, UN EVENTO INEVITABILE, DA DECIDERE SOLTANTO SU SCALA TEMPORALE! http://unitedwithisrael.org/watch-its-so-easy-to-blame-israel/ Has anyone noticed that the Palestinians have never compromised on ANY issue, yet Israel is to blamed for literally EVERYTHING? This video is a bit funny but dead serious. Its message is extremely relevant and must be seen by all. WATCH: It’s So Easy to Blame Israel. https://www.youtube.com/watch?v=MhrJAZHHSIg Blame Israel! https://youtu.be/MhrJAZHHSIg thelandofisrael, Uploaded on Nov 1, 2011
TheLandofIsrael.com has done it again! In this new, entertaining approach to sticking up for the Jewish People, Ari & Jeremy put the blame where it belongs! UNESCO has accepted the Palestinian Authority (PA) as an official member. Pressure on Israel is mounting, fingers are pointing at the Jewish State, and the layers of the blame are those who should be our greatest allies. Wach this video to decide for yourself who's to blame in the Middle East conflict. Israelis and the Palestinians have been embroiled in negotiations for years. Some of Israel's most hard line leaders have made unprecedented sacrifices for peace, while throughout the entire process, the Arab leadership in Gaza, Judea & Samaria (the West Bank) and Jerusalem have never compromised on any issue. With regards to israel, The differences between Hamas, Fatah (PLO), Islamic Jihad and Hezbollah have become nuanced at best. Can any rational person blame Israel for the lack of peace when their so called "partner" in negotiation has never made even one concession or compromise?
Secretary of State John Kerry just recently blamed Israel (again) for the lack of peace with the Palestinians. United with Israel is often bombarded with messages from people urging us to just “make peace” and “stop killing” the Palestinians. What nobody seems to realize is that the blame is being placed on the wrong side. Who is responsible for the lack of peace? Here comes the answer!
============================
NON è GIUSTO CHE, IO DEVO FARE MORIRE GLI ISRAELIANI, PER DISTRUGGERE LA LEGA ARABA E SALVARE IL GENERE UMANO! NO NON è GIUSTO! PRESTO VERRANNO A SGOZZARE ANCHE VOI! IO SONO SCANDALIZZATO DELLA COMPLICITà DI TUTTE LE NAZIONI CON IL PIù BRUTALE NAZISMO SHARIA DI ASSASSINI SERIALI MANIACI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO!
http://unitedwithisrael.org/watch-palestinian-lies-kill/ WATCH: How Palestinian Lies Literally Kill. Palestinian lies are constantly spread, inciting the masses to violence and terrorism, and innocent civilians have died as a result. Incitement kills. Words kill. Lies kill.
The Palestinian “lie machine” is in full effect, urging Palestinian civilians to give up their lives so they can become martyrs. The lie that Israel is trying to change the status quo of the Temple Mount is still being spread. In fact, this particular lie has been spread since 1929! And yet, Israel has never attempted to damage or destroy the Al-Aqsa Mosque. It stands today as it has for centuries. What we see clearly is that Palestinian incitement and lies really do kill. Please help Israel and SHARE this video. Published on Dec 15, 2015
https://youtu.be/JAndoxXUNtI As Israeli civilians are being butchered by Palestinian terrorists, it's evident that Palestinian lies kill. The Biggest Palestinian lie is that Israel is trying to change the status-quo on the Temple Mount, while in fact Israel is determined to maintain the status-quo. Palestinian Lies Kill
Israel's Foreign Affairs Min. https://www.youtube.com/watch?v=JAndoxXUNtI
==============================
IL TERRORISMO ISLAMICO SHARIA è CONCESSO, PERMESSO, FINANZIATO, DIFFUSO, DALLA GALASSIA JIHADISTA TURCO SHARIA SAUDITA, IN TUTTO IL MONDO, MA, NON è MAI CONDANNATO, ALMENO IPOCRITAMENTE, FORMALMENTE, SOLTANTO, IN ISRAELE! IN ISRAELE OGNI TERRORISMO è LEGITTIMO! MA, SE LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON FOSSE DIETRO, A TUTTO IL TERRORISMO MONDIALE? POI, IL TERRORISMO MONDIALE SECCHEREBBE SUBITO! IO FARò DEL MALE A TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO PER QUESTO MOTIVO! Defense Minister Moshe Ya’alon responded to US Secretary of State John Kerry’s accusations that Israel is responsible for stalled peace talks, charging that Kerry’s plans for Israel would endanger its security and were impracticable. In an interview with the The New Yorker magazine this month, US Secretary of State John Kerry expressed frustration with the stalled Israeli-Palestinian peace process and placed the blame on Israel. “We know exactly what we are doing,” Ya’alon told Israel’s IDF Radio on Tuesday. “I will say this clearly: we do not want to rule over them [the Palestinians] and it is good that they have political independence and that they vote for their own parliament. Between this and [Israel] leaving Judea and Samaria – then what? It [the Palestinian entity] will be vital – financially, with infrastructure and even security? If we[the IDF] would not be operating [against Palestinian terrorism] in Jenin and Shechem, Abu Mazen [Palestinian Authority head Mahmoud Abbas] would cease do to so as well.” “It’s no secret we don’t agree [with the Americans] on everything,” he added. “If we would have implemented Kerry’s plans for security, which he passed on to us over a year ago – then there would be mortar shells falling on Ben Gurion Airport today.” Minister of Internal Security Gilad Erdan blasted Kerry for his lack criticism of the Palestinians for their refusal to negotiate and their terrorism. “I deeply regret Kerry’s remarks,” he stated. “I will not begin to ask similar questions about other conflicts occurring across the globe. I think that Kerry would have done better if, instead of making those statements, he put pressure on the side that actually refuses to enter a diplomatic process.” By: Max Gelber, United with Israel
==========================
LE NAZIONI DEL MONDO NON ASCOLTANO LA DISPERAZIONE DEI MARTIRI CRISTIANI ED ARRIVERà IL GIORNO, CHE IO NON ASCOLTERò PIù LA DISPERAZIONE DEL MONDO! Kenya: non solo Garissa. Sintesi: il Kenya sale nella nostra WWList a causa di una forte islamizzazione di certe aree del paese e di conseguenti tensioni derivanti da frange radicali. L'attentato di Garissa di aprile è solo il più eclatante, ma si susseguono da tempo aggressioni, minacce e discriminazioni a danno dei cristiani locali. Il pastore Abramo ci accoglie sorridente: "Siamo felici di ricevervi. Grazie per essere venuti da molto lontano per incoraggiarci”. La sua comunità è una delle tante che la nostra missione aiuta in Kenya, paese profondamente cristiano, ma che in alcune regioni sta vivendo fortissime tensioni per un'islamizzazione crescente e l'arrivo di frange estremiste che seminano il terrore. In Italia si parlò molto della strage dell'università di Garissa, dove ad aprile di quest'anno i terroristi islamici di Al-Shabaab fecero irruzione separando gli studenti cristiani dai musulmani e assassinando brutalmente 143 di loro (più alcune guardie e decine di feriti). Quell'università deve ancora riaprire, il trauma di quell'evento ha avuto profonde ripercussioni nelle famiglie delle vittime, nei sopravvissuti, nello staff dell'università e nell'intera comunità cristiana di Garissa. Confidano e lavorano affinché a breve possa riaprire. Il pastore Abramo guida una chiesa di almeno 100 membri in un'area fortemente islamizzata e dove la tensione è palpabile: "Non molto tempo fa, ci stavamo riposando dopo una riunione di preghiera tenutasi nel nostro locale quando fecero irruzione 2 uomini armati, gridando Allah è grande. Era notte e ci sorpresero, mi alzai di scatto, sentii le esplosioni e una forte spinta e fitta al petto: caddi tra le sedie rovinosamente e capii che mi avevano sparato”, racconta il pastore. In quell'attentato avvenuto ben prima di quello dell'università di Garissa, persero la vita due membri di chiesa presenti, mentre la pallottola che colpì al petto il pastore passò a un paio di centimetri dal cuore per uscire da dietro la spalla. "Quando riaprii gli occhi, non c'erano più. Pensavo di essere morto, ma il dolore mi ricordò immediatamente che ero vivo. Mi guardai attorno e vidi la confusione e i corpi dei miei fratelli a terra. Poi arrivarono gli aiuti”. Garissa non è un caso isolato, è solo uno dei più eclatanti di queste zone del Kenya. Si registra infatti un aumento di aggressioni, minacce, discriminazioni a danno delle comunità cristiane in particolare in aree come quelle al confine con la Somalia. Di fatto il pastore Abramo e i leader delle altre chiese della zona, da tempo non possono tenere incontri serali (di preghiera, di studio o altro) per ordine delle autorità. Iniziano a sperimentarsi ostacoli nell'apertura di nuove chiese in alcune specifiche aree fortemente islamizzate, per via del fatto che le autorità preferiscono "non alimentare tensioni”: ebbene una chiesa in queste aree evidentemente è considerata fonte di tensioni. E' per questa ragione che il Kenya sta guadagnando posizioni nella nostra WWList.
=========================
ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!
==========================
ma, la aggressione letale contro la RUSSIA? è soltanto, la storia della morte [ NATO ], che cerca a sua occasione! Russia, Medvedev: con abbattimento Su-24 Turchia ha dato motivo per scoppio guerra ] e gli islamici non giudicano negativamente un evento di guerra mondiale, anzi, perché nella storia gli islamici hanno sempre giocato d'azzardo! e grazie a tutti i genocidi che hanno fatto? dobbiamo dire che gli è sempre andata bene! [ 09.12.2015( Con l'abbattimento dell'aereo russo Su-24 Ankara ha creato un motivo per far scoppiare una guerra, ma le autorità russe non hanno risposto simmetricamente, ha dichiarato il primo ministro Dmitry Medvedev rispondendo alle domande dei giornalisti dei canali televisivi russi nel programma tradizionale "Conversazione con il primo ministro." "Nel 20° secolo come agivano solitamente i Paesi a casi simili? Iniziavano una guerra," — ha detto Medvedev. Medvedev ha sottolineato che Mosca non intende avviare azioni militari di risposta, tuttavia vuole dimostrare alla Turchia la durezza della sua posizione. Medvedev: giusto aumento spese difesa, senza buon esercito Stato russo non esisterebbe
Medvedev accusa Turchia: difende ISIS
Putin sull'abbattimento Su-24: "Perchè lo hanno fatto? Lo sa solo Allah"
Lavrov su abbattimento Su-24: qualcuno vorrebbe far saltare i negoziati di pace su Siria: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1691011/Siria-Aviazione.html#ixzz3ubzMMYT7
Synnek1 (ex youtube Master now 187AudoHostem) said 2 year ago ] Al Qaeda is coming via Canada AND Mexico! [ [FREEDOM ISN'T FREE] I AM here because of: SATAN


mai fidarsi di quello che dicono gli USA, LORO SONO UNA LEGIONE, NON PERDONANO E NON DIMENTICANO! ed io sono come loro, io sono l'ESERCITO DEL SIGNORE JHWH, IO NON DIMENTICO E NON PERDONO, se, il perdono non viene rivendicato con un procedimento giuridico preciso! ] 28 luglio 2014, Gli USA perdono interesse per Snowden. L'amministrazione presidenziale sta mostrando meno interesse a lavorare su un accordo con Snowden che gli avrebbe permesso di tornare in patria, ha riferito il vice direttore della NSA Richard Ledgett.


Ha ricordato che dal momento che Snowden ha avuto accesso alle reti e ai dati della NSA, è passato più di un anno. "Il tempo passa e le sue informazioni diventano meno utili", ha detto Ledgett.


In precedenza è stato riferito che l'ex agente dell'intelligence statunitense Edward Snowden il 9 luglio ha presentato i documenti per prorogare il soggiorno sul territorio della Russia. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Gli-USA-perdono-interesse-per-Snowden-4181/



Iran: 'Nonstop' Hezbollah può sparare razzi contro Israele. Alto ufficiale delle Guardie Rivoluzionarie sostiene l'arsenale di Hezbollah rivali di [ PER ISRAELE ATTENDERE GLI EVENTI O FIDARSI DI USA? è UN SICURO SUICIDIO! ] [ Hamas. Prima di pubblicazione: 2014/07/28, i funzionari iraniani sono strettamente studiando l'andamento dell'operazione di protezione bordo, alla luce di preoccupazione per Israele attacchi aerei sui suoi impianti nucleari e la sua continua ricerca di distruggere Israele. Hossein Salami G'anshin, comandante delle Guardie Rivoluzionarie iraniane, ha detto in questo contesto che la guerra a Gaza è un'introduzione prima del crollo di Israele, sottolineando che Hezbollah è diventato un fattore molto potente che può lanciare missili "non-stop" su tutte le città d'Israele. Il comandante navale delle Guardie Rivoluzionarie, Ali Fadawi, ha detto in un incontro con alti ufficiali che, dopo la guerra, l'esercito iraniano dovrebbe porre l'accento sul rafforzamento delle capacità di deterrenza e di difesa, al fine di abbattere Israele. Secondo Fadawi, l'esercito iraniano segue da vicino le attività della IDF ed è impegnata nello sviluppo di piani per la tutela dei beni iraniani in conformità con le "minacce" di Israele e dei diversi scenari possibili. Fadawi ha aggiunto che le informazioni raccolte dal "nemico" per l'esercito iraniano è uno dei fattori che aiutano a costruire la deterrenza di Teheran e verso la realizzazione delle capacità dell'Iran. L'Iran ha recentemente dichiarato di aver fornito "tecnologia missilistica" per Hamas prima del conflitto attuale, negando di aver fornito i razzi reali, ma sostenendo che ha fornito dati e ricerche. L'Iran ha fornito Hamas e la Jihad islamica con missili a lungo raggio, come il Fajr-5 e M302. All'inizio di quest'anno, commandos navali israeliane hanno sequestrato la nave Klos C, e hanno scoperto armi, tra cui razzi a lungo raggio destinati a gruppi terroristici a Gaza. Nonostante il suo ruolo attivo nel fornire i razzi che piovono su centri abitati israeliani, l'Iran ha condannato l'operazione dell'IDF l'obiettivo di fermare i razzi come "aggressione selvaggia" all'inizio di questo mese.


L'Iran è stato anche esplicitamente collegati con Hezbollah ed è stato accusato di utilizzare il gruppo per promuovere i suoi obiettivi in Siria dilaniata dalla guerra.


Iran: Hezbollah Can Fire Rockets 'Nonstop' at Israel. Senior officer in the Revolutionary Guards claims Hezbollah's arsenal rivals Hamas's. First Publish: 7/28/2014, Iranian officials are closely studying the progress of Operation Protective Edge, in light of concern over Israel airstrikes on its nuclear facilities and its ongoing quest to destroy Israel. Hossein Salami G'anshin, commander of the Iranian Revolutionary Guards, said in this context that the war in Gaza is an introduction prior to the collapse of Israel, noting that Hezbollah has become a very powerful factor that can launch missiles "non-stop" on all the cities of Israel. The Naval commander of the Revolutionary Guards, Ali Fadawi, said at a meeting with senior officers that following the war, the Iranian army should place emphasis on strengthening deterrence and defense capabilities in order to bring down Israel. According to Fadawi, the Iranian army closely monitors the IDF's activities and is engaged in the development of plans for the protection of Iranian assets in accordance with Israeli "threats" and the different possible scenarios. Fadawi added that the information gathered from the "enemy" for the Iranian army is one of the factors helping build Tehran's deterrence and towards realizing the capabilities of Iran. Iran recently stated that it provided "rocket technology" to Hamas before the current conflict, denying that it provided the actual rockets but claiming it provided data and research. Iran has provided Hamas and Islamic Jihad with long-range missiles such as the Fajr-5 and M302. Earlier this year, Israeli naval commandos seized the Klos C ship, and discovered weapons including long-range rockets destined for terrorist groups in Gaza. Despite its active role in providing the rockets raining down on Israeli population centers, Iran condemned the IDF operation aiming to stop the rockets as "savage aggression" earlier this month.


Iran has also been explicitly linked with Hezbollah and has been accused of using the group to further its aims in war-torn Syria. 






Ryabkov: l'Occidente continua la campagna diffamatoria della Russia. L'Occidente continua la campagna diffamatoria senza precedenti contro la Russia in relazione alla situazione in Ucraina, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Sergej Ryabkov.


Secondo le sue parole, questo avviene ogni giorno con le accuse di presunte forniture di armi pesanti agli autonomisti. Tuttavia, non è stata presentata nessuna prova, ha detto il diplomatico. Ryabkov ha parlato anche del disastro dell'aereo malese in Ucraina. Non c'è ragione di credere che durante la decrittografia delle "scatole nere" del Boeing siano state condotte manipolazioni, ha detto. Il diplomatico ha sottolineato che l'incidente è una grande tragedia, e la Russia non meno di altri "è interessata a stabilire la verità."


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Ryabkov-lOccidente-continua-la-campagna-diffamatoria-della-Russia-0560/28 luglio 2014, Il blocco del "South Stream" è un intervento sugli interessi dell'UE. I tentativi di bloccare la costruzione del gasdotto "South Stream" possono essere considerati come un'intervento negli interessi economici degli Stati membri dell'UE. Questo punto di vista è stato espresso dall'ambasciatore russo in Italia Sergej Razov in un'intervista a "La Voce della Russia". Ha evidenziato che la costruzione del gasdotto, che è nell'interesse della sicurezza energetica dei Paesi del Sud e del Sud-Est dell'Europa, partecipano molte imprese europee. In particolare, le società italiane «Eni» e «Saipem». Per implementare la parte terrestre del "South Stream" la Russia ha firmato accordi intergovernativi con Austria, Bulgaria, Ungheria, Serbia, Slovenia e Croazia. Tuttavia, la Commissione europea ritiene che tali accordi bilaterali violano il diritto dell'UE.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Il-blocco-del-South-Stream-e-un-intervento-sugli-interessi-dellUE-2070/


Le sanzioni potranno far perdere a UE e Russia 100 miliardi di euro. Le perdita della Russia per le sanzioni economiche dell'UE ammonteranno a circa 100 miliardi di euro in due anni. Danni simili possono essere quantificati per l'economia europea, scrive l'edizione on-line Euobserver, riferendosi ad una fonte europea informata sulla discussione del pacchetto di sanzioni in discussione a Bruxelles.


Il fatto provoca una particolare preoccupazione dai Paesi economicamente più vulnerabili in Europa meridionale, in particolare l'Italia. La settimana scorsa in una riunione del Comitato dei rappresentanti permanenti dei Paesi dell'UE, gli Stati dell'Europa meridionale hanno invitato i loro colleghi a prendere in considerazione le conseguenze negative dell'introduzione delle sanzioni economiche contro la Russia.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Le-sanzioni-potranno-far-perdere-a-UE-e-Russia-100-miliardi-di-euro-0553/



ISRAELE -- Quale è la logica: 1. "tu Israele non ti difendere!" e 2. "tu hamas continua a lanciare i missili!" ] [ l'unico scenario possibile, è quello di spingere, la LEGA ARABA, dietro la pressione umanitaria, ad aggredire Israele. ECCO PERCHé GLI USA SPINGONO PER LA GUERRA MONDIALE CONTRO RUSSIA E CINA, perché non vogliono essere costretti ad aiutare Israele, quando verrà attaccato dalla LEGA ARABA, ecco perché, per Israele, è una questione di vita o di morte, di poter anticipare la sua guerra, contro la Lega ARABA, prima dello scoppio della guerra mondiale. anzi, come, io ho detto tante volte, questo intervento di Israele, con un attacco nucleare preventivo, salverebbe tutto il genere umano e se stesso!






io disapprovo questo modo di fare la guerra al terrorismo, NON UN SOLO SOLDATO DOVEVA ESSERE SACRIFICATO SULL'ALTARE DI SATANA ROTHSCHILD 322 KERRY. GAZA DOVEVA ESSERE RASA AL SUOLO E TUTTI I PALESTINESI DOVEVANO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA, PERCHé, LA GUERRA CONTRO LA LEGA ARABA, è COMUNQUE INEVITABILE! Cinque soldati uccisi e dintorni Gaza. Quattro soldati sono stati uccisi da un colpo di mortaio vicino al confine. Un altro è stato ucciso in azione all'interno di Gaza. 2014/07/28, 09:59


Cinque soldati sono stati uccisi Lunedi all'interno e nei pressi della Striscia di Gaza. Quattro dei soldati sono stati uccisi da un mortaio che ha colpito un gruppo di soldati vicino al confine con Gaza. Questo è lo stesso colpo di mortaio che è stato segnalato in precedenza come uccidendo quattro israeliani "." I "israeliani" sono stati identificati come soldati. Altri sei soldati sono stati gravemente feriti da colpo di mortaio. Un quinto soldato, primo sergente. Moshe Doino, 20, di Gerusalemme, è stato ucciso nel corso di combattimenti all'interno di Gaza nel primo pomeriggio.


Poiché la campagna di Gaza è iniziata, 48 ufficiali dell'esercito e soldati sono stati uccisi. Le famiglie dei morti e dei feriti sono state notificate.






RUSSIA, ISRAELE, CINA, ECC.. io sono molto riconoscente, per il vostro amore per me, ma, io sono UNIUS REI, quindi, io amerei IMMEDIATAMENTE, tutti coloro, che, decidessero di camminare sulla via della giustizia, ma, criminali molto pericolosi, islamici satanisti massoni e bildenberg anticristi, si sono diffusi, per il mondo! contro costoro, io sto perdendo la pazienza, e un giorno di questi, io potrei abbandonarmi ad un ira terribile e violenta!






questa è anche la stessa situazione di Israele, a cui viene negato il diritto naturale, sacro ed inviolabile, alla "autodifesa", soltanto, perché i bulli: 322 USA UE, 666 Lega ARABA, si sono accordati, con il becchino ONU, per fare la guerra mondiale, e per spartirsi il mondo! TUTTO QUESTO è VERAMENTE PATETICO, DAL MIO PUNTO DI VISTA, PER PARTE MIA, PER TANTI MOTIVI, CHE, IO QUI NON POSSO ELENCARE TUTTI! MA, NEL CASO DELLA RUSSIA LEI è STATA BOMBARDATA MOLTE VOLTE, ED HA SUBITO UN MORTO, E MOLTI FERITI, PER NON PARLARE DEI RUSSOFONI CHE DELIBERATAMENTE HANNO CERCATO DI UCCIDERE ALLA FRONTIERA, più volte! QUINDI SE LA RUSSIA RESTITUISCE QUALCHE CANNONATA, questo, MI SEMBRA PIù CHE GIUSTO, ANCHE PERCHé IO L'HO AUTORIZZATO! UGUALMENTE NESSUNO PUò DIRE A iSRAELE TU DEVI PRENDERE I MISSILLI, MA TU NON DEVI REAGIRE! La Russia ha dubbi sull'autenticità delle immagini dei "bombardamenti" di Ucraina. L'autenticità delle foto satellitari diffuse dagli Stati Uniti, in cui si dimostrano presunti bombardamenti del territorio dell'Ucraina da parte della Russia, non è possibile stabilirla. Questa opinione è stata espressa dal Ministero della Difesa.


Il Ministero ha evidenziato che tali foto, non a caso pubblicate su Twitter, sono di qualità estremamente bassa, è impossibile identificare l'area specifica. Secondo le parole del rappresentante dell'ente, generale di divisione Igor Konashenkov, esse non possono servire come le prove. In precedenza, il Dipartimento di Stato USA ha diffuso i dati della loro intelligence, che avrebbero confermato che la Russia ha bombardato il territorio ucraino.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/La-Russia-ha-dubbi-sullautenticita-delle-immagini-dei-bombardamenti-di-Ucraina-2600/Putin: la Russia deve proteggersi dai rischi politici. Il Presidente russo Vladimir Putin ha incaricato l'industria del Paese di passare in modo accelerato alla sostituzione delle importazioni. Ciò è necessario al fine di evitare i rischi politici dell'inadempimento dei contratti, lo ha dichiarato in una riunione, dedicata a questo argomento.


Il Presidente ha sottolineato che gli argomenti discussi sono importanti per la sicurezza militare e la sicurezza economica della Russia, per la sua indipendenza tecnologica e industriale, per la sovranità tecnologica.


"Il nostro compito è proteggerci dal rischio di inadempimento dei contratti da parte dei nostri partner stranieri," ha detto Putin.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Putin-la-Russia-deve-proteggersi-dai-rischi-politici-9431/



Almeno quattro Ucciso in Mortaio attacco; Lesioni riportate anche. I rapporti hanno detto che una casa vicino al confine di Gaza è stata direttamente colpita da un proiettile di mortaio Lunedi pomeriggio, con diversi feriti. Con Moshe Cohen. Prima pubblicazione: 2014/07/28, auto danneggiate da razzi di Gaza. Almeno quattro, forse cinque, persone sono state uccise quando un colpo di mortaio ha segnato un colpo diretto su una casa nella regione di Eshkol Lunedi pomeriggio. Sono stati segnalati anche diversi feriti. I feriti sono stati portati agli ospedali di Beersheva e Ashkelon, Radio Israele ha detto. Almeno tre sono in gravi condizioni. Radio Israele ha detto che altre cinque persone sono rimaste ferite in un altro incidente nella zona. Cinque persone sono rimaste ferite in quell'incidente, dice il rapporto, senza aggiungere alcun dettaglio. La casa è stata colpita in un importante giro di lancio dei razzi pomeriggio di Lunedi, come le ultime vestigia di quello che doveva essere una tregua di 24 ore evaporato. Con 6:00, Hamas aveva sparato quasi due dozzine di razzi contro Israele, la maggior parte di loro nel tardo pomeriggio. Missili Iron Dome abbattuti due razzi, uno su Ashkelon e Sderot uno sopra. Alla luce del lancio di razzi, le forze dell'IDF hanno cominciato a bombardare obiettivi di Hamas a Gaza. I funzionari di Gaza hanno detto che almeno le persone erano state uccise in un attacco israeliano su un parco nel campo profughi di Shati. Hamas ha detto che molte delle vittime erano bambini che giocavano nel parco. L'IDF non ha commentato la relazione.


Gruppi di Gaza ha anche detto che l'IDF aveva colpito un edificio per motivi di Shifa a Gaza City. L'IDF ha negato, dicendo che non era opera nella zona durante il tempo. Un funzionario israeliano ha detto che se l'edificio è stato colpito, potrebbe essere stato da un razzo di Hamas vagante sparato contro Israele che è andato fuori rotta. Il funzionario ha detto che quattro di questi razzi erano caduti dentro Gaza Lunedi.At Least Four Killed in Mortar Attack; Injuries Also Reported. Reports said that a house near the Gaza border was directly hit by a mortar shell Monday afternoon, with several people injured. By Moshe Cohen. First Publish: 7/28/2014, Car damaged by Gaza rocket. At least four, possibly five, people were killed when a mortar shell scored a direct hit on a home in the Eshkol region Monday afternoon. Several injuries have also been reported. The injured were taken to hospitals in Beersheva and Ashkelon, Israel Radio said. At least three were in serious condition. Israel Radio said that five other people had been injured in a separate incident in the area. Five people were injured in that incident, the report said, without adding any details. The house was hit in a major round of rocket firing Monday afternoon, as the last vestiges of what was supposed to be a 24-hour truce evaporated. By 6 PM, Hamas had fired nearly two dozen rockets at Israel, most of them in the late afternoon. Iron Dome missiles shot down two rockets, one over Ashkelon and one over Sderot. In light of the rocket fire, IDF forces began shelling Hamas targets in Gaza. Gaza officials said that at least people had been killed in an IDF strike on a park in the Shati refugee camp. Hamas said many of those killed were children who were playing in the park. The IDF has not commented on the report.






Gaza groups also said that the IDF had struck a building on the grounds of Shifa Hospital in Gaza City. The IDF denied this, saying that it had not been operating in the area during the time. An IDF official said that if the building was hit, it may have been by an errant Hamas rocket fired at Israel that went off course. The official said that four such rockets had fallen inside Gaza on Monday.



PERCHé, I BASTARDI BILDENBERG, CONTANO I MORTI PALESTINESI, LEGA ARABA, RENZA RECIPROCITà, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA DIRITTI UMANI ONU OCI, SCAM, TUTTI I TERRORISTI, assassini SHARIA NAZI UMMAH, PER SOFFOCARE TUTTI I POPOLI DEL MONDO: i loro dhimmi schiavi, IN UN SOLO CALIFFATO nazi. SI, DISPIACE, CHE, MUOIONO I COLPEVOLI, ed i bambini non sono mai colpevoli! ma, poi, perché, NON CONTANO MAI I MARTIRI CRISTIANI, CHE MUOIONO, OGNI GIORNO, per colpa degli anticristo GENDER, Gmos 322 satana culto kerry LaVey Rothschild?



Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha esortato un cessate il fuoco umanitario immediato a Gaza, senza precondizioni, con l'obiettivo di un accordo permanente ostilità finire, in una telefonata al primo ministro Benjamin Netanyahu in ritardo Domenica. Get The Times di Israele Daily Edition per e-mail


e non perdere mai le nostre migliori storie Iscriviti ora! Affermando il diritto di difendersi di Israele, il presidente ha chiamato anche per gruppi terroristici di Gaza per essere disarmati e la Striscia di Gaza smilitarizzata come parte di un accordo di pace duratura. "Il presidente ha chiarito l'imperativo strategico di istituire un immediato cessate il fuoco umanitario, incondizionato che finisce ostilità ora e conduce ad una cessazione definitiva delle ostilità in base all'accordo di cessate il fuoco novembre 2012," ha detto un comunicato della Casa Bianca. "Il presidente ha ribadito il sostegno degli Stati Uniti 'per l'iniziativa egiziana, nonché il coordinamento regionale e internazionale per le ostilità fine."


È arrivata la chiamata di un giorno dopo che i funzionari israeliani e l'opinione pubblica si sono rivoltati contro gli sforzi americani per raggiungere un cessate il fuoco, a seguito di segnalazioni che una proposta spinto dal segretario di Stato Usa John Kerry tagliò strettamente alle richieste formulate da parte dei mediatori Qatar e Turchia, che sono visti come negoziale per conto di Hamas. Il gabinetto di sicurezza israeliano è stato detto di respingere all'unanimità la proposta di Kerry nella notte di Venerdì.


Senza riconoscere ufficialmente un cessate il fuoco, i funzionari israeliani hanno indicato in ritardo Domenica che il militare avrebbe trattenere da attaccare obiettivi a Gaza nel corso dei tre giorni di Eid al-Fitr vacanza a partire da Lunedi, se non per attacchi terroristici stagnola o come una risposta al continuo lancio di razzi.


Nel suo invito a Netanyahu, Obama ha parlato della necessità di mettere in atto "un cessate il fuoco sostenibile che sia permette palestinesi di Gaza a condurre una vita normale e indirizzi sviluppo a lungo termine di Gaza e le esigenze economiche, rafforzando l'Autorità palestinese." Ha detto che, in ultima analisi, , "qualsiasi soluzione duratura al conflitto israelo-palestinese deve garantire il disarmo dei gruppi terroristici e la smilitarizzazione di Gaza."


Obama ha anche ribadito la "ferma condanna" di Washington di razzi e tunnel attacchi di Hamas contro Israele e ha ribadito di Israele "diritto di difendersi." Allo stesso tempo, il presidente ha ribadito l'amministrazione "preoccupazione grave e crescente" per il crescente numero di civili palestinesi vittime e la perdita di vite israeliane ", nonché il peggioramento della situazione umanitaria a Gaza", secondo la dichiarazione della Casa Bianca.






L'appello di Obama per un cessate il fuoco immediato e incondizionato richiesto Vice Ministro degli Esteri Tzachi Hanegbi per dire che gli Stati Uniti avevano dato a Israele 20 giorni di perseguire Operazione di protezione bordo, e lo stress che, nonostante le critiche della proposta Kerry, l'America ", è uno dei bravi ragazzi. "Ha anche detto, tuttavia, che" con tutto il rispetto per il presidente Obama, "se Hamas non ha fermato il suo fuoco, Israele non sarebbe in grado di farlo, neanche. Hanegbi ha detto che l'appello di Obama per una Gaza smilitarizzata potrebbe essere utile a Israele nei prossimi negoziati.






Likud Danny Danon MK, che è stato licenziato dal suo posto di vice-ministro della difesa all'inizio di questo mese, ha detto che se Israele aveva bisogno di tregua fu da attacchi provenienti da Washington. "Abbiamo bisogno di un cessate il fuoco da parte di Obama e l'amministrazione americana. Proprio come gli Stati Uniti stanno combattendo i talebani con determinazione, dobbiamo continuare a combattere Hamas e distruggendo la sua infrastruttura tunnel ", ha detto Danon, aggiungendo che Israele deve ignorare la pressione inflitta su di esso e guardare fuori per i propri interessi.






Proposta degli Stati Uniti è stato solo pensato 'per il commento e l'ingresso'


Nel frattempo, un alto funzionario Usa ha detto Domenica sera che la proposta di cessate il fuoco apparentemente emesso da Kerry, che il governo israeliano ha respinto all'unanimità, era solo una bozza riservata da utilizzare per le deliberazioni e non ha ceduto alle richieste di Hamas. Kerry ha parlato con Hamas sostenitori Qatar e Turchia di esercitare una maggiore influenza sulla organizzazione terroristica, ha detto.






Il funzionario ha anche duramente attaccato relazioni israeliane che criticavano il segretario di Stato per difendere una proposta hanno segnalato come essendo troppo generoso per Hamas mentre tutti ma ignorando le esigenze di sicurezza di Israele. Diversi radio, TV e internet sbocchi sul Venerdì sera citato fonti ufficiali israeliane accusano Kerry di aver capitolato di Hamas nel suo sforzo di cessate il fuoco, con una fonte di raccontare Canale 2 il segretario ha "scavato un tunnel sotto la proposta di cessate il fuoco egiziana" - che Israele ha accettato e Hamas ha respinto.






Domenica scorsa, un certo numero di media israeliani corse anche articoli che sbattevano Kerry anche per powwowing a Parigi Sabato con i ministri degli esteri di Turchia e Qatar, in assenza di rappresentanti di Israele, l'Autorità palestinese e l'Egitto.






"Il progetto che è stato trasmesso non è stata la proposta di Kerry, ma l'ultimo progetto in una serie che è emerso dalle discussioni tra un certo numero di partiti, che è stato previsto per il commento e l'ingresso, non per il rifiuto o l'accettazione", ha detto l'alto funzionario.






In precedenza Domenica, Haaretz ha pubblicato una "bozza confidenziale" di quello che ha detto è stata la proposta di cessate il fuoco americano. Questo testo fa eco gli elementi chiave della proposta, come specificato da fonti arabe a The Times of Israel Venerdì.






Descrivendo quello che ha detto era il Kerry "progetto", ha detto il funzionario degli Stati Uniti: "Quel documento era pienamente coerente con la proposta egiziana ed è andato oltre il [cessate il fuoco che seguì Operazione Pilastro della Difesa] novembre 2012, che non ha fatto menzione di . problemi di sicurezza ", ha aggiunto:" Inoltre, questo documento non era una proposta degli Stati Uniti. Essa riflette una posizione che sia la smilitarizzazione e la ricostruzione di Gaza sono importanti punti all'ordine del giorno che seguiranno i negoziati che seguiranno un cessate il fuoco. "


Kerry ha incontrato a Parigi con i ministri degli esteri del Qatar e della Turchia di non escludere altri soggetti dalle discussioni, ma piuttosto per motivi pratici, l'alto funzionario ha detto.


Segretario di Stato americano John Kerry, terzo da sinistra, sta con da sinistra, il ministro degli Esteri del Qatar Khaled al-Attiyah, ministro degli Esteri turco Ahmet Davutoglu, ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, ministro degli Esteri britannico Philip Hammond, ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier e il ministro degli Esteri italiano Federica Mogherini dopo il loro incontro per quanto riguarda un cessate il fuoco tra Hamas e Israele a Gaza, Sabato 26 luglio 2014, presso il ministero degli esteri a Parigi, Francia. Con 12 ore di cessate il fuoco umanitario a Gaza Sabato, Kerry prosegue gli sforzi per raggiungere una tregua più lunga tra Israele e Hamas. (photo credit: AP / Charles Dharapak)


Segretario di Stato americano John Kerry, terzo da sinistra, sta con da sinistra, il ministro degli Esteri del Qatar Khaled al-Attiyah, ministro degli Esteri turco Ahmet Davutoglu, ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, ministro degli Esteri britannico Philip Hammond, ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier e il ministro degli Esteri italiano Federica Mogherini dopo il loro incontro per quanto riguarda un cessate il fuoco tra Hamas e Israele a Gaza, Sabato 26 luglio 2014, presso il ministero degli esteri a Parigi, Francia. (photo credit: AP / Charles Dharapak)


"Abbiamo anche convinti che per ottenere un cessate il fuoco che è accettato da entrambe le parti è criticamente importante parlare ai paesi con il più alto grado di influenza più e le migliori linee di comunicazione con Hamas. Che ha anche il vantaggio di investire principali sostenitori di Hamas negli sforzi per raggiungere un cessate il fuoco in condizioni di Israele e Stati Uniti possono accettare. "


Kerry in visita al Cairo, Gerusalemme e Ramallah, il funzionario ha detto, sostenendo che il segretario di Stato è rimasta in "contatto quasi costante con Israele, Autorità palestinese e funzionari egiziani per tenerli aggiornati e ottenere il loro input su tutte le discussioni."


La bozza della proposta di cessate il fuoco "non aveva nulla a che fare con soddisfare le richieste di Hamas e infatti nessun nuovo presupposti per un cessate il fuoco sono stati aggiunti per l'iniziativa egiziana originale", l'alto funzionario ha fatto. "Invece si trattava di stabilire la capacità di trasmettere un messaggio chiaro e di ricevere una risposta."


Molti rapporti nei media Israele circa l'iniziativa americana o erano imprecisi, contenevano affermazioni "scaldati" o male interpretato la strategia e le motivazioni di Kerry, il funzionario chiaramente amara lamentava. Alcuni articoli sul segretario inclusi "ad hominem e gli attacchi gratuiti su di lui, andando anche al punto di accusarlo di tradimento del nostro alleato Israele, che è una tassa credo sia estremamente offensivo", ha detto.


"Durante questo conflitto, il presidente Obama e il Segretario Kerry hanno vigorosamente e senza ambiguità difeso il diritto di Israele all'autodifesa, compresa l'adozione di misure per prevenire e rispondere agli attacchi di razzi e per affrontare la minaccia rappresentata dal tunnel", ha detto il funzionario. "Hanno tenuto Hamas responsabile di questo conflitto e la colpa attribuita ad Hamas per respingere le proposte di cessate il fuoco che Israele aveva accettato. "


http://www.timesofisrael.com/obama-call-netanyahu-urges-immediate-unconditional-ceasefire/#ixzz38mUNCgak PERCHé, I BASTARDI BILDENBERG, CONTANO I MORTI PALESTINESI, LEGA ARABA, RENZA RECIPROCITà, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA DIRITTI UMANI ONU OCI, SCAM, TUTTI I TERRORISTI, assassini SHARIA NAZI UMMAH, PER SOFFOCARE TUTTI I POPOLI DEL MONDO: i loro dhimmi schiavi, IN UN SOLO CALIFFATO nazi. SI, DISPIACE, CHE, MUOIONO I COLPEVOLI, ed i bambini non sono mai colpevoli! ma, poi, perché, NON CONTANO MAI I MARTIRI CRISTIANI, CHE MUOIONO, OGNI GIORNO, per colpa degli anticristo GENDER, Gmos 322 satana culto kerry LaVey Rothschild?


US President Barack Obama urged an immediate humanitarian ceasefire in Gaza without preconditions, with the goal of a permanent deal to end hostilities, in a call to Prime Minister Benjamin Netanyahu late Sunday. Get The Times of Israel's Daily Edition by email


and never miss our top stories FREE SIGN UP! Affirming Israel's right to defend itself, the president also called for Gazan terror groups to be disarmed and the Gaza Strip demilitarized as part of a lasting peace deal. "The President made clear the strategic imperative of instituting an immediate, unconditional humanitarian ceasefire that ends hostilities now and leads to a permanent cessation of hostilities based on the November 2012 ceasefire agreement," a White House statement said. "The President reaffirmed the United States' support for Egypt's initiative, as well as regional and international coordination to end hostilities."


The call came a day after Israeli officials and public opinion turned against American efforts to reach a ceasefire, following reports that a proposal pushed by US Secretary of State John Kerry hewed closely to demands put forward by mediators Qatar and Turkey, which are seen as negotiating on behalf of Hamas. The Israeli security cabinet was said to unanimously reject the Kerry proposal on Friday night.


Without officially recognizing a ceasefire, Israeli officials indicated late Sunday that the military would hold back from attacking Gaza targets over the three-day Eid al-Fitr holiday starting Monday, except to foil terror attacks or as a response to ongoing rocket fire.


In his call to Netanyahu, Obama spoke of the need to enact "a sustainable ceasefire that both allows Palestinians in Gaza to lead normal lives and addresses Gaza's long-term development and economic needs, while strengthening the Palestinian Authority." He said that, ultimately, "any lasting solution to the Israeli-Palestinian conflict must ensure the disarmament of terrorist groups and the demilitarization of Gaza."


Obama also reiterated Washington's "strong condemnation" of Hamas's rocket and tunnel attacks against Israel and reaffirmed Israel's "right to defend itself." At the same time, the president also reiterated the administration's "serious and growing concern" about the rising number of Palestinian civilian casualties and the loss of Israeli lives, "as well as the worsening humanitarian situation in Gaza," according to the White House statement.


Obama's call for an immediate unconditional ceasefire prompted Deputy Foreign Minister Tzachi Hanegbi to say that the US had given Israel 20 days to pursue Operation Protective Edge, and stress that, despite the criticism of the Kerry proposal, America "is one of the good guys." He also said, however, that "with all due respect to President Obama," if Hamas did not halt its fire, Israel would not be able to do so, either. Hanegbi said Obama's call for a demilitarized Gaza could be helpful to Israel in the coming negotiations.


Likud MK Danny Danon, who was fired from his post as deputy defense minister earlier this month, said if Israel needed some respite it was from attacks coming out of Washington. "We need a ceasefire from Obama and the American administration. Just like the US is fighting the Taliban with determination, we must continue fighting Hamas and destroying its tunnel infrastructure," Danon said, adding that Israel must ignore the pressure inflicted on it and look out for its own interests.


US proposal was just meant 'for comment and input'


Meanwhile, a senior US official said Sunday night that the ceasefire proposal ostensibly issued by Kerry, which the Israeli cabinet rejected unanimously, was just a confidential draft to be used for deliberations and did not give in to Hamas's demands. Kerry spoke to Hamas supporters Qatar and Turkey to exert greater influence over the terrorist organization, he said.


The official also harshly attacked Israeli reports that criticized the secretary of state for championing a proposal they reported as being too generous to Hamas while all but ignoring Israel's security needs. Several radio, TV and internet outlets on Friday night quoted Israeli official sources accusing Kerry of having capitulated to Hamas in his ceasefire effort, with a source telling Channel 2 the secretary had "dug a tunnel under the Egyptian ceasefire proposal" — which Israel accepted and Hamas rejected.


On Sunday, a number of Israeli media outlets also ran articles slamming Kerry also for powwowing in Paris Saturday with the foreign ministers of Turkey and Qatar, in the absence of representatives from Israel, the Palestinian Authority and Egypt.


"The draft that was forwarded was not the Kerry proposal but the latest draft in a series that emerged from discussions between a number of parties, which was provided for comment and input, not for rejection or acceptance," the senior official said.


Earlier on Sunday, Haaretz published a "confidential draft" of what it said was the American ceasefire proposal. This text echoed the key elements of the proposal as detailed by Arab sources to The Times of Israel Friday.


Describing what he said was the Kerry "draft," the US official said: "That document was fully consistent with the Egyptian proposal and went further than the [ceasefire agreement that followed Operation Pillar of Defense in] November 2012, which made no mention of security issues." He added: "Moreover, this document was not a US proposal. It reflects a position that both the demilitarization and the reconstruction of Gaza are important agenda items that will follow the negotiations that will follow a ceasefire."


Kerry met in Paris with the foreign ministers of Qatar and Turkey not to exclude other parties from the discussions but rather for practical reasons, the senior official said.


US Secretary of State John Kerry, third from left, stands with from left, Qatari Foreign Minister Khaled al-Attiyah, Turkish Foreign Minister Ahmet Davutoglu, French Foreign Minister Laurent Fabius, British Foreign Secretary Philip Hammond, German Foreign Minister Frank-Walter Steinmeier and Italian Foreign Minister Federica Mogherini after their meeting regarding a cease-fire between Hamas and Israel in Gaza, Saturday, July 26, 2014, at the foreign ministry in Paris, France. With a 12-hour humanitarian cease-fire in Gaza Saturday, Kerry is continuing with efforts to reach a longer truce between Israel and Hamas. (photo credit: AP/Charles Dharapak)


US Secretary of State John Kerry, third from left, stands with from left, Qatari Foreign Minister Khaled al-Attiyah, Turkish Foreign Minister Ahmet Davutoglu, French Foreign Minister Laurent Fabius, British Foreign Secretary Philip Hammond, German Foreign Minister Frank-Walter Steinmeier and Italian Foreign Minister Federica Mogherini after their meeting regarding a cease-fire between Hamas and Israel in Gaza, Saturday, July 26, 2014, at the foreign ministry in Paris, France. (photo credit: AP/Charles Dharapak)


"We also believe that to get a ceasefire that is accepted by both sides it's critically important to talk to countries with the greatest degree of influence over and the best lines of communications with Hamas. That also has the benefit of investing Hamas key supporters in the efforts to achieve a ceasefire on terms Israel and the US can accept."


Kerry visited Cairo, Jerusalem and Ramallah, the senior official said, arguing that the secretary of state remained in "near-constant contact with Israeli, Palestinian Authority and Egyptian officials to keep them up to date and gain their input on all the discussions."


The draft of the ceasefire proposal "had nothing to do with satisfying Hamas demands and indeed no new preconditions for a ceasefire were added to the original Egyptian initiative," the senior official did. "Rather it was about establishing the ability to convey a clear message and to receive a response."


Many reports in the Israel media about the American initiative were either inaccurate, contained "overheated assertions" or mischaracterized Kerry's strategy and motivations, the plainly bitter official lamented. Some articles about the secretary included "ad hominem and gratuitous attacks on him, even going as far as to accuse him of betrayal of our ally Israel, which is a charge I think is extremely offensive," he said.


"Throughout this conflict, President Obama and Secretary Kerry have vigorously and unambiguously defended Israel's right to self-defense, including taking action to prevent and respond to rocket attacks and to deal with the threat posed by tunnels," the official said. "They have held Hamas responsible for this conflict and placed blame on Hamas for rejecting ceasefire proposals that Israel had accepted. "


http://www.timesofisrael.com/obama-call-netanyahu-urges-immediate-unconditional-ceasefire/#ixzz38mUNCgak 



SI è VERO, non c'è una proibizione! ma Daniele il profeta, avrebbe mangiato legumi e frutta, anche pesce, ma, non avrebbe mangiato carne! Rabbis: Soldiers May Eat Meat During 'Nine Days' Soldiers need their strength, and fighting terrorists to save Jewish lives trumps the custom not to eat meat this week, IDF Rabbis said. Soldiers in Gaza could eat meat during the coming days, the IDF Rabbinate announced Monday. The decision contravenes a widely-held Jewish custom not to eat meat from the beginning of the Hebrew month of Av – which began Monday – until after the Fast of the Ninth of Av next week, during the period generally known as the "Nine Days." The ban on eating meat, except for Shabbat meals, is a long-standing one, instituted after the Destruction of Jerusalem and the exile of the Jewish people from the Land of Israel, as a sign of mourning for the Destruction. Other customs prevalent during this period include not taking haircuts or shaving, not listening to music, and not attending parties or going to places of entertainment. While soldiers are not exempted from the ban on haircuts or shaving – most don't have a chance to shave at the front anyway, said the Rabbinate – they could eat meat if they felt the need. Meat supplies protein and vitamins that are very difficult to get otherwise, especially under battlefield conditions, the Rabbinate said – and since soldiers need their energy and strength to fight Hamas terrorists, they were permitted to eat meat.


However, those who felt they could manage without meat were certainly not obligated to do so, the Rabbinate added.


Rabbini: Soldati possiamo mangiare carne durante Soldiers 'nove giorni hanno bisogno della loro forza, e combattere i terroristi per salvare la vita degli ebrei trionfi l'abitudine di non mangiare carne di questa settimana, IDF rabbini detto. I soldati a Gaza potevano mangiare carne durante i prossimi giorni, l'IDF Rabbinato ha annunciato Lunedi. La decisione contravviene una usanza ebraica largamente diffusa non mangiare carne a partire dall'inizio del mese ebraico di Av - che ha iniziato Lunedi - fino a dopo il digiuno del nono di Av prossima settimana, durante il periodo noto come "Nine Days. "Il divieto di mangiare carne, fatta eccezione per i pasti Shabbat, è da lungo tempo uno, istituita dopo la distruzione di Gerusalemme e l'esilio del popolo ebraico dalla Terra di Israele, in segno di lutto per la distruzione. Altri costumi prevalenti durante questo periodo comprendono non prendere tagli di capelli o radersi, non ascoltare musica, e non partecipare alle feste o andare in luoghi di intrattenimento. Mentre i soldati non sono esenti dal divieto di taglio di capelli o il trucco - la maggior parte non hanno la possibilità di radere al fronte in ogni caso, ha detto che il rabbinato - che potevano mangiare carne se sentivano il bisogno.


Forniture di carne di proteine ​​e vitamine che sono molto difficili da ottenere altrimenti, soprattutto in condizioni di battaglia, il Rabbinato ha detto - e dal momento che i soldati devono la loro energia e la forza per combattere i terroristi di Hamas, che è stato permesso di mangiare carne.


Tuttavia, coloro che hanno pensato di gestire senza carne non erano certo obbligato a farlo, il Rabbinato aggiunto. SI è VERO, non c'è una proibizione! ma Daniele il profeta, avrebbe mangiato legumi e frutta, anche pesce, ma, non avrebbe mangiato carne! 






la CIA è un satanista perfetto, la più grande minaccia per il Genere Umano! ] IL FONDO MONETARIO, pieno di titoli senza copertura, NON PUò DICHIARE FALLIMENTO, QUINDI, LA RUSSIA DEVE ESSERE AGGREDITA, ED ISRAELE DEVE ESSERE ASSASSINATO. QUESTO è IL TRIPUDIO DEL SATANISMO! ]] [[ Gli USA hanno perso le armi per l'esercito afghano. Il Pentagono non può stabilire la destinazione di quasi 750 mila armi inviate all'esercito afgano. È stato riferito dal portale Buzzfeed citando un rapporto dell'ispettore speciale degli USA per la ricostruzione dell'Afghanistan John Sopko.


"Siamo molto preoccupati che le armi, che sono state pagate con il denaro dei contribuenti statunitensi, potrebbero finire nelle mani dei ribelli e potrebbero essere utilizzate per l'uccisione di militari americani e afghani e civili", si dice nel documento. E' difficile stabilire le cifre esatte delle consegne, poiché, secondo il rapporto, le informazioni del Pentagono non sono affidabili.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Gli-USA-hanno-perso-le-armi-per-lesercito-afghano-2143/


IL FONDO MONETARIO, pieno di titoli senza copertura, NON PUò DICHIARE FALLIMENTO, QUINDI, LA RUSSIA DEVE ESSERE AGGREDITA, ED ISRAELE DEVE ESSERE ASSASSINATO. QUESTO è IL TRIPUDIO DEL SATANISMO!


Il Congresso propone di riconoscere l'Ucraina come principale alleato degli Stati Uniti


© Collage: «La Voce della Russia»


Un gruppo di parlamentari hanno presentato alla Camera dei Rappresentanti una legge che riconosce all'Ucraina lo status di principale alleato gli Stati Uniti fuori della NATO e propone di fornire al Paese assistenza militare diretta. Lo ha riferito il servizio stampa di uno degli autori del documento, il repubblicano Jim Gerlach.


Il disegno di legge contiene una proposta per attribuire all'Ucraina lo status di alleato della NATO senza entrare nell'organizzazione.


In tal modo l'Ucraina sarebbe in grado di ricevere finanziamenti dagli Stati Uniti per l'acquisto e l'affitto di attrezzature militari e sistemi di difesa, il diritto alla fornitura di attrezzature militari e armi durante la guerra.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Il-Congresso-propone-di-riconoscere-lUcraina-come-principale-alleato-degli-Stati-Uniti-9092/



Putin e UNIUS REI, si congratulano, con i musulmani russi. Il Presidente russo Vladimir Putin si congratula con i musulmani russi per la festività Id al-Fitr, riferisce l'ufficio stampa del Cremlino. Nel suo telegramma il Capo dello Stato ha sottolineato il contributo dei musulmani nello sviluppo del dialogo interreligioso, l'educazione dei giovani, le opere di beneficenza e istruzione. La festa dell'interruzione del digiuno Id al-Fitr, viene celebrata alla fine del mese lunare di digiuno del Ramadan, che è avvenuta lunedì.


Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Putin-si-congratula-con-i-musulmani-russi-0975/Gli esperti internazionali sono giunti ​​sul luogo dello schianto del Boeing. Un gruppo di esperti internazionali e di polizia è giunto nei pressi della città ucraina di Torez per lavorare sul luogo dello schianto del Boeing 777 della Malesia, ha riferito un rappresentante della delegazione dell'OCSE. Nel gruppo ci sono diversi esperti olandesi e australiani e la polizia olandese. La colonna è stata organizzata dai rappresentanti dell'OCSE.


Per raggiungere il luogo dello schianto, occorreva cambiare il percorso perché a Shakhtersk continuano i combattimenti tra forze ucraine e milizie. Ieri per questo motivo la delegazione è potuta arrivare a Torez.


Il Boeing 777 malese si è schiantato nella regione di Donetsk il 17 luglio. L'ONU non esclude che potrebbe essere stato abbattuto.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Gli-esperti-internazionali-sono-giunti-sul-luogo-dello-schianto-del-Boeing-6442/



MESSAGGIO VERAMENTE IMPORTANTE, tutti coloro che sono i complici del Fondo Monetario Internazionale devono essere giustiziati! CHI HA TRASFORMATO LA SOVRANITà MONETARIA IN DEBITO SOVRANO DEVE ESSERE PROCESSATO PER ALTO TRADIMENTO. soltanto Iran e Cina possono salvare la Argentina! la Argentina deve denunciare la truffa monetaria e deve negare i suoi debiti. poi deve essere supportato dal mercato cinese. Inghilterra e Scozia rifiutano di sostenere l'anno incrociato della cultura con la Russia. I governi del Regno Unito e della Scozia hanno rifiutato di sostenere attivamente l'attuale anno incrociato della cultura della Russia e della Gran Bretagna, scrive il giornale scozzese Herald Scotland. La ragione è stata l'adesione della Crimea alla Russia, la situazione in Ucraina e lo schianto del Boeing 777 nella regione di Donetsk. Nel frattempo, un portavoce del Consiglio Britannico ha dichiarato che l'organizzazione non è politicizzata e ha espresso la speranza che tutti gli eventi previsti si svolgano secondo calendario. In precedenza il governo polacco ha annullato gli eventi dell'anno della Polonia in Russia previsti per il 2015.


Russia, Gran Bretagna, Cooperazione, Scozia, Cultura, Attualita'


#volpeneldesertovolpeneldeserto 14:46


Che delusione questa Europa si comportano come dei bambini dell'asilo, boicottare la Russia solo perché ha piu dignità voi inglesi e scozzesi ,anzi parlo a voi scozzesi se diventate indipendente dall'Inghilterra e questi manda l'esercito per punirvi voi cosa fate ? Nella vostra storia si è gia ripetuta pensateci e guardate chi state sostenendo in Ucraina dove i nazisti uccidono senza pieta donne e bambini un genocidio con l'avallo degli Stati Uniti e Unione Europea la storis li punira come gli autori e mandanti di questo che si sta perpetrando nel Donbass , criminali pagherete cara le tragedie e la distruzione di quelle popolazioni dove è finito l'auto determinazione dei popoli?


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Inghilterra-e-Scozia-rifiutano-di-sostenere-lanno-incrociato-della-cultura-con-la-Russia-1968/


Gorlovka dopo il bombardamento con i lanciarazzi "Grad". Le truppe ucraine lunedì mattina hanno ripreso a bombardare la città di Gorlovka nella regione di Donetsk, che rimane sotto il controllo delle milizie. Secondo RIA Novosti, "il fuoco è stato aperto con i sistemi missilistici reattivi "Grad". Alla periferia della città ci sono molte distruzioni.


I primi lanci potenti contro Gorlovka sono stati effettuati in mattinata e nel pomeriggio di domenica. Sono morte almeno 13 persone, tra cui due bambini.


Ha preso fuoco l'edificio del servizio di energia Donetskoblenergo, è stato danneggiato un mercato, colpita la Casa di maternità e alcuni palazzi residenziali. La milizia sta organizzando l'evacuazione.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Gorlovka-dopo-il-bombardamento-con-i-lanciarazzi-Grad-8195/


Lugansk, 5 nuove vittime. Cinque civili sono stati uccisi e 15 sono rimasti feriti nel bombardamento di Lugansk nella parte orientale dell'Ucraina nelle ultime 24 ore, comunica il sito web del Comune. Venerdì e sabato Lugansk ha subito bombardamenti, anche di mortai. E' stato riferito che venerdì sono morte 15 persone, altre 60 sono rimaste ferite. Il servizio stampa della Repubblica popolare di Lugansk ha dichiarato che sabato il numero delle vittime è salito a 19 persone.


I combattimenti di domenica hanno provocato incidenti e danni nei sistemi di supporto vitale della città. A causa della difficile situazione sono state sospese le forniture di cloro negli impianti dell'acquedotto per la disinfezione dell'acqua.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Lugansk-5-nuove-vittime-2864/






SONO GAY CULTO, PEDOFILI MAOMETTO POLIGAMI? AVRANNO TUTTE LE EMORROIDI SFONDATE!



http://eterna-legge-universale.blogspot.com/2014/07/sesso-gay-imperialismo-obama.html


SONO DEI PERVERTITI TRADITORI, MOSé, LI UCCIDEREBBE TUTTI, ELIA TUTTI LI SGOZZEREBBE, IO NON LI LASCERò VIVERE!



SESSO GAY imperialismo, Obama? di questo io sono sicuro: "se, non ci fosse stato Israele, in tutte le false democrazie massoniche del signoraggio bancario rubato? i Bildenberg nazi si sarebbero già mangiata, anche, la libertà di parola" INFATTI, A QUALI DELLE prerogative, LIBERTà COSTITUZIONALI, i massoni, non hanno messo mano, per la loro distruzione? QUESTO è IL DATO POLITICO, ONU OCI UE USA, HANNO FATTO IL SUPPORTO DELLA SHARIA, E QUINDI SONO LORO IL NUOVO VOLTO DEL NAZISMO! INFATTI STANNO STERMINANDO TUTTI I CRISTIANI NEL MONDO, E QUESTO FENOMENO NON PUò ESSERE FERMATO, PERCHé FERMARE QUESTO FENOMENO SIGNIFICA DISTRUGGERE LA LEGA ARABA, MENTRE SONO ISRAELE CINA E RUSSIA CHE DEVONO ESSERE DISTRUTTE! Obama l'anticristo Posizionamento di 'Heavy Pressure' a Israele di cessare il fuoco. Hamas spara un solo razzo a Ashkelon Lunedi mattina, dopo una notte tranquilla. L'IDF spara indietro. Prima di pubblicazione: 2014/07/28, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha esercitato "forti pressioni" sul primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in una telefonata Domenica a fine operazione di protezione Edge Gaza immediatamente, secondo Canale 2 della televisione.


Obama ha riferito accettato l'idea di un cessate il fuoco incondizionato, che sarà seguita da discussione delle richieste di Hamas di allentamento delle sanzioni contro Gaza. Questa è la formula che gli egiziani avevano offerto, e che Israele ha favorito, considerando che Hamas ha voluto allentamento delle sanzioni da concordare fin dall'inizio. Tuttavia, Obama non avrebbe chiuso la porta sul coinvolgimento da Qatar e Turchia nei negoziati, nonostante l'opposizione di Israele.


Richiesta di Netanyahu che Gaza sia smilitarizzato è stato riferito, spazzata via da Obama, che ha detto di aver visto un tale accordo come parte di un accordo di pace globale deve essere raggiunto tra Israele ei palestinesi, e non come parte di un cessate il fuoco con Hamas.


Secondo una dichiarazione ufficiale degli Stati Uniti, Obama "ha chiarito l'imperativo strategico di istituire un immediato cessate il fuoco umanitario, incondizionato che finisce ostilità ora e conduce ad una cessazione definitiva delle ostilità in base all'accordo di cessate il fuoco novembre 2012."


"Il presidente ha ribadito il sostegno degli Stati Uniti 'per l'iniziativa egiziana, nonché il coordinamento regionale e internazionale per le ostilità fine. Il Presidente ha sottolineato l'importanza duraturo di garantire la sicurezza di Israele, la protezione dei civili, alleviando crisi umanitaria di Gaza, e attuando un cessate il fuoco sostenibile, che sia permette palestinesi di Gaza a condurre una vita normale e indirizzi sviluppo a lungo termine di Gaza e le esigenze economiche, rafforzando l'Autorità palestinese », dice il comunicato della Casa Bianca.


"Il Presidente ha sottolineato la visione degli Stati Uniti che, in ultima analisi, qualsiasi soluzione duratura al conflitto israelo-palestinese deve garantire il disarmo dei gruppi terroristici e la smilitarizzazione di Gaza", ha aggiunto.


Hamas ha sparato un razzo in città israeliana costiera di Ashkelon Lunedi mattina. Dopo sirene suonavano, il razzo ha colpito una zona vuota e non ha causato vittime o danni.


L'IDF ha risposto al fuoco con l'artiglieria a Bait Lahiya a Gaza, la zona da cui il razzo è stato sparato.


Non c'era alcun lancio di razzi su Israele da Gaza durante la notte.


La pressione internazionale su Israele per fermare la sua campagna counterterror a Gaza raggiunge il massimo. Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite chiamato Domenica sera per un cessate il fuoco umanitario immediato a Gaza per consentire gli aiuti d'urgenza per raggiungere i civili come il conflitto tra Israele e Hamas è entrato nella sua terza settimana.


Il Consiglio di 15 membri ha rilasciato una dichiarazione poco dopo la mezzanotte Domenica chiedendo la tregua durante la festa musulmana di Eid segna la fine del Ramadan.


Il Consiglio ha espresso "forte sostegno" per un "cessate il fuoco umanitario immediato e incondizionato", e ha esortato tutte le parti ad accettare e attuare pienamente la tregua.


Forze di Difesa israeliane continuano a tracciare tunnel terroristici che hanno trovato e li distruggono. Inoltre, sono state trovate numerose case abilmente nascoste, così come lo erano lanciarazzi. GENDER GAY IMPERIALISM, Obama? Placing 'Heavy Pressure' on Israel to Cease Fire. Hamas fires a single rocket at Ashkelon Monday morning, after a quiet night. The IDF fires back. First Publish: 7/28/2014, US President Barack Obama exerted "heavy pressure" on Prime Minister Binyamin Netanyahu in a phone call Sunday to end Operation Protective Edge in Gaza immediately, according to Channel 2 television.


Obama reportedly agreed to the idea of an unconditional ceasefire, to be followed by discussion of Hamas's demands for easing of sanctions on Gaza. This is the formula that the Egyptians had offered, and which Israel favored, whereas Hamas wanted easing of sanctions to be agreed from the outset. However, Obama would not close the door on involvement by Qatar and Turkey in the negotiations, despite Israel's opposition.


Netanyahu's demand that Gaza be demilitarized was reportedly swept aside by Obama, who said that he saw such an arrangement as part of an overall peace deal to be reached between Israel and the Palestinians, and not as part of a ceasefire with Hamas.


According to an official US statement, Obama "made clear the strategic imperative of instituting an immediate, unconditional humanitarian ceasefire that ends hostilities now and leads to a permanent cessation of hostilities based on the November 2012 ceasefire agreement."


"The President reaffirmed the United States' support for Egypt's initiative, as well as regional and international coordination to end hostilities. The President underscored the enduring importance of ensuring Israel's security, protecting civilians, alleviating Gaza's humanitarian crisis, and enacting a sustainable ceasefire that both allows Palestinians in Gaza to lead normal lives and addresses Gaza's long-term development and economic needs, while strengthening the Palestinian Authority," said the White House statement.


"The President stressed the U.S. view that, ultimately, any lasting solution to the Israeli-Palestinian conflict must ensure the disarmament of terrorist groups and the demilitarization of Gaza," it added.


Hamas fired a rocket at coastal Israeli city of Ashkelon Monday morning. After sirens sounded, the rocket struck an empty area and caused no casualties or damage.


The IDF fired back with artillery at Bait Lahiya in Gaza, the area from which the rocket was fired.


There was no rocket fire at Israel from Gaza overnight.


International pressure on Israel to stop its counterterror campaign in Gaza is peaking. The United Nations Security Council called Sunday evening for an immediate humanitarian ceasefire in Gaza to allow for urgent aid to reach civilians as the conflict between Israel and Hamas entered its third week.


The 15-member Council released a statement shortly after midnight Sunday calling for the truce during the Muslim Eid festival marking the end of Ramadan.


The Council expressed "strong support" for an "immediate and unconditional humanitarian ceasefire," and urged all sides to accept and fully implement the truce.


IDF forces continue to map out terror tunnels they found and destroy them. In addition, numerous boobytrapped houses were found, as were rocket launchers. 



OBAMA è LA PIù GRANDE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DI ISRAELE, poi, un proverbio dice: "non si possono salvare capra e cavoli", i fatti politici, vanno tutti nella direzione delle capre LEGA ARABA, ecco perché Russia Cina e Israele hanno le ore contate!


my JHWH -- tu lo sai a me, non piace di stare al centro della attenzione! ma, quello che mi hai chiesto di fare io lo farò!



I guerriglieri del gruppo islamico Boko Haram hanno aggredito la casa del vice Primo ministro del Camerun Amadou Ali a Kolofata al confine con la Nigeria e hanno preso in ostaggio la moglie e diverse altre persone. Le guardie del corpo sono riuscite a trasportare il funzionario in un'altra città.


Il gruppo islamista Boko Haram che agisce in Nigeria, interviene contro il modello occidentale di istruzione e a favore dell'introduzione della sharia.


Ad aprile 2014 gli uomini armati del gruppo hanno rapito oltre 270 studentesse nigeriane. Il capo di Boko Haram ha proposto di scambiare tutte le ragazze con i guerriglieri arrestati, ma il governo ha rifiutato. Al momento 57 studentesse si sono riunite alle loro famiglie, 219 rimangono in ostaggio.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Camerun-i-guerriglieri-hanno-rapito-la-moglie-del-vice-Primo-ministro-0788/


LA FLOTTA DI SOTTOMARINI RUSSI, è LA PIù POTENTE DEL MONDO!


E' iniziata la costruzione di tre sottomarini "Knyaz' Oleg" (progetto "Borej"), "Krasnoyarsk" (progetto "Yasen") e "Khabarovsk" nel cantiere navale "Sevmash" a Severodvinsk. Ha riferito il direttore generale dell'azienda Mikhail Budnichenko al Presidente russo Vladimir Putin durante la videoconferenza da Severodvinsk.


Il Capo dello Stato ha ricevuto una relazione, mentre si trovava sul ponte della portaerei pesante "Admiral Kuznetsov" a Severomorsk.


Domenica Putin è giunto nella regione di Murmansk, dove ha partecipato alla celebrazione della Giornata della Marina Militare della Russia. Le celebrazioni si sono svolte presso la base principale della Flotta del Nord a Severomorsk.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/In-Russia-e-iniziata-la-costruzione-di-tre-sottomarini-3335/



tutti quelli che hanno pietà di hamas, dimostrano di essere i complici, ed i mandanti della galassia jihadista!


Cameron non è contrario ai Mondiali 2018 in Russia 10:40


Gli USA e l'UE decideranno insieme le sanzioni contro la Russia 10:07


Libia, un gruppo di guerriglieri ha attaccato l'ambasciata britannica a Tripoli 9:35


Donetsk: Kiev combatte sul luogo dello schianto del Boeing per evitare rivelazioni 9:02


Parigi chiede un immediato cessate il fuoco in Medio Oriente 0:24


Camerun, i guerriglieri BOKO HARAM hanno rapito la moglie del vice Primo ministro 23:53


Ucraina, gravemente ferita una giornalista polacca 23:15






non bisogna avere pietà di Hamas sharia, per dhimmi schiavi, in ONU nazi OCI, imperialismo ummah, e non bisogna avere pietà, di tutti i suoi complici! io li devo sparare in bocca!


Il movimento Hamas ha violato nuovamente l'accordo su una tregua umanitaria di 24 ore a Gaza. Lo ha annunciato il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in un'intervista alla CNN.


http://cdn.ruvr.ru/2014/07/27/1508959115/9AP301269948512.jpg


Egli ha sottolineato che i gruppi di guerriglieri continuano a sparare.


In precedenza è stato riferito che Hamas ha accettato di concludere una tregua per le 24.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Hamas-ha-violato-nuovamente-laccordo-di-armistizio-0827/






Libia, un gruppo di guerriglieri ha attaccato l'ambasciata britannica a Tripoli. Un gruppo di uomini armati domenica ha attaccato l'ambasciata britannica a Tripoli, capitale libica. Non ci sono morti e feriti. Il Ministero degli Esteri della Gran Bretagna ha esortato i suoi cittadini in Libia a lasciare immediatamente il Paese per motivi di sicurezza. Secondo il dicastero, ora nel Paese possono esserci fino a 300 cittadini del Regno Unito.


In Libia la situazione rimane instabile. Nel Paese continuano ad agire diversi gruppi armati, organizzati su base territoriale e tribale.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Libia-un-gruppo-di-guerriglieri-ha-attaccato-lambasciata-britannica-a-Tripoli-5224/


27 luglio 2014,


Est dell'Ucraina, Gorlovka. Uccisi decine di civili


© Foto: RIA Novosti/Mikhail Voskresenskiy


Secondo il bilancio provvisorio, da 20 a 30 civili sono stati uccisi in un attacco missilistico e di mortaio, eseguito dalle truppe ucraine contro il centro della città di Gorlovka, riferiscono i media locali.


I proiettili hanno colpito l'edificio della Casa centrale della maternità e l'edificio della società energetica DonbasEnergo.


Gli ucraini hanno bombardato Avdeevka, un'altra città della regione di Donetsk e 5 persone sono state uccise e decine sono rimaste ferite. Sono stati distrutti diversi appartamenti nella casa degli studenti. I proiettili hanno colpito palazzi residenziali, uno di essi ha danneggiato un condotto del gas. In città si trova il secondo più grande impianto chimico in Europa. La Guardia Nazionale dell'Ucraina ha anche iniziato una grande operazione per occupare la città di Shakhtersk. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Est-dellUcraina-Gorlovka-Uccisi-decine-di-civili-6037/


Israele, CINA Russia -- voi mi dovete spiegare, perché questi bastardi: ONU UE USA, lega araba, loro fanno il supporto di Hamas Sharia nazi, se, poi, anche loro sonno un obiettivo per gli islamici terroristi? è chiaro questo è complotto, una trappola mortale contro di voi! Sarà una formula kabbalistica Rothschild, di terzo grado: ma, questa è la conclusione: i prossimi a morire dovete essere voi!


Unius kingREI. said: " Israele, CINA Russia -- mi dispiace, il condominio corrotto del nostro pianeta, e l'Amministratore Rothschild, hanno deciso che voi dovete morire! questo è il complotto del NWO, che tutta la LEGA ARABA AL COMPLETo CONOSCE BENE! ANCHE LA SIRIA, è dentro questa storia!



Israele, CINA Russia -- voi mi dovete spiegare, perché questi bastardi: ONU UE USA, lega araba, loro fanno il supporto di Hamas Sharia nazi, se, poi, anche loro sonno un obiettivo per gli islamici terroristi? è chiaro questo è complotto, una trappola mortale contro di voi! Sarà una formula kabbalistica Rothschild, di terzo grado: ma, questa è la conclusione: i prossimi a morire dovete essere voi!






Israele, CINA Russia -- mi dispiace, il condominio corrotto del nostro pianeta, e l'Amministratore Rothschild, hanno deciso che voi dovete morire! questo è il complotto del NWO, che tutta la LEGA ARABA AL COMPLETE CONOSCE BENE! ANCHE LA SIRIA, è dentro questa storia!






Il Premier della Repubblica Popolare di Donetsk Alexander Borodai ha dichiarato che Kiev sta cercando di sfuggire alle rivelazioni, attivando azioni militari sul luogo dello schianto del Boeing malese.


Egli ritiene che questo fatto testimonia incontestabilmente che le attuali autorità ucraine vogliono distruggere le prove dei crimini dei loro militari.


Secondo le sue parole, le azioni di Kiev contraddicono direttamente la decisione di Poroshenko di dichiarare una zona di cessate il fuoco di 40 km intorno al luogo della tragedia. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_28/Donetsk-Kiev-combatte-sul-luogo-dello-schianto-del-Boeing-per-evitare-rivelazioni-8549/


I soldati ucraini, che combattono contro le milizie nella parte orientale del Paese, disertano in massa, è scritto sull'account Twitter della Repubblica Popolare di Donetsk.


Come prova vengono riportate le copie dei presunti documenti ufficiali scansionati.


In precedenza, il gruppo di hacker "KiberBerkut" sul suo sito web ha pubblicato documenti che dimostrano che i soldati e gli ufficiali dell'esercito ucraino non vogliono combattere e volontariamente lasciano le posizioni nella zona dell'operazione speciale a est. Gli hacker affermano di aver crackato la email di un colonnello dell'esercito ucraino.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Le-milizie-dichiarano-diserzioni-di-massa-tra-i-soldati-ucraini-8679/


Secondo il bilancio provvisorio, da 20 a 30 civili sono stati uccisi in un attacco missilistico e di mortaio, eseguito dalle truppe ucraine contro il centro della città di Gorlovka, riferiscono i media locali.


I proiettili hanno colpito l'edificio della Casa centrale della maternità e l'edificio della società energetica DonbasEnergo.


Gli ucraini hanno bombardato Avdeevka, un'altra città della regione di Donetsk e 5 persone sono state uccise e decine sono rimaste ferite. Sono stati distrutti diversi appartamenti nella casa degli studenti. I proiettili hanno colpito palazzi residenziali, uno di essi ha danneggiato un condotto del gas. In città si trova il secondo più grande impianto chimico in Europa. La Guardia Nazionale dell'Ucraina ha anche iniziato una grande operazione per occupare la città di Shakhtersk.


La cittadina polacca Bianca Zalewski che lavora come corrispondente del canale ucraino Espreso TV, è stata gravemente ferita nella zona dei combattimenti nella parte orientale dell'Ucraina.


La donna ha ricevuto il primo soccorso ed è stata ricoverata nell'ospedale di Starobel'sk nella regione di Lugansk. Dato le condizioni critiche di salute, la giornalista è stata trasferita a Kharkov con l'elicottero.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/Ucraina-gravemente-ferita-una-giornalista-polacca-9069/






inimicizia Iran Arabia Saudita, è una truffa ben congegnata, per ingannare Israele, CINA e Russia, che sono i prossimi che devono morire! Anche, India ha tradito! ISLAMICI HANNO STERMINATO TUTTI I CRISTIANI IN MEDIO-ORIENTE, ED ORA STANNO STERMINANDO, TUTTI I CRISTIANI IN AFRICA, ECCO, PERCHé, UN MASSACRO DI PROPORZIONI BIBLICHE, NON PUò ESSERE FERMATO CONTRO I POPOLI DEL NOSTRO PIANETA, LA LEGA ARABA, ONU, NATO UE USA, HANNO RINNEGATO I DIRITTI UMANI DEL 1948, per essere diventati dei perfetti nazisti, e supporto logistico SHARIA UMMAH NAZI, SENZA RECIPROCITà, e ideologico della Galassia Jihadista (questo è nei fatti), e la politica, giudica i fatti, non si lascia condizionare dalla ipocrisia! fanno un supporto della Sharia nazi, l'orrore e la feccia di ogni atteggiamento che può richiamare nobiltà cultura e civiltà, perché hanno bisogno di uccidere CINA e Russia, le quali, facendosi il supporto dell'Iran, sono caduti nella trappola della LEGA ARABA, da questo punto di vista, il Re della Arabia Saudita ha dimostrato di essere più scaltro di tutti, perché questa inimicizia Iran e Lega ARABA, è finta! loro giocano soltanto con la vita delle persone più povere della loro società, soltanto perché non danno un valore alla vita umana! Anti-Israele protesta a Parigi: 70 arrestati a Bandita protesta araba Pro-palestinese. Arresto polizia francese 70 persone dopo bandite protesta araba filo-palestinese nel centro di Parigi degenera in clashes.First Editore: 2014/07/27, polizia francese ha arrestato 70 persone in una protesta araba pro-palestinese vietato nel centro di Parigi il Sabato che è degenerata in scontri tra manifestanti e squadre anti-sommossa in armatura, rapporti di AFP. Il raduno aveva attirato 4.000 persone al capitale Place de la Republique, il ministero degli interni ha detto, mentre gli organizzatori mettono l'affluenza a 10.000. La polizia, che è intervenuta per disperdere la manifestazione hanno risposto con gas lacrimogeni quando sono stati presi di mira con pietre e altri proiettili. Circa 12 poliziotti sono stati leggermente feriti. Il ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve ha detto mentre i giovani che protestavano erano stati per lo più pacifica, "c'erano facinorosi a questa manifestazione", alcuni dei quali erano venuti armati con l'intenzione di provocare la violenza.


"Ci sono stati 70 arresti e 30 (di loro) sono stati arrestati, alcuni dei quali avevano armi importanti, compresi i club ... e tirapugni," AFP lui citato per aver detto. La manifestazione contro l'operazione di Israele a Gaza è arrivato dopo altre proteste dello scorso fine settimana a Parigi e periferia che era anche stato inizialmente vietato disceso nel caos.


La polizia francese ha annunciato il Venerdì che la protesta è stato vietato. Gli organizzatori avevano cercato di andare in tribunale per ottenere il divieto rovesciato, ma non hanno avuto successo e Cazeneuve avevano avvertito che sarebbero ritenute "responsabili per eventuali disordini ... e passibile di sanzioni penali". Una fonte della polizia ha detto che gli ufficiali avevano l'ordine tassativo di prendere in persone che hanno fatto dichiarazioni anti-ebraiche o gesti. Simili manifestazioni precedenti ha visto centinaia di estremisti islamici hanno attaccato un grande sinagoga di Parigi, provocando scontri con giovani ebrei accorsi a difendere il sito e fedeli intrappolati all'interno.


Altrove nel Paese, circa 10.000 persone si è rivelato nella città orientale di Lione per una protesta simile, anche se non è stato vietato e andarono pacificamente, secondo AFP.


Nelle città del sud di Marsiglia e Nizza, centinaia anche rivelato il supporto per gli arabi palestinesi.


Anti-Israel protest in Paris: 70 Arrested at Banned Pro-Palestinian Arab Protest. French police arrest 70 people after banned pro-Palestinian Arab protest in central Paris degenerates into clashes.First Publish: 7/27/2014, French police arrested 70 people at a banned pro-Palestinian Arab protest in central Paris on Saturday that degenerated into clashes between demonstrators and armor-clad riot squads, AFP reports. The rally had drawn 4,000 people to the capital's Place de la Republique, the interior ministry said, while organizers put the turnout at 10,000. Police who stepped in to disperse the rally responded with tear gas when they were targeted with rocks and other projectiles. About 12 police were slightly injured. Interior Minister Bernard Cazeneuve said while the young people protesting had been mostly peaceful, "there were troublemakers at this demonstration", some of whom had come armed with the intention to cause violence.


"There were 70 arrests and 30 (of them) have been detained, some of whom had significant weapons, including clubs... and knuckle-dusters," AFP quoted him as having said. The demonstration against Israel's operation in Gaza came after other protests last weekend in Paris and a suburb that had also initially been banned descended into chaos.


French police announced on Friday that the protest was banned. The organizers had tried going to court to get the ban overturned, but they were unsuccessful and Cazeneuve had warned that they would be held "responsible for any unrest... and liable to penal sanctions". A police source said officers had been under strict orders to take in people who made anti-Jewish statements or gestures. Similar earlier demonstrations saw hundreds of Muslim extremists attacked a major synagogue in Paris, provoking clashes with Jewish youths who rushed to defend the site and worshippers trapped inside.


Elsewhere in the country, nearly 10,000 people turned out in the eastern city of Lyon for a similar protest, though it was not banned and went off peacefully, according to AFP.


In the southern cities of Marseille and Nice, hundreds also turned out in support for Palestinian Arabs.






CHI è, CHE, IMPEDISCE, CHE, I CITTADINI DI GAZA POSSANO ABBANDONARE LA CITTà? LUI SOLTANTO è IL RESPONSABILE DELLE MORTI CIVILI, NON ISRAELE! GAZA DEVE ESSERE RASA AL SUOLO, IO NON POSSO PERMETTERE LA MORTE, DEI SOLDATI ISRAELIANI, PER QUESTO COMPLOTTO ISLAMICO: NATO USA UE LEGA ARABA, CONTRO, TUTTI I POPOLI DEL PIANETA! Rappresentante palestinese alle Nazioni Unite, Riyad Mansour, [ CIOè, HAMAS ] ha espresso delusione per la dichiarazione, dicendo che sono venute meno di una delibera formale, chiedendo che Israele ritiri le sue forze dalla Striscia di Gaza. IN UNA RIUNIONE DI CONDOMINIO, UNA MAGGIORANZA DI CORROTTI, IN COMBUTTA, CON L'AMMINISTRATORE, CERCA DI DERUBARE I DIRITTI DI UNA MINORANZA E GLI SCELLERATI RIESCONO NEL LORO INTENTO CRIMINOSO! Questa è la dimostrazione di come tutte le strutture massoniche Occidentali sono complici con il terrorismo islamico! Sono gli anticristo, che, nel loro odio a Gesù di Betlemme, poi, certamente riusciranno a distruggere Israele! IN NESSUN MODO DOBBIAMO CEDERE ALLE LORO RICHIESTE, TUTTA LA ARABIA SAUDITA, E LA TURCHIA, DEVONO ESSERE: RASE AL SUOLO CON ARMI ATOMICHE! Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite chiede immediato cessate il fuoco a Gaza. Palestinesi delusi con la decisione, dicono che è sceso a breve di una delibera formale chiedendo che Israele ritiri le sue forze. Da AFP. Prima di pubblicazione: 2014/07/28, Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite il Lunedi chiesto un cessate il fuoco umanitario immediato a Gaza per consentire gli aiuti d'urgenza per raggiungere i civili come il conflitto tra Israele e Hamas entrato nella sua terza settimana. Il Consiglio di 15 membri ha rilasciato una dichiarazione poco dopo la mezzanotte Domenica chiedendo la tregua durante la festa musulmana di Eid segna la fine del Ramadan. Il Consiglio ha espresso "forte sostegno" per un "cessate il fuoco umanitario immediato e incondizionato", e ha esortato tutte le parti ad accettare e attuare pienamente la tregua. E ha espresso "grave preoccupazione per il deterioramento della situazione a causa della crisi legate a Gaza e la perdita di vite civili e vittime." Più di 1.030 palestinesi sono morti nei combattimenti e 43 soldati israeliani. Rappresentante palestinese alle Nazioni Unite, Riyad Mansour, ha espresso delusione per la dichiarazione, dicendo che sono venute meno di una delibera formale, chiedendo che Israele ritiri le sue forze dalla Striscia di Gaza. "Avrebbero dovuto adottato una risoluzione molto tempo fa a condannare questa aggressione e per chiedere questa aggressione essere fermato immediatamente", ha detto Mansour dopo la riunione. "Siamo delusi in questo senso", ha detto, aggiungendo che i palestinesi avrebbero continuare a premere il Consiglio di Sicurezza a muoversi verso una formale delibera vincolante.


La sessione di emergenza è venuto dopo Israele e Hamas ignorati chiede una tregua con Israele martellante obiettivi terroristici a Gaza con l'artiglieria di Domenica, dopo una notte di lancio di razzi di Hamas volti a civili.


Le due parti hanno osservato una pausa di 12 ore il Sabato, permettendo medici di Gaza per tirare corpi dalle macerie.


Il Consiglio ha detto che "strutture civili e umanitarie, comprese quelle delle Nazioni Unite, devono essere rispettati e protetti" a seguito di indignazione per un attacco a una scuola-run delle Nazioni Unite a Gaza che Hamas accusa Israele, e le rivelazioni che Hamas razzi conservato in almeno due scuole dell'UNRWA.


Il Consiglio ha invitato Israele e Hamas palestinese per cercare di raggiungere un cessate il fuoco su iniziativa egiziana, e applaudito gli sforzi del Segretario statunitense John Kerry a mediare un accordo.


UN Security Council Calls for Immediate Gaza Ceasefire. Palestinians disappointed with decision, say it fell short of a formal resolution demanding that Israel withdraw its forces. By AFP. First Publish: 7/28/2014, The UN Security Council on Monday called for an immediate humanitarian ceasefire in Gaza to allow for urgent aid to reach civilians as the conflict between Israel and Hamas entered its third week. The 15-member Council released a statement shortly after midnight Sunday calling for the truce during the Muslim Eid festival marking the end of Ramadan. The Council expressed "strong support" for an "immediate and unconditional humanitarian ceasefire," and urged all sides to accept and fully implement the truce. It voiced "grave concern regarding the deterioration in the situation as a result of the crisis related to Gaza and the loss of civilian lives and casualties." More than 1,030 Palestinians have died in the fighting as well as 43 Israeli soldiers. Palestinian representative to the United Nations, Riyad Mansour, expressed disappointment with the statement, saying it fell short of a formal resolution demanding that Israel withdraw its forces from the Gaza Strip. "They should have adopted a resolution a long time ago to condemn this aggression and to call for this aggression to be stopped immediately," said Mansour following the meeting. "We are disappointed in that sense," he said, adding that the Palestinians would continue pressing the Security Council to move toward a formal binding resolution.


The emergency session came after Israel and Hamas ignored calls for a truce, with Israel pounding Gaza terror targets with artillery on Sunday after a night of rocket fire from Hamas aimed at civilians.


The two sides observed a 12-hour pause on Saturday, allowing Gaza medics to pull bodies from rubble.


The Council said "civilian and humanitarian facilities, including those of the UN, must be respected and protected" following outrage over an attack on a UN-run school in Gaza that Hamas blames on Israel, and revelations that Hamas stored rockets in at least two UNRWA schools.


The Council called on Israel and the Palestinian Hamas to try to reach a ceasefire based on the Egyptian initiative, and applauded US Secretary John Kerry's efforts to broker a deal.



ovviamente, il Talmud deve essere declassato a letteratura storica! e deve essere avvisato il lettore, che si tratta, di un opera: CHE PUò ESSERE deviante, CIRCA, il vero significato delle SACRE SCRITTURE BIBLICHE, E CHE SPINGE AL NAZISMO! ] Il ministro della Difesa prende una pausa per una spinta spirituale. In mezzo l'operazione a Gaza, il ministro della Difesa ha trovato il tempo di scrivere la prima lettera di una nuova rotolo della Torah dedicato alla IDF soldiers.By Yoni Kempinski: 2014/07/28, il ministro della Difesa Moshe Ya'alon ha richiesto tempo fuori dal suo programma occupato di Domenica , al fine di indossare la teffilin rituale, pregare e scrivere la prima lettera in un nuovo rotolo della Torah dedicato ai soldati dell'IDF.


Ya'alon ha ospitato nel suo ufficio una delegazione di rabbini e emissari Chabad ed è stato dato l'onore di scrivere la lettera ebraica "bet, la prima lettera della parola Bereisheet, che inizia la Torah. "Siamo fiduciosi che ogni soldato in nome della quale si scriverà una lettera in questo speciale rotolo della Torah si sentirà più sicuro. Secondo la tradizione ebraica, le lettere della Torah hanno una qualità unica per la difesa e la sicurezza, e ci siamo sentiti un obbligo di trasformare questo canale per la sicurezza spirituale dei soldati ", ha detto il rabbino Yosef Aharonov, il presidente dell'organizzazione giovanile Chabad in Israele.


[ Defense Minister Takes a Break for a Spiritual Boost. Amid the operation in Gaza, Defense Minister took time to write the first letter in a new Torah scroll dedicated to IDF soldiers.By Yoni Kempinski: 7/28/2014, Defense Minister Moshe Ya'alon took time out of his busy schedule on Sunday, in order to don the ritual teffilin, pray and write the first letter in a new Torah scroll dedicated to IDF soldiers.


Ya'alon hosted in his office a delegation of rabbis and Chabad emissaries and he was given the honor of writing the Hebrew letter "bet, the first letter in the word Bereisheet, which begins the Torah. "We are confident that every soldier on behalf of whom you will write a letter in this special Torah scroll will feel safer. According to Jewish tradition, the letters of the Torah have a unique quality for defense and security, and we felt an obligation to turn this channel for the spiritual safety of soldiers," said Rabbi Yosef Aharonov, the chairman of the Chabad Youth Organization in Israel.






IL sistema massonico: TRIONFO del NWO 666 masonic system, Noi non stiamo a discutere su chi è più anticristo dell'altro tra questi criminali internazionali tutti i complici del sistema massonico di poteri occulti esoterici per truffare la sovranità monetaria tutti crimini costituzionalmente inammissibili! Merkel, MOGHERINI Catherine Ashton, la famiglia Addams BILDENBERG, la trinità satanica IMPERIALISMO NATO, le tre disgrazie di Botticelli, CIA CULT OWL AT BOHEMIAN GROVE, ESOTERIC AGENDA OCCULT POWER, AGENDA TALMUD ALIENS ABDUCTIONS, BIOLOGIA SINTETICA GMOS, che, genocidio pogrom hanno fatto a ODESSA? DOVE ERANO? PERCHé SUCCHIANO A SATANA ROTHSCHILD PER TRADIRE I LORO POPOLI FINO A QUESTO PUNTO?


http://italian.ruvr.ru/2014_07_27/Lavrov-chiede-a-Kerry-di-non-impedire-il-lavoro-degli-esperti-dellOCSE-5249/






EIH, OBAMA GENDER -- PERCHé TU, E LA TUA CIOCCOLATA AVVELENATA, VOI STATE IMPEDENDO IN OGNI MODO, IL LAVORO DEGLI INVESTIGATORI INTERNAZIONALI? smettere di porre ostacoli al lavoro degli osservatori dell'OCSE ai posti di blocco "Gukovo" e "Donetsk" al confine con l'Ucraina.


Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov e il Segretario di Stato americano, John Kerry in una conversazione telefonica hanno discusso della crisi in Ucraina e hanno osservato l'importanza di un immediato cessate il fuoco e l'avvio dei negoziati tra le forze opposte.


Il capo del dicastero russo ha chiesto al collega americano di dare ai suoi subordinati l'ordine di smettere di porre ostacoli al lavoro degli osservatori dell'OCSE ai posti di blocco "Gukovo" e "Donetsk" al confine con l'Ucraina.


In precedenza è stato riferito che l'OCSE prevede di fornire i droni per la propria missione di monitoraggio nella zona di combattimento nel sud-est dell'Ucraina e al confine con la Russia. http://italian.ruvr.ru/2014_07_27/Lavrov-chiede-a-Kerry-di-non-impedire-il-lavoro-degli-esperti-dellOCSE-5249/


Un gruppo di esperti internazionali e dipendenti dell'OCSE non è riuscito a raggiungere il luogo dell'incidente del Boeing malese a causa dei combattimenti scoppiati a Shakhtersk che si trova a 10 km dal luogo dello schianto. La delegazione ha preferito rimanere a Donetsk.


Tra la colonna, organizzata dall'OCSE, ci sono gli esperti olandesi, malesi e australiani e i genitori della defunta cittadina australiana Fatima Dychinsky.


In precedenza, il Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha ordinato di sospendere i combattimenti nel raggio di 40 km dal disastro aereo. Le autorità della Repubblica popolare di Donetsk hanno dato una simile direttiva, ma combattimenti, bombardamenti e attacchi aerei continuano.


Circa 70 poliziotti malesi mercoledì si recheranno in Ucraina per garantire la sicurezza sul luogo dello schianto dell'aereo di linea di Malaysia Airlines, ha dichiarato il Primo ministro Najib Razak.


Inoltre ha detto che la Malesia ha raggiunto un accordo con le autorità della Repubblica popolare di Donetsk sull'accesso della polizia malese al luogo dell'incidente.


Domenica il Premier malese ha discusso con i colleghi dei Paesi Bassi e dell'Australia il corso dell'inchiesta. I leader hanno deciso di collaborare per organizzare la missione di polizia.http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_27/La-polizia-malese-si-reca-sul-luogo-del-disastro-del-Boeing-3718/


Nel centro di Slavyansk, duramente messo alla prova dai bombardamenti, le truppe ucraine hanno montato un maxi schermo per la visione dei canali ucraini e delle casse con altoparlanti per sentire e diffondere a tutto volume le trasmissioni radio ucraine.


Inoltre in centro è stato montato un accampamento della Guardia Nazionale, con docce e cucina.


Il 5 luglio scorso le forze separatiste si erano ritirate da Slavyansk e Kramatorsk, prese successivamente dai militari ucraini. Dopodichè sono iniziati i rastrellamenti. Gli arresti avvengono direttamente in strada. Su alcuni telefonini di cittadini arrivano sms con l'invito ad consegnarsi volontariamente in caso di sostegno alle forze separatiste.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_12/Maxi-schermo-con-la-tv-ucraina-militari-e-rastrellamenti-la-nuova-vita-di-Slavyansk-con-Kiev-7790/


Merkel, MOGHERINI Catherine Ashton, la famiglia Addams BILDENBERG, la trinità satanica IMPERIALISMO NATO, le tre disgrazie di Botticelli, CIA CULT OWL AT BOHEMIAN GROVE, ESOTERIC AGENDA OCCULT POWER, AGENDA TALMUD ALIENS ABDUCTIONS, BIOLOGIA SINTETICA GMOS, che, genocidio pogrom hanno fatto a ODESSA? DOVE ERANO? PERCHé SUCCHIANO A SATANA ROTHSCHILD PER TRADIRE I LORO POPOLI FINO A QUESTO PUNTO?



Merkel, MOGHERINI Catherine Ashton, la famiglia Addams BILDENBERG, la trinità satanica IMPERIALISMO NATO, le tre disgrazie di Botticelli, CIA CULT OWL AT BOHEMIAN GROVE, ESOTERIC AGENDA OCCULT POWER, AGENDA TALMUD ALIENS ABDUCTIONS, BIOLOGIA SINTETICA GMOS, che, genocidio pogrom hanno fatto a ODESSA? DOVE ERANO? PERCHé SUCCHIANO A SATANA ROTHSCHILD PER TRADIRE I LORO POPOLI FINO A QUESTO PUNTO?



DOVE ERA LA MOGHERINI A ODESSA? DOVE ERA Catherine Ashton? VOI SIETE I COMPLICI DI CRIMINI ABERRANTI, PERCHé, VOI NON POTETE DIRE DI NON SAPERE, QUELLO CHE IO SO! SISTEMA MASSONICO, EU, USA, NATO, BILDENBERG, ROTHSCHILD, IMPERIALISMO, PER SOFFOCARE IL MONDO DEGLI UOMINI, STANNO IMPOSTANDO, SOLTANTO, UN BULLISMO GIURIDICO, DOVE LA VERITà DEI FATTI è STRUMENTALIZZATA, ED ASSERVITA AD UN PROGETTO IMPERIALISTICO DELLA NATO, è IN QUESTO MODO, CHE SONO STATI COMMESSI CRIMINI ABERRANTO CONTRO LA DEMOCRAZIA E CONTRO TUTTE LE CONVENZIONI INTERNAZIONALI! IN REALTà LA AGGRESSIONE CONTRO LA RUSSIA è PRETESTUOSA, NON POTETE ACCUSARE, LA RUSSIA PERCHé HA POSTO IN ESSERE, DELLE MISURE DIFENSIVE MINIME! NON SI PUò PUNIRE QUALCUNO, CHE, VOI AVETE COSTRETTO A DIFENDERSI! VOI STATE MASSACRANDO CON LA POTENZA DI UN ESERCITO UN POPOLO SOVRANO, E NESSUNO PUò NEGARE CHE KIEV NON ABBIA UN ODIO DI TIPO RAZZIALE! VOI STATE NEGANDO IL DIRITTO ALLA LEGITTIMA DIFESA, E LE VOSTRE PRETESE SONO ASSURDE! http://www.pandoratv.it/?p=635 i nazi BILDENBERG, è POGROM che a Odessa si ripresentano ciclicamente! qui si sono uccise delle persone con un massacro razziale di ucraini europei fascisti nazisti, contro ucraini di origine russa, russofona.. le scene sono di una brutalità che è difficile da concepire! DOVE ERA LA MOGHERINI? DOVE ERA Catherine Ashton? VOI SIETE I COMPLICI DI CRIMINI ABERRANTI, PERCHé VOI NON POTETE DIRE DI NON SAPERE QUELLO CHE IO SO!


Added by adolfo marino on 10/05/2014 Pandora TV raccomanda la visione di questo servizio ad un pubblico di soli adulti. Giulietto Chiesa commenta le immagini della strage di Odessa dimostrando che le vittime sono state assassinate brutalmente e non sono perite a causa dell'incendio al palazzo dei sindacati come è stato dichiarato dalla stampa internazionale. (14701) Category: Fuori da Matrix Crimea, Diritti Umani, Estrema Destra, Europa, Geopolitica, Giulietto Chiesa, Guerra civile, Odessa, RussiaToday, Scontri Ucraina, Settore Destro


Pubblicato il 10/mag/2014 Pandora TV raccomanda la visione di questo servizio ad un pubblico di soli adulti.


Giulietto Chiesa commenta le immagini della strage di Odessa dimostrando che le vittime sono state assassinate brutalmente e CON UN PROGETTO PREMEDITATO.


Added by admin@pandoratv on 06/06/2014


2 marzo 2007 - DemocracyNow tramite la giornalista Amy Goodman intervista il generale Wesley Clark.


In questa parte dell'intervista l'ex comandante in capo delle forze alleate Nato durante la guerra in Kosovo del 2004, svela i piani di guerra aggressivi degli Stati Uniti.


Fonte: http://www.democracynow.org/2007/3/2/gen_wesley_clark_weighs_presidential_bid (7818)


Irina Tofani • 2 mesi fa


Una sola cosa devo precisare. [[ ... ]]. Ho visto il video fatto dal basso, dove si sentono le sue urla. Ho sentito il dialogo:


– Grida una donna...


– Le donne stanno a casa coi figli. Questa non è una donna, è una separatista.


Dopo pochissecondi la voce della donna non c'era più e subito dopo dalla


finestra si sono affacciati due giovani con la bandiera ucraina. Tutta


la folla ha urlato "Hurra!" "Gloria all'Ucraina!".


Как убивали женщину в Доме профсоюзов. Фашисты были внутри здания! Одесса.


Как убивали женщину в Доме профсоюзов. Фашисты были внутри здания! Одесса.


/watch?v=975PUOkQ-O0 Irina Tofani Ira • 2 mesi fa Questo è un frammento dove si sente la voce della donna che grida. Qualcuno sotto addirittura ha urlato: "Chiedetele la bocca!"


Ma ho visto anche altri video, più completi, fatti da altre angolature.


/watch?v=0Z3MQOC1HgI Одесса. Дом Профсоюзов. Сожженные


Одесса. Дом Профсоюзов. Сожженные


Сожжёные заживо в доме профсоюзов Одесса Украина 03-05-2014


Pubblicato il 02/mag/2014


Редактору "Антифашиста" удалось пообщаться по телефону с одним из "куликовцев", чудом выжившим в страшном пожаре, устроенном хунтовскими убийцами в здании Дома Профсоюзов Одессы. 49-летний прапорщик запаса Юрий спустя несколько часов находится в шоковом состоянии и благодарит Бога за то, что ему удалось вернуться из ада.


По словам Юрия, их, активистов Куликова поля, на момент стычки с радикалами "ПСами" было не более 250-ти человек. В это общее количество входили около трёх десятков парней-охранников, остальные - обычные одесситы среднего и пожилого возраста, среди которых много женщин.


"После боев на ул. Греческой и Соборной площади фашисты начали наступление на Куликово поле. Их было несколько тысяч. Наши силы были не равными, к тому же, у нас не было вообще никакого оружия! Мы были вынуждены отступить и решили забаррикадироваться в здании Дома Профсоюзов, находящемся рядом. Что потом произошло - у меня до сих пор не укладывается в голове", - голос собеседника дрожит.


По словам Юрия, по отношению к ним сразу же применили травматическое и огнестрельное оружие. "Парня, находившегося возле меня, сразу же "уложили". Нас загнали внутрь здания и отрезали все пути отхода. Я очутился в правом крыле 3-го этажа, нас человек десять было в какой-то комнате. Правосеки начали забрасывать здание "коктейлями молотова" и стрелять по окнам. Первый этаж горел, потом - выше, дым распространился по коридорам, выйти было нельзя... Мы открывали и выбивали окна, но это не спасало: дым с улицы затягивало в помещение. Кто-то выпрыгивал, их внизу добивали. Снизу кричали "Слава Украине" и "Смерть врагам"... Это был ад! Приехали пожарники, начали тушить 1-й этаж..." - рассказывает очевидец.


Дальше, со слов чудом уцелевшего, он смутно помнит свои действия. Вокруг все задыхались, в здании истошно кричали и молили о пощаде...


"Я помню, как снял камуфляж, а товарищ, который находился рядом "в гражданке", дал мне какую-то спортивную мастерку. И мы напролом бросились в коридор, спотыкаясь о трупы. Их там была масса, не могу сказать точное количество, но много... Света не было, вокруг что-то трещало, мы, как зомби, добрались до пожарной лестницы на 1 этаж. Сам не знаю, как это получилось. На 1 этаже пожар уже был потушен, у запасного выхода мы увидели несколько правосеков. "Включили" дурака, и на их оклик "Стоять!" ответили "хлопцы, мы свои!". Они почему-то не стали выяснять, очевидно, перед ними стояли какие-то другие задачи... Так мы выбрались на воздух и без опознавательных знаков смешались с толпой..." - поведал Юрий.


СЛАБОНЕРВНЫМ ПРОСЬБА НЕ СМОТРЕТЬ СТРАШНЫЕ ФОТО


Сожжёные заживо в доме профсоюзов Одесса Украина 03-05-2014 Pubblicato il 04/mag/2014


Сожжёные заживо в доме профсоюзов Одесса Украина 03-05-2014


/watch?v=SFoLasQqQcY


luigi • 2 mesi fa


http://www.pandoratv.it/?p=635


Per quale motivo, niente di tutto questo, viene mostrato nei vari ed innumerevoli telegiornali condotti prevalentemente da "giornaliste" finemente pitturate. Forse perché risulterebbero stonate con le loro "belle" faccine. Si ricordi che esistono due


modi di essere partecipi di tali atrocità; una è quella della partecipazione diretta, l'altra, è di aver taciuto girandosi dall'altra parte. Non potranno dire di non aver saputo, visto il mestiere che fanno, sarebbe un offesa al ben dell'intelletto.


Cristian Stanimirovic unikkatill 2 mesi fa


Con i sloveni ? disinformato si e staccata senza scontri . Kosovo Albanese ?! disinformato , su quella terra sorgono chiese ortodosse , la terra dove si sono scritte le gesta di re Lazar e dei cavalieri, censimenti lo dimostrano .Durante la grande guerra turca ci siamo rifugiati poiche perseguitati a nord della odierna regione di voivodina e li siete entrati in massa voi , susseguita poi da pulizie etniche di serbi ortodossi da parte dei turchi , che contano un esodo di 200.000 - 400.000 persone . Poi la abbiamo ripresa 1913 , poi ripersa 1941 grazie ad himmler (nazista ) poi ripresa 1944 e li Tito ha impedito ai serbi di tornare alle PROPRIE case in kosovo e per cio che siede diventati la maggioranza , ma quella terra non e vostra . Voi cosa avete in Kosovo di vostro ? Te lo dico io , NIENTE.


Voi non conquistate ? il kosovo ? non e una conquista vuoi dire ? Prima si chiamava Serbia adesso Kosovo .


Vuoi la Macedonia ed il Montenegro , non si chiama conquista questa ?


Fatelo oggi cosa ? Ringrazia che avete implorato quel falco di america, che vi ha aiutati per convenienza , venduti !!! Come avete venduto la vostra fede all ' impero ottomano. Avete dato a quella santa terra di kosovo una reputazione orribile , Traffico di organi , maggior esportatore in europa di droga , traffico di armi , mangiate con quei soldi mangiate .


E poi con cosa li conquisti gli altri stati , c ' avete 4 carri armati , io so come , vai spari in piazza ti uccidono a te e a tutti gli altri complottisti e poi chiamate piangendo l america .


Io ti consiglio di guardare il mondo con altri occhi e di accontentarti con cio che hai.


=====================


Kiev ostacola le indagini dei tragici eventi di Odessa e di altre violazioni dei diritti umani in Ucraina, ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri russo Alexander Lukashevich in una conferenza stampa a Mosca.


Secondo il diplomatico, non è ancora aperta alcuna inchiesta pubblica sui fatti di maggio avvenuti ad Odessa e Mariupol. "Inoltre non si sente nulla sulle indagini del catastrofico nelle sue conseguenze attacco aereo sul palazzo dell'amministrazione regionale di Lugansk," - ha fatto notare Lukashevich.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_10/Mosca-accusa-Kiev-rallenta-le-indagini-sulla-tragedia-di-Odessa-0952/


La missione di osservazione dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani ha confermato che nei tragici eventi del 2 maggio di Odessa hanno partecipato i militanti del movimento neonazista ucraino Pravy Sektor, hanno dichiarato al ministero degli Esteri russo.


Al dicastero della diplomazia russa hanno tuttavia osservato che gli autori del rapporto ONU cercano di proteggere le autorità di Kiev, i loro sostenitori e le forze dell'ordine, in realtà responsabili della morte di tutti civili innocenti.


Al ministero hanno sottolineato che il documento non contiene alcun riferimento all'uso di sostanze tossiche.


Allo stesso modo sono convinti che le intimidazioni e le vessazioni nei confronti dei sostenitori della federalizzazione da parte degli estremisti ultranazionalisti ucraini abbiano goduto della connivenza delle autorità locali che non le ha perseguite.


Ad Odessa, a seguito degli scontri e del rogo nella Casa dei Sindacati rimasero uccise 49 persone: http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_18/LONU-ammette-la-partecipazione-di-Pravy-Sektor-alla-strage-di-Odessa-8780/


Nella città italiana di Terracina si è aperta una mostra fotografica dedicata alla tragedia che ha avuto luogo a Odessa il 2 maggio nella Casa dei Sindacati, che ha portato via quarantotto vite e più di duecento persone sono rimaste ferite.


All'apertura hanno partecipato i testimoni sopravvissuti all'orrore di Odessa e i sostenitori della federalizzazione dell'Ucraina. Diverse decine di fotografie esposte non avevano pietà per l'impressionabile pubblico italiano e hanno mostrato apertamente gli eventi reali avvenuti ad Odessa ai primi di maggio. Cadaveri bruciati e corpi insanguinati dei civili, maltrattamento sofisticato dei feriti e vittime dei seguaci delle idee di Bandera, tutto questo ha causato uno stato di stupore e panico nei visitatori italiani della mostra.


Secondo i testimoni, che hanno preso parte all'evento, le foto possono solo parzialmente mostrare quella che è stata la tragedia di Odessa. In realtà, secondo le loro parole, tutto sembrava molto più drammatico: i lamenti e le richieste di misericordia da parte dei moribondi e le urla dai sostenitori di euromaidan che insieme ai tifosi di calcio in camicie ricamate, gridavano: "Evviva l'Ucraina, evviva l'Europa!"


Purtroppo non c'erano tutti i media italiani che seguono dettagliatamente gli avvenimenti in Ucraina. Le foto che raccontano la verità sulla tragedia di Odessa in realtà sono migliaia e si spera che in futuro tutti coloro che vogliono conoscere i dettagli di quello che è successo, avranno tale opportunità.


http://italian.ruvr.ru/2014_06_11/273429155/



e ARABIA SAUDITA ONU SHARIA AL-QAEDA, QUANDO LI PUNITE?


Siria: Ue allunga lista delle sanzioni. Colpite altre tre persone e nove società del regime di Damasco






Gb opens investigation into Litvinenko murder, to establish responsibility Moscow [[, but a spy who betrays, it can kill a nation! everyone knows this]] really? and why the U.S., have given a life sentence (equivalent to a death sentence) to an Israeli spy, just because he was close, and discover that, between, Satanists cannibals of the CIA and the NSA, there were thousands of workers Saudi Salafis of Al-Qaeda, even on the altar of Satan for human sacrifices, that is, at the highest hierarchical levels of the project aliens abductions, etc.. This spy Israeli, did not betray, do not, did the double play, did not put the danger, the life of anyone! BUT, this is the truth, in the USA, NONE are not permitted to investigate, approximately, ABOUT, crimes against all mankind! ANSA, IF YOU GATES THIS COMMENT. I'll break your ASS! NSA HAVE DELETED THE COMMENT IN ITALIAN, ok emorroidi a tutti!


DIO JHWH HOLY -- come Israeliani, sono così ciechi, circa, il complotto di tutta la LEGA ARABA, contro, di loro? Islamici SONO UNA SOLA UMMAH SHARIA, APOSTASIA BLASFEMIA SENZA RECIPROCITà, SONO UN SOLO CONSORZIO DI DEMONI! Questo è evidente Israele ha tradito il Genere umano, per vedere sorgere la era di satana LaVey 322 Kerry, ecc.. ] PM aux Arabes de Gaza: le Hamas va vous tuer. Dans une interview avec la BBC dimanche, le Premier ministre Binyamin Netanyahou a déclaré Arabes de Gaza que le Hamas voulait qu'ils meurent 20/07/2014, Binyamin Netanyahu. Dans une interview avec la BBC dimanche, le Premier ministre Binyamin Netanyahou a un message spécial pour les habitants de Gaza: Débarrassez-vous du Hamas avant de vous faire tuer. "Nous tournons seulement sur ​​les sites où les terroristes tirent sur nous", a déclaré M. Netanyahu. "Nous avons demandé à la population civile de quitter, mais le Hamas fait qu'ils restent, de les transformer en boucliers humains." Comme Netanyahu a parlé dans l'interview, le Hamas était en train de violer un autre cessez-le-feu "humanitaire" que le groupe terroriste avait demandé. Via la Croix-Rouge, le Hamas a demandé le cessez-le-feu pour lui permettre de retirer les cadavres du quartier Shejiaya à Gaza, où les combats ont été lourds depuis samedi. Après hésitation, Israël cupidité, et le Hamas ont tiré plusieurs roquettes sur Israël pendant la période de cessez-le-feu. Peu importe, Netanyahu a déclaré, Israël a fait de son mieux pour épargner la vie des civils. Israël a regretté toute mort civile, le premier ministre a déclaré, exhortant les Arabes de Gaza pour se sortir de la manière du mal. "Ne restez pas là," Netanyahu adressée Arabes de Gaza. "Le Hamas veut que tu meures, nous voulons que vous soyez sûr. Hamas est responsable de la tension, et pour le préjudice causé à des civils ".


En d'autres entretiens avec des médias étrangers dimanche, Netanyahu a souligné que l'opération de protection de bord continuera aussi longtemps que nécessaire. "Après nous assurons calme à long terme, nous allons travailler avec la communauté internationale pour assurer l'avenir de la bande de Gaza", a ajouté Netanyahu.



PM to Gaza Arabs: Hamas Will Get You Killed. In an interview with the BBC on Sunday, Prime Minister Binyamin Netanyahu told Gaza Arabs that Hamas wanted them to die 7/20/2014, Binyamin Netanyahu. In an interview with the BBC on Sunday, Prime Minister Binyamin Netanyahu had a special message for Gaza residents: Get rid of Hamas before they get you killed. "We are shooting only at the sites where terrorists are shooting at us," Netanyahu said. "We have asked the civilian population to leave, but Hamas is making them stay, turning them into human shields." As Netanyahu spoke in the interview, Hamas was in the midst of violating yet another "humanitarian" cease-fire that the terror group had requested. Via the Red Cross, Hamas asked for the cease-fire to allow it remove dead bodies from the Shejiaya neighborhood in Gaza, where fighting has been heavy since Saturday. After initial hesitation, Israel greed, and Hamas fired several rockets at Israel during the period of the cease-fire. Regardless, Netanyahu said, Israel was doing its best to spare civilian lives. Israel regretted every civilian death, the Prime Minister said, urging Gaza Arabs to take themselves out of harm's way. "Don't stay there," Netanyahu addressed Gaza Arabs. "Hamas wants you to die, we want you to be safe. Hamas is responsible for the tension, and for the harm to civilians."


In other interviews with foreign media Sunday, Netanyahu stressed that Operation Protective Edge would continue for as long as necessary. "After we ensure long-term quiet we will work with the international community to ensure the future of Gaza," Netanyahu added.



In questo mondo di farisei bildenberg Illuminati Spa FMI Rothschild, di anticristi Merkel, Sudan e in tutta la nazi LEGA ARABA: senza reciprocità, e senza diritti umani, i cristiani MARTIRI, sono cittadini di seconda classe. tutti le vittime di un Islam demonico, proiettato a realizzare il califfato mondiale! Israele se non fa, un attacco nucleare preventivo, potrebbe avere le ore contate! «La situazione giuridica dei cristiani in Sudan è davvero preoccupante». A parlare è il vescovo della diocesi sudsudanese di Tambura-Yambio, monsignor Eduardo Hiiboro Kussala, in questi giorni in visita alla sede centrale di Aiuto alla Chiesa che Soffre. Sebbene la costituzione garantisca pari diritti a tutti i sudanesi, senza alcuna distinzione di credo, i cristiani sono considerati e trattati come cittadini di seconda classe. «I membri del clero non possono ottenere il passaporto e quando lasciano il paese non sanno mai se potranno farvi ritorno – racconta il presule – molti sacerdoti sono stati espulsi ed i vescovi sono costretti al silenzio perché non possono esprimere liberamente le proprie opinioni». Ai cristiani è permesso assistere alle celebrazioni liturgiche, ma Khartoum non tutela affatto la libertà religiosa. Monsignor Hiiboro porta ad esempio il recente caso di Meriam Yahia Ibrayim Ishaq, condannata a morte per apostasia. «La fede di Meriam era ben nota a tutti – riferisce – ma un giorno improvvisamente la ragazza è stata minacciata e poi condannata. Edil governo non ha agito in alcun modo lasciando che fossero i leader islamici a decidere del futuro della donna». Il vescovo fa notare come Meriam non si sia affatto convertita. Il padre era sì musulmano, ma ha lasciato la famiglia quando lei aveva appena cinque anni e la ragazza è quindi cresciuta praticando la fede della madre, cristiana ortodossa, per poi divenire cattolica poco prima di conoscere il suo futuro marito Daniel Wani nel 2011. «Meriam è stata liberata soltanto a causa della forte pressione internazionale, tuttavia nel frattempo è stata costretta a dare alla luce la sua bambina in carcere». Sebbene la discriminazione dei cristiani non costituisca un fenomeno nuovo in Sudan, in seguito alla secessione del sud a maggioranza cristiana, nel luglio 2011, la situazione è nettamente peggiorata. La Chiesa sudanese ha apertamente sostenuto la nascita del Sud Sudan, richiamando più volte le autorità al rispetto della volontà dei cittadini, «ed ora è ritenuta responsabile della separazione dei due stati. Anche se noi ci siamo limitati soltanto ad esortare il governo a garantire la libertà religiosa e di coscienza». Roma, 11 luglio 2014


Leggi tutto (24 righe)


Rispondi ·






NEW SAUDI ARABIA1 settimana fa



I filorussi di Lugansk sicuri, caccia ucraino ha abbattuto Boeing malese


"2 caccia ucraini vicino al Boeing malese prima della scomparsa dai radar"


L'Ucraina sposta mezzi militari verso il confine con la Crimea


Putin: pronti a difendere i nostri interessi, ma preferiamo il dialogo


20 luglio, I filorussi di Lugansk sicuri, caccia ucraino ha abbattuto Boeing malese.


"Testimoni che osservavano il volo dell'aereo passeggeri malesiano hanno visto una manovra d'attacco di un caccia delle forze aeree ucraine, dopodichè il Boeing si è spezzato in due in aria ed è caduto sul territorio della Repubblica Popolare di Donetsk," - riporta l'ufficio stampa dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk.


http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_17/I-filorussi-di-Lugansk-sicuri-caccia-ucraino-ha-abbattuto-Boeing-malese-4368/






Monsignor Nona: la mia diocesi non esiste più. Isis me l'ha portata via. [[ contro, tutti i Governi del Mondo, ie, tutti gli anticristo del NWO Rothschild e do Obama GENDER! lo giuro sul trono di Dio JHWH, voi pagherete con la vostra vita per la loro vita! ] «Ahlan wa sahlan. Benvenuta». L'arcivescovo caldeo di Mosul, monsignor Emil Shimoun Nona accoglie calorosamente una donna visibilmente agitata e la fa accomodare in quello che è ora divenuto il suo ufficio a Tall Kayf, villaggio a tre chilometri a nord di Mosul. Nella notte tra il 9 e il 10 anche il presule ha dovuto abbandonare la seconda città dell'Iraq in seguito all'invasione di alcune aree del paese da parte dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (Isis). «Questa donna è appena arrivata qui a piedi da Mosul – spiega l'arcivescovo ad un rappresentante di Aiuto alla Chiesa che Soffre – è scappata con suo figlio in cerca di salvezza». Il presule racconta ad ACS come la Chiesa abbia accolto tutti coloro che sono fuggiti a causa dell'avanzata di Isis, sia musulmani che cristiani. «È la nostra fede che ci insegna ad aiutare e prenderci cura di ognuno, senza alcuna distinzione di fede». I rifugiati sono stati alloggiati nelle scuole e negli asili appartenenti alla Chiesa e in alcune case abbandonate. A Tall Kayf sono giunte 700 famiglie, mentre ad Alqosh, villaggio cristiano a venti chilometri da Mosul sono state accolte 500 famiglie cristiane e 150 musulmane. ACS ha sostenuto l'opera dell'arcidiocesi di monsignor Nona in favore dei rifugiati con un contributo straordinario di 100mila euro.


Habib, sua moglie ed i suoi cinque figli sono stati alloggiati in una copisteria che stampa testi religiosi. «Abbiamo lasciato tutto a Mosul – racconta il fedele caldeo ad ACS – siamo riusciti a portare soltanto i vestiti che indossavamo e i nostri documenti. E ora non sappiamo se potremo mai tornare a casa». Un'altra donna con quattro bambini spera di trasferirsi in Occidente appena possibile. «So che non sarà facile ricostruirsi una vita lì, ma almeno so che saremo al sicuro. Non voglio che i miei figli crescano nella paura».


Alcuni vogliono partire, altri non intendono abbandonare il proprio paese. Ad accomunare i cristiani iracheni vi è però l'incertezza sul futuro che li attende. Un sentimento condiviso da monsignor Nona. Oggi oltre tre quarti dei suoi 10mila fedeli sono in fuga. «Non so se saranno in grado di tornare – afferma – La mia diocesi non esiste più. Isis me l'ha portata via». Nel recente sinodo della Chiesa caldea, che si è svolto ad Erbil anziché a Bagdad a causa dell'attacco di Isis, i vescovi hanno cercato disperatamente risposte a questa nuova crisi. «I rifugiati non rappresentano l'unica emergenza a cui dobbiamo far fronte – spiega monsignor Nona – l'avanzata di Isis ha acuito le tensioni tra sunniti e sciiti, aumentando il senso di insicurezza dei cristiani che ormai hanno perso fede in un loro futuro in questa terra». Le speranze della Chiesa irachena sono ora riposte nel Kurdistan, la provincia semiautonoma in cui dall'inizio della guerra nel 2003 tanti cristiani hanno trovato rifugio dalla violenza. Ed i vescovi sperano che i propri fedeli fuggiti a causa di Isis possano trovare qui una nuova casa, senza lasciare l'Iraq. Roma, 4 luglio 2014


C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!


C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!











Dopo 3 ore 11 minuti si e conlusa la conferenza stampa di Vladimir Putin. E' disposto a cambiare la legge che vieta l'adozione dei bambini russi in alcuni paesi stranieri?

Il governo russo non deve avere fretta di cambiare la legge sull'adozione dei bambini russi all'estero. Il numero dei bambini adottati è più alto di quello dei bambini che necessitano di cure.

Serve in futuro alla Russia una base in Siria?

E' una domanda complessa. Non so se serva davvero. Se dobbiamo colpire qualcuno anche così (senza base) lo colpiamo lo stesso.

La Russia smetterà di fornire il gas all'Ucraina?

Non credo che vada eliminato il transito del gas in Ucraina e neanche che vada posto in competizione con il Nord Stream. Il punto chiave è che ogni gasdotto deve garantire affidabilità, sicurezza e costanza degli approvvigionamenti. Se le autorità ucraine mantengono il loro impegno, non ci sono problemi. Diversamente dovremo rivedere i piani.

Qual'è la sua opinione sull'omicidio Nemtsov?

Ritengo che questo sia un omicidio che vada indagato ed i cui colpevoli debbano essere puniti, chiunque essi siano.

Signor presidente, come stanno le sue figlie?

Per molte ragioni, non ultime quelle di sicurezza non ho mai parlato della vita private delle mie figlie. Io ritengo che ogni persona abbia il diritto di costruirsi il proprio destino. Le mie figlie non sono mai state viziate. Non hanno mai avuto privilegi. Fanno la loro vita e la fanno con dignità. Le mie figlie non fanno politica, non fanno business, lavorano e parlano e usano per lavoro 3 lingue europee.

L'anno prossimo ci saranno le elezioni negli USA. Come vede le prospettive di lavoro con il nuovo presidente statunitense?

Prima bisogna capire chi è. Noi siamo pronti a dialogare. Dopo l'ultimo incontro con Kerry mi è parso che gli USA siano d'accordo con noi. Noi siamo aperti e trasparenti. Sono loro che provano sempre a "suggerirci" cosa fare e come. Se un osservatore straniero in USA alle elezioni si avvicina a più di 5 metri da una coda al seggio lo arrestano. Noi siamo pronti a sederci e parlare con qualunque presidente che venga eletto dal popolo statunitense.

Secondo lei è arrivata l'ora di privatizzare le compagnie statali come Rosneft e Aeroflot, per sostenere l'economia?

Le compagnie statali possono essere parzialmente privatizzate per aumentare l'efficacia del loro operato, non per fare cassa. Lo Stato non

Qual'è lo stato è il futuro delle relazioni con la Georgia?

Noi non siamo la causa di questo deterioramento delle relazioni con la Georgia. Tornando ai fatti del 2008, la colpa storica è loro ed è in pieno sulle loro spalle. La colpa è dell'allora presidente Saakashvili che ha dato il via al processo di divisione del paese.

A Saakashvili hanno dato un visto lavorativo in USA e poi l'anno mandato in Ucraina. E come se gli avessero detto "Non soltanto vi governiamo. Ma vi mandiamo anche chi vi governa, perchè voi non siete in grado di farlo da solo. Su 45 milioni di personi non si riesce a trovare 10/15 persone in grado di governare? Questo è uno sputo in faccia al popolo ucraino.

Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti. Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti

Il 31 dicembre scadranno gli accordi di Minsk, qual'è la vostra posizione sul conflitto in Donbass?

Siamo favorevoli alla risoluzione del conflitto nel sud-est ucraino ma non attraverso l'eliminazione fisica di tutti gli abitanti del Donbass.

Putin invita un giornalista ucraino a fare una domanda: "Date la parola al giornalista ucraino, una repubblica a noi fraterna, non lo stancherò mai di ripetere"

Giornalista: Grazie presidente per la possibilità di farle una domanda anche se noi non siamo turchi, siamo ucraini. Lei ha detto che in Donbass non ci sono militari russi. Eppure ne sono stati catturati due. Li cambierete con tutti gli ucraini detenuti dai filorussi?

Putin: Lei ha nominato due persone e poi ha elencato un elenco lungo di persone con cui li vorreste cambiare. Gli scambi si fanno alla pari. Noi abbiamo detto che in Donbass non ci sono divisioni ufficiali russe. Possono esserci dei cittadini russi coinvolti nell'esecuzione di alcuni compiti militari. Capisca la differenza.

Giornalista: Come cambieranno le vostre relazioni con l'Ucraina dal primo gennaio?

Putin: A livello economico cambieranno in peggio, perchè siamo costretti a escludere l'Ucraina dallo spazio economico comune della CSI.

Lei ha detto che in Turchia abbiamo molti amici a livello di popolazione. Che futuro vede per le relazioni russo turche?

Con i popoli turchi (di etnia e lingua) che ci sono vicini e fanno parte della Russia dobbiamo continuare a dialogare. A livello statale invece non vedo prospettive di creare delle relazioni.

Su Assad la Russia dice che deve decidere il popolo siriano. Gli USA ed i loro alleati dicono che per Assad non c'è futuro politico. Avete discusso di questo con Kerry?

Ne abbiamo parlato con Kerry. La nostra posizione non cambia. Non accettiamo che nessuno dall'esterno imponga alla Siria il suo futuro. Solo il popolo siriano deve scegliere chi e con quale forma dovrà governarlo. Appoggiamo la decisione degli USA di scrivere una relazione al Consiglio di Sicurezza dell'ONU sulla soluzione del conflitto in Siria, per cui il segretario di stato Kerry è venuto in Russia. Questo ci dà l'idea del fatto che USA ed Europa sono seriamente preoccupati di ciò che succede nel medioriente.

Secondo lei c'è uno stato terzo dietro l'abbattimento del SU-24 russo da parte turca?

Capisco il vostro riferimento. Se qualcuno in Turchia ha deciso di leccare gli americani in un determinato posto, non lo so. Riteniamo il gesto turco un gesto nemico. Anche nell'ultimo incontro con le autorità turche ad Ankara ci sono state poste questioni molto importanti per la Turchia. Su questioni sensibili. Noi abbiamo detto che capiamo e siamo pronti ad aiutare. Era così difficile alzare la cornetta e telefonare. Chiedere di non colpire determinati territori?

Cosa hanno ottenuto? Pensano che fuggiremo? Certamente no. La Russia non è quel tipo di paese. Se la Turchia aveva degli scopi non li ha raggiunti. Anzi ha solo peggiorato la situazione.

E' soddisfatto del lavoro del governo? Potrebbero esserci dei cambiamenti?

In tutti questi anni mi sembra di aver sempre mantenuto una linea equilibrata nei confronti dei membri del governo. Non sono per i cambi in corsa, ancor più radicali. Quasi sempre non portano a nulla. Se invece parliamo di migliorare il lavoro del governo, allora si, c'è questa intenzione, ma non per cambiare qualcuno in particolare, ma migliorare il lavoro del primo organo governativo dello stato.

A causa dei tassi d'interesse alti i nostri imprenditori non possono ricevere crediti. Anche all'estero, per ovvi motivi, non possono. Faremo la fine del Venezuela?

Tutti vorrebbere che il tasso di rifanziamento della Banca Centrale venga rivisto. Sento dire che all'estero i tassi sono più bassi. E' vero. Ma li la struttura dell'economia è un altra. Noi abbiamo la minaccia dell'inflazione, loro quella della deflazione.

Nonostante la crisi in Russia i dati economici mostrano un dato positivo

La disoccupazione è al 5,6%. Nel 2009 era all 8.3%. Il debito pubblico è sceso al 13%. Si è registrato un trend positivo nell'afflusso di capitali dall'estero: sono sicuro che gli investitori capiscono la realtà della nostra economia e esprimono l'intenzione di entrare nel nostro mercato. Il picco della crisi è già stato toccato. A settembre e ottobre è già stato registrato un aumento della produzione. Soprattutto nell'agricoltura. Per il secondo anno consecutivo il nostro raccolto ha superato quota 100 milioni di tonnellate, 103 milioni.

L'anno scorso preannunciò che entro due anni usciremo dalla crisi. Adesso qual'è il suo pronostico?

Rispondo con un annedoto: "Si trovano due amici e uno chiede all'altro. Come va? Ma guarda, la vita va a momenti. Bianchi e Neri. Adesso è nera. Dopo sei mesi si ritrovano di nuovo e gli fa la stessa domanda. Guarda la so la storia dei momenti. Come va? Guarda adesso è nera, forse prima era bianche". Nel 2014 abbiamo impostato il nostro budget calcolando un prezzo del petrolio di 100 dollari. Per il 2016 di 50 dollari al barile. Adesso costa 38 dollari al barile. Probabilmente dovremo apportare ulteriori modifiche.

Giornalisti da tutta la Russia e dal resto del mondo ] Tradizionalmente alla conferenza stampa di fine anno del presidente Putin prendono parte giornalisti russi e di tutto il mondo. Per attirare l'attenzione del presidente e ricevere il diritto a rivolgere la propria domanda ognuno si ingegna come può. Cartelloni, bandiere, abbigliamenti stravaganti. Anche questo fa parte dell'evento.

Tutto pronto per la conferenza stampa di fine anno di Vladimir Putin

Alle ore 12 russe — 10 italiane — inizierà la conferenza stampa di fine anno del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. L'anno scorso i giornalisti accreditati furono 1348, 78 le domande poste, 4 ore e 40 minuti la durata totale.

Correlati:

Putin: Russia e USA stanno cercando soluzioni delle crisi più gravi

Putin sospende accordo su zona libero scambio tra Russia e Ucraina: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742903/putin-conferenza-fine-anno.html#ixzz3ua6qelFB

Esto es muy urgente e importante. No podemos construir Actuall sin ti. Hola lorenzoJHWH:

No podemos, ni queremos. [ DIO BENEDICE ECONOMICAMENTE I DONATORI! ] Este correo es... muy importante (y muy urgente). Y, déjame que te lo adelante ya, de tu respuesta al mismo dependerá el futuro y el rumbo de Actuall. Actuall nació hace poco más de tres meses. El 1 de octubre. Hoy, puedo decir con orgullo que es una realidad espléndida y creciente. Las cifras de Actuall en número de lectores, suscriptores (como tú) del Brief de Víctor, comentarios, noticias compartidas, etc., son muy estimulantes e ilusionantes. Queríamos hacer, lo estamos haciendo, periodismo centrado en defender las causas de la vida, la familia y la libertad. Periodismo para saber más, para actuar mejor y organizarnos de manera más inteligente como sociedad. Periodismo que abraza la innovación tecnológica y reúne escritores, editores y programadores brillantes y entusiastas alrededor de la visión de una sociedad ordenada y abierta, formada por personas libres, hombres y mujeres más fuertes que cualquier gobierno en defensa de nuestra libertad y nuestros bienes materiales e inmateriales. Estamos construyendo el primer diario nativo digital provida, profamilia, con una perspectiva liberal-conservadora y cristiana de la sociedad, hecho en español y con una cobertura global de las causas de la libertad en España, Europa y América. Estamos haciendo ese periodismo para ti, pero queremos (y necesitamos) dar un paso más, hacerlo contigo. A ese paso lo llamamos de lectores a miembros (socios).

lorenz ¿puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento).

https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall

En Actuall, encuentras la mejor información de actualidad, junto a sugerencias para actuar eficazmente a favor de la vida, la familia y la libertad.

Somos el primer diario profesional en España con un modelo no lucrativo; queremos construir una comunidad (identificada con los valores del diario) de ciudadanos informados y activos en defensa de las causas de la libertad, como el derecho a la vida, la propiedad privada o la libertad religiosa.

Antes de nacer, hacíamos esta declaración de principios: Actuall, se sostendrá gracias al apoyo de su comunidad, se declarará libre de banners publicitarios y no aceptará subvenciones de fondos públicos ni campañas de gobiernos o de partidos políticos.

Tu apoyo económico es pues, absolutamente imprescindible.

Tu apoyo económico y, si tú quieres, también tu soporte como voluntario, algo de lo que te hablaré con detalle en otro momento.

Convirtiéndote en socio de Actuall, podrás...

Participar como 'periodista' en la Redacción de Actuall

Tendrás derecho a proponer temas e historias para investigar o para tratar a fondo en el diario. Si las publicamos, te citaremos. Convertirte en autor de Actuall. Si nos envías artículos o tribunas y el equipo de Edición de Actuall considera que el tema que propones es de interés, publicaremos lo que nos mandes. Visitar la Redacción de Actuall

Yo mismo, será un honor, te guiaré por ella explicándote cómo funciona el equipo, qué hace posible nuestro (tu) diario. Participar en una reunión anual del Consejo de Redacción de Actuall

Una vez al año. Tendrás voz y se tomará nota de tus propuestas. Serás un miembro más del Consejo de Redacción. Asistir a los Encuentros Actuall

Que celebraremos periódicamente, transmitiéndolos por Internet, con prestigiosos periodistas y relevantes analistas de opinión como invitados, para compartir ideas, críticas, aportaciones sobre la situación social y política y la batalla cultural que libramos

Siempre serás de los primeros. Podrás probar antes que nadie los nuevos servicios y tecnologías de Actuall y orientarnos sobre su calidad

Participar en la votación del Premio anual Actuall

Cada año otorgaremos un Premio Actuall a alguna personalidad destacada que defienda los principios de Actuall. Podrás votar. Y tendrás un precio especial

En la Gala de los Premios HO en la que se entregará (y en otros actos que organicemos en HO) Detalle Actuall

Pues es solo eso, un pequeño detalle, pero te lo enviaremos como ¡bienvenida! por hacerte socio. Es el peor de los tiempos y es el mejor de los tiempos para hacer periodismo sobre la defensa de principios. Es más que evidente que vivimos unos momentos difíciles. Es claro el incremento de la agresividad de los progre-laicistas... como lo es, por lo tanto, la necesidad de una mayor información y movilización de los provida, profamilia y pro-libertad, entre otras cuestiones. En Actuall queremos actuar contigo, construyendo una comunidad informada y activa. Defendiendo, juntos, los valores que te importan.

Es hoy... Es tiempo de cambiar, es tiempo de actuar, es tiempo de Actuall.

Queremos, contigo, informar, reflexionar, actuar.

Creo firmemente que hace falta un periódico online como el nuestro, que defienda la vida, la familia y las libertades, que son las bases de la civilización.

Un periódico para todos, participativo, para ciudadanos activos. Un periódico transparente en permanente diálogo con el ciudadano y sus preocupaciones. Un periódico que pretende, ¡ahí es nada!, algo que en realidad es contradictorio con la naturaleza misma del periodismo: sobrevivir a lo efímero. Actuall ayudará (te ayudará a ti, lorenz) a defender, en el terreno de las ideas y de la acción, los valores que te importan. Es un medio, quiere serlo, para saber y actuar, para haceroír tu voz. [ Independiente. ] [ Decimos, sin falsas retóricas, que Actuall es independiente, esto es, que sus verdaderos propietarios son sus lectores. Para construir Actuall necesitamos, ahora, tu apoyo y tu concurso. ¿Puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento). https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall

Millones de ciudadanos necesitan (necesitamos y demandamos) un medio de comunicación moderno que haga frente al pensamiento izquierdista dominante (a las dentelladas de una suerte de Leviathan, que acosa las más elementales libertades) creando opinión, ofreciendo argumentos, influyendo en los centros de poder y defendiendo las convicciones que nos hacen ser comunidad y que tú y yo sabemos que son buenas imprescindibles para mejorar la sociedad.

Actuall es eso... En Actuall queremos atenernos a los hechos, dudar de los paraísos en la Tierra, reírnos de los emperadores desnudos, atizar dialécticamente a los tiranos, y dejar en evidencia a sus bufones y corifeos. Y, como el viejo maestro Montanelli, estamos dispuestos a hacerlo con (absoluta) independencia «a prueba de censores, dictadores y balas». Porque creemos, como él, que «El periodismo no es un oficio, es una misión».

Eso tiene un precio. La libertad y la independencia, siempre tienen un precio...

https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall

Actuall es gratuito. No tenemos ánimo de lucro pero, como es obvio, sí tenemos gastos...

Para afrontarlos con una mínima estabilidad; para tener la seguridad de que podremos hacer nuestro trabajo (contigo), el que de alguna manera nos has encomendado y en el que, sin duda, participas; para poder seguir adelante, te necesito. Necesito que des ese paso adelante y te conviertas ahora en socia/o de Actuall. Ojalá te animes a hacerlo. Estoy convencido de que, como intentamos de todo corazón (contigo y para ti), con Actuall... Es posible cambiar el mundo y si no (de forma inmediata) el mundo, sí el rumbo de la política y de las ideas, dando voz a quienes aún creen en los valores de la libertad, el dinamismo de la sociedad civil, y en la dignidad inviolable de la persona. Y, como Buckley, gigante del periodismo que en la segunda mitad del siglo XX, obró el milagro de sacar al conservadurismo norteamericano de la postración, librarlo de sus complejos y arrebatarle a la izquierda el monopolio cultural e incluso político, hacerlo con glamour y sin perder la sonrisa. Un fuerte abrazo, mil gracias por estar ahí.

Alfonso Basallo, director y todo el equipo de Actuall

P.D. Por supuesto tú eres quien determina el importe de tu contribución mensual como socio de Actuall (somos diferentes), de tal manera que puede ser con alguna de las cantidades que te propongo o con cualquier otra, mayor o menor. Puedes hacerlo aquí: https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall y recuerda además que, en cualquier momento, puedes cancelar o modificar esa aportación mensual.

Este email tiene más de una vida. Reenvíalo a tus contactos que aún no conocen Actuall e invítales a unirse Actuall, el periódico para lectores alertas y activos en las buenas causas. ¡Gracias! HO es una entidad de utilidad pública

HazteOir.org tiene la declaración de entidad de utilidad pública (ver B.O.E.). Esto significa que todos los donativos que hagas a Actuall (que es una iniciativa de HO) los podrás desgravar, en el siguiente ejercicio fiscal, en el pago del impuesto correspondiente. Un 50% por los primeros 150€ que nos dones y un 27,5% por el resto. Por ejemplo, si donas 200€ Hacienda te devolverá 88,75€ en 2016.

===================

è sceso all'inferno il massone, soltanto, un altro massone che Satana partorì con Rothschild ] [ Licio Gelli, la P2 perde il suo maestro. Nato a Pistoia il 21 Aprile 1919 si è spento nella sua storica “Villa Wanda” (dal nome della prima moglie) il 15 dicembre 2015. Il quadro clinico, data anche la veneranda età, si era aggravato irrimediabilmente sino a spirare silenziosamente. Condannato per innumerevoli capi d’imputazione, come: Procacciamento di notizie contenenti segreti di Stato; Calunnia nei confronti dei magistrati milanesi Colombo, Turone e Viola; Calunnia aggravata dalla finalità di terrorismo per aver tentato di depistare le indagini sulla strage alla stazione di Bologna - vicenda per cui è stato condannato a 10 anni; Bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano). Dal 2001 scontava una pena detentiva di 12 anni nella sua residenza affermando di sé nel 2003: “Ho una vecchiaia serena. Tutte le mattine parlo con le voci della mia coscienza, ed è un dialogo che mi quieta. Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: Ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa.”

=======================

IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] L’aborto non dà pace. La confessione di due uomini. E una donna, dopo 30 anni, chiede perdono per il voto pro-choice al referendum. Ora è volontaria al Centro di aiuto alla vita. 16 dicembre 2015. SEMPLICEMENTE AVERE APPROVATO LA LEGGE SULL'ABORTO, SEMPLICEMENTE QUESTO ASSENSO, TI PORTERà ALL'INFERNO! TU DEVI PENTIRTI DI GNI TUO PECCATO! IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] Chi l’ha detto che l’aborto è una questione “da donne”? Sono certamente loro a pagarne le conseguenze più dirette, spesso lasciate sole a portare il peso di una decisione, spesso proprio perché lasciate sole spinte a scegliere questa strada. Eppure quello dell’aborto è anche e soprattutto un affare “da uomini”. Come racconta don Luigi, parroco alle porte di Milano. Da quando il Papa – con l’occasione del Giubileo della Misericordia – ha esteso a tutti i sacerdoti la facoltà di assolvere il peccato dell’aborto, da lui si sono presentati due uomini. Entrambi si erano già confessati in passato, ma a distanza di tempo dai fatti (30-40 anni) ancora non si sentono in pace. Il primo è un signore di 65 anni: lui e la moglie hanno deciso di abortire quando lei è rimasta incinta del terzo figlio. Pensavano di non farcela. Il secondo ha circa 50 anni: aveva 18 anni quando la sua ragazza è rimasta incinta e hanno deciso di abortire. Nessuno ha mai saputo, neanche i genitori, ma quel fatto ha lasciato in lui una impronta indelebile. E l’aborto è un affare “da donne”, non nel senso dispregiativo di una debolezza, ma in quello pieno di dignità e coraggio, di vita. Una di loro, Rosella (leggi qui la sua storia), ha deciso di confessarsi per qualcosa a cui molti nemmeno penserebbero: il voto a favore dell’aborto nel referendum del 1981. Non ci aveva più pensato, né ha mai dovuto affrontare il problema. A più di 30 anni di distanza, mentre scriveva il suo libro “Un’anima sola” in cui racconta la storia della sua conversione dopo la morte dell’unica figlia, un’amica le ha proposto di devolvere il guadagno al Centro di Aiuto alla vita (Cav) della clinica Mangiagalli, a sostegno delle gravidanze difficili. “In quel momento ho cominciato a riflettere: Signore, cosa mi stai dicendo? Da lì poi ho devoluto tutto al Cav… e mi sono confessata”. Cosa è successo? “Che Dio è vita, e se credo in Dio credo nella vita, e non ho nessun diritto di decidere per vita di un altro bambino”. Adesso Rosella sostiene come volontaria il Cav, è vicina ad alcune mamme. E ha trasformato anche la camera di sua figlia in una specie di nursery: “In genere le camere dei figli che se ne sono andati rimangono intatte…il letto rifatto, gli armadi con tutta la roba dentro. La camera di mia figlia è completamente diversa, perché io raccolgo le cose per i bambini: ci sono ciucci, biberon, abitini, il mio computer per scrivere. È una stanza che ha preso vita. I figli ci sono ma non sono più lì. È un cammino”.

========================

Dear Mr mESSIAH, An Open Doors safe house can be a lifeline to a pastor or evangelist. Especially ones who are standing firm against persecution, but trying to save their families from threats, arrest and imprisonment. Others need a safe house so they themselves can escape arrest – and be there for their families in times of need.

Your Gift of Hope helps provide vital aid and temporary safe houses for Christians who are under attack – offering their whole families the protection and courage they need to stand firm as a witness for Christ! Thank you for giving generously.

Together in His service, Jan Gouws. Executive Director, Open Doors Southern Africa

========================

Costco employee hurls anti-Semitic abuse Click here to watch: Costco smoothie demonstrator hurls anti-Semitic abuse at shopper. A Jewish shopper at a Costco store in the San Francisco Bay Area has uploaded footage of an extremely anti-Semitic rant tirade he was subjected to by a woman giving a smoothie demonstration at the store. According to the Coordination Forum for Countering Antisemitism, he said the woman began her rant by interrupting him during a conversation with another Jewish man. "I struck up a conversation with a Jewish guy in Costco in front of the Vitamox Blender Demonstration, when an employee interrupted to tell us that Jews need to go back where they came from. I asked her how that would be possible after what happened in WWII. She responded that Hitler never did anything wrong to the Jews and that they brought it on themselves," he said.

Watch Here. In the video - originally posted on the Live Leak video sharing site - the woman can indeed be heard claiming that the Jews were not persecuted by the Nazis, while simultaneously admitting something bad may have happened to them but that they "brought it on themselves." "They had a chance to go ahead and get $500 for their freedom," she bizarrely asserted. Prior to that, she could be heard saying that Jews should leave Israel and "go back to Europe", because it is "Palestinian land." The clip ends with the victim owing to report her to her managers. "You're gonna be fired today." Source: Arutz Sheva

==============

Donald Trump è il nostro candidato! Putin, 'endorsement' a Trump: 'E' vivace e talentuoso' Putin entra a gamba tesa nella campagna elettorale Usa: "E' una persona vivace e talentuosa".

=============

Erdogan, si è inventato questa: "lotta contro Pkk che continuerà", perché il genocidio è la sua soluzione.. Nel sud-est Turchia "finché non sarà garantita la tranquillità" già la tranquillità del cimitero degli armeni uccisi a tradimento, perché i turchi islamisti sono degli spergiuri e traditori!

=======================

io sono indignato per questo atto di violenza! MA IL SISTEMA MASSONICO LA DEVE SMETTERE DI FARE VIOLENZA ALLE MINORANZE! Spagna: il premier Mariano Rajoy colpito da un pugno

======================

MALEDETTI DISGRAZIATI MAOMETTANI SHARIA! quello che non deve essere dimenticato, è che le fosse comuni dei martiri cristiani, la profanazione di tutte le Chiese, ecc..., del genocidio dei cristiani siriani e iracheni, sono stati i salafiti: finanziati dalla CIA, tutto l'esercito libero siriano di OBAMA, di liberi terroristi moderati turchi sauditi: jihadisti, internazionale islamica: sharia LEGA ARABA, che lo hanno fatto! ] NON RIUSCIRETE CON LE VOSTRE MENZOGNE A CAMBIARE LA STORIA, PERCHé IO HO VISSUTO QUESTA TRAGEDIA PERSONALMENTE E LA HO DOCUMENTATA GIORNO PER GIORNO, SUI MIEI 110 BLOG! [ BEIRUT, 17 DIC - Una fossa comune con almeno dieci cadaveri è stata rinvenuta nella regione orientale siriana di Dayr az Zor controllata dall'Isis. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani secondo cui il gruppo jihadista ha ammesso di fronte ai parenti delle vittime di aver ucciso le persone seppellite nella fossa. Sin da quando l'Isis ha preso il controllo delle regioni orientali della Siria nel 2013 ha commesso numerosi massacri, in particolare ai danni di membri di influenti tribù locali.

=====================

questo discorso DI Michael Moore: è perfetto anche per Donald TRUMP, noi contestiamo la sharia AL COGLIONE CANCEROGENO Michael Moore, perché quando, i musulmani faranno la richiesta della sharia? TU DEVI MORIRE CON TUTTE LE TUE IDEE DEMOCRATICHE: PERCHé NULLA DI QUESTO, discorso, CHE VIENE AFFERMATO ADESSO, in questo articolo, è PRESENTE NELLA LEGA ARABA senza reciprocità!! NEW YORK, 17 DIC - Michael Moore scende in campo contro Donald Trump: il regista si e' fatto fotografare davanti alla Trump Tower con un cartello e la scritta "siamo tutti musulmani" per protestare contro l'idea del re del mattone di vietare l'ingresso negli Usa a tutte le persone di fede islamica. "Siamo tutti musulmani, cosi' come siamo tutti messicani, cattolici ed ebrei, bianchi, neri e tutte le sfumature intermedie", ha aggiunto Moore in un post sulla sua pagina Facebook.

==================

come non posso riconoscere nessun diritto ai musulmani, PALESTINESI, ecc.. finché la LEGA ARABA non condanna la sharia, così, io non posso riconoscere nessun diritto ai GAY finché non viene condannata la ideologia GENDER, per tutti è SODOMA educativi antiomofobi! ANZI VOI SIETE SCESI SUL CAMPO DELLA BATTAGLIA CONTRO il REGNO DI DIO CHE IO SONO! STRASBURGO, 17 DIC - Forte sostegno alle nozze gay, viste anche come presupposto per una maggiore tutela dei diritti delle persone. E netta bocciatura della pratica della maternità surrogata, il cosiddetto 'utero in affitto' perche' "compromette la dignità umana della donna dal momento in cui il suo corpo e le sue funzioni riproduttive sono usati come una merce". E' quanto si legge nel rapporto annuale sui diritti umani nel 2014, un testo di oltre trenta pagine, approvato dalla Plenaria di Strasburgo.

======================

TEL AVIV, 17 DIC. IO MANDERò MIEI MISSILI BALISTICI, SU TUTTA A LEGA ARABA SHARIA PER QUESTA AGGRESSIONE! Un razzo SHARIA lanciato da Gaza è caduto in un'area aperta del sud di Israele dove poco prima sono risuonate le sirene di allarme. Lo dice il portavoce militare israeliano secondo cui non sono segnalate vittime.

========================

NON ESISTE UNO STUPIDO, IN TUTTO IL MONDO, CHE LUI POSSA PENSARE CHE GLI USA O LA NATO SIANO SERI NELL'EVITARE LA GUERRA MONDIALE, CHE INVECE, è PROPRIO IL LORO VERO OBIETTIVO! 17.12.2015. COME SE, QUESTE ARMI POSSANO RAPPRESENTARE UN OSTACOLO PER LA CINA SE DECIDESSE DI FARE UNA INVASIONE! GLI USA, E I LORO MASSONI LOCALI NEL LORO CINISMO, HANNO DECISO DI AMMAZZARE QUESTE PERSONE DI TAIWAN! Il ministero degli Esteri cinese richiama l’ambasciata Usa: “Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese”. Il ministero degli Esteri cinese ha convocato l'incaricato d'Affari dell'ambasciata statunitense per protestare contro la decisione dell'amministrazione Obama di autorizzare la vendita di armamenti a Taiwan per un valore di 1,83 miliardi di dollari. Minacciate anche sanzioni contro le aziende che parteciperanno all'iniziativa. Come rilanciato dall'agenzia Xinhua, per il vice ministro degli Esteri cinese, Zheng Zeguang, "Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese" e la vendita di armi non solo andrebbe contro il diritto e i rapporti internazionali, ma minaccerebbe "pesantemente" la sicurezza e la sovranità nazionale della Cina. Oggetto della disputa la vendita di due fregate della classe Perry a Taiwan e di missili anticarro, veicoli anfibi d'assalto, sistemi elettronici di puntamento, missili terra-aria Stinger.

http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1748347/usa-cina-taiwan-armi.html#ixzz3ubEtEl8E

L'UNICO MOTIVO DI QUESTE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, è PERCHé, sia LA NATO che, LA CIA HANNO FATTO UN GOLPE ED UN POGROM IN UCRAINA: contro i russofoni! ] [ Ue rinnova le sanzioni alla Russia. 17.12.2015. e dopo CHE FARISEI SALAFITI MASSONI LEGA ARABA HANNO INVASO LA SIRIA CON I JIHADISTI: LA GUERRA MONDIALE TOTALE NUCLEARE, è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE, CHE LA MOLTO SOFISTICATA DIPLOMAZIA RUSSA PUò SOLTANTO POSTICIPARE! Le sanzioni verso Mosca, che scadono il 31 gennaio prossimo, saranno prorogate da Bruxelles senza discussione al vertice dell’Unione Europea. Non ci sarà alcuna discussione sul tema del rinnovo delle sanzioni economiche contro la Russia al vertice dell'Unione Europea del 17 e 18 dicembre. La Cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha chiuso bruscamente la discussione. Evidentemente le pressioni americane sono state molto forti. Il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, a sua volta, ha precisato che l'Italia non ha chiesto alcun rinvio sulle sanzioni alla Russia e ha confermato che la decisione del vertice europeo sarà comune, senza alcun dibattito. "Politicamente parlando, la valutazione generale è andata chiaramente nella direzione di un rinnovo delle sanzioni" alla Russia ha precisato alla stampa l'Alto Rappresentante per la politica Estera dell'Ue, Federica Mogherini. Tutti i ministri degli esteri dei Paesi aderenti all'Ue, ha proseguito Lady Pesc, "hanno indicato che stiamo andando nella giusta direzione sulla messa in atto dell' accordo di Minsk ma siamo ancora lontani da una piena messa in atto e così hanno dato l'indicazione che abbiamo bisogno di un rinnovo delle sanzioni per un ulteriore periodo di tempo".

Correlati:

Poroshenko: ricevute rassicurazioni da Bruxelles su estensione sanzioni vs Russia

Matteo Salvini torna a Mosca, "no alle sanzioni": http://it.sputniknews.com/politica/20151217/1748667/ue-russia-sanzioni.html#ixzz3ubGLVBYG

Shalom lorenzojhwh, As the boycotts against Israel continue to increase, it becomes even more important to BREAK the boycotts by purchasing products from Israel. Although Israel is under the constant threat of Palestinian terror, suffers from rampant anti-Israel media bias and increasing boycotts, the People of Israel are blessed to live in their ancient homeland with a thriving economy. Our reaction to the Boycotts, Divestment and Sanctions (BDS) against Israel should be very simple: Just BUY more. Turn the boycotts into BUYcotts! Click Here to Buy Your Gifts from Israel. The European Union supports labeling Israeli products from Judea and Samaria. This hurts Arabs as much as Jews. Thousands of Arabs are employed by Israeli companies in Judea and Samaria. Boycotting these goods means Arab workers will lose their jobs. Israel is the best country in the region for Arabs to live. Yet it is also the ONLY country whose products are labeled and boycotted. Show Support by Buying Gift Items from Israel. For those of you who love Israel - and want to share the beautiful blessings of Israel with your family and friends - please consider buying your gifts from Israel. Not only will you and your loved ones cherish having a piece of Israel in your home, you are helping the effort to defeat the anti-Israel boycotts, So this year, please buy as much as you can from Israel... Shop Israel and Break the Boycotts! Thank you for standing united with the People, Country and Land of Israel. With Blessings from Israel! IMPORTANT NOTICE: The 25% off sale on ALL Israeli gift items from the Israel Boutique has been extended, but only through the weekend. Use discount code ISRAEL25. Take advantage of this great opportunity to help Israel, break the boycotts and share in the blessings! Click Here to Buy Beautiful Gifts from Israel.

=========================

QUESTO è L'INCUBO DELLA TEOSOFIA SATANICA GENDER I MASSONI FARISEI COMUNISTI BILDENBERG. PRESTO VEDREMO LA GUERRA CIVILE! SE AVESSERO FATTO QUESTA VIOLENZA A ME: IO MI SAREI FATTO GIUSTIZIA DA SOLO! Siete «cristiani radicali». E gli allontanano i cinque figli. L'incredibile storia di una coppia in Norvegia. Che ora cerca giustizia e vuole dimostrare l'abuso subito. 15 dicembre 2015. Sono stati arrestati, interrogati e subito rilasciati dai servizi sociali norvegesi mentre i figli venivano allontanati da loro, per giorni e senza alcuna spiegazione. Ma questo è solo l’inizio dell’incredibile storia che ha coinvolto i due coniugi Marius e Ruth Bodnariu, lui romeno e lei norvegese, residenti a Bergen, in Norvegia, di cui ora si inizia a sapere qualcosa tramite la voce del loro legale. Per ora, le notizie sono abbastanza frammentate e molti rimangono i punti oscuri (Tempi.it, 14 dicembre). SOLO PER L’ALLATTAMENTO. La storia è stata resa pubblica dalla stampa rumena intorno al 20 novembre, ma solo questa settimana sono emerse le motivazioni per cui, da oltre un mese, non è permesso alla coppia di vedere i cinque figli, se non per l’allattamento del più piccolo da parte di Ruth. Nei documenti che l’avvocato difensore ha finalmente ottenuto dai servizi sociali, si legge che Marius e Ruth sono «cristiani radicali che stavano indottrinando i loro figli» (RomaniaTv.net, 20 novembre). ESAMI MEDICI. Bodnariu, fratello di Marius e pastore cristiano, ha detto di essersi messo in contatto con l’avvocato della famiglia ha appreso sugli interrogatori ai nipoti e ha scritto on line il resoconto del colloquio avuto con il legale. I bambini sono stati sottoposti a diversi esami medici da cui emerso che non vi è alcun segno di abusi fisici. Nonostante questo è stato domandato loro se fosse vero che ricevevano punizioni. LA VERSIONE DELL’ACCUSA. A parte sculacciate o tirate d’orecchi, non hanno raccontato di punizioni violente e pericolose e non sono affatto spaventati all’idea di tornare a casa. In particolare gli psicologi hanno puntato l’indice su presunte percosse ricevute, come sottolinea ancora Tempi.it. Una delle figlie avrebbe detto che il padre una volta aveva «scosso come un tappeto» il figlio minore perché si era aggrappato ai suoi occhiali.

LA VERSIONE DEI GENITORI. La verità è però molto diversa. «Marius – ha continuato il fratello – mi ha spiegato che era semplicemente felice per il fatto che per la prima volta il figlio (di tre mesi) era riuscito ad afferrare qualcosa» e che quindi gli aveva fatto fare un balzo. Il timore del pastore è che gli assistenti sociali stiano cercando di far dire ai bambini quello che vogliono loro. “MAI SUBITO ABUSI”. «Hanno anche provato a far da dire a Ruth, nei primi interrogatori, che il marito abusAva di lei fisicamente», denuncia Bodnariu. «Ma Ruth ha risposto che non poteva, perché è una bugia». I bambini avrebbero scritto anche delle lettere a mamma e papà, che però non sono mai state consegnate. I servizi sociali hanno invece dichiarato che non esistono lettere e che ai bambini non mancano i genitori. I CANTI CRISTIANI. Sul web è scattata una petizione a sostegno della famiglia mentre Bodnariu parla di «attacco demoniaco» alla famiglia e di problemi pregressi tra Marius e la preside della scuola perché l’uomo insegnerebbe agli scolari canzoni cristiane. «Sono accecati dal male – conclude il pastore – con la preghiera lo abbatteremo» (rodiagnusdei.wordpress.com, 20 novembre).

=============================

LA CONSAPEVOLEZZA DELLA INTRINSECA PECCAMINOSITà DELLA NATURA UMANA, è IL PRIMO LIVELLO DI AUTOCONSAPEVOLEZZA, PER AVERE UN RAPPORTO CON DIO, E DIO NON TI CHIEDERà MAI DI ODIARE O DISPREZZARE TE STESSO, MA, TI CHIEDERà DI INCOMINCIARE UN COMBATTIMENTO SPIRITUALE, CHE NASCE DAL RICONOSCERE LA PROPRIA CONDIZIONE DI PECCATO, DAVANTI ALLA PAROLA DI DIO! ] SE IO NON AVESSI QUESTO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE, IO ACCOGLIEREI ED AIUTEREI TUTTE LE PERSONE CHE HANNO IL CUORE SPEZZATO DELLA MIA SOCIETà: INTORNO ALLA PAROLA DI DIO, LI RACCOGLIEREI! [ Preghiera e castità non sono una “terapia ripartiva” per gli omosessuali. Monta la polemica sul metodo Courage dopo un'inchiesta de L'Espresso. Molly Holzschlag 15 dicembre 2015. Omosessualità e preghiera: l’inchiesta del settimanale L’Espresso (6 dicembre) ha provato ad alzare un polverone intorno alle attività di Courage Italia. Courage è nata a New York nel 1980 e si è diffusa nel mondo, arrivando anche nel nostro Paese con l’apertura di circoli autorizzati dal Pontificio consiglio per la famiglia. Il servizio che si offre alle persone omosessuali è un “accompagnamento spirituale”, con l’obiettivo di incoraggiare la castità e seguire l’insegnamento della Chiesa sull’omosessualità. LA RICOSTRUZIONE DE L’ESPRESSO. Secondo L’Espresso, quelli di Courage sono «circoli di pochi, convinti ultracattolici che con la guida di un prete messo a disposizione dalla Curia si convincono che possono “guarire” e tornare eterosessuali». Un giornalista del settimanale che ha partecipato ad uno degli incontri dell’associazione scrive: «Nel solco della dottrina cattolica intende l’uomo unicamente come peccatore. L’unico modo di essere accettato agli occhi del Signore per chi è lesbica, gay, bisessuale o transgender e allo stesso tempo credente. Nessuna indicazione concreta per chi soffre e reprime i propri istinti. Per chi cerca parole di conforto, amore e compagnia».

UNA SERATA A “COURAGE”. La serata con i membri di Courage a cui ha partecipato il giornalista «si chiude con una preghiera comune mano nella mano. Le dinamiche sono simili a quelle delle sette. Nei giorni successivi scatta un bombardamento continuo di sms, telefonate e inviti per non mollare il gruppo».

POLEMICHE A REGGIO EMILIA. L’11 dicembre, scrive la Gazzetta di Reggio, «l’arrivo a Reggio Emilia dell’associazione Courage, il movimento internazionale di orientamento ultracattolico che organizza gruppi di auto-aiuto che servirebbero a “guarire” dalle pulsioni omosessuali, ha scatenato una grossa polemica. E non solo nella città emiliana».

COSA E’ REALMENTE COURAGE. Prova a far chiarezza sulla vicenda Courage, il quotidiano dei vescovi italiani Avvenire (12 dicembre): «L’Apostolato Courage – fondato nel 1980 dal servo di Dio Terence Cooke, arcivescovo di New York, per aiutare chi è attratto da persone dello stesso sesso a vivere la propria condizione in modo coerente con gli insegnamenti della Chiesa – ha organizzato nei giorni alcuni momenti di preghiera a Reggio Emilia, Torino e Roma». SESSUALITA’ E PAROLA DI DIO. Si tratta di iniziative «che fanno parte di un percorso, liberamente proposto e altrettanto liberamente accolto da chi decide di aderirvi, fondato su due obiettivi: la riflessione sulla propria sessualità e l’accoglienza della Parola di Dio come regola in base alla quale organizzare la propria vita». NESSUNA “TERAPIA RIPARATIVA”

Difficile cogliere in questo programma spirituale «un’offesa alle condizioni delle persone omosessuali e, soprattutto, la volontà di proporre una ‘terapia riparativa’. Pratica psicoterapeutica ormai desueta e che vuol dire tutto e niente, ma che per le lobby gay si è trasformata in una parola d’ordine per una sorta di indignazione a comando».

CASTITA’ COME SCELTA DI VITA. Sul caso si è registrato anche l’intervento diretto di Courage Italia che in un comunicato sottolinea come «molte persone ritengono legittima e attraente una proposta di vita affettiva in armonia con l’antropologia cristiana». Inoltre, si fa notare, «la castità non è un ‘obbligo’ ma viene vissuta come scelta di amore per Dio e per gli altri». Scelta che merita rispetto «indipendentemente dall’orientamento sessuale». Respinta con molta fermezza l’accusa di praticare terapie di guarigione: «Ogni uomo o donna che partecipa liberamente alle attività di Courage sa che lì può trovare aiuto spirituale, accoglienza e amicizia, ma non una terapia medica, come viene ricordato all’inizio di ogni incontro».

================

LA LEGA ARABA CON LA SHARIA STA MINACCIANDO IL GENERE UMANO DI STERMINIO, MA, QUESTA VOLTA NELL'ERA DEI SATANISTI MASSONI FARISEI: PER L'ISLAM FINIRà IN TRAGEDIA! MA QUESTA è UNA TRAGEDIA DEFINITIVA SENZA RIMEDIO! I cristiani possono professare la fede nell’islam per salvarsi la vita? Rinnegare la propria fede è una cosa seria, ma non a tutti è dato il dono del martirio. 15 dicembre 2015. Padre Elias Mallon. I cristiani possono professare la Shahada islamica, il credo o professione di fede dei musulmani, per salvarsi la vita? La questione è stata sollevata di recente da un docente di Storia e Teologia della St. Paul’s University di Limuru e Nairobi, in Kenya. Di primo acchito la domanda sembra semplice, pressante e molto attuale, soprattutto considerando i recenti massacri di cristiani da parte degli estremisti islamici in Kenya. A una lettura più approfondita, però, la questione non è poi così semplice. L’autore menziona i leader cristiani in Kenya, che hanno detto che per salvarsi la vita i cristiani possono recitare la Shahada. L’autore dell’articolo è fortemente in disaccordo. È chiaro, quindi, che la domanda non è solamente teologica, ad esempio sul fatto che la Shahada contenga qualcosa di diametralmente opposto alla fede cristiana. La risposta è sia sì che no. La prima parte della Shahada, “non c’è dio all’infuori di Dio”, non è più problematica per un cristiano dello Shemà degli ebrei, “Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo” (Deuteronomio 6, 4). I cattolici romani e molti altri cristiani, ebrei e musulmani credono nello stesso Dio (cfr. Concilio Vaticano II, Lumen Gentium, par. 16). La seconda parte della Shahada, “e Maometto è il messaggero di Dio”, è per i cristiani molto più problematica. Ad ogni modo, non è questo il fulcro della questione, che sembra riguardare piuttosto il permesso. La posizione dell’autore al riguardo è chiara. Parla di recitare la Shahada per salvarsi la vita come “scegliere di rinnegare Cristo per il bene della preservazione di sé”. Recitare la Shahada per salvarsi la vita comunica che “la mia fede in Cristo è una fede di convenienza”, e i cristiani che la pensano così sono “concentrati su se stessi” e “un giorno lodano il Signore e quello dopo recitano il credo musulmano solo per uscire dalla sofferenza”. La persecuzione tira fuori il meglio e il peggio della cristianità, e a volte il peggio viene da settori inaspettati. Nei primi cinque secoli della Chiesa ci sono stati due movimenti importanti (dichiarati eresie) che avevano a che fare con cristiani la cui fede non era abbastanza forte da morire per lei. Questi movimenti erano il novazianesimo (III secolo) e il donatismo (IV secolo). Entrambi i movimenti erano quello che si descrive come “rigoristi”. Per i novaziani, i cristiani che “sbagliavano” (lapsi) non avrebbero mai potuto essere riaccolti nella comunione con la Chiesa. I donatisti, pur se meno estremi dei novaziani, erano ad ogni modo molto rigidi nei confronti dei cristiani che avevano sbagliato ma poi si erano pentiti. Quello che avevano in comune i due movimenti era il concetto della Chiesa come “Chiesa di santi, ad esclusione dei peccatori”. In entrambi i casi, la Chiesa non era d’accordo. È interessante e ironico che una discussione analoga stia avendo luogo nell’islam. Come quella nel cristianesimo, la discussione nell’islam risale a molti secoli fa. Nell’islam, la questione riguarda l’apostasia. La domanda è fondamentalmente questa: la fede è solo una questione di cuore o è una questione di osservanza esteriore? Se una persona non rinnega davvero la fede, anche se non vive affatto i suoi precetti, quella persona è un’infedele (kāfir) condannata all’inferno? I Murjiʽiti, che risalgono alla prima generazione dell’islam, e i seguaci della scuola di giurisprudenza Ashʽari non ritengono questi atti un’apostasia. I musulmani sciiti hanno la categoria della taqiyya, “dissimulazione, prudenza”, che permette ai credenti di rinnegare la propria fede sotto minacce estreme. Alcune scuole di pensiero islamiche sunnite come i Kharijiti, tuttavia, si sono affrettate a considerare questi musulmani infedeli e meritevoli di morte e dannazione. È interessante che l’ultima scuola di pensiero rigorista sia stata scelta da molti musulmani salafiti-jihadisti contemporanei e portata all’estremo dall’ISIS. E così, in un esempio ironico degli opposti che si incontrano, la posizione rigorista nella cristianità trova delle analogie nella posizione estremista contemporanea nell’islam.

Alla fin fine, ad ogni modo, la questione dev’essere trattata come questione pastorale. Come tutta la ricerca medica mira alla guarigione, tutta la teologia, indipendentemente da quanto possa essere astratta, deve tendere alla pratica pastorale. È anche una questione di ecclesiologia o teologia della Chiesa. Se la Chiesa è esclusivamente la comunità dei santi, dei puri e degli eroici, allora non c’è posto per chi ha sbagliato o per chi è debole. Se invece la Chiesa è la comunità dei santi e dei peccatori, degli eroici e dei deboli, se la Chiesa è – come la definisce papa Francesco – l’ospedale da campo dopo una battaglia, allora c’è posto per tutti. Il Nuovo Testamento descrive Gesù come una persona venuta non per i giusti ma per i peccatori (Luca 5, 32), non per i sani ma per i malati (Marco 2, 17) e come colui che richiede misericordia, non sacrificio (Matteo 9, 13). I cristiani stanno subendo persecuzioni terribili in molte parti del mondo. Non parliamo della discriminazione o della perdita di prestigio, ma della perdita di proprietà, famiglia e vita. Se dobbiamo essere onesti, nessuno di noi sa come reagirebbe di fronte alla minaccia di una morte violenta. Sono certo che quei “leader e accademici cristiani… che dicono che si può recitare la Shahada islamica” non stanno dicendo semplicemente che va bene, come se fosse una possibilità tra le tante (uguali?) sono pienamente consapevoli del tipo di situazione in cui una persona si dovrebbe trovare per avere questo dilemma. Il mio sospetto è che qualcuno possa aver usato l’antico ragionalmento morale del “male minore”. In ogni caso, indipendentemente da come venga posta la domanda, il problema è profondo a livello pastorale, riguardando nella fattispecie come ci rapportiamo alle persone che non hanno scelto il martirio. Quasi fin dall’inizio, i cristiani hanno parlato del martirio come di un dono. Se il martirio è un dono, allora potremmo dover affrontare il fatto che è un dono non dato necessariamente a chiunque. Come la storia della Chiesa ha mostrato ripetutamente, l’ideale e la realtà di una fede eroica fino alla morte sono sempre stati due cose diverse. Ci sono stati coloro che sono morti piuttosto che rinnegare la propria fede e quelli che non l’hanno fatto. Rinnegare la propria fede è sicuramente una cosa molto seria. Spesso nei Vangeli Gesù parla di rinnegare chi lo rinnega (Matteo 10, 31 segg; Marco 8, 38; Luca 12, 9). Quello stesso Gesù, tuttavia, dice a Pietro che deve perdonare non 7 ma 77 volte (Matteo 18, 22). Dubito davvero che Gesù abbia stabilito uno standard più elevato per gli uomini che per Dio. Il reverendo Elias D. Mallon è membro dei Frati Francescani dell’Atonement. Ha conseguito una licenza in Antico Testamento e un dottorato in Lingue Mediorientali presso la Catholic University of America. I suoi articoli appaiono regolarmente sulle riviste America e ONE. Elias è responsabile per le relazioni esterne della Catholic Near East Welfare Association (CNEWA), che sostiene progetti caritatevoli, educativi, sanitari e di sviluppo in Medio Oriente, Etiopia, Europa orientale e India meridionale. Rappresenta la CNEWA alle Nazioni Unite.

===================

QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Michela Marzano usa anche Papa Francesco per promuovere il gender. Chris Maxwell. Unione Cristiani Cattolici Razionali. 15 dicembre 2015. BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 08: Italian authoress Michela Marzano attends the presentation of her book 'Love is everything: that's all that I know about Love' (L'Amore e tutto: e tutto cio che so dell'Amore) at Ambasciatori book shop on November 8, 2013 in Bologna, Italy. (Photo by Roberto Serra - Iguana Press/Getty Images) Sono almeno quattro i diretti interventi di Papa Francesco nel solo 2015 contro il gender, la teoria secondo la quale l’essere uomini e donne sarebbe una costruzione sociale e non derivata necessariamente dall’essere nati come maschi e femmine. Come abbiamo documentato nel nostro dossier apposito, a gennaio Francesco ha rivelato di essere stato un testimoni oculare del tentativo di introdurre il gender nelle scuole: «Era un libro di scuola, un libro preparato bene didatticamente, dove si insegnava la teoria del gender […]. Questa è la colonizzazione ideologica: entrano in un popolo con un’idea che niente ha da fare col popolo […] e colonizzano il popolo con un’idea che cambia o vuol cambiare una mentalità o una struttura. Lo stesso hanno fatto le dittature del secolo scorso […] pensate ai Balilla, pensate alla Gioventù Hitleriana. Hanno colonizzato il popolo, volevano farlo». Ha poi ripreso l’episodio nel marzo successivo: «Sono stato testimone di un caso di questo tipo con una ministro dell’educazione riguardo l’insegnamento della teoria del “gender” che è una cosa che sta atomizzando la famiglia. Questa colonizzazione ideologica distrugge la famiglia». Sempre nello stesso mese ha parlato di «quello sbaglio della mente umana che è la teoria del gender, che crea tanta confusione. Così la famiglia è sotto attacco», mentre nell’Udienza generale di aprile ha valorizzato la differenza tra uomo e donna, dicendo anche: «io mi domando, se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione, che mira a cancellare la differenza sessuale perché non sa più confrontarsi con essa». Davanti a questi durissimi interventi, il fatto che la filosofa Michela Marzano citi il Pontefice nei suoi quotidiani spot pro-gender è ancora di più deleterio e significativo della cattolicità autodichiarata dalla parlamentare Pd. Invitata recentemente anche a Tv2000, la televisione della CEI, il giorno prima di Costanza Miriano: una scelta poco felice (non è la prima da quando l’ex Iena Alessandro Sortino è diventato vicedirettore), dando spazio (senza contraddittorio) in buona fede e in nome di un giornalismo etico e obiettivo a chi spazio ne ha già a sufficienza (anzi, sui grandi media si sente la carenza delle voci contrarie) e in buona fede non lo è affatto. Lo ha dimostrato proprio la Marzano quando ha strumentalizzato Francesco in una recenteintervista a Il Mattino, sostenendo che anche il Papa sarebbe a favore dei ripensamenti dei ruoli di genere per promuovere l’uguaglianza. La filosofa è autrice del recente libro “Papà, mamma e Gender” (Utet 2015), scritto frettolosamente per smentire l’esistenza della famosa teoria ma, attraverso il quale, ne ha riproposto i contenuti, come abbiamo già evidenziato. E’ infatti molto più facile introdurre queste “colonizzazioni” nelle scuole senza dare ad esse un’etichetta ben precisa, facilmente accusabile e confutabile.

Anche recentemente la Marzano ha scritto: «paternità e maternità sono caratteristiche che appartengono a ognuno di noi, indipendentemente dalla propria identità di genere». Questa è esattamente l’ideologia gender: la mamma può essere chiunque si percepisce come donna, indipendentemente dal fatto che sia nato come maschio o femmina, e viceversa. Questo per la Marzano significa “ripensare” i ruoli di genere, tirando dalla sua parte il Pontefice. Nella stessa intervista al quotidiano campano la Marzano ha ancor meglio precisato: «Quando si parla di “sesso” ci si riferisce all’insieme delle caratteristiche fisiche, biologiche, cromosomiche e genetiche che distinguono i maschi dalle femmine. Quando si parla di “genere”, invece, si fa riferimento al processo di costruzione sociale e culturale sulla base di caratteristiche e di comportamenti, impliciti o espliciti, associati agli uomini e alle donne». Sarebbe quindi da promuovere come normale il percepirsi come maschi-donne e femmine-uomini nel caso in cui sesso e genere non coincidano, alla faccia delle rassicurazioni sul fatto che si vuole soltanto insegnare il rispetto. Ecco la colonizzazione ideologica contro cui sta combattendo Papa Francesco.

=============================

QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Educazione. “Educazione moderna”, il video che critica con tanto umorismo l’ideologia di genere che fa paura. 15 dicembre 2015. Che cos’è il politically correct? Dire le cose senza offendere nessuno o dire bugie? Poco tempo fa leggevamo la notizia del divieto del Padre Nostro in un cinema e pochi giorni fa una mostra sacrilega di ostie consacrate veniva chiamata arte. Entrambe le proposte in onore dell’esercizio del diritto di dire quello che voglio e del mondo di tollerarlo. Conceptional Media ci presenta esattamente questo fenomeno. Il video Educazione moderna può sembrare a molti simpatico o esagerato, ma in realtà è un video da incubo. La storia ci mostra una lezione di matematica in cui il linguaggio è stato completamente modificato, e quindi la matematica non ha più il significato reale. Il “nuovo” alunno, che potrebbe essere chiunque di noi, non capisce cosa succede. Le sue parole e i suoi atteggiamenti hanno un significato del tutto diverso per il resto della classe. Questa sala non si allontana dal mondo moderno in cui tutto è relativo, tutto è permesso e ciò che è anormale diventa normale e dev’essere non solo accettato ma celebrato, mentre ciò che è naturale viene sminuito. Tutto questo accade semplicemente modificando il linguaggio. Suona familiare? Non siamo molto lontani dal trasformarci in questa classe. Lasciarci trascinare da questa “modernità” ci toglie il senso autentico e libero di essere persone. È come se all’improvviso non avessimo più il diritto di avere un’opinione formata e obiettiva riguardo al mondo. Come se la ricerca del bene e la verità fossero proibite, o peggio ancora non esistessero. Questa ideologia ci sta privando del nostro diritto di essere persone! Ci sta allontanando da ciò che è buono per tutti e sta evitando che il mondo sia migliore. Una società felice è impossibile in queste circostanze. Il bene, il buono, è l’unica cosa che ci può legare armoniosamente come società. Senza il bene e senza la verità, la libertà scompare e con questo noi come persone rimaniamo vuote, tradendo il nostro fine, che è donarci e incontrare gli altri. Quante volte vi siete trovati nella situazione in cui dovevate tenere per voi le cose o modificare il vostro linguaggio non solo per non offendere o discriminare, ma per proteggervi? Essere cattolici, avere una famiglia numerosa, essere a favore della vita, difendere il matrimonio ed essere eterosessuali è aggressivo. Come può essere possibile che si debba tenere per sé la verità e non si diffonda il bene per paura? Forse anche voi non avete il diritto di essere tollerati e rispettati? E al di sopra di questo, forse il mondo può perdere l’opportunità di essere migliore? Come ha detto papa Francesco nel suo discorso ai vescovi dell’Asia nell’agosto 2014, “(…) l’abbaglio ingannevole del relativismo, che oscura lo splendore della verità e, scuotendo la terra sotto i nostri piedi, ci spinge verso sabbie mobili, le sabbie mobili della confusione e della disperazione. È una tentazione che nel mondo di oggi colpisce anche le comunità cristiane, portando la gente a dimenticare che ‘al di là di tutto ciò che muta stanno realtà immutabili; esse trovano il loro ultimo fondamento in Cristo, che è sempre lo stesso: ieri, oggi e nei secoli’ (Gaudium et spes, 10; cfr Eb 13,8)”. Non parlo qui del relativismo inteso solamente come un sistema di pensiero, ma di quel relativismo pratico quotidiano che, in maniera quasi impercettibile, indebolisce qualsiasi identità. Modern Educayshun ITA - Nelle Note Multimedia. https://www.youtube.com/watch?v=z72jtR_om98 Nelle Note multimedia. Published on Dec 16, 2015. The follow up to #Equality, Modern Educayshun delves into the potential dangers of our increasingly reactionary culture bred by social media and political correctness. Written and Directed by Neel Kolhatkar

Instagram & Twitter @neelkolhatkar https://youtu.be/z72jtR_om98

==========================

What Do Palestinians Think about the Holocaust? https://youtu.be/7TJzclHiQIY Have you ever wondered what the average Palestinian knows or thinks about the Holocaust? The answers provided in this video are shocking. https://www.youtube.com/watch?v=7TJzclHiQIY Palestinians: What do you know about the Holocaust? Corey Gil-Shuster. Published on Aug 31, 2014 Please donate to the project so I can travel further and more often: http://www.gofundme.com/Ask-Project Want to know what Israelis and Palestinians in the Middle East really think about the conflict? Ask a question and I will get answers. Want to contribute? Go to http://www.gofundme.com/Ask-Project People ask Israeli Jews questions. I go out and ask random people to answer. Canadian-Israeli filmmaker Cory Gil-Shuster set out last summer, during Operation Protective Edge, to find out what the Palestinians on the street have to say about the Holocaust. The answers from our Palestinians neighbors presented in the video below are very interesting, to put it mildly. This film is a must-watch and SHARE… http://unitedwithisrael.org/watch-what-do-palestinians-say-about-the-holocaust

=======================

ONU HA SMESSO DI ESSERE IL TESTIMONE DEI DIRITTI UMANI, ECCO PERCHé, LO STERMINIO, IL GENOCIDIO, SONO DELLE LOGICHE DELLA GEOPOLITICA USA NATO LEGA ARABA! ECCO PERCHé, LA GUERRA MONDIALE PUò ESSERE SOLTANTO UN FATTO, UN EVENTO INEVITABILE, DA DECIDERE SOLTANTO SU SCALA TEMPORALE! http://unitedwithisrael.org/watch-its-so-easy-to-blame-israel/ Has anyone noticed that the Palestinians have never compromised on ANY issue, yet Israel is to blamed for literally EVERYTHING? This video is a bit funny but dead serious. Its message is extremely relevant and must be seen by all. WATCH: It’s So Easy to Blame Israel. https://www.youtube.com/watch?v=MhrJAZHHSIg Blame Israel! https://youtu.be/MhrJAZHHSIg thelandofisrael, Uploaded on Nov 1, 2011

TheLandofIsrael.com has done it again! In this new, entertaining approach to sticking up for the Jewish People, Ari & Jeremy put the blame where it belongs! UNESCO has accepted the Palestinian Authority (PA) as an official member. Pressure on Israel is mounting, fingers are pointing at the Jewish State, and the layers of the blame are those who should be our greatest allies. Wach this video to decide for yourself who's to blame in the Middle East conflict. Israelis and the Palestinians have been embroiled in negotiations for years. Some of Israel's most hard line leaders have made unprecedented sacrifices for peace, while throughout the entire process, the Arab leadership in Gaza, Judea & Samaria (the West Bank) and Jerusalem have never compromised on any issue. With regards to israel, The differences between Hamas, Fatah (PLO), Islamic Jihad and Hezbollah have become nuanced at best. Can any rational person blame Israel for the lack of peace when their so called "partner" in negotiation has never made even one concession or compromise?

Secretary of State John Kerry just recently blamed Israel (again) for the lack of peace with the Palestinians. United with Israel is often bombarded with messages from people urging us to just “make peace” and “stop killing” the Palestinians. What nobody seems to realize is that the blame is being placed on the wrong side. Who is responsible for the lack of peace? Here comes the answer!

============================

NON è GIUSTO CHE, IO DEVO FARE MORIRE GLI ISRAELIANI, PER DISTRUGGERE LA LEGA ARABA E SALVARE IL GENERE UMANO! NO NON è GIUSTO! PRESTO VERRANNO A SGOZZARE ANCHE VOI! IO SONO SCANDALIZZATO DELLA COMPLICITà DI TUTTE LE NAZIONI CON IL PIù BRUTALE NAZISMO SHARIA DI ASSASSINI SERIALI MANIACI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO!

http://unitedwithisrael.org/watch-palestinian-lies-kill/ WATCH: How Palestinian Lies Literally Kill. Palestinian lies are constantly spread, inciting the masses to violence and terrorism, and innocent civilians have died as a result. Incitement kills. Words kill. Lies kill.

The Palestinian “lie machine” is in full effect, urging Palestinian civilians to give up their lives so they can become martyrs. The lie that Israel is trying to change the status quo of the Temple Mount is still being spread. In fact, this particular lie has been spread since 1929! And yet, Israel has never attempted to damage or destroy the Al-Aqsa Mosque. It stands today as it has for centuries. What we see clearly is that Palestinian incitement and lies really do kill. Please help Israel and SHARE this video. Published on Dec 15, 2015

https://youtu.be/JAndoxXUNtI As Israeli civilians are being butchered by Palestinian terrorists, it's evident that Palestinian lies kill. The Biggest Palestinian lie is that Israel is trying to change the status-quo on the Temple Mount, while in fact Israel is determined to maintain the status-quo. Palestinian Lies Kill

Israel's Foreign Affairs Min. https://www.youtube.com/watch?v=JAndoxXUNtI

==============================

IL TERRORISMO ISLAMICO SHARIA è CONCESSO, PERMESSO, FINANZIATO, DIFFUSO, DALLA GALASSIA JIHADISTA TURCO SHARIA SAUDITA, IN TUTTO IL MONDO, MA, NON è MAI CONDANNATO, ALMENO IPOCRITAMENTE, FORMALMENTE, SOLTANTO, IN ISRAELE! IN ISRAELE OGNI TERRORISMO è LEGITTIMO! MA, SE LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON FOSSE DIETRO, A TUTTO IL TERRORISMO MONDIALE? POI, IL TERRORISMO MONDIALE SECCHEREBBE SUBITO! IO FARò DEL MALE A TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO PER QUESTO MOTIVO! Defense Minister Moshe Ya’alon responded to US Secretary of State John Kerry’s accusations that Israel is responsible for stalled peace talks, charging that Kerry’s plans for Israel would endanger its security and were impracticable. In an interview with the The New Yorker magazine this month, US Secretary of State John Kerry expressed frustration with the stalled Israeli-Palestinian peace process and placed the blame on Israel. “We know exactly what we are doing,” Ya’alon told Israel’s IDF Radio on Tuesday. “I will say this clearly: we do not want to rule over them [the Palestinians] and it is good that they have political independence and that they vote for their own parliament. Between this and [Israel] leaving Judea and Samaria – then what? It [the Palestinian entity] will be vital – financially, with infrastructure and even security? If we[the IDF] would not be operating [against Palestinian terrorism] in Jenin and Shechem, Abu Mazen [Palestinian Authority head Mahmoud Abbas] would cease do to so as well.” “It’s no secret we don’t agree [with the Americans] on everything,” he added. “If we would have implemented Kerry’s plans for security, which he passed on to us over a year ago – then there would be mortar shells falling on Ben Gurion Airport today.” Minister of Internal Security Gilad Erdan blasted Kerry for his lack criticism of the Palestinians for their refusal to negotiate and their terrorism. “I deeply regret Kerry’s remarks,” he stated. “I will not begin to ask similar questions about other conflicts occurring across the globe. I think that Kerry would have done better if, instead of making those statements, he put pressure on the side that actually refuses to enter a diplomatic process.” By: Max Gelber, United with Israel

==========================

LE NAZIONI DEL MONDO NON ASCOLTANO LA DISPERAZIONE DEI MARTIRI CRISTIANI ED ARRIVERà IL GIORNO, CHE IO NON ASCOLTERò PIù LA DISPERAZIONE DEL MONDO! Kenya: non solo Garissa. Sintesi: il Kenya sale nella nostra WWList a causa di una forte islamizzazione di certe aree del paese e di conseguenti tensioni derivanti da frange radicali. L'attentato di Garissa di aprile è solo il più eclatante, ma si susseguono da tempo aggressioni, minacce e discriminazioni a danno dei cristiani locali. Il pastore Abramo ci accoglie sorridente: "Siamo felici di ricevervi. Grazie per essere venuti da molto lontano per incoraggiarci”. La sua comunità è una delle tante che la nostra missione aiuta in Kenya, paese profondamente cristiano, ma che in alcune regioni sta vivendo fortissime tensioni per un'islamizzazione crescente e l'arrivo di frange estremiste che seminano il terrore. In Italia si parlò molto della strage dell'università di Garissa, dove ad aprile di quest'anno i terroristi islamici di Al-Shabaab fecero irruzione separando gli studenti cristiani dai musulmani e assassinando brutalmente 143 di loro (più alcune guardie e decine di feriti). Quell'università deve ancora riaprire, il trauma di quell'evento ha avuto profonde ripercussioni nelle famiglie delle vittime, nei sopravvissuti, nello staff dell'università e nell'intera comunità cristiana di Garissa. Confidano e lavorano affinché a breve possa riaprire. Il pastore Abramo guida una chiesa di almeno 100 membri in un'area fortemente islamizzata e dove la tensione è palpabile: "Non molto tempo fa, ci stavamo riposando dopo una riunione di preghiera tenutasi nel nostro locale quando fecero irruzione 2 uomini armati, gridando Allah è grande. Era notte e ci sorpresero, mi alzai di scatto, sentii le esplosioni e una forte spinta e fitta al petto: caddi tra le sedie rovinosamente e capii che mi avevano sparato”, racconta il pastore. In quell'attentato avvenuto ben prima di quello dell'università di Garissa, persero la vita due membri di chiesa presenti, mentre la pallottola che colpì al petto il pastore passò a un paio di centimetri dal cuore per uscire da dietro la spalla. "Quando riaprii gli occhi, non c'erano più. Pensavo di essere morto, ma il dolore mi ricordò immediatamente che ero vivo. Mi guardai attorno e vidi la confusione e i corpi dei miei fratelli a terra. Poi arrivarono gli aiuti”. Garissa non è un caso isolato, è solo uno dei più eclatanti di queste zone del Kenya. Si registra infatti un aumento di aggressioni, minacce, discriminazioni a danno delle comunità cristiane in particolare in aree come quelle al confine con la Somalia. Di fatto il pastore Abramo e i leader delle altre chiese della zona, da tempo non possono tenere incontri serali (di preghiera, di studio o altro) per ordine delle autorità. Iniziano a sperimentarsi ostacoli nell'apertura di nuove chiese in alcune specifiche aree fortemente islamizzate, per via del fatto che le autorità preferiscono "non alimentare tensioni”: ebbene una chiesa in queste aree evidentemente è considerata fonte di tensioni. E' per questa ragione che il Kenya sta guadagnando posizioni nella nostra WWList.

=========================

ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!

==========================

ma, la aggressione letale contro la RUSSIA? è soltanto, la storia della morte [ NATO ], che cerca a sua occasione! Russia, Medvedev: con abbattimento Su-24 Turchia ha dato motivo per scoppio guerra ] e gli islamici non giudicano negativamente un evento di guerra mondiale, anzi, perché nella storia gli islamici hanno sempre giocato d'azzardo! e grazie a tutti i genocidi che hanno fatto? dobbiamo dire che gli è sempre andata bene! [ 09.12.2015( Con l'abbattimento dell'aereo russo Su-24 Ankara ha creato un motivo per far scoppiare una guerra, ma le autorità russe non hanno risposto simmetricamente, ha dichiarato il primo ministro Dmitry Medvedev rispondendo alle domande dei giornalisti dei canali televisivi russi nel programma tradizionale "Conversazione con il primo ministro." "Nel 20° secolo come agivano solitamente i Paesi a casi simili? Iniziavano una guerra," — ha detto Medvedev. Medvedev ha sottolineato che Mosca non intende avviare azioni militari di risposta, tuttavia vuole dimostrare alla Turchia la durezza della sua posizione. Medvedev: giusto aumento spese difesa, senza buon esercito Stato russo non esisterebbe

Medvedev accusa Turchia: difende ISIS

Putin sull'abbattimento Su-24: "Perchè lo hanno fatto? Lo sa solo Allah"

Lavrov su abbattimento Su-24: qualcuno vorrebbe far saltare i negoziati di pace su Siria: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1691011/Siria-Aviazione.html#ixzz3ubzMMYT7

Synnek1 (ex youtube Master now 187AudoHostem) said 2 year ago ] Al Qaeda is coming via Canada AND Mexico! [ [FREEDOM ISN'T FREE] I AM here because of: SATAN







massoni e bildenberg, Illuminati Farisei, hanno deciso semplicemente che, la Russia doveva diventare un nemico.. loro hanno bisogno di nemici, per sostenere il loro apparato industriale militare! per nascondere, le truffe del Fondo Monetario Internazionale: il signoraggio bancario, rubato, alla sovranità dei popoli schiavizzati! ]In Russia circa 300 centri d'accoglienza per i profughi ucraini. Ulteriori 7 centri di accoglienza temporanea per i rifugiati ucraini sono stati aperti in Russia, ha dichiarato il portavoce del ministero delle Situazioni di Emergenza russo Alexander Drobyshevsky.

Secondo lui, al momento sono operativi 297 centri d'accoglienza, in cui sono ospitati 18.650 persone, 100 in più rispetto alla giornata di ieri.

Dalla regione di Rostov e dalla Crimea, dove arriva il maggior flusso di rifugiati, i convogli e gli aerei della Protezione Civile russa trasferiscono i profughi nelle altre regioni russe. Lugansk dopo il raid aereo dell'esercito ucraino.

Nove ordigni inesplosi sono stati trovati a Lugansk dopo i bombardamenti di lunedì sulla città. "Il sette luglio sul territorio nel centro della regione sono stati condotti bombardamenti che hanno ferito persone e danneggiato cose. In seguito ai bombardamenti, sono stati trovati nove ordigni inesplosi", si legge su sito ufficiale del Consiglio Comunale della Repubblica Popolare di Lugansk. Una delle bombe è stata trovata sulla carreggiata vicino ad una scuola, due sono dentro la parete in una delle case. A seguito dei bombardamenti, diverse persone sono rimaste ferite, ma il loro numero esatto non è ancora noto. Il Consiglio Comunale invita i residenti a non camminare per la città se non è strettamente necessario.




Prime Minister Binyamin Netanyahu - these damn Satanists, of Islamic and Pharisees, kill Christians and Jews, without genelogia father, because, dogmatic religious maniacs, they believe, they do worship God, in this killing mode, that, as, Jesus has said! ]




Prime Minister Binyamin Netanyahu -- questi maledetti satanisti, di islamici e farisei, uccidono cristiani e ebrei, senza genelogia paterna, perché, maniaci religiosi dogmatici, loro credono di fare un culto a Dio, questo ha detto Gesù! ] [ PM Tells IDF to 'Take the Gloves Off' in Gaza Operation. Netanyahu orders IDF to increase operation against Hamas; threatens that Gaza will 'pay heavy price' for escalation. By Uzi Baruch, Tova Dvorin. 7/8/2014, Prime Minister Binyamin Netanyahu responded to threats from Hamas on Tuesday morning, noting that the terror organization "chose escalation" and that it would "pay a heavy price." Netanyahu made the statements following his directive to "take the gloves off" in the struggle against Hamas, in a meeting with security and defense officials in the Kirya government building in Tel Aviv.

Earlier Tuesday, Hamas threatened it would not de-escalate the situation.

"There is no place for talking about peace with the Israeli occupation," Hamas spokesperson Fawzi Barhoum stated. "If they want to protect their entity from Hamas's missiles, they will have to put an Iron Dome [missile defense system - ed.] on every home in Israel." "The person who determines the price of conflict with Israel is Hamas, who is doing so with its capabilities and arsenal," he added. The IDF launched Operation Protective Edge late Monday night, in response to a barrage of rocket fire on Israel; as of Tuesday morning, over 170 rockets have been fired on Israel in a 24 hour period. Following the launch of the operation, the Israeli Air Force (IAF) struck over 50 terror targets in Gaza, including the homes of several senior Hamas members.

Defense Minister Moshe Ya'alon has declared a state of emergency, and stated earlier Tuesday that the fight against Hamas could take several days.

"We won't tolerate rocket fire on Israeli communities, and we are preparing to expand the operation by all means standing at our disposal so as to continue striking Hamas," Ya'alon declared, urging all residents within the rockets' range to pay close attention to bulletins from the Home Front Command.

Ya'alon's comments follow a chorus of calls for the State of Israel to retake Gaza from Hamas, as well as a prediction from at least one minister that Protective Edge will include a ground assault.




Israel - it is not only, the greedy American capitalism! those at the top of the Masonic pyramid, 322 Rothschild Bush, Kerry. LaVey Hillary Clinton, the Pharisees Satanists, Masons, etc. .. they knows of be Satan! necessarily, for what you represent, "the Kingdom of God," you have to die, so that the hope is to go out, from the hearts of men!




Ya'alon Declares State of Emergency After Rocket Fire. Defense Minister warns operation 'won't end in just a few days,' noting IDF preparing to expand the operation against Hamas. By Uzi Baruch, Ari Yashar. First Publish: 7/8/2014, Defense Minister Moshe Ya'alon spoke on Tuesday about Operation Protective Edge, which was launched Monday night after Gaza highly escalated its rocket fire on Israel, causing sirens to be heard deep in central Israel. The minister's comments came shortly after concluding a meeting with Maj. Gen. Eyal Eizenberg of the Homefront Command, Defense Ministry Director Dan Harel and the head of the National Emergency Authority. Summarizing the meeting, Ya'alon said it was decided to declare an emergency status for the communities and Regional Authorities up to 40 kilometers (25 miles) from the Gaza security border. "We are preparing for a campaign against Hamas, which won't end in just a few days. Hamas is leading the current clash to a point where it hopes to inflict a toll on our homefront," said Ya'alon. "We need to take a deep breath. The proper conduct by the population has a decisive part in our ability not to suffer injuries," added Ya'alon, calling on residents "to listen to instructions of the Homefront Command about proximity and entering safe shelters." Ya'alon related the early stages of the operation, saying "in recent hours we struck hard and hit dozens of Hamas assets, and the IDF continues in its offensive effort, in a manner that will inflict a very heavy toll on Hamas." "We won't tolerate rocket fire on Israeli communities, and we are preparing to expand the operation by all means standing at our disposal so as to continue striking Hamas," added Ya'alon, praising residents and community leaders of the south.

Sources said Monday it was possible that Hamas would expand the range of attacks against Israel, and could possibly target Tel Aviv and other cities in central Israel; the news prompted the Security Cabinet to launch Operation Protective Edge, which has seen the IDF pummel over 50 terror targets in Gaza overnight, including the homes of four Hamas terror leaders. Ya'alon's comments about expanding the operation mirror the words of Tourism Minister Uzi Landau (Yisrael Beytenu), who said Tuesday morning "we don't want to enter Gaza. But the current dynamics, if they don't change, will lead to that. We can't continue with small payments (i.e. small strikes on Gaza) - it needs to be much stronger."




Israele -- non si tratta soltanto, dello avido capitalismo americano! chi sta al vertice della piramide massonica, Bush 322 Rothschild, ecc.. lui sa di essere satana! necessariamente, per quello che tu rappresenti: " il Regno di Dio", tu devi morire, affinché, la speranza debba spegnersi nel cuore degli uomini!




youtube -- io non sono in grado, di dare la mia risposta agli utenti, che, sono a commentare, questo mio video!

Beppe Grillo collegato JP Morgan dal mio punto di vista, /watch?v=STI7Zb2FlbU&feature=gp-n-y




Beppe Grillo collegato JP Morgan dal mio punto di vista, io ho conosciuto lo Scienziato Giacinto Auriti, e il crimine di satanismo del signoraggio bancario, grazie ad un video di Beppe Grillo, quindi, è stato Beppe Grillo a trasformarmi la vita! però, ora lui, non parla più di Auriti, e della sovranità monetaria... questo discorso, è senza mezze misure, o tu stai dentro, è sei un patriota, oppure, tu stai fuori, e allora, tu sei un massone! /watch?v=STI7Zb2FlbU&feature=gp-n-y




clear Gaza terror infrastructure Hamas? then, all Palestinian be Hamas! then you must deport all Palestinians in Syria: 1. thou canst not speak with Palestinians, because this would legally recognize terrorism, 2. everything that the U.S. and EU have done in supporting Islamic jihadists in Syria! 3. Throughout, the ARAB LEAGUE is a single Nazi criminal lunatic asylum! 4. We write the word "end", against: Islamic homicidal frenzy, against all this crazy sharia nazi, for the world! ] [ IDF Operation Likely to Include Entry to Gaza. Minister Landau says under current dynamics IDF needs to clear Gaza terror infrastructure, IDF notes increase in coming days. By Ari Yashar. First Publish: 7/8/2014, [ quindi tu devi deportare in Siria tutti i palestinesi: 1. tu non puoi parlare con palestinesi, perché questo significherebbe riconoscere giuridicamente il terrorismo, 2. tutto quello che USA e UE, hanno fatto, nel supportare gli islamici jihadisti in Siria! 3. tutta la LEGA ARABA è un solo manicomio nazi criminale! 4. noi scrivere la parola "fine", contro questo delirio islamico omicida per il mondo! ] IDF Merkava Mark IV tanks outside Gaza. Tourism Minister Uzi Landau (Yisrael Beytenu) on Tuesday morning spoke about Operation Protective Edge, which was launched the night before in response to the relentless barrage of rocket fire from the Hamas enclave of Gaza. "We don't want to enter Gaza. But the current dynamics, if they don't change, will lead to that. We can't continue with small payments (i.e. small strikes on Gaza) - it needs to be much stronger," said Landau to Yedioth Aharonoth. Landau added "if we enter Gaza it won't be a matter of a day or two, but rather with the goal of completing the job, so that there won't be a terror infrastructure." The decision to launch the operation was made after the rocket fire escalated dramatically on Monday; as of 10:30 p.m., the number of rockets fired towards Israel stood at over 80, including over 30 rockets that were fired in a ten-minute period between 8:00 p.m. and 8:10 p.m. In response, Israel struck 50 terror targets in Gaza, including the homes of four officials of the Hamas terrorist organization actively involved in the rocket fire. Brig. Gen. Moti Almoz of the IDF Spokesperson Unit also spoke to Yedioth Aharonoth on Tuesday about the operation. "We are very firm, and we have a very significant plan of strikes on the Gaza Strip. We are conducting that at levels that will increase in the coming days. Residents of the south need to follow the orders of the Homefront Command," said Almoz. The Homefront Command released a short video showing a map of the different levels of preparedness required in 31 different areas of Israel. The video, which has yet to be released in English, takes the example of the town Ofakim near Gaza to illustrate how the regions work. Ofakim is in the Be'er Sheva area according to the Command's breakdown, and residents there have 45 seconds to reach safe areas or bomb shelters. Residents of a region that receives a warning are asked to take shelter within the time frame given for that region, adds the video, and to stay in shelter for ten minutes. A listing of cities by warning time region and more information can be accessed at Homefront Command's website.




THESE CRIMINALS OF MASONS ILLUMINATI PHARISEES Bildenberg MERKEL HILLARY CLINTON, LAVEY 322 KERRY, AFTER, have KILLED, ALL CHRISTIANS, IN: IRAQ: AND SYRIA AND :THEN HAVE TRIED TO KILL, too, ALL CHRISTIANS IN EGYPT? and then, ROTHSCHILD Spa, IMF, ED ECB, AND, WHO IS THIS scam, THAT, he WANTS TO KILL CHRISTIANS AND ISRAELIs peoples, in one genocide Islamic sharia without human rights, under the aegis of the UN sharia Ummah nazi?

http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506576043/9EN_01124459_0913.jpg




QUESTI CRIMINALI DI MASSONI FARISEI ILLUMINATI BILDENBERG MERKEL HILLARY CLINTON, LAVEY 322 KERRY, DOPO AVERE UCCISO TUTTI I CRISTIANI DI IRAQ E SIRIA, POI, HANNO TENTATO DI UCCIDERE,anche, TUTTI I CRISTIANI DI EGITTO.. E CHI è QUESTO ROTHSCHILD, CHE, lui VUOLE UCCIDERE CRISTIANI E ISRAELIANI in un solo genocidio islamico, senza diritti umani sharia, sotto egida ONU?

http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506576043/9EN_01124459_0913.jpg

A Baghdad 7 vittime in un attentato suicida. [ chi non ha fede, poi, lui ha bisogno di essere superstizioso! io non ho bisogno di fare atti di superstizione! ] Almeno 7 persone sono rimaste uccise e 17 ferite in un attentato suicida con un'autobomba nella parte settentrionale di Baghdad, la capitale irachena. Come riportato dalla polizia, l'ordigno è esplosa ad un checkpoint. Il livello di sicurezza in Iraq è diventato basso a causa dello scoppio ai primi di giugno della lotta tra le truppe governative e i fondamentalisti sunniti del gruppo Stato Islamico dell'Iraq e del Levante.




@Israele-- quello, che, io devo fare, è soltanto, una operazione di chirurgia, e non credo, che, io dovrò tirare un sasso, contro, nessuno! perché, nessuno vorrà, venire a sposare se stesso, con le mie armi nucleari! Quello che, io farò, non ucciderà nessuno eppure, cambierà il volto cattivo dell'Islam, in un volto buono, noi vivremo insieme ai palestinesi, in pace: un solo regno, due popoli, tutti governi comunali metropolitani: autonomi, una sola terra, una sola legge! ECCO PERCHé, DAL MIO PUNTO DI VISTA, IO CREDO, CHE, NON CI SARà, NESSUNA NECESSITà, DI ANDARE A TOGLIERE IL NUCLEARE ALLO IRAN! quello che, rende pericoloso il nucleare iraniano, e rende pericoloso ogni musulmano, nel mondo, è lo ONU, che, ha detto: "i diritti umani? per te, sharia, non sono necessari!" ma, così facendo, ONu ha condannato il genere umano alla guerra mondiale nucleare! la più grande minaccia per il genere umano è proprio l'ONU!




@Israele-- quello, che, io devo fare, è soltanto, una operazione di chirurgia, e non credo, che, io dovrò tirare un sasso, contro, nessuno! perché, nessuno vorrà, venire a sposare se stesso, con le mie armi nucleari! Quello che, io farò, non ucciderà nessuno eppure cambierà il volto cattivo dell'Islam, in un volto buono, noi vivremo insieme ai palestinesi, in pace! Ali Khamenei: U.S., Israel Playing 'Good Cop, Bad Cop' With Us. Iran's Supreme Leader says U.S. and Israel are trying to intimidate his country into making concessions on nuclear dispute. By Elad Benari. First Publish: 7/8/2014, Iran's Supreme Leader, Ayatollah Ali Khamenei, on Monday accused the United States and Israel of playing "good cop, bad cop" to intimidate his country into making concessions on the nuclear dispute with the West. "They make it seem like Israel wants to attack, but America is stopping it: the good cop, bad cop trick," Khamenei was quoted by Reuters as having told senior statesmen at a fast-breaking supper during Ramadan. "But I say out-loud: the reason they are not attacking is because it is too costly. The enemy has no other option at its disposal but make threats and impose sanctions," he stated. In a boost to President Hassan Rouhani, who has been accused of being too soft toward the West, Khamenei said, "All should know that I support his government and use everything in my power to help it. I have trust in our negotiating team and am sure they will not give in on the rights of this nation." The comments come as Iran and Western powers continue talks aimed at turning an interim deal reached in November into a permanent agreement. The deadline to reach this agreement is July 20. Western diplomats said last week that while Iran has reduced demands for the size of its future nuclear enrichment program, it would not be easy to clinch a deal by the July 20 deadline. Iran has previously insisted that it will never give up on what it sees as its right to uranium enrichment. Israel has repeatedly warned against a bad deal with Iran and expressed its dissatisfaction with the interim deal. Intelligence and Strategic Affairs Minister Yuval Steinitz said last week that Israel does not expect world powers to reach a nuclear agreement with Iran by the July 20 deadline.




#Israele -- soltanto, UniusREI, ti può realizzare la riunificazione della 12 Tribù di Israele, su un territorio di 400.000 kmq.. Dio JHWH Holy, desidera che, noi lavorimo per realizzare le profezie, e per eliminare i carnefici assassini seriali dal pianeta! tu non puoi pensare, che, questo pantano islamico, sia un posto felice per te, oppure, che, non ci possono essere soluzioni definitive: alla questione palestinese, perché, questo pensiero idolo, porterebbe Dio, ad essere morto, dal tuo punto di vista! non esiste un piano "B", quello, che, io devo fare? è l'unica cosa, che, può essere fatta! TU NON PUOI RASSEGNARTI, A VEDERE MORIRE: 6milioni di Israeliani, e, 6miliardi di persone, per tutto il genere umano! SE, NoI NON SALVIAMO UN ISLAM MIGLIORE? POI, IL SATANISMO SI DIFFONDERà, SENZA RESISTENZE, PER IL MONDO! e dentro un satanismo, di farisei Illuminati FMI di NWO, anche, tu dovrai rassegnarti, ad essere uno schiavo per sempre!




tu non puoi dire: "che importa a me dei martiri cristiani in tutto il mondo? pazienza, se andiamo tutti alla guerra mondiale!", perché questo discorso egoista è il peggiore discoro autolesionistico, che, tu potresti fare, contro, te stesso! COSì, ANCHE IO POTREI DIRE, E CHE IMPORTA A ME DI ISRAeLE? NO, MA IO NON SONO COME TE, PERCHé IO AMO TUTTO IL GENERE UMANO! cosa credi? anche islamici sono prigionieri dei loro demoni, ed aspettano, di essere liberati, da noi! Noi non possiamo deludere Dio JHWH, quello che, lui si aspetta by noi? noi lo dobbiamo fare! ] [ IDF launches Operation Protective Edge in Gaza, conducts airstrikes over terror targets. Hamas threatens with "earthquake". By Elad Benari 7/8/2014, 4 Light flare over Gaza after airstrike. The IDF has launched "Operation Protective Edge" in Gaza, in order "to stop the terror Israel's citizens face on a daily basis," the IDF Spokesperson's Unit said on Twitter Monday night. As part of the operation, Israeli media reported, the Israeli Air Force (IAF) launched intensive airstrikes on targets in Gaza. "Hamas will not be safe as long as it continues to threaten the lives of Israeli civilians," tweeted the IDF. Witnesses and security officials told the AFP news agency that nine people were wounded in Monday night's airstrikes. The Reuters news agency quoted Palestinian Arab officials as having said that 30 targets throughout Gaza were hit during the night. One of the airstrikes in southern Gaza targeted two homes, one of them belonging to a member of Hamas, according to those officials. Meanwhile, Hamas's "military wing", the Izz ad-Din al-Qassam Brigades, threatened to cause "an earthquake" and expand the range of its rockets following Israel's airstrikes in Gaza. A statement by the group said that the attacks on homes in Gaza "crossed all the red lines" and added, "We will respond by expanding the range of our targets." The decision on the operation was made by the Cabinet after the rocket fire escalated dramatically on Monday. As of 10:30 p.m., the number of rockets that were fired towards Israel stood at over 80, including over 30 rockets that were fired in a ten-minute period between 8:00 p.m. and 8:10 p.m. Rocket attacks continued in the overnight hours Monday, with at least five rockets exploding in open regions in the south. At least 1,500 reserve soldiers had been called up for preparatory training for a possible operation, security officials stated earlier Monday. Hours earlier, photos surfaced showing tanks and IDF forces gathering close to the Gaza border. Sources said earlier Monday that regardless of Israel's actions, it was possible that Hamas would expand the range of attacks against Israel and could possibly target Tel Aviv and other cities in central Israel.




Questa avventura criminale di Kiev e della Europa, guidata dalla CIA 322 LaVey Kerry, è un punto, di non ritorno! la finzione, la illusione di un sistema democratico, fondato sulla sovranità dei popoli, è morto. ormai siamo le vittime di un sistema bancario e finanziario massonico Bildenberg, che è alto tradimento! Questo è il NAZISMO dei farisei FMI FED BCE, la sinagoga di satana, del NWO Gmos Aliens Abductions! ] anche per [ ONU, Ban Ki-moon che ha condannato le azioni dei gruppi armati nella parte orientale dell'Ucraina, definendole "illegali". anche per ONU il popolo è illegale, la donna sharia vale 1/4 dell'uomo, e lo schiavo dhimmi, può essere torturato ed uccisoo, la LEGA ARABA, possono essere i nazisti senza libertà di cscienza (blasfemia), e senza libertà di religione (apostasia), certo, tutta questa brutta storia, se, Israeliani non la distruggeranno, fermeranno con me: Unius REI? finirà in tragedia, per tutto il genere umano!




Questa avventura criminale di Kiev e della Europa, guidata dalla CIA 322 LaVey Kerry, è un punto, di non ritorno! la finzione, la illusione di un sistema democratico, fondato sulla sovranità dei popoli, è morto. ormai siamo le vittime di un sistema bancario e finanziario massonico Bildenberg, che è alto tradimento! Questo è il NAZISMO dei farisei! ] [ ONU, Ban Ki-moon invita l'Ucraina a difendere i civili dell'Ucraina orientale. Il segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon ha invitato le autorità ucraine ad esercitare la massima moderazione e ad adottare "tutte le misure possibili" per proteggere la popolazione civile delle regioni di Donetsk e Lugansk. Ha anche condannato le azioni dei gruppi armati nella parte orientale dell'Ucraina, definendole "illegali".

Ban Ki-moon ha sottolineato che "solo i mezzi militari" non consentono di risolvere la crisi in Ucraina. "E' di vitale importanza il proseguimento del processo politico e diplomatico, volto a porre fine definitivamente alle violenze e ad una risoluzione pacifica della crisi," - ha rilevato il segretario generale dell'ONU. 7 luglio 2014, Il numero di immigrati ucraini nella UE aumentato a dismisura dopo Maidan. Il numero di immigrati ucraini nella UE è aumentato di 8-10 volte dopo il cambio di governo a Kiev. Si afferma in un rapporto pubblicato oggi dall'Agenzia europea di sostegno per l'asilo (EASO). Nei 28 Paesi della UE, nonché Svizzera e Norvegia, tra marzo e maggio hanno chiesto asilo 2mila persone. Mensilmente le richieste ufficiali di asilo ammontano a 700-800. Per tutto il periodo post-sovietico dell'indipendenza ucraina, il flusso di migranti verso l'Europa è stato di 100 persone al mese.

Inoltre, a differenza degli anni precedenti, quando un numero significativo di domande erano presentate per la seconda volta, oltre il 90% dei rifugiati provenienti dall'Ucraina, in Europa cerca di emigrare per la prima volta.




boia nazi Bildenberg Merkel laVey Bush 322 Kerry nazi FMI cult JaBullOn ] 7 luglio 2014, La UE può espandere la lista dei russi sanzionati per la crisi ucraina. I governi della UE hanno raggiunto un accordo preliminare per espandere l'elenco delle sanzioni in relazione alla situazione in Ucraina. Potrebbe accadere il 9 luglio. La UE ha adottato e ampliato l'elenco delle persone che ritiene responsabili della "violazione dell'integrità territoriale dell'Ucraina". Ora nella "black list" si trovano 61 cittadini della Russia e dell'Ucraina, a cui viene negato l'ingresso nella UE e vengono congelate le attività finanziare in Europa. Inoltre sono colpite dalle sanzioni diverse compagnie della Crimea.

Mosca ha ripetutamente affermato che parlare con la Russia la lingua delle sanzioni è inadeguato e controproducente.

Il numero di immigrati ucraini nella UE aumentato a dismisura dopo Maidan. Il numero di immigrati ucraini nella UE è aumentato di 8-10 volte dopo il cambio di governo a Kiev. Si afferma in un rapporto pubblicato oggi dall'Agenzia europea di sostegno per l'asilo (EASO).

Nei 28 Paesi della UE, nonché Svizzera e Norvegia, tra marzo e maggio hanno chiesto asilo 2mila persone.

Mensilmente le richieste ufficiali di asilo ammontano a 700-800. Per tutto il periodo post-sovietico dell'indipendenza ucraina, il flusso di migranti verso l'Europa è stato di 100 persone al mese.

Inoltre, a differenza degli anni precedenti, quando un numero significativo di domande erano presentate per la seconda volta, oltre il 90% dei rifugiati provenienti dall'Ucraina, in Europa cerca di emigrare per la prima volta. Nella regione di Lugansk aperto il fuoco contro pullman di profughi: nessun sopravvissuto 22:38

Sfumato l'accordo di Berlino sulla convocazione di un gruppo di contatto per l'Ucraina 22:16




Ucraina pulizia etnica finale. PTV News 1 luglio 2014 - Ucraina: pulizia etnica finale /watch?v=U48OE9pTxlQ




/watch?v=kfBLclLH7eo [ il massacro e la repressione di un popolo sovrano, attraverso, i mortai! ] Pubblicato il 02/lug/2014. Ci giunge da Kramatorsk in Ucraina orientale, la testimonianza di Christian Malaparte e Patrick Lancaster, due coraggiosi giornalisti che da giorni vivono sotto le bombe delle milizie di Kiev.

Raccontano in diretta il dramma che si svolge in queste ore, un massacro passato ancora una volta sotto silenzio dai media occidentali. PTV News Speciale - La tragedia di Kramatorsk.




è molto grave, il silenzio dell'Occidente, per questo massacro della CIA NATO, pianificato.. dove morirono, tutti i diritti umani, e tutte la prerogative sovrane e democratiche morirono! Pubblicato il 02/lug/2014 /watch?v=RdwuODJo2MM

Pandora TV - Il Punto di Giulietto Chiesa - 2 Luglio 2014 - Ucraina: verso la situazione finale Il Punto di Giulietto Chiesa del 02 luglio 2014 - Ucraina: verso la soluzione finale

Corrispondenza da Mosca di Giulietto Chiesa. L'Ucraina va verso la soluzione finale, i bombardamenti a tappeto fanno decine di vittime e distruggono le città. In occidente tutto tace. Il silenzio colpevole dei media occidentali è più pesante di tutte le censure. Mentre continua l'operazione di pulizia etnica di Kiev basata sul massacro della popolazione civile.




sostanze chimiche usate per ottenere un genocidio. Pubblicato il 04/lug/2014 PTV Speciale - Un altro tassello della verità su Odessa

PandoraTV propone e traduce un servizio inchiesta di una delle maggiori tv russe, dove emergono altre informazioni utili alla ricerca della verità sulla strage di Odessa. [Attenzione, immagini drammatiche e forti, adatte ad un pubblico adulto] /watch?v=UcxjaMGNSlk la verità circa gli assassini fascisti .. massacravano con le mazze, tutti quelli che riuscivano ad uscire dal palazzo




[/user/truTVnetwork/discussion ]Il tuo messaggio è stato inviato.

Friend, I am happy to have found you, you have given me great pain, and I do not know if you and your friends can make me get my account, noahthenephilim@gmail.com at the same time, I wish I could erase from my computer and from other sites, if applicable, the video, which you do not want, that I have, I can indicate, please, the name of my video, thank you! lorenzo.scarola@postemail.it

The NoahTheNephilim YouTube account has been terminated because we received repeated notifications of copyright infringement by third-party complainants, including: amico, io sono felice di averti trovato, tu mi hai dato un grande dolore, e non so, se, tu e tuoi amici, potete farmi riavere il mio account, noahthenephilim@gmail.com al tempo stesso, io vorrei poter cancellare dal mio computer e da altri siti, eventualmente, il video, che, voi non volete, che, io abbia, mi potete, indicare, per favore, il nome di questo mio video, grazie!

L'account YouTube NoahTheNephilim è stato chiuso perché abbiamo ricevuto ripetute notifiche di violazione del copyright di terze parti da parte di autori di reclami fra cui:

NDTV, truTV, JoeEichLester https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion

https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post

mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/

Spiacenti, il blog all'indirizzo friendxkinguniusrei.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.




[/user/truTVnetwork/discussion ] Friend, I am happy to have found you, you have given me great pain, and I do not know if you and your friends can make me get my account, noahthenephilim@gmail.com at the same time, I wish I could erase from my computer and from other sites, if applicable, the video, which you do not want, that I have, I can indicate, please, the name of my video, thank you!

The NoahTheNephilim YouTube account has been terminated because we received repeated notifications of copyright infringement by third-party complainants, including: amico, io sono felice di averti trovato, tu mi hai dato un grande dolore, e non so, se, tu e tuoi amici, potete farmi riavere il mio account, noahthenephilim@gmail.com al tempo stesso, io vorrei poter cancellare dal mio computer e da altri siti, eventualmente, il video, che, voi non volete, che, io abbia, mi potete, indicare, per favore, il nome di questo mio video, grazie!

L'account YouTube NoahTheNephilim è stato chiuso perché abbiamo ricevuto ripetute notifiche di violazione del copyright di terze parti da parte di autori di reclami fra cui:

NDTV, truTV, JoeEichLester https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion

https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post

mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/

Spiacenti, il blog all'indirizzo friendxkinguniusrei.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.




NDTV, [Il tuo messaggio è stato inviato.] Friend, I am happy to have found you, you have given me great pain, and I do not know if you and your friends can make me get my account, noahthenephilim@gmail.com at the same time, I wish I could erase from my computer and from other sites, if applicable, the video, which you do not want, that I have, I can indicate, please, the name of my video, thank you!

The NoahTheNephilim YouTube account has been terminated because we received repeated notifications of copyright infringement by third-party complainants, including: amico, io sono felice di averti trovato, tu mi hai dato un grande dolore, e non so, se, tu e tuoi amici, potete farmi riavere il mio account, noahthenephilim@gmail.com al tempo stesso, io vorrei poter cancellare dal mio computer e da altri siti, eventualmente, il video, che, voi non volete, che, io abbia, mi potete, indicare, per favore, il nome di questo mio video, grazie!

L'account YouTube NoahTheNephilim è stato chiuso perché abbiamo ricevuto ripetute notifiche di violazione del copyright di terze parti da parte di autori di reclami fra cui:

NDTV, truTV, JoeEichLester https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion

https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post

mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/

Spiacenti, il blog all'indirizzo friendxkinguniusrei.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.




JoeEichLester, amico, io sono felice di averti trovato, tu mi hai dato un grande dolore, e non so, se, tu e tuoi amici, potete farmi riavere il mio account, noahthenephilim@gmail.com al tempo stesso, io vorrei poter cancellare dal mio computer e da altri siti, eventualmente, il video, che, voi non volete, che, io abbia, mi potete, indicare, per favore, il nome di questo mio video, grazie!

L'account YouTube NoahTheNephilim è stato chiuso perché abbiamo ricevuto ripetute notifiche di violazione del copyright di terze parti da parte di autori di reclami fra cui:

NDTV, truTV, JoeEichLester https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion

https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post

mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/

Spiacenti, il blog all'indirizzo friendxkinguniusrei.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.




Herman Van Rompuy e i suoi complici, la sinagoga di satana, hanno deciso di sterminare i popoli! 2016, fine della democrazia: il privilegio sarà legge, [[ Sfumato l'accordo di Berlino sulla convocazione di un gruppo di contatto per l'Ucraina? ma, guarda, che, coincidenza! l'altare di satana, per i sacrifici umani, lavora bene, anche, in Germania! [ lupo non mangia lupo ] sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini Farisei, Rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti, anticristi! ]] Si chiama Ttip, Trattato Transatlantico, e se va in porto siamo rovinati. A decidere su tutto – lavoro, salute, cibo, energia, sicurezza – non saranno più gli Stati, ma direttamente le multinazionali. I loro super-consulenti, attraverso lobby onnipotenti come Business Europe e Trans-Atlantic Business Dialogue, in questi mesi stanno dettando le loro condizioni alle autorità di Bruxelles e di Washington, che nel giro di due anni contano di trasformarle in legge. A quel punto, la democrazia come la conosciamo sarà tecnicamente finita: nessuna autorità statale, infatti, oserà più opporsi ai diktat di questa o quella corporation, perché la semplice accusa di aver causato "mancati profitti" esporrà lo Stato nazionale – governo, magistratura – al rischio di pagare sanzioni salatissime. Già oggi, vari Stati hanno dovuto versare 400 milioni di dollari alle multinazionali. La loro "colpa"? Aver vietato prodotti tossici e introdotto normative a tutela dell'acqua, del suolo e delle foreste. E le richieste di danni raggiungono già i 14 miliardi di dollari. La novità: quello che oggi è un incubo, domani sarà legge. Se sarà approvato il Trattato Transatlatico, avverte Lori Wallach su "Le Monde Diplomatique", niente fermerà più l'appetito privatizzatore dei "padroni dell'universo", specie nei settori di maggior interesse strategico: brevetti medici e fonti fossili di energia. Un sogno, a quel punto, concepire politiche di lotta all'inquinamento e per la protezione del clima terrestre. Il Ttip «aggraverebbe ulteriormente il peso di questa estorsione legalizzata», che giù oggi ricatta molti Stati, dal Canada alla Germania. Il grande business lavora per eliminare le leggi statali per far posto a quella degli affari. Attualmente, negli Usa sono presenti 3.300 aziende europee con 24.000 filiali. Ognuna di esse, dice Wallach, «può ritenere di avere buone ragioni per chiedere, un giorno o l'altro, riparazione per un "pregiudizio commerciale"». Peggio ancora per gli europei: sono addirittura 14.400 le compagnie statunitensi dislocate nell'Unione Europea, con una rete di 50.800 filiali. «In totale, sono 75.000 le società che potrebbero gettarsi nella caccia ai tesori pubblici». L'aspetto più inquietante del "cantiere" del Trattato, un dispositivo destinato – se approvato – a sconvolgere la vita democratica di tutto l'Occidente – è la sua massima segretezza: la stampa è stata espressamente invitata a starsene alla larga. Si tratta di un ordinamento decisamente eversivo: il grande business si prepara ad emanare i propri diktat non più di nascosto, attraverso le lobby e politici compiacenti del Congresso e della Commissione Europea, ma ormai alla luce del sole, trasformando addirittura in legge il privilegio di una minoranza, contro la stragrande maggioranza della popolazione. L'autonomia istituzionale dello Stato? Completamente aggirata, disabilitata, in ogni settore: dalla protezione dell'ambiente a quello sanitario, dalle pensioni alla finanza, dai contratti di lavoro alla gestione dei beni comuni primari, come l'acqua potabile. Si avvicina la "grande privatizzazione definitiva" del mondo occidentale.

Sicurezza degli alimenti, norme sulla tossicità, assicurazione sanitaria, prezzo dei medicinali. E ancora: libertà del web, protezione della privacy, cultura e diritti d'autore, risorse naturali, formazione professionale, strutture pubbliche, immigrazione. «Non c'è una sfera di interesse generale che non passerà sotto le forche caudine del libero scambio istituzionalizzato», scrive Lori Wallach. Rispetto al Trattato Transatlantico, le condizioni-capestro oggi imposte dal Wto sono considerate "soft". A decidere su tutto saranno tribunali speciali, formati da avvocati d'affari che si baseranno sulle "leggi" della Banca Mondiale. Fine della democrazia: «L'azione politica degli eletti si limiterà a negoziare presso le aziende o i loro mandatari locali le briciole di sovranità che questi vorranno concedere loro». Neppure la fantasia di Orwell era arrivata a tanto. Eppure, è esattamente l'incubo che ci sta aspettando, se nessuno lo fermerà. Ed è inutile farsi illusioni: per ora, del "mostro" non parla nessuno. Non una parola, ovviamente, dalle comparse della politica, e neppure da giornali e televisioni. La grande minaccia si sta avvicinando indisturbata, all'insaputa di tutti.

Si chiama Ttip, Trattato Transatlantico, e se va in porto siamo rovinati. A decidere su tutto – lavoro, salute, cibo, energia, sicurezza – non saranno più gli Stati, ma direttamente le multinazionali. I loro super-consulenti, attraverso lobby onnipotenti come Business Europe e Trans-Atlantic Business Dialogue, in questi mesi stanno dettando le loro condizioni alle autorità di Bruxelles e di Washington, che nel giro di due anni contano di trasformarle in legge. A quel punto, la democrazia come la conosciamo sarà tecnicamente finita: nessuna autorità statale, infatti, oserà più opporsi ai diktat di questa o quella corporation, perché la semplice accusa di aver causato "mancati profitti" esporrà lo Stato nazionale – governo, magistratura – al rischio di pagare sanzioni salatissime. Già oggi, vari Stati hanno dovuto versare 400 milioni di dollari alle multinazionali. La loro "colpa"? Aver vietato prodotti tossici e introdotto normative a tutela dell'acqua, del suolo e delle foreste. E le richieste di danni raggiungono già i 14 miliardi di dollari. La novità: quello che oggi è un incubo, domani sarà legge. Se sarà approvato il Trattato Transatlatico, avverte Lori Wallach su "Le Monde Diplomatique", niente fermerà più l'appetito privatizzatore dei "padroni dell'universo", specie nei settori di maggior interesse strategico: brevetti medici e fonti fossili di energia. Un sogno, a quel punto, concepire politiche di lotta all'inquinamento e per la protezione del clima terrestre. Il Ttip «aggraverebbe ulteriormente il peso di questa estorsione legalizzata», che giù oggi ricatta molti Stati, dal Canada alla Germania. Il grande business lavora per eliminare le leggi statali per far posto a quella degli affari. Attualmente, negli Usa sono presenti 3.300 aziende europee con 24.000 filiali. Ognuna di esse, dice Wallach, «può ritenere di avere buone ragioni per chiedere, un giorno o l'altro, riparazione per un "pregiudizio commerciale"». Peggio ancora per gli europei: sono addirittura 14.400 le compagnie statunitensi dislocate nell'Unione Europea, con una rete di 50.800 filiali. «In totale, sono 75.000 le società che potrebbero gettarsi nella caccia ai tesori pubblici». L'aspetto più inquietante del "cantiere" del Trattato, un dispositivo destinato – se approvato – a sconvolgere la vita democratica di tutto l'Occidente – è la sua massima segretezza: la stampa è stata espressamente invitata a starsene alla larga. Si tratta di un ordinamento decisamente eversivo: il grande business si prepara ad emanare i propri diktat non più di nascosto, attraverso le lobby e politici compiacenti del Congresso e della Commissione Europea, ma ormai alla luce del sole, trasformando addirittura in legge il privilegio di una minoranza, contro la stragrande maggioranza della popolazione. L'autonomia istituzionale dello Stato? Completamente aggirata, disabilitata, in ogni settore: dalla protezione dell'ambiente a quello sanitario, dalle pensioni alla finanza, dai contratti di lavoro alla gestione dei beni comuni primari, come l'acqua potabile. Si avvicina la "grande privatizzazione definitiva" del mondo occidentale. Sicurezza degli alimenti, norme sulla tossicità, assicurazione sanitaria, prezzo dei medicinali. E ancora: libertà del web, protezione della privacy, cultura e diritti d'autore, risorse naturali, formazione professionale, strutture pubbliche, immigrazione. «Non c'è una sfera di interesse generale che non passerà sotto le forche caudine del libero scambio istituzionalizzato», scrive Lori Wallach. Rispetto al Trattato Transatlantico, le condizioni-capestro oggi imposte dal Wto sono considerate "soft". A decidere su tutto saranno tribunali speciali, formati da avvocati d'affari che si baseranno sulle "leggi" della Banca Mondiale. Fine della democrazia: «L'azione politica degli eletti si limiterà a negoziare presso le aziende o i loro mandatari locali le briciole di sovranità che questi vorranno concedere loro». Neppure la fantasia di Orwell era arrivata a tanto. Eppure, è esattamente l'incubo che ci sta aspettando, se nessuno lo fermerà. Ed è inutile farsi illusioni: per ora, del "mostro" non parla nessuno. Non una parola, ovviamente, dalle comparse della politica, e neppure da giornali e televisioni. La grande minaccia si sta avvicinando indisturbata, all'insaputa di tutti.

Ttip, una bomba a orologeria contro libertà e democrazia

Tutto il potere alle multinazionali: è la legge del Ttip

Suicidare la Francia: i veri obiettivi di Hollande e Valls

Subito nuove leggi, o ci rubano anche l'acqua da bere

Generazione decrescente: la crisi e la formica utopista

Ttip, fine del diritto: ci giudicherà un Tribunale Speciale

Con il Ttip, addio made in Italy e sicurezza alimentare

Rottamano la Costituzione perché hanno paura di noi

Col Ttip gli Usa ci arruolano nella guerra contro la Cina

Chi votare? Nessuno dichiara guerra all'oligarchia Ue

Il regno della Tv è finito, ora tocca al web dei giovani

Spinelli: per cambiare l'Europa bisogna rompere col Pd

Renzi stai sereno, con l'euro il tuo governo è già morto

Distruggere l'Ucraina: un piano da 5 miliardi di dollari

Democrazia superflua, nel regime dei signori del Ttip

Noi ex cittadini, ora sudditi del Trattato Transatlantico

Ttip, fuorilegge Stati e diritti: vogliono ucciderci così

Nato economica: giudici scavalcati, il business sarà legge

Susan George: poteri occulti, la Terra è sotto scacco



lettera aperta a tutti gli ebrei, del mondo: "quando, voi vi siete stancati, di giocare, in questo manicomio carosello islamico, poi, fatemelo sapere!" ma, quando mi venite a prendere? non fatelo sapere in giro! so, io, in che modo, i satanisti islamici del falso profeta di Apocalisse, e ne accorgeranno! Thirty Rockets Fired into Israel in Ten Minutes

Barrage fired into Israel shortly after IDF announcement to prepare for escalation on the Gaza border. By Tova Dvorin: 7/7/2014, Hamas terrorists fire rockets at Israel. Hamas fired over 30 rockets in a ten-minute period into Israel on Monday, with hits reported in Sha'ar HaNegev, the Eshkol Region, Netivot, Sderot, and Be'er Sheva between 8:00 - 8:10 pm IST. no buildings were reportedly damaged. One Ashkelon resident is being treated for shrapnel injuries. "Code red" sirens have reportedly been sounded as of 8:30 pm as far as Tel Aviv and in Gush Etzion; rockets could be seen from as far away as Beit Shemesh, just west of Jerusalem, eyewitnesses told Arutz Sheva. Magen David Adom (MDA) has raised the alert level as of Monday night throughout central Israel.

In addition, preschools without bomb shelters in Ashkelon have been closed until the situation is quieted. The barrage follows the Security Cabinet decision to prepare for escalation in the South, including a possible military campaign. At least 1,500 reserve soldiers had been called up for preparatory training for a possible operation, security officials stated earlier Monday. Hours earlier, photos surfaced showing tanks and IDF forces gathering close to the Gaza border. "We are also investing significantly in gathering our security forces," the official stated to Arutz Sheva Monday afternoon. "Until now we have had two full staffs working on the situation and we are readying ourselves for escalation [with Hamas]." The Israeli Air Force (IAF) struck multiple terror targets earlier Monday, including a "significant" terror tunnel.




Sfumato l'accordo di Berlino sulla convocazione di un gruppo di contatto per l'Ucraina? ma, guarda, che, coincidenza! l'altare di satana, per i sacrifici umani, lavora bene, anche, in Germania! [ lupo non mangia lupo ] sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini Farisei, Rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti, anticristi! ] Nella regione di Lugansk aperto il fuoco contro pullman di profughi: nessun sopravvissuto. Nella regione di Lugansk vicino alla città di Krasnodon sconosciuti hanno aperto il fuoco con armi automatiche contro un pullman di rifugiati diretti in Russia. Secondo i dati preliminari, nessuna delle persone che si trovavano a bordo è sopravvissuto. A seguito di un attacco di mortaio alla periferia di Lugansk, presso l'hotel "Inizial", è esplosa una mina vicino una macchina che sopraggiungeva. L'auto ha preso fuoco. L'autista ferito è stato ricoverato in ospedale. Nelle case vicine le finestre sono andate in frantumi.




Sfumato l'accordo di Berlino sulla convocazione di un gruppo di contatto per l'Ucraina? ma, guarda che, coincidenza! l'altare di satana, per i sacrifici umani, lavora bene, anche, in Germania! [ lupo non mangia lupo ] sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti, anticristi! ] Berlino: la nuova spy story Germania-USA non minaccia i negoziati sul libero scambio UE-USA. I negoziati per un accordo di libero scambio tra la UE e gli Stati Uniti non sono a rischio a seguito dell'arresto in Germania di un funzionario dell'intelligence tedesca sospettato di spionaggio a favore di Washington, ha dichiarato il portavoce del governo tedesco Christiane Wirtz. Secondo la portavoce del governo di Berlino, gli americani sono partner importanti per la Germania sia in campo economico che nell'ambito dei negoziati per il partenariato transatlantico commerciale e per gli investimenti. La scorsa settimana un agente dei servizi segreti tedeschi era stato arrestato con l'accusa di collaborare con le agenzie di intelligence statunitensi. Ha confessato di aver passato alla statunitense NSA i materiali della commissione speciale di inchiesta del Bundestag sulle attività dell'intelligence di Washington in Germania.




l'altare di satana, per i sacrifici umani, lavora bene anche in Germania! [ lupo non mangia lupo ] sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti, anticristi! ] Berlino: la nuova spy story Germania-USA non minaccia i negoziati sul libero scambio UE-USA. I negoziati per un accordo di libero scambio tra la UE e gli Stati Uniti non sono a rischio a seguito dell'arresto in Germania di un funzionario dell'intelligence tedesca sospettato di spionaggio a favore di Washington, ha dichiarato il portavoce del governo tedesco Christiane Wirtz. Secondo la portavoce del governo di Berlino, gli americani sono partner importanti per la Germania sia in campo economico che nell'ambito dei negoziati per il partenariato transatlantico commerciale e per gli investimenti. La scorsa settimana un agente dei servizi segreti tedeschi era stato arrestato con l'accusa di collaborare con le agenzie di intelligence statunitensi. Ha confessato di aver passato alla statunitense NSA i materiali della commissione speciale di inchiesta del Bundestag sulle attività dell'intelligence di Washington in Germania.




sacerdoti di satana Bush Hillay Clinton, laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti! ]

Mosca spera in una reazione adeguata della UE per le nuove vittime in Ucraina orientale. Mosca spera in una reazione adeguata di condanna da parte di Bruxelles per la politica criminale delle autorità di Kiev, a seguito delle nuove vittime tra la popolazione civile nella parte sud-orientale dell'Ucraina, hanno dichiarato al ministero degli Esteri russo. La diplomazia russa ha sottolineato che, nonostante i numerosi appelli di Mosca, dei partner occidentali dell'Ucraina, delle organizzazioni internazionali e dell'opinione pubblica del Paese, prosegue la massiccia operazione militare che continua a mietere vittime tra la popolazione e a distruggere infrastrutture civili. Kiev sono "sordi" agli inviti per salvaguardare la vita delle persone, e chiedere per la seconda volta di fermare i bombardamenti a quanto pare è inutile, hanno sottolineato al ministero degli Esteri della Russia.




laVey 322 Kerry, satanisti Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti! ] [ Sms sui cellulari degli abitanti di Donetsk: "terroristi, arrendetevi". I cellulari degli abitanti di Donetsk ricevono messaggi con l'accusa di terrorismo. Inoltre contengono la richiesta di "smettere di resistere", scrive il portale Vzglyad. Nel testo del messaggio si legge: "Siete identificati come membro di un'organizzazione terroristica. Fermare la resistenza." http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506574965/323432f.jpg



Merkel nazi troika assassini rothschild FMI Spa Bildenberg, nazi assassini Kiev fascisti!

La Russia preoccupata dalla mancata promessa di Kiev di non bombardare le città. La richiesta di Kiev di disarmare i separatisti crea problemi nel trovare una soluzione pacifica per la crisi del sud-est dell'Ucraina, ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov, dopo i colloqui a Sofia con il suo omologo bulgaro Kristian Vigenin. Secondo il ministro russo, rinviare il cessate il fuoco per qualsiasi pretesto non è possibile, perché ulteriori rinvii di una nuova tregua provocano nuove vittime.

La Russia, ha sottolineato Lavrov, è preoccupata dal fatto che, nonostante le promesse di Kiev di non bombardare i centri abitati nelle zone di guerra, la gente continua a morire, aumenta il flusso di rifugiati e si aggrava la distruzione delle infrastrutture.




Ebrei in tutto il mondo, non possono fare nulla, per potersi sottrarre da me, perché, io UniusREI, io sono il loro re: Messiah, io sono scritto nei loro Geni, e loro non possono avere un controllo in tutto questo!! Saudi ARABIA, il satanico complottatore occulto, deve morire come un cane radioattivo!

Israele, ancora pioggia razzi da Gaza [ chi ha detto: a ONU, Amnesty, che, in questa LEGA ARABA, di nazisti, la donna doveva valere, almeno, un quarto: di un uomo?

e che, gli apostati dhimmi, dovevano essere: condannati, perseguitati ed uccisi? ] IO FARò SCRIVERE LA PAROLA FINE, contro tutto questo, che, Kerry 322 LaVey, hanno voluto, per fare soffocare Israele, ed i cristiani a morte! giuro! io scriverò la parola "fine", contro, tutto il terrorismo islamico nel mondo! che, i farisei 322 FMI hanno diffuso, per soffocare Israele, in un nuovo olocausto! ] Nigeria, fuggite 63 ragazze rapite dai Boko Haram a giugno Ne avevano sequestrate 68. Buio sulle 200 rapite ad aprile. tra satanisti 322 Kerry, e massoni Bildenberg Merkel nazi, poteri occulti ed esoterici, di farisei usurocrazia, FMI, la sinagoga di satana, la democrazia è morte in Occidente! oggi io ho voglia di piangere! in nessun modo, è possibile parlare con Hamas, per finire di legittimare il terrorismo islamico, che, è quello che, gli USA hanno fatto, per avere armato loro, in Siria e Iraq, i terroristi jihadisti! voi prendete l'artiglieria e rispondete al fuoco, in modo massivo! da dove partono i razzi? distruggete ogni cosa, nel giro di un km! questo è il mio progetto: noi non possiamo più tenere, una LEGA ARABA, di assassini seriali NAZI, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE! ma, Saudi Arabia è tranquillo, finché, io non scenderò in Israele, perché, lui sa, che, i farisei sono felici, quando possono essere uccisi: martiri cristiani innocenti, in tutto il mondo! Non solo: 1. Israele è Shoah2, e, 2. la Russia Iran, sono il prossimo obiettivo! [ Due stati per due popoli, l'unica soluzione per Israele e Palestina? tutte sciocchezze! .. tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto, prevenire la guerra mondiale contro la Russia.




Israele, ancora pioggia razzi da Gaza [ chi ha detto: a ONU, Amnesty, che, in questa LEGA ARABA, di nazisti, la donna doveva valere, almeno, un quarto: di un uomo?

e che, gli apostati dhimmi, dovevano essere: condannati, perseguitati ed uccisi? ] IO FARò SCRIVERE LA PAROLA FINE, contro tutto questo, che, Kerry 322 LaVey, hanno voluto, per fare soffocare Israele, ed i cristiani a morte! ] Anche Beer Sheva nel mirino. 07 luglio 2014 TEL AVIV, Prosegue la pioggia di razzi palestinesi nel Sud di Israele. Nove razzi sono stati sparati da Gaza verso il Neghev occidentale nell'ultima ora. In precedenza un altro razzo, un Grad, e' stato sparato verso la citta' di Beer Sheva, a 50 chilometri dalla Striscia. In mattinata erano caduti in Israele un'altra dozzina di ordigni. Non si segnalano vittime; ma fonti locali riferiscono che e' forte lo stress a cui da diversi giorni e' esposta la popolazione locale.




giuro! io scriverò la parola "fine", contro, tutto il terrorismo islamico nel mondo! che, i farisei 322 FMI hanno diffuso, per soffocare Israele, in un nuovo olocausto! ] Nigeria, fuggite 63 ragazze rapite dai Boko Haram a giugno Ne avevano sequestrate 68. Buio sulle 200 rapite ad aprile. MAIDUGURI (NIGERIA) 07 luglio 2014 Almeno 63 ragazze delle 68 sequestrate a giugno dagli estremisti Boko Haram nel nord-est della Nigeria sono riuscite a scappare. Lo ha reso noto una fonte della sicurezza locale, secondo la quale le ragazze sono fuggite venerdì mentre gli estremisti si erano assentati per condurre un'operazione in un villaggio. Le giovani furono sequestrate a metà giugno nel villaggio di Kummabza, nello Stato di Borno. Altre 200 studentesse furono rapite ad aprile dai Boko Haram a Chibok, sempre nella Nigeria nord-orientale.




questo è il mio progetto: noi non possiamo più tenere, una LEGA ARABA, di assassini seriali NAZI, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE! ma, Saudi Arabia è tranquillo, finché, io non scenderò in Israele, perché, lui sa, che, i farisei sono felici, quando possono essere uccisi: martiri cristiani innocenti, in tutto il mondo! Non solo: 1. Israele è Shoah2, e, 2. la Russia Iran, sono il prossimo obiettivo! [ Due stati per due popoli, l'unica soluzione per Israele e Palestina? tutte sciocchezze! .. tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto, prevenire la guerra mondiale contro la Russia.]

Breaking: IAF Strikes Three Terror Targets in Gaza. IAF retaliates against rocket barrage, calls on Hamas to take responsibility for keeping the peace. By Tova Dvorin: 7/7/2014, The Israeli Air Force (IAF) conducted an airstrike against three terror targets in northern Gaza on Monday afternoon, the IDF Spokesperson's Office announced.

"The IDF is prepared to defend the citizens of Israel from any threat and will continue to act decisively and as long as necessary until peace returns to daily life," the statement said. "Hamas is a terrorist organization and the responsibility is on it [to stop the rocket fire]," it added. Earlier Monday, a Hamas source told Walla! News that a series of conditions had been released to stop the rocket fire on Israel, which has seen over 150 rockets fired on its borders since three weeks ago - at least 110 of which in the last six days. The conditions include releasing all 56 terrorists freed during the 2011 Gilad Shalit deal re-arrested during Operation Brother's Keeper last month and calling for a ceasefire. At approximately 3:00 pm Monday afternoon, Prime Minister Binyamin Netanyahu convened an emergency meeting of the Security Cabinet to discuss the security situation in Gaza, as well as violent Arab rioting across Israel. The results have not made press as of late Monday afternoon. Rottura: IAF colpisce tre bersagli Terrore a Gaza. IAF vendica contro di razzi, chiede ad Hamas di assumere la responsabilità per il mantenimento della pace. Con Tova Dvorin: 2014/07/07, The Israeli Air Force (IAF) ha condotto un attacco aereo contro tre obiettivi terroristici a nord di Gaza nel pomeriggio di Lunedi, l'Ufficio del Portavoce dell'IDF ha annunciato. "L'IDF è pronto a difendere i cittadini di Israele da qualsiasi minaccia e continuerà ad agire con decisione e il tempo necessario fino a quando la pace ritorna alla vita quotidiana", dice la nota. "Hamas è un'organizzazione terroristica e la responsabilità è su di essa [per fermare il lancio di razzi]", ha aggiunto. In precedenza Lunedi, una fonte di Hamas ha detto Walla! News che una serie di condizioni era stato rilasciato per fermare il lancio di razzi su Israele, che ha visto oltre 150 razzi lanciati ai suoi confini da ben tre settimane fa - almeno 110 dei quali negli ultimi sei giorni. Le condizioni includono rilasciando tutti i 56 terroristi liberati durante il 2011 Gilad Shalit affare nuovamente arrestato durante l'Operazione Fratello Keeper mese scorso e chiede un cessate il fuoco. A circa 15:00 Lunedi 'pomeriggio, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha convocato una riunione d'emergenza del gabinetto di sicurezza per discutere la situazione della sicurezza a Gaza, così come sommossa violenta araba in tutta Israele. I risultati non hanno comunicato al tardo pomeriggio di Lunedi.




Due stati per due popoli, l'unica soluzione per Israele e Palestina? ... tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto.




tra satanisti 322 Kerry, e massoni Bildenberg Merkel nazi, poteri occulti ed esoterici, di farisei usurocrazia, FMI, la sinagoga di satana, la democrazia è morte in Occidente! oggi io ho voglia di piangere! Hillary Clinton ha ordinato alla Cia di punire il mio https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post

mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto] Mosca: repressione dei dissidenti gli attacchi di Kiev sulle città senza separatisti armati.

I massicci bombardamenti dell'esercito ucraino su Slavyansk e sui quartieri residenziali alla periferia di Lugansk, lasciati dalle forze separatiste, mostrano come l'operazione punitiva non sia né più né meno che la repressione di Kiev sui dissidenti contrari alla sua politica, ha dichiarato Konstantin Dolgov, il plenipotenziario del ministero degli Esteri russo sui Diritti umani, la Democrazia e lo Stato di diritto.

Secondo lui, la diplomazia russa è preoccupata per le informazioni che giungono dalla periferia di Lugansk, dove interi quartieri sono bombardati dall'aviazione. "E' un altro segnale sulla necessità per la cessazione immediata dell'azioni punitive militari," - ha sottolineato Dolgov. La Russia invita l'Ucraina a non bombardare le città pacifiche

2 luglio, 16:41

Russia, Lavrov chiede una task force di contatto per l'Ucraina

6 luglio 2014,

Ucraina orientale, Mosca chiede di fermare gli attacchi contro obiettivi civili

3 luglio, 15:11

Ucraina orientale, "i separatisti non sparano ai profughi"

3 luglio, 12:56

"L'offensiva di Kiev ad est può diventare una catastrofe per l'Ucraina"

1 maggio,

Mosca chiede la fine dell'operazione militare e delle violenze in Ucraina

25 aprile, 22:54

La Russia chiede al Consiglio d'Europa e all'OSCE una valutazione oggettiva sugli eventi in Ucraina

4 maggio, 15:57

"L'esercito ucraino ha fucilato 30 dei suoi soldati che si erano arresi"

23 maggio, 




in nessun modo, è possibile parlare con Hamas, per finire di legittimare il terrorismo islamico, che, è quello che, gli USA hanno fatto, per avere armato loro, in Siria e Iraq, i terroristi jihadisti! voi prendete l'artiglieria e rispondete al fuoco, in modo massivo! da dove partono i razzi? distruggete ogni cosa, nel giro di un km! ] Hamas Demands Terrorist Releases to Stop Rockets. Senior Hamas source reveals the group wants re-arrested Shalit deal terrorists freed, and IDF 'ceasefire', to stop rocket barrage.By Ari Yashar. First Publish: 7/7/2014, A senior Hamas source spoke to Walla! news on Monday, revealing the conditions his terrorist organization demands from Israel in order to stop the recent round of terror against Israeli civilians, in which over 120 rockets have been fired on Israel from Gaza since last Wednesday. According to the source, Hamas will not follow Israel's condition of having "quiet met with quiet." Rather, the terror group demands the release of the terrorists who were freed in the 2011 Shalit deal and rearrested during Operation Brother's Keeper, which was launched in mid-June. The source claimed the terrorists were arrested "for no reason" as part of the crackdown on the Hamas terror infrastructure in Judea and Samaria, which aimed to rescue the three Israeli teens who were abducted by Hamas terrorists and prevent future attacks. At least 56 of the 1,027 terrorists who were released in exchange for Gilad Shalit were re-arrested. It is worth noting that one of the terrorists freed in that deal went on to murder Chief Superintendent Baruch Mizrahi hy''d, as he was driving with his pregnant wife on the eve of Pesach (Passover). The source also demanded that the IDF stick to the ceasefire that was brokered by Egypt after the 2012 Operation Pillar of Defense - a ceasefire that Gaza, and particularly Hamas terrorists, have themselves breached countless times, sparking IAF airstrike responses. In the interview, the Hamas source maintained that Hamas is not responsible for the abduction and murder of Gilad Sha'ar, Naftali Frenkel and Eyal Yifrah, despite the fact that the identities of three Hamas terrorists who were the central figures in the murders have been revealed by the IDF. Hamas political bureau chief Khaled Mashaal spoke with Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas on the phone recently and maintained that Hamas is not behind the abduction, according to the source. The Hamas source added that Egypt is indeed involved in negotiating a ceasefire to the current rocket escalation, but revealed that the involvement is half-hearted.




the time has come to take decisions consistent with the definitive solution to the problems! .. We can not let the gangrene of events leads to progressive deterioration of historic events now inevitable! è arrivato il tempo di prendere, delle decisioni coerenti, con la definitiva soluzione dei problemi! .. non possiamo lasciare che la cancrena degli eventi porti al peggioramento progressivo, di eventi storici ormai ineluttabili! For the Third Time: Palestinians Fly Nazi Flag Over Main Highway. Arab village of Beit Umar located just north of spot where murdered Israeli teens' bodies discovered; swastika regularly flown there. By Ari Soffer: 7/7/2014, For at least the third time in recent months, Arab residents of Beit Umar have flown a Nazi flag over the village facing the main highway, angering Jewish residents. The choice of timing is all the more appalling, coming less than a week after the bodies of three Israeli teens were discovered in Hevron. Beit Umar itself is located between Hevron and Jewish town of Alon Shvut in the Gush Etzion region - it was outside Alon Shvut that the boys were abducted by their killers as they were on their way home. It lies just north of the Arab village of Halhoul, where the murdered teens' bodies were discovered last Tuesday by security forces. The video was filmed on Sunday, and the flag appears to have been flown to coincide with countrywide riots by Arab extremists over the murder of Arab teen Mohammed Abu-Khder, who was killed in a suspected "revenge attack" for the murder of Eyal Yifrah, Gilad Sha'ar and Naftali Frenkel. The riots began in Jerusalem, where police and local Jewish residents were targeted with violence by Arabs, and has since spread to other parts of the country. The violence peaked over the weekend, after Abu-Khder's burial on Friday, and has since abated slightly, with officials vowing tough measures against Israeli Arabs who participate in the violence. Beit Umar Google Maps (annotations by Arutz Sheva staff) The last time a swastika flag was flown over Beit Umar was in October. It was eventually removed after some difficulty, after Arab residents went through great lengths to place the flag in a high, relatively inaccessible point, making it clearly visible from the Route 60 highway. A similar event took place at Beit Umar a few months beforehand, when hundreds of residents of Gush Etzion who drove down Highway 60 were astounded to see an oversized Nazi flag flying next to a mosque in the Arab town. As noted in an Arutz Sheva report last year, the use of Nazi symbolism is alarmingly commonplace among Palestinian Arab groups - from Islamists like Islamic Jihad and Hamas, to Mahmoud Abbas's own secular Fatah party.

Per la terza volta: i palestinesi Fly nazista Bandiera corso principale Highway. Villaggio arabo di Beit Umar trova a nord del punto in cui assassinato corpi adolescenti israeliani scoperti; svastica regolarmente volato lì. By Ari Soffer: 2014/07/07,

Per almeno la terza volta negli ultimi mesi, i residenti arabi di Beit Umar hanno volato una bandiera nazista nel villaggio di fronte alla strada principale, facendo arrabbiare i residenti ebrei. La scelta dei tempi è tanto più sconvolgente, venendo meno di una settimana dopo i corpi di tre ragazzi israeliani sono stati scoperti in Hebron.

Beit Umar stessa si trova tra Hebron e la città ebraica di Alon Shvut nella regione di Gush Etzion - era fuori Alon Shvut che i ragazzi sono stati rapiti dai loro assassini come erano sulla via di casa. Si trova appena a nord del villaggio arabo di Halhoul, dove sono stati scoperti i corpi dei ragazzi uccisi "Martedì scorso dalle forze di sicurezza. Il video è stato girato di Domenica, e la bandiera sembra essere stato volato in concomitanza con le rivolte Countrywide da estremisti arabi per l'omicidio di teen arabo Mohammed Abu-Khder, che è stato ucciso in un sospetto "attacco vendetta" per l'omicidio di Eyal Yifrah , Gilad Sha'ar e Naftali Frenkel. I disordini cominciarono a Gerusalemme, dove la polizia e gli abitanti ebrei della zona sono stati presi di mira con la violenza dagli arabi, e da allora ha diffuso ad altre parti del paese. La violenza ha raggiunto il picco durante il fine settimana, dopo la sepoltura di Abu-Khder il Venerdì, e da allora è diminuita leggermente, con i funzionari giurando misure dure contro gli arabi israeliani che partecipano alla violenza. Beit Umar Google Maps (annotazioni da parte del personale Arutz Sheva) L'ultima volta che una bandiera con la svastica è stata sorvolata Beit Umar era in ottobre. Alla fine è stato rimosso dopo qualche difficoltà, dopo che i residenti arabi ha attraversato tutto per mettere la bandiera in un punto alto, relativamente inaccessibile, rendendo ben visibile dalla strada Route 60. Un evento simile ha avuto luogo presso Beit Umar un paio di mesi prima, quando centinaia di abitanti di Gush Etzion, che hanno guidato lungo la Highway 60 erano stupiti di vedere una bandiera nazista di grandi dimensioni battenti accanto a una moschea nella città araba.

Come osservato in un rapporto Arutz Sheva lo scorso anno, l'uso del simbolismo nazista è allarmante comune tra i gruppi arabi palestinesi - da islamisti, come la Jihad islamica e Hamas, al proprio partito laico Fatah di Mahmoud Abbas.




Open Letter to all the governments of the world, "everything is going to the worst! as, Would you like, wait fatalistically, world war? Such as legal structures, you are changing? Because, you have created the Masonic occult powers? Because you betrayed the sovereignty of the people, with the interest the money to buy the Pharisees Illuminati?] I'm a universal political, I have some good ideas! takes place on my works: https://www.youtube.com/user/YouTube/ discussion https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion




Lettera aperta a tutti i Governi del mondo: "tutto sta andando, per il peggio! voi come aspettate fatalisticamente, la guerra mondiale? quali strutture giuridiche, voi state cambiando? perché, voi avete creato i poteri occulti massonici? perché, avete tradito la sovranità dei popoli, con il comprare ad interesse il denaro dai farisei Illuminati? ] io sono un politico universale, io ho delle idee valide! il mio lavoro si svolge su: https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion




Lettera aperta a tutti i Governi del mondo: "tutto sta andando, per il peggio! voi come aspettate fatalisticamente, la guerra mondiale? quali strutture giuridiche, voi state cambiando? perché, voi avete creato i poteri occulti massonici? perché, avete tradito la sovranità dei popoli, con il comprare ad interesse il denaro dai farisei Illuminati? ] io sono un politico universale, io ho delle idee valide! il mio lvoro si svolge su: https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion "Arab MK Ahmed Tibi, Refuses to Call Teens' Murderers 'Terrorists'. MK Tibi insults radio host and hangs up when asked to denounce murder of three Israelis, defends violent riots of 'oppressed minority.' By Ari Yashar. First Publish: 7/7/2014, Arab MK Ahmed Tibi (United Arab List) has followed in the footsteps of MK Hanin Zoabi (Balad), who insisted that those who abducted the three Israeli teens on June 12 were "not terrorists." Like Zoabi, Tibi on Monday in an interview with host Sharon Gal on Radio Tel Aviv 102fm refused to apply the term to the Hamas terrorists who abducted and murdered Naftali Frenkel, Gilad Sha'ar and Eyal Yifrah. Tibi began saying "I blame the government of Israel, Naftali Bennett and the rabbis who incited to murder Palestinians," accusing Israel for the murder of Mohammed Abu Khder, the 16-year-old from Jerusalem's Beit Hanina neighborhood who was found burned to death last Wednesday. Police arrested six Jewish suspects on suspicion of involvement in the murder on Sunday, with three of them reportedly breaking down under investigation and confessing to committing the murder. Lawyers initially said police have had trouble gathering evidence connecting the six to the murder that sparked days of violent Arab riots, encouraged by Abu Khder's mother who last Friday called for violent "revenge" against Israelis. Radio host Sharon Gal said to Tibi in the heated interview "I say to you that the murderers of Mohammed Abu Khder are terrorists. Are the murderers of the Israeli youths terrorists?" Tibi attempted to avoid the question by talking about "the national struggle," at which Gal said "I didn't ask about the struggle, why are you avoiding? You can't tell me that they're terrorists and end this debate?". "I won't say what you want me to!" retorted Tibi, to which he was asked "why? Because they're martyr peace fighters in your eyes? I don't understand." "It may be that you're an idiot". The Arab MK then told the radio host to check a statement that his United Arab List party released, and when asked for his own statement based on his own morals, Tibi claimed "I said my opinion in a clear, unequivocal denouncement.". In that "denouncement" at the Knesset podium, Tibi noted the "tragic end" of the abduction before decrying the IDF operation rescue mission and then going berserk after he ran out of time to speak. "I didn't understand the denouncement!" stated Gal. "I asked if they were terrorists." At that point Tibi insulted the radio host, saying "it may be that you're an idiot," to which Gal responded "it may be that you're insolent," to which Tibi said "the interview is over" and hung up. Speaking to Yedioth Aharonoth on Monday, Tibi addressed the widespread violent Arab riots which have been raging since the murder last Wednesday, and which seen rioters attack police and Jewish residents, and inflicting great damage in Jerusalem including the destruction of three Light Rail stations. "There's no symmetry between one who rules and one who is ruled, between one who occupies and one who is occupied, between a lone government and a minority that feels oppressed, is enraged and wants to oppose," Tibi asserted. Two weeks ago Tibi spoke to Hamas's Palestine magazine, alleging that the organization is "not a terror organization." Making Tibi's comments more serious is the fact the he currently holds the post of Deputy Chairperson of the Knesset, a position he has been accused of abusing to shut out political opponents. The Arab MK's comments are reminiscent of those of Zoabi, who as noted said the Hamas terrorists who abducted the three teens "are not terrorists," and that the kidnapping is a "last resort" for Palestinian Arabs frustrated by their lives. Zoabi remained defiant in the face of criticism over her inflammatory statements, claiming "I did not break any laws. On the contrary - I am fulfilling my moral, human and political duty, the obligation for which I was sent to the Knesset: to fight oppression, and for justice." Arabo Ahmed Tibi MK, rifiuta di chiamata Teens 'ASSASSINI' terroristi '. MK Tibi insulta conduttore radiofonico e riaggancia quando viene chiesto di denunciare l'omicidio di tre israeliani, difende violenti disordini di 'minoranza oppressa.' By Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/07/07, arabo Ahmed Tibi MK (United Arab List), ha seguito le orme di MK Hanin Zoabi (Balad), che ha insistito sul fatto che coloro che hanno rapito i tre ragazzi israeliani il 12 giugno erano "non terroristi". Come Zoabi, Tibi il Lunedi in un'intervista con l'ospite Sharon Gal su Radio Tel Aviv 102fm rifiutato di applicare il termine per i terroristi di Hamas che ha rapito e ucciso Naftali Frenkel, Gilad Sha'ar e Eyal Yifrah. Tibi ha iniziato dicendo: "Do la colpa al governo di Israele, Naftali Bennett ei rabbini che incitavano ad uccidere i palestinesi", accusando Israele per l'omicidio di Mohammed Abu Khder, il 16-year-old da Gerusalemme, in zona Beit Hanina che è stato trovato bruciato a morte Mercoledì scorso. La polizia ha arrestato sei sospetti ebrei sospettati di coinvolgimento nell'omicidio di Domenica, con tre di loro riferito di rompersi sotto inchiesta e confessando a commettere l'omicidio. Avvocati inizialmente detto che la polizia ha avuto difficoltà a raccogliere le prove che collega il sei per l'omicidio che ha scatenato giorni di rivolte arabe violenti, incoraggiato dalla madre di Abu Khder che Venerdì scorso ha chiesto violenta "vendetta" contro, gli israeliani. Conduttore radiofonico Sharon Gal ha detto Tibi nell'intervista riscaldata "Io dico che, gli assassini di Mohammed Abu Khder sono terroristi. Sono gli assassini dei giovani terroristi israeliani?" Tibi ha tentato di evitare la questione parlando di "lotta nazionale", in cui Gal ha dichiarato: "Non ho chiesto della lotta, perché, stai evitando? Tu non puoi dirmi che sono i terroristi e porre fine a questo dibattito? ". "Non voglio dire quello che vuoi io!" ribatté Tibi, a cui è stato chiesto "perché? Perché sono martiri combattenti di pace nei tuoi occhi? non capisco." "Può essere che sei un idiota". L'MK araba poi detto il conduttore radiofonico, per controllare una dichiarazione, che, il suo partito United Arab List rilasciato, e quando abbiamo chiesto, la sua dichiarazione sulla base delle sue morale, Tibi ha affermato "ho detto, il mio parere in modo chiaro, inequivocabile denuncia.». In che "denuncia" sul podio Knesset, Tibi ha notato la "fine tragica" del rapimento, prima denunciando l'operazione missione di salvataggio IDF e poi andare in berserk dopo aver finito il tempo di parlare. "Non ho capito la denuncia!" dichiarato Gal. "Ho chiesto se fossero terroristi". A quel punto Tibi insultato il conduttore radiofonico, dicendo: "può essere che sei un idiota", per cui Gal ha risposto "può darsi che, tu sei insolente," per cui Tibi ha dichiarato: "l'intervista è finita" e riattaccò . Parlando a Yedioth Aharonoth il Lunedi, Tibi affrontato le diffuse rivolte arabe violenti che hanno imperversato in quanto l'omicidio Mercoledì scorso, e che vede rivoltosi attaccano la polizia e residenti ebrei, e infliggendo gravi danni a Gerusalemme, compresa la distruzione di tre stazioni ferroviarie Luce. "Non c'è simmetria tra chi governa e chi è governato, tra chi occupa e chi è occupato, tra un governo solitario e una minoranza che si sente oppresso, è furioso e vuole opporsi", ha affermato Tibi.

Due settimane fa Tibi ha parlato alla rivista di Hamas in Palestina, sostenendo che l'organizzazione "non è un'organizzazione terroristica". Fare commenti di Tibi più grave è il fatto che la ricopre attualmente la carica di Vice Presidente della Knesset, una posizione che è stato accusato di aver abusato di chiudere fuori gli avversari politici. Le osservazioni del MK araba ricordano quelle di Zoabi, che come già detto i terroristi di Hamas che ha rapito i tre ragazzi "non sono terroristi", e che il rapimento è una "ultima risorsa" per gli arabi palestinesi frustrati dalla loro vita.

Zoabi rimasto sfida di fronte alle critiche sulle sue dichiarazioni incendiarie, affermando "Non ho infranto nessuna legge al contrario - che sto compiendo il mio dovere morale, umana e politica, l'obbligo per cui sono stato mandato alla Knesset:. Combattere oppressione, e per la giustizia. "




la congiura USA, è costringere la Russia a disintegrare la Europa, Dal Maidan al gas scisto, prende forma il piano USA in Ucraina. Più ci si allontana dalla Piazza Maidan, più ci si avvicina alla verità. A giudicare da come si sta sviluppando la situazione in Ucraina, il Paese è stato originariamente scelto per la messa a punto di sporche tecnologie energetiche, dicono gli esperti. L'iniziativa, poco stranamente, appartiene agli USA. Il motivo risiede nel fatto che l'Ucraina è ricca di risorse di gas, sia classico che quello da scisti. Gli interessi di Washington sono comprensibili. Attualmente la sua politica è diretta innanzitutto ad allontanare Kiev da Mosca, per poi utilizzare l'Ucraina come poligono sperimentale dove si possano effettuare audaci esperimenti ambientali. Dato che nel Paese non esiste una base legislativa in materia di scisto, gli ambientalisti ucraini, sicuramente, dovranno rimanere in silenzio. È per tal ragione che nei consigli d'amministrazione di varie Società del gas ucraine hanno fatto la loro comparsa operatori economici americani. Ne è un fulgido esempio il fatto che Hunter Biden, figlio minore del vice Presidente degli USA Joseph Biden, è stato nominato membro del Consiglio di direttori dell'ucraina Burisma Holdings. Ma come considerare gli scontri armati in atto a Lugansk, Slaviansk e Kramatorsk? Oggigiorno nella Regione di Donetsk si sta combattendo non solo per le città e i villaggi. Sanguinosi combattimenti sono segnalati anche negli impianti di gas. In particolare, il 17 maggio la sede della Direzione di pipeline DonbasStroyGas a Kramatorsk è stata occupata da un gruppo di ignoti armati. Dal suo funzionamento dipendono le forniture di gas naturale verso grandi siti industriali di interesse nazionale come la Fabbrica metalmeccanica di Novokramatorsk. In tale contesto iniziano a comparire sempre nuove dichiarazioni delle Società americane, una delle quali, la Chevron, giorni fa ha annunciato che l'ha di nuovo interessata la valorizzazione dei giacimenti di shale gas in Ucraina. Una dichiarazione a riguardo è stata fatta dall'Amministratore Delegato della Società John Watson. Non solo, agli azionisti del Gruppo è stato comunicato che il management sta seguendo attentamente gli avvenimenti in Ucraina, aspettando un'occasione favorevole per dare avvio alla loro attività da quelle parti. Ossia il momento quando nessuno potrà impedirgli di utilizzare, a loro totale discrezione, le ricchezze del sottosuolo ucraino. Ne consegue che la terra ucraina, nota per la sua fertilità, sarà messa in gioco nell'ambito delle ambizioni energetiche degli USA. Perciò non è affatto casuale, dicono gli esperti, che il Ministro della Difesa della Repubblica Popolare di Lugansk Igor Plotnitsky stia suonando l'allarme. A quanto pare egli ha ragione quando dice che uno dei motivi della guerra civile nel sud-est dell'Ucraina è proprio il gas scisto i cui giacimenti si trovano proprio nella zona in cui la contrapposizione armata ha assunto il carattere più accanito — tra Lugansk, Slaviansk e Kramatorsk.




remained only in me: Unius REI, the logic of common sense? time, which is ticking, and makes all pejorative, then, who, to you, makes concrete action to change the institutional and legal structures, which, in the Rothschild has created? no one! That is why, there is no way you can avoid a world war, which is functional fraud, the crime of high treason, by subtraction of monetary sovereignty, the IMF! è rimasta solo in me: Unius REI, la logica del buon senso? il tempo, che, scorre inesorabile, e, rende tutto peggiorativo, poi, chi, di voi, fa atti concreti, per cambiare le strutture Istituzionali e giuridiche, che, Rothschild ha creato negli Stati? nessuno! Ecco perché, non c'è modo, di poter evitare la guerra mondiale, che, è funzionale alle truffe, al crimine di alto tradimento, per sottrazione di sovranità monetaria, del FMI! Immigration ship at Atlit museum. French Jews Reenact 1947 'Illegal' Aliyah to Israel by Boat. Program strengthening French Jews' ties with Israel traces route of 'Hatikva', which tried to defy British ban on Jewish immigration. By Yoni Kempinski and Ari Yashar. 7/7/2014, Over 800 French Jewish students are currently taking part in an educational program to strengthen their ties to Israel by reenacting the dramatic voyage of Hatikva, a ship carrying 1,414 Jews who tried to enter Israel in 1947 that was turned away by the British. The project, an initiative of the Jewish Agency for Israel, the World Zionist Organization (WZO) and the Office of Immigration and Absorption, was organized by The Israel Experience, which aims to bring over 6,000 French students to Israel over the course of the year to learn more about the country. Amos Hermon, CEO of The Israel Experience, spoke to Arutz Sheva about the project and its goals to educate French Jewry about aliyah at the founding of the modern Jewish state, and to thereby connect them to Israel. Hermon added that The Israel Experience will fund programs to have 500 French students come take part in Israeli hi-tech companies and institutions for higher education in Israel. In the course of the project launched this week, seminars will be conducted by The Israel Experience on board a ship which set out Monday on a four-day journey to trace the route of Hatikva, the 1947 ship whose Jewish passengers - most of them Holocaust survivors - were deported to Cyprus by the British Mandate, which harshly limited Jewish entry to Israel, as it attempted to reach the shores of the Holy Land. Later on Hatikva was used to transport Jews from displaced persons (DP) camps in Cyprus and France to Israel. Jews who were part of the "illegal" immigration to Israel in the early post-war years will take part in the seminars, relating their experiences. The program's focus on French Jews comes in response to skyrocketing French aliyah (immigration) figures that have come in the wake of rising violent French anti-Semitism and a flagging French economy: a full 1% of the French Jewish community is expected to move to Israel by the end of 2014. Seminars in the program, which ends on Thursday, will also include professional workshops on how to deal with anti-Semitism. "We stand before an extended period in which the process of anti-Semitism in Europe just continues to rise and become more serious," said Ya'akov Hagoel, head of the WZO's Department for Combating Anti-Semitism.

Hagoel remarked that reenacting the "illegal" aliyah at the end of the British Mandate period "allows hundreds of youth from France to address issues they deal with on a daily basis, while receiving answers to issues and problems. I'm sure the flotilla will strengthen the connection to the people of Israel and the state of Israel among the youths, and even contribute to their security." Nave immigrazione al Museo Atlit. Francese ebrei ricostruire 1947 Aliyah 'Illegal' a Israele in barca. Programma di rafforzamento francesi ebrei legami con Israele traccia il percorso di 'Hatikva', che ha provato a sfidare il divieto britannico su immigrazione ebraica. Con Yoni Kempinski e Ari Yashar. 2014/07/07, Oltre 800 studenti ebrei francesi stanno attualmente prendendo parte ad un programma educativo per rafforzare i loro legami con Israele, che rimette in vigore il drammatico viaggio di Hatikva, una nave che trasporta 1.414 ebrei che hanno cercato di entrare in Israele nel 1947, che è stato allontanato dagli inglesi. Il progetto, un'iniziativa dell'Agenzia Ebraica per Israele, l'Organizzazione Sionista Mondiale (OSM) e l'Ufficio Immigrazione e assorbimento, è stato organizzato da The Experience di Israele, che mira a portare oltre 6.000 studenti francesi in Israele nel corso dell'anno per saperne di più sul paese. Amos Hermon, CEO di The Experience Israele, ha parlato a Arutz Sheva sul progetto ei suoi obiettivi quello di educare Francese ebraismo sulla aliyah alla fondazione dello stato ebraico moderno, e di collegarli in tal modo a Israele. Hermon ha aggiunto che l'esperienza di Israele finanzierà programmi per avere 500 studenti francesi entrano partecipare aziende e istituzioni hi-tech israeliano per l'istruzione superiore in Israele. Nel corso del progetto lanciato questa settimana, i seminari saranno condotti da The Experience Israele a bordo di una nave che ha definito Lunedi in un viaggio di quattro giorni per tracciare il percorso di Hatikva, la nave del 1947 i cui passeggeri ebraica - la maggior parte di loro dell'Olocausto sopravvissuti - furono deportati a Cipro dal Mandato britannico, che duramente limitato iscrizione ebraica in Israele, come ha tentato di raggiungere le coste della Terra Santa. Più tardi Hatikva è stato utilizzato per il trasporto di ebrei dalla sfollati (DP) campi a Cipro e in Francia a Israele. Ebrei che facevano parte della immigrazione "illegale" a Israele nei primi anni del dopoguerra prenderanno parte ai seminari, relativi loro esperienze. L'attenzione del programma ebrei francesi arriva in risposta alle stelle aliyah Francese (immigrazione), figure che sono venuti sulla scia della crescente violento antisemitismo francese e uno sbandieramento economia francese: una full 1% della comunità ebraica francese si prevede di passare a Israele entro la fine del 2014. Seminari in programma, che termina il Giovedi, comprenderà anche laboratori professionali su come trattare con l'antisemitismo. "Siamo di fronte un lungo periodo in cui il processo di antisemitismo in Europa continua solo a crescere e diventare più gravi", ha detto Giacobbe Hagoel, capo del Dipartimento della WZO per la lotta all'antisemitismo. Hagoel osservato che rimette in vigore l'aliyah "illegale" alla fine del periodo del Mandato britannico "permette a centinaia di giovani provenienti dalla Francia per affrontare le questioni di cui si occupano quotidianamente, mentre riceve risposte a questioni e problemi. Sono sicuro che la flottiglia sarà rafforzare il collegamento al popolo di Israele e dello Stato di Israele tra i giovani, e anche contribuire alla loro sicurezza ".




http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506555098/9RIAN_02458616.HR.ru.jpg [ il diritto internazionale è sistematicamente violato, da parte di coloro che, lo dovrebbero difendere esso. come, lo ONU, ha abdicato ai diritti umani, in favore dei nazisti, assassini seriali, della sharia! ormai, i satanisti farisei Rothschild, CIA NATO, scorazzano per il pianeta, minacciando la vita dei popoli! ]

La task force dell'OSCE chiede azioni rapide per risolvere la crisi ucraina

La Francia chiede di interrompere le operazioni militari in Ucraina

6 luglio 2014,

I separatisti del Donbass pronti al cessate il fuoco

3 luglio,

Donetsk, secondo round di negoziati tra i rappresentanti del Donbass e Kiev

27 giugno,

L'esercito ucraino vuole isolare e assediare Lugansk e Donetsk

Kiev promette di non bombardare nè Lugansk nè Donetsk

6 luglio 2014,

Poroshenko pronto a ripristinare il cessate il fuoco

3 luglio,

Kiev soddisfatta dell'andamento dell'operazione militare in Ucraina orientale

6 luglio 2014,

Nei combattimenti a Lugansk morto 1 civile e decine di feriti 07/07/2014 vengono usati, sistematicamente, i caccia bombardieri, contro i civili!




http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506555098/9RIAN_02458616.HR.ru.jpg [ il diritto internazionale è sistematicamente violato, da parte di coloro che lo dovrebbero difendere esso. come lo ONU, ha abdicato ai diritti umani, in favore dei nazisti della sharia! ormai, i satanisti farisei Rothschild, CIA NATO, scorazzano per il pianeta, minacciando la vita dei popoli! ] Nei combattimenti a Lugansk morto 1 civile e decine di feriti. A Lugansk sono ripresi gli scontri armati tra le forze separatiste e l'esercito ucraino. Si sentono esplosioni e raffiche di mitra. Durante il bombardamento dell'esercito ucraino è rimasto ucciso un civile ci sono state decine di feriti. Nella regione di Lugansk all'ingresso di Lisichansky è stata colpita l'auto del leader delle forze separatiste Alexey Mozgovoy. Al momento dell'attacco non si trovava in macchina. In base alle testimonianze, l'aviazione ucraina ha attaccato i quartieri residenziali di Lugansk, nonostante le promesse delle autorità di Kiev di non bombardare la città.

Le forze di sicurezza ucraine dichiarano di controllare completamente Slavyansk, Kramatorsk, Konstantinovka e Druzhkivka e di aver intenzione di isolare Donetsk e Lugansk. oligarca Rinat Akhmetov chiede la pace in Ucraina orientale. "Non si può bombardare Donetsk. Non si può bombardare il Donbass. Non è possibile distruggere le città, i villaggi e le infrastrutture,"- ha dichiarato.

Sulla questione relativa a come risolvere la crisi nel sud-est dell'Ucraina, Akhmetov ha sostenuto che può essere perseguita solo attraverso i negoziati.

In precedenza il presidente del centro d'informazione del Consiglio di Sicurezza Nazionale e Difesa dell'Ucraina Andriy Lysenko aveva affermato che le forze di sicurezza non avrebbero utilizzato i caccia per bombardare le posizioni dei separatisti a Donetsk e Lugansk.




non è un problema, storici disonesti, che, scriveranno la storia, che, piace a voi? li troverete sempre! la DIGNITà DEMOCRATICA DELLA EUROPA, è morta per sempre! ormai sono i nazi troika Bildenberg, del regime massonico, che, hanno preso il controllo dei popoli europei! il Golpe silenzioso dei Rothschild ha avuto successo! ] Kiev, sparatoria in piazza Maidan: 4 feriti. Almeno 4 persone sono rimaste ferite in una sparatoria, avvenuta questa notte a Maidan (Piazza dell'Indipendenza) a Kiev.

La polizia ha riferito che le vittime sono state portate in ospedale con ferite da arma da fuoco. Dopo aver ricevuto assistenza medica hanno lasciato l'ospedale per conto proprio. Secondo le prime ricostruzioni, la sparatoria è avvenuta a seguito di un litigio tra le persone che si definiscono membri della autodifesa di Maidan.

Ucraina, arrestati gli agenti del Berkut che avevano sparato a Maidan

31 maggio, 19:49

Kiev, commissione parlamentare scagiona i "Berkut": non spararono contro i dimostranti pro-Europa a Maidan

13 maggio, 16:40

In centro a Kiev rissa tra i nazionalisti e il servizio d'ordine di Maidan

30 aprile, 13:24

Registrazione shock: a Kiev cecchini assunti dai leader di Maidan

5 marzo, 19:57

Ucraina, caso "cecchini di Maidan": arrestati 3 agenti del Berkut

3 aprile, 14:43

Negli ospedali di Kiev ancora 173 ricoverati dopo gli scontri a Maidan

12 marzo, 23:09

Kiev accusa i "Berkut" delle morti di Maidan

3 aprile, 13:55

Maidan, la Procura Generale ucraina arresta 12 agenti "Berkut"




but if the reasonableness and international law could prevail, then, Unius REI, has already been named as mediator above all nations, which is why, you have to roll up your worst, because without world war, the three scams of the IMF, will become evident in desperation of the peoples, deceived by the lies of the IMF, and its political accomplices Bildenberg! " ma, se la ragionevolezza ed il diritto internazionale potevano prevalere, poi, unius REI, sarebbe già stato chiamato come mediatore sopra tutte le Nazioni, ecco perché, bisogna preparsi al peggio, perché, senza guerra mondiale, le tre truffe del FMI, diventeranno evidenti, nella disperazione dei popoli, ingannati, in tutte le bugie del FMI, e dei suoi complici politici Bildenberg!" Liberman to Announce Yisrael Beytenu Split from Likud. News conference by Yisrael Beytenu scheduled for 12:30 p.m., as party is apparently to split from Likud. By Gil Ronen: 7/7/2014, The union between Likud and Yisrael Beytenu appears to be over. Yisrael Beytenu Chairman, Foreign Minister Avigdor Liberman, will hold a news conference Monday at 12:30 p.m. and is expected to announce that the parties, which united ahead of the last national elections, are going to part ways and become independent again. Liberman is not expected to announce that he is leaving the Coalition – only that his party will no longer be united with Likud, which is headed by Prime Minister Binyamin Netanyahu. Instead of a single faction with 31 Knesset seats, there will be two: Likud with 20, and Yisrael Beytenu with 11. The split between Netanyahu and Liberman was expected a long time ago, if only because polls predict that they will garner more Knesset seats apart than together. Liberman appears to have chosen the timing for the split in a way that makes it seem ideological, however. He and Netanyahu argued in Sunday's Cabinet meeting, with Liberman accusing Netanyahu of failing to deliver on his campaign promises to strike Hamas hard, and opting instead for a ceasefire. Netanyahu said at the session that he was not happy to hear ministers attacking the government's policy in Gaza, in the news. He apparently was referring mostly to Liberman. "You are the last one who can talk," retorted Liberman. "You held a news conference before the Cabinet session. The things I say are my consistent line. I am not taking advantage of the situation. You said 'a strong hand against Hamas' and you failed to deliver on this. Do not grade me on my statements."




ARAB LEAGUE must be destroyed, and, the Palestinians should be deported! LEGA ARABA deve essere distrutta e Palestinesi devon essere deportati! Op-Ed: The New NATO Sec. General is a Promoter of Hamas. Stoltenberg is a poor choice as NATO sec.general for many reasons, the leading one being his support for Hamas.

: Tuesday, April 29, 2014. Dr. Manfred Gerstenfeld. The writer has been a long-term adviser on strategy issues to the boards... As time passes, it becomes increasingly clear how absurd the choice of former Norwegian Labor Party Prime Minister Jens Stoltenberg as NATO's next Secretary General is. The new Hamas-Fatah agreement brings to mind the many ways Stoltenberg, his government and Labor have directly and indirectly promoted Hamas' interests. Hamas calls for the murder of Jews in its party platform.[1] In January 2006, it won a majority in the only Palestinian general elections. The European Union and the U.S. classify Hamas as a terrorist group.[2] Both ended contacts with Palestinian officials after Hamas formed a new Palestinian government led by Ismael Haniyeh in March 2006. The United States and the E.U. then also cut off aid to the Palestinians.[3] In April 2006, two Hamas representatives, parliamentarian and spokesperson for the Hamas bloc in the Parliament, Salah Mohammed El-Bardawil and Mohammed El-Rantisi, were invited to visit by the Norwegian Palestine Committee. They claimed that it was "important" to invite representatives from the new Palestinian government.[4] El-Rantisi was given a Schengen visa by Norway, allowing him entry into any of the 15 member countries, while El-Bardawil received a national visa as his previous Schengen application was denied by France.[5] [6] The entry permits were given only a few weeks after a major suicide bombing took place outside a fast food restaurant 'The Mayor's Falafel' in Tel Aviv, which claimed nine lives and left more than 70 wounded.[7] The Islamic Jihad movement claimed responsibility. Hamas called the attack a legitimate response to "Israeli aggression." Even though El-Bardawil said that he did not condemn the suicide bombing, Foreign Minister Støre - also from Labor - welcomed the Hamas representatives to Norway.[8] [9] In the following months, Hamas representatives parliamentarian Yahya al-Abadsa and Refugee Minister Atef Adwan were invited by the same organization. Al-Abadsa met with Amnesty International Norway and the Labor party head of the Parliamentary Standing Committee on Foreign Affairs Olav Akselsen, during his week-long visit.[10] Adwan attended a meeting with head of the Middle East section of the Foreign Ministry, Kåre Eltervåg.[11] He also met with parliamentarians from both the Labor and Socialist Left parties. Stoltenberg was not only Prime Minister but also head of the Labor Party, which he is until now. Norway was the first Western government to recognize the short-lived 2007 Hamas-Fatah unity government, again led by Haniyeh.[12] Norwegian Deputy Foreign Minister Raymond Johansen became the first senior European official to hold talks with him in March 2007. Several media displayed a picture of the two shaking hands.[13] After meeting Haniye, Johansen said "We hope that all the European countries and even other countries will support this unity government."[14] [15] Israel thereupon cancelled all planned meetings between Johansen and Israeli officials. During Israel's Cast Lead Operation in 2008, two Norwegian physicians and extreme left activists Mads Gilbert and Erik Fosse, went to Gaza and assisted in the treatment of wounded Gazans. They traveled to Gaza as part of the humanitarian organization NORWAC, which is supported financially to a great extent by Norway's Foreign Ministry.[16] Gilbert and Fosse were frequently interviewed by the international media and claimed that Israel was attacking civilians and compared it to the God of the Dead and the Underworld, Hades from Greek mythology.[17]

The Gazan hospital where they worked was used as Hamas headquarters. However, the Norwegian physicians did not mention this once in their multiple international press interviews. In their book Eyes in Gaza, these two Hamas propagandists tell how Stoltenberg called the physicians when they were in Gaza and expressed support on behalf of the government and the Norwegian people. "We are very proud of you," said Stoltenberg.[18]

In 2011, the Norwegian government claimed on its official website that it had assisted in bringing Fatah and Hamas together in their short-lived unity government in 2007. Støre had then approached Hamas leader Khaled Mashaal at the request of Mohammed Abbas to convey expectations of the international community that the two parties join in a unity government. The Norwegian government also asserted that it never recognized Hamas and did not establish political contact with it.

Benson K. Whitney, then-American Ambassador in Norway, saw it differently. In a note from 2009 which he had written to the State Department, he said that, "Even though they would deny it, there are clear signs that the contact with Hamas is not just a tactical need for dialogue, but that they also support Hamas's position on some level."[19]

I have already documented elsewhere many other reasons why Stoltenberg is such a poor choice as Nato Secretary General.[20] As time passes, additional arguments supporting this will most likely come to the surface.

Sources:

[1] "The Covenant of the Islamic Resistance Movement," Yale Law School. [retrieved 29 June 2013]

[2] "Hamas Wants off US, EU Terror lists," CBNNews 12 March 2013

[3] "EU, US set to end boycott of Palestinians," BBC, 20 March 2007.

[4] Ole Berthelsen and Ole Peder Giæver, "Støre ønsker Hamas velkommen," Nettavisen, 18 April 2006.

[5] Abigail Klein Leichman,"Oslo Grants Visa to Hamas Lawmaker," Jerusalem Post, 16 May 2006.

[6] Sissel Henriksen, "Slakter Sveriges," Klassekampen, 19 May 2006.

[7] "Suicide bomber kills nine in Tel Aviv," NBC News, 17 April, 2006.

[8] Ashraf al-Khadra and Ole Peder Giæver, "Fordømmer ikke selvmords-angrepet," Nettavisen, 18 April 2006.

[9] Ole Berthelsen and Ole Peder Giæver, "Støre ønsker Hamas velkommen."

[10] Ole Peder Giæver,"Hamas-parlamentarikeren Yahya Al-Abadsa, som denne uken er på besøk i Norge, tror ikke det brygger til borgerkrig i de palestinske områdene," Nettavisen, 13 June 2006.

[11] "UD-representanter møtte Hamas-minister," Aftenposten, 13 May 2006.

[12] Harald S. Klungtveit and Morten Øverbye, "Israel avlyser alle avtaler med norsk statssekretær," Dagbladet, 20 March 2007.

[13] "Norwegian minister meets Hamas PM," BBC News, 19 March 2007.

[14] Ibid.

[15] Norway-Hamas Link Angers Israel," BBC News, 20 March 2007.

[16] Erik Abild, "NORWAC i Palestina," Norwegian Aid Committee, 19 December 2010.

[17] Gjermund Glesnes, "Sammenligner Gaza med dødsriket Hades," Verdens Gang, 4 January 2009.

[18] Erlend Skevik, "Regjeringen støttet Gaza-legene," Verdens Gang, 18 September.2009.

[19] Pål T. Jørgensen and Espen Eide, "Støre har hatt hemmelige samtaler med Hamas." 27 January 2011.

[20] Manfred Gerstenfeld, "NATO's new secretary-general: Problematic not only for Israel," Jerusalem Post, 6 April 2014. LEGA ARABA DEVE Essere distrutta e Palestinesi devon Essere Deportati! Op-Ed: la nuova NATO Sez. Generale è un Promotore di Hamas. Stoltenberg è una scelta sbagliata come sec.general NATO per molte ragioni, la principale quella di essere il suo sostegno per Hamas.

: Martedì, 29 Aprile 2014 Dr. Manfred Gerstenfeld.. Lo scrittore è stato un consulente di lungo termine sulle questioni di strategia verso le tavole ... Col passare del tempo, diventa sempre più chiaro quanto sia assurda la scelta dell'ex primo ministro norvegese Jens Stoltenberg Partito laburista come prossimo Segretario generale della NATO è. Il nuovo accordo Hamas-Fatah riporta alla mente i molti modi Stoltenberg, il suo governo e del Lavoro hanno direttamente e indirettamente promosso gli interessi di Hamas '. Hamas chiede l'assassinio degli ebrei nella piattaforma del partito. [1] Nel gennaio 2006, ha vinto la maggioranza nelle uniche elezioni generali palestinesi. L'Unione europea e gli Stati Uniti classificano Hamas come un gruppo terroristico. [2] Entrambi hanno concluso i contatti con i funzionari palestinesi dopo che Hamas ha formato un nuovo governo palestinese guidato da Ismael Haniyeh marzo 2006. Gli Stati Uniti e l'Unione europea poi anche tagliare gli aiuti ai palestinesi. [3] Nell'aprile del 2006, due rappresentanti di Hamas, parlamentare e portavoce del blocco di Hamas nel Parlamento, Salah Mohammed El-Bardawil e Mohammed El-Rantisi, sono stati invitati a visitare dal norvegese Palestina Comitato. Essi hanno affermato che era "importante" per invitare i rappresentanti del nuovo governo palestinese. [4] El-Rantisi è stato dato un visto Schengen dalla Norvegia, che gli permette l'entrata in uno qualsiasi dei 15 paesi membri, mentre El-Bardawil ha ricevuto un visto nazionale come la sua precedente domanda di Schengen è stata negata dalla Francia. [5] [6] I permessi di ingresso sono stati dati solo poche settimane dopo un importante attentato suicida è avvenuto all'esterno di un ristorante fast food 'del sindaco Falafel' a Tel Aviv, che ha sostenuto nove vite e ha lasciato più di 70 feriti. [7] Il movimento della Jihad Islamica ha rivendicato la responsabilità. Hamas ha definito l'attacco una risposta legittima Anche se El-Bardawil ha detto che non ha condannato l'attentato suicida, il ministro degli Esteri Store "aggressione israeliana." - Anche dal lavoro - ha accolto con favore i rappresentanti di Hamas a Norvegia [8] [9]. mesi seguenti, rappresentanti di Hamas parlamentare Yahya al-Abadsa e Ministro per i rifugiati Atef Adwan sono stati invitati dalla stessa organizzazione. Al-Abadsa incontrato con Amnesty International la Norvegia e il capo del partito laburista del comitato permanente parlamentare per gli affari esteri Olav Akselsen, durante la sua visita di una settimana. [10] Adwan partecipato ad un incontro con il capo della sezione Medio Oriente del Ministero degli Esteri, Kåre Eltervåg. [11] Ha inoltre incontrato i parlamentari di entrambe le parti di lavoro e socialista di sinistra. Stoltenberg non era solo il primo ministro, ma anche capo del partito laburista, che si è fino ad ora. La Norvegia è stato il primo governo occidentale a riconoscere il governo di unità breve durata 2007 Hamas-Fatah, ancora una volta guidato da Haniyeh. [12] norvegese Vice Ministro degli Esteri Raymond Johansen divenne il primo alto funzionario europeo di tenere colloqui con lui nel marzo 2007. Diversi media mostrato una foto delle due mani si stringono. [13] Dopo l'incontro con Haniyeh, Johansen ha detto "Speriamo che tutti i paesi europei e anche in altri paesi sosterranno questo governo di unità nazionale". [14] [15] Israele ha quindi annullato tutti gli incontri programmati tra I funzionari Johansen e israeliani. Durante piombo Fuso operazione di Israele nel 2008, due medici norvegesi e attivisti di sinistra estrema Mads Gilbert e Erik Fosse, è andato a Gaza e assistito nel trattamento degli abitanti di Gaza feriti. Hanno viaggiato a Gaza come parte dell'organizzazione umanitaria NORWAC, che è supportato finanziariamente in gran parte dal Ministero degli Esteri della Norvegia. [16] Gilbert e Fosse sono stati spesso intervistato dai media internazionali e ha affermato che Israele stava attaccando i civili e lo hanno confrontato al Dio dei Morti e degli Inferi, Ade della mitologia greca . [17]

L'ospedale di Gaza dove hanno lavorato è stato utilizzato come quartier generale di Hamas. Tuttavia, i medici norvegesi non ha menzionato una volta nei loro molteplici interviste alla stampa internazionale. Nei loro occhi libro a Gaza, questi due propagandisti di Hamas dicono come Stoltenberg ha chiamato i medici quando erano a Gaza e hanno espresso sostegno a nome del governo e il popolo norvegese. "Siamo molto orgogliosi di voi", ha detto Stoltenberg. [18]

Nel 2011, il governo norvegese ha affermato sul suo sito ufficiale che aveva contribuito a portare Fatah e Hamas insieme nel loro governo di unità nazionale di breve durata nel 2007. Negozio aveva poi avvicinato il leader di Hamas Khaled Mashaal, su richiesta di Mohammed Abbas per trasmettere aspettative del comunità internazionale che le due parti si uniscono in un governo di unità. Il governo norvegese ha anche affermato di non aver mai riconosciuto Hamas e non stabilire un contatto politico con esso.

Benson K. Whitney, l'allora ambasciatore americano in Norvegia, ha visto in modo diverso. In una nota del 2009, che aveva scritto al Dipartimento di Stato, ha detto che, "Anche se avrebbero negarlo, ci sono chiari segnali che il contatto con Hamas non è solo una necessità tattica di dialogo, ma che sostengono anche Hamas di posizione ad un certo livello. "[19]

Ho già documentato altrove molte altre ragioni per cui Stoltenberg è una scelta così povero come segretario generale della Nato. [20] Col passare del tempo, ulteriori argomenti a sostegno di questa molto probabilmente venire alla superficie.

fonti:

[1] "Il Patto del Movimento di Resistenza Islamico", Yale Law School. [recuperato 29 Giugno 2013]

[2] "Hamas vuole fuori degli Stati Uniti, le liste Terrore UE," CBNNews 12 marzo 2013

[3] "UE, USA impostata fine boicottaggio dei palestinesi," BBC, 20 marzo 2007.

[4] Ole Ole Berthelsen e Peder Giæver, "Store ønsker Velkommen Hamas," Nettavisen, 18 aprile 2006.

[5] Abigail Klein Leichman, "Oslo Grants visto per Hamas Legislatore," Jerusalem Post, 16 maggio 2006.

[6] Sissel Henriksen, "Slakter Sveriges," Klassekampen, 19 maggio 2006.

[7] "kamikaze uccide nove a Tel Aviv," NBC News, 17 aprile 2006.

[8] Ashraf al-Khadra e Ole Peder Giæver, "Fordømmer ikke selvmords-angrepet," Nettavisen, 18 aprile 2006.

[9] Ole Ole Berthelsen e Peder Giæver, "Store ønsker Velkommen Hamas."

[10] Ole Peder Giæver, "Hamas-parlamentarikeren Yahya Al-Abadsa, som Denne Uken er på Besök i Norge, tror ikke det Brygger til borgerkrig i de palestinske områdene," Nettavisen, 13 giugno 2006.

[11] "UD-representanter motte Hamas ministro," Aftenposten, 13 maggio 2006.

[12] Harald S. Klungtveit e Morten Overbye, "Israele avlyser alle avtaler med norsk statssekretær," Dagbladet, 20 marzo 2007.

[13] "ministro norvegese incontra Hamas PM," BBC News, 19 marzo 2007.

[14] Ibid.

[15] La Norvegia-Hamas link Angers Israele, "BBC News, 20 marzo 2007.

[16] Erik Abild, "NORWAC i Palestina," comitato per l'aiuto norvegese, 19 December 2010.

[17] Gjermund Glesnes, "Sammenligner Gaza med dødsriket Hades," Verdens Gang, 4 gennaio 2009.

[18] Erlend Skevik, "Regjeringen støttet Gaza-legene," Verdens Gang, 18 September.2009.

[19] Pål T. Jørgensen e Espen Eide, "Store har Hatt hemmelige samtaler med Hamas." 27 gennaio 2011.

[20] Manfred Gerstenfeld ", nuovo segretario generale della NATO: non solo per Israele, Problematico" Jerusalem Post, 6 aprile 2014.




The "Islamic State of Iraq" wants to issue passports, and Hamas wants, speak with Israel, and because these entities politically recognizable, are not attacked by the ARAB LEAGUE, AND FROM U.S.A., THEN, these nations criminals must be attacked and destroyed! Lo "Stato islamico dell'Iraq" vuole rilasciare i passaporti, ed Hamas, vorrebbe, interloquire con Israele, e poiché, queste entità politicamente riconoscibili, non sono aggredite dalla LEGA ARABA, E DA USA, POI, queste nazioni criminali devono essere aggredite e distrutte! Lo "Stato islamico dell'Iraq" vuole rilasciare i passaporti, ed Hamas, vorrebbe, interloquire con Israele, e poiché, queste entità politicamente riconoscibili, non sono aggredite dalla LEGA ARABA, e da USA, POI, queste nazioni criminali devono essere aggredite e distrutte! Op-Ed: Internat'l Law Precludes Ceasefires with Terror Groups. International law has precise form and content. It cannot be invented and reinvented by terror groups such as Hamas or by aspiring states. Published: Sunday, July 06, 2014. Prof. Louis René Beres. The writer (Ph.D, Princeton, 1971) is is professor of Political Science... Written for Arutz Sheva. An expert in international law weighs in on the proposal to achieve a ceasefire with Hamas. Any time there is an announced "cease fire" between Israel and Hamas, it wrongly and foolishly bestows upon that terror organization. (1) an expressly legitimate status under international law; and, (2) a clear and newly incontestable condition of legal symmetry between the parties. This is never a tolerable jurisprudential arrangement for Israel. Moreover, no proper system of law can ever permit any sort of compromise or accommodation by a government with criminal organizations, even, in the case of Israel and Hamas, one that might involve a somewhat less formal arrangement than the currently proposed cease fire. It follows that Israel ought never to unwittingly prop up its criminal adversary in Gaza by agreeing to a cease fire or similar "armistice"; instead, it should proceed immediately to do whatever is needed operationally, while simultaneously reminding the world that the pertinent conflict is between a fully legitimate sovereign state (one that meets all criteria of the Convention on the Rights and Duties of States, 1934) and an inherently illegal insurgent organization that meets none of these criteria, and that routinely violates all vital precepts of the law of armed conflict. Hamas' inherent illegality is readily deducible from the far-reaching codified and customary criminalization of terrorism under authoritative international law, and can never be challenged by even well-intentioned third parties (e.g., the United States) in the presumably overriding interests of "peace." This is true even if Hamas were somehow mistakenly acknowledged to have "just cause" for its insurgency. Since the Hebrew Bible, there have always been clear and determinable rules of warfare. Now, moreover, especially since prominent codified changes enacted in 1949 and 1977, these rules bind all insurgent forces, not only uniformed national armies. In modern usage, they derive most plainly from the St. Petersburg Declaration (1868), which, in turn, followed upon earlier limitations expressed at the First Geneva Convention of 1864. In any conflict, the means that can be used to injure an enemy are not unlimited. It follows that no matter how hard they may try to institute certain self-serving manipulations of language, those who would identify the willful maiming and execution of noncombatants in the name of some abstract ideal - any ideal - are always misrepresenting international law. Whenever Palestinian insurgents (Hamas; Fatah; Popular Front for the Liberation of Palestine; Islamic Jihad, it makes no difference) claim a legal right to use "any means necessary," they are attempting to deceive. Even if their corollary claims for "national self-determination" were in some fashion legally supportable, there would remain fully authoritative limits on permissible targets and weapons. Under binding humanitarian international law, the ends can never justify the means. Intentional forms of violence directed against the innocent are always repugnant, and always prohibited. While it is true that certain insurgencies can be judged lawful, any such permissible resorts to force must nonetheless conform to the laws of war. Even if incessant Palestinian cries of "occupation" were reasonable rather than contrived, any corresponding claims of entitlement to oppose Israel "by any means necessary" would remain unsupportable. International law has precise form and content. It cannot be invented and reinvented by terror groups or aspiring states, merely to accommodate their own presumed interests. Earlier, on November 29, 2012, the Palestinian Authority (PA) had been upgraded by the U.N. General Assembly to the status of a "nonmember observer state," but significantly, the PA has since declared itself nonexistent. On January 3, 2013, Mahmoud Abbas formally "decreed" the absorption of the "former "PA into the "State of Palestine." While this administrative action did effectively and jurisprudentially eliminate the PA, it assuredly did not succeed in creating a new state by simple fiat. Leaving aside Abbas' illegal refusal to follow the Palestinian Arabs' binding obligation to negotiate full sovereignty directly with Israel, the evident criteria of "nonmember observer state" also fell far short of expectations of the only authoritative international treaty on statehood. This governing document is the Convention on the Rights and Duties of States (the "Montevideo Convention") of 1934. National liberation movements that fail to meet the test of just means are never protected as legitimate. Even if we were to accept the argument that Palestinian insurgent groups somehow met the criteria of "just cause," they would not meet the additionally limiting standards of discrimination, proportionality, and military necessity. These compulsory standards have been applied to insurgent organizations by the common Article 3 of the four Geneva Conventions of 1949, and also by the two authoritative protocols to these Conventions of 1977. They are also binding upon all combatants by virtue of broader customary and conventional international law, including Article 1 of the Preamble to the Fourth Hague Convention of 1907. This rule, called the "Martens Clause," makes all persons responsible for upholding the "laws of humanity," and for the "dictates of public conscience." Every use of insurgent force by Palestinian insurgents must be judged twice, once with regard to the justness of the objective (in this case, a Palestinian state to be built upon the charred ruins of Israel), and once with regard to the justness of the violence employed. American and European supporters of a Palestinian State continue to believe that this 23rd Arab country will somehow be part of a "two-state solution." Oddly, this wishful presumption is contradicted almost everywhere in the Arab/Islamic world. Cartographically, in this world, Israel has already been eliminated. On these maps, unambiguously, Israel exists only as "Occupied Palestine." Always, terrorist crimes mandate universal cooperation, in both apprehension and punishment. As punishers of "grave breaches" under international law, all states are expected to search out and prosecute, or extradite, individual terrorist perpetrators. In no circumstances are any states permitted to characterize terrorists as "freedom fighters." This expectation is explicitly and emphatically true for the United States, which already incorporates all international law as the "supreme law of the land" at Article 6 of the U.S. Constitution (the "Supremacy Clause"), and which was intentionally formed according to the principles of Natural Law. For the Founding Fathers of the United States, of course, these principles had already been "born" at Sinai. LOUIS RENÉ BERES was educated at Princeton (Ph.D., 1971), and is the author of many books and articles dealing with terrorism, counter-terrorism, and international law. His most recent writings have been published at the Harvard National Security Journal (Harvard Law School); the International Journal of Intelligence and Counterintelligence; the Israel Journal of Foreign Affairs; the Brown Journal of World Affairs; and Oxford University Press. Professor Beres was born in Zürich, Switzerland, at the end of World War II. Op-Ed: Diritto Internat'l osta cessate il fuoco con il terrore Gruppi. Il diritto internazionale ha forma e il contenuto preciso. Non può essere inventata e reinventata da gruppi terroristici come Hamas o da aspiranti Stati. Pubblicato: Domenica 6 luglio 2014 il Prof. Louis René Beres.. Lo scrittore (Ph.D, Princeton, 1971) si è professore di Scienze Politiche ... Scritto per Arutz Sheva. Un esperto di diritto internazionale pesa sulla proposta di raggiungere un cessate il fuoco con Hamas. Ogni volta che c'è una annunciata "cessate il fuoco" tra Israele e Hamas, erroneamente e stupidamente dona a tale organizzazione terroristica. (1) uno stato espressamente legittima ai sensi del diritto internazionale; e (2) una condizione chiara e recente incontestabile di simmetria giuridico tra le parti. Questo non è mai un accordo giurisprudenziale tollerabile per Israele. Inoltre, nessun sistema adeguato di legge può mai consentire a qualsiasi tipo di compromesso o di alloggio da parte di un governo con le organizzazioni criminali, anche, nel caso di Israele e Hamas, che potrebbe comportare una disposizione un po 'meno formale rispetto del cessate il fuoco attualmente proposto. Ne consegue che Israele dovrebbe mai prop involontariamente il suo avversario criminale a Gaza accettando un cessate il fuoco o simili "armistizio"; invece, si dovrebbe procedere immediatamente a fare tutto ciò che è necessario operativamente, allo stesso tempo ricordando al mondo che il conflitto pertinente è tra uno Stato sovrano pienamente legittima (quella che soddisfa tutti i criteri della Convenzione sui diritti ei doveri degli Stati, 1934) e un organizzazione insurrezionale intrinsecamente illegale che soddisfa nessuno di questi criteri, e che viola sistematicamente tutti i precetti fondamentali del diritto dei conflitti armati. Illegittimità intrinseca Hamas 'è facilmente deducibile dalla vasta portata codificato e consuetudinario criminalizzazione del terrorismo ai sensi del diritto internazionale autorevole, e non può mai essere messo in discussione da parte di terzi, anche ben intenzionate (ad esempio, gli Stati Uniti) nell'interesse presumibilmente superiori di "pace . "Questo è vero anche se Hamas fosse in qualche modo erroneamente riconosciuto di avere "giusta causa" per la sua insurrezione. Dal momento che la Bibbia ebraica, ci sono sempre stati regole chiare e determinabili di guerra. Ora, inoltre, soprattutto perché i cambiamenti codificati importanti emanate nel 1949 e nel 1977, queste regole si legano tutte le forze ribelli, non solo gli eserciti nazionali in uniforme. Nell'uso moderno, derivano più chiaramente dalla Dichiarazione di San Pietroburgo (1868), che, a sua volta, ha seguito su precedenti limitazioni espresse alla Convenzione di Ginevra del 1864. In ogni conflitto, i mezzi che possono essere utilizzati per ferire un nemico non sono illimitate. Ne consegue che non importa quanto duramente si può tentare di istituire alcune manipolazioni self-serving del linguaggio, coloro che vorrebbero identificare la mutilazione intenzionale e l'esecuzione dei non combattenti in nome di un ideale astratto - qualsiasi ideali - sono sempre travisando il diritto internazionale. Ogni volta che gli insorti palestinesi (Hamas, Fatah, Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, Jihad islamica, non fa differenza) rivendicano un diritto legale di usare "ogni mezzo necessario", essi stanno tentando di ingannare. Anche se le loro richieste corollario di "autodeterminazione nazionale" erano in qualche modo giuridicamente sopportabile, non ci sarebbero limiti rimangono pienamente autorevole sul target ammissibili e armi. Secondo il diritto internazionale umanitario vincolante, le estremità non possono mai giustificare i mezzi. Forme intenzionali di violenza contro gli innocenti sono sempre ripugnanti, e sempre vietate. Se è vero che alcune insurrezioni possono essere giudicati leciti, tali villaggi consentiti per forza devono comunque conformi alle leggi di guerra. Anche se incessanti grida palestinesi di "occupazione" erano ragionevoli e non artificiosa, tutte le corrispondenti pretese di diritto di opporsi Israele "con ogni mezzo necessario" rimarrebbe insostenibile. Diritto internazionale ha forma e il contenuto preciso. Non può essere inventato e reinventato da gruppi terroristici o aspiranti tali stati, solo per accogliere i propri presunti interessi. precedenza, il 29 novembre 2012, l'Autorità Palestinese (PA) era stata rinnovata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite per lo status di "Stato osservatore non membro", ma significativamente, la PA da allora ha dichiarata inesistente. Il 3 gennaio 2013, Mahmoud Abbas formalmente "decretato" l'assorbimento del "vecchio" PA in "Stato di Palestina". Mentre questa azione amministrativa ha fatto in modo efficace e jurisprudentially eliminare la PA, ma certamente non è riuscito a creare un nuovo stato per semplice fiat. Lasciando da parte di Abbas 'rifiuto illegale di seguire gli arabi palestinesi obbligo vincolante di negoziare la piena sovranità direttamente con Israele, i criteri evidenti di "stato osservatore non membro", anche sceso molto al di sotto delle aspettative del solo trattato internazionale autorevole statualità. Questo documento che disciplina la Convenzione sui diritti ei doveri degli Stati ("Convenzione di Montevideo") del 1934. Movimenti di liberazione nazionale che non riescono a soddisfare la prova di soli mezzi sono mai protetti come legittimo. Anche se dovessimo accettare la tesi che i gruppi ribelli palestinesi in qualche modo soddisfatti i criteri di "giusta causa", non avrebbero soddisfano gli standard inoltre limitanti di discriminazione, proporzionalità e necessità militare. Queste norme obbligatorie sono state applicate alle organizzazioni ribelli del comune articolo 3 delle quattro Convenzioni di Ginevra del 1949, e anche dai due protocolli autorevoli a queste convenzioni del 1977. Sono inoltre vincolanti per tutti i combattenti in virtù di una più ampia internazionale consuetudinario e convenzionale legge, compreso l'articolo 1 del preambolo della Convenzione dell'Aia IV del 1907. Questa regola, chiamata "clausola Martens," rende tutti i responsabili per il rispetto delle "leggi dell'umanità" e per i "dettami della coscienza pubblica". Ogni uso della forza degli insorti da parte degli insorti palestinesi deve essere giudicato due volte, una per quanto riguarda la giustezza dell'obiettivo (in questo caso, uno Stato palestinese ad essere costruita sulle rovine carbonizzate di Israele), e una volta per quanto riguarda la giustezza della violenza impiegata. Sostenitori americani ed europei di uno Stato palestinese, continuano a credere che questo paese arabo 23 in qualche modo parte di una "soluzione dei due Stati". Stranamente, questa presunzione desiderio è contraddetta quasi ovunque nel mondo arabo / islamico. Cartograficamente, in questo mondo, Israele è già stato eliminato. Su queste mappe, senza ambiguità, Israele esiste solo come "Palestina occupata". Sempre, reati di terrorismo impongono una cooperazione universale, sia in apprensione e punizione. Come Punitori di "gravi violazioni" ai sensi del diritto internazionale, tutti gli Stati sono tenuti a cercare e perseguire o estradare, i singoli autori terroristici. In nessun caso sono eventuali stati autorizzati a caratterizzare i terroristi come "combattenti per la libertà". Questa aspettativa è esplicitamente e decisamente vero per gli Stati Uniti, che incorpora già ogni legge internazionale come la "legge suprema del paese" di cui all'articolo 6 della Costituzione degli Stati Uniti (il "Supremacy Clause"), e che è stata intenzionalmente formata secondo l'principi della legge naturale. Per i Padri Fondatori degli Stati Uniti, ovviamente, questi principi erano già stati "nato" al Sinai. LOUIS RENÉ BERES stato istruito a Princeton (Ph.D., 1971), ed è autore di numerosi libri e articoli che trattano il terrorismo, la lotta al terrorismo, e del diritto internazionale. I suoi più recenti scritti sono stati pubblicati presso la Harvard National Security Journal (Harvard Law School); l'International Journal of Intelligence e controspionaggio; Israele Giornale degli Affari Esteri; Brown Journal of World Affairs; e Oxford University Press. Il professor Beres è nato a Zurigo, in Svizzera, alla fine della Seconda Guerra Mondiale.




ALL ACTIVITIES Nuclear, throughout the ARAB LEAGUE, must be destroyed immediately! Iran must immediately be razed to the ground!

OGNI ATTIVITà Nucleare, in tutta la LEGA ARABA, deve essere distrutta immediatamente! Iran deve essere immediatamente raso al suolo!




Abyssal DIFFERENCE, BETWEEN, ISRAEL AND, ALL THE ARAB LEAGUE, UN OCI SHARIA, which does not recognize the status of a human being, to non-Muslims, dhimmis SLAVES! This ARAB LEAGUE MUST be destroyed, WITH NUCLEAR WEAPONS! ] [ Binyamin Netanyahu at Yifrah family home, Pays Condolence Visit to Teens' Families. PM visits Frenkel, Sha'ar and Yifrah families, dedicates book of his brother's letters, says their sacrifice was not in vain. By Arutz Sheva Staff. Publish: 7/7/2014, Prime Minister Binyamin Netanyahu visited the homes of the three murdered Israeli teens Naftali Frenkel, Eyal Yifrah and Gilad Sha'ar on Sunday; the three were abducted and murdered by Hamas terrorists on June 12. While there with his wife Sarah, Netanyahu gave the Sha'ar, Yifrah and Frenkel families the book "Yoni's Letters," a collection of letters from his brother Yonatan Netanyahu who was killed in the July 4, 1976 Entebbe rescue operation. Netanyahu, who on July 4 attended an annual memorial for Yonatan, related to the families how he has dealt with the loss of his brother. In the copy of the book given to the Yifrah family, Netanyahu wrote in dedication "to the noble Yifrah family which is dear to us and all the people of Israel, we join in your deep grief on the death of the unforgettable Eyal, may his memory be blessed." The dedication also emphasized that the boys' deaths were not in vain, quoting a famously Talmudic passage which says the Land of Israel is acquired through the sacrifice of the people of Israel. "The land of Israel is obtained through hardships. May you find relief and comfort from your hardships. With you from the depths of our hearts, Sarah, Yair, Avner and Binyamin," concluded the dedication. At Nof Ayalon, the hometown of Naftali Frenkel, prime minister heard from the 16-year-old's parents about his musical talents playing the guitar and singing Shabbat songs. Netanyahu told the Frenkel family "in the long war against our enemies we need first of all to know the truth about the Jewish people, and afterwards to struggle and fight for that truth." Netanyahu capped off his visits on Sunday with a visit to the Sha'ar family in Talmon. While in Nof Ayalon, Netanyahu made public statements about the security situation, calling on the Palestinian Authority (PA) to find the murderers of the three teens just as Israel has made efforts to find the murderers of Mohammed Abu Khder, the Arab teen who was murdered last Wednesday. Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha visitato le case dei tre ragazzi israeliani assassinati Naftali Frenkel, Eyal Yifrah e Gilad Sha'ar di Domenica; i tre sono stati rapiti e uccisi dai terroristi di Hamas il 12 giugno. Mentre con la moglie Sarah, Netanyahu ha dato le famiglie Sha'ar, Yifrah e Frenkel il libro "Lettere di Yoni", una raccolta di lettere di suo fratello Yonatan Netanyahu, che è stato ucciso nel 4 luglio 1976 operazioni di soccorso Entebbe. Netanyahu, che il 4 luglio ha partecipato un memoriale annuale per Yonatan, legati alle famiglie come ha affrontato la perdita del fratello. Nella copia del libro dato alla famiglia Yifrah, Netanyahu ha scritto nella dedica "alla nobile famiglia Yifrah che è caro a noi ea tutto il popolo d'Israele, che si uniscono nel tuo profondo dolore per la morte dell'indimenticabile Eyal, possa la sua memoria sia benedetta. " La dedica inoltre sottolineato che le morti dei ragazzi non sono stati vani, citando un passo famoso del Talmud che dice la Terra d'Israele è acquisito attraverso il sacrificio del popolo di Israele. "La terra di Israele è ottenuta attraverso le difficoltà. Che tu possa trovare sollievo e conforto ai tuoi disagi. Con voi dal profondo del nostro cuore, Sarah, Yair, Avner e Binyamin", ha concluso la dedizione. Al Nof Ayalon, la città natale di Naftali Frenkel, il primo ministro sentito dai genitori di 16 anni circa il suo talento musicale a suonare la chitarra e cantando canzoni Shabbat. Netanyahu ha detto alla famiglia Frenkel "nella lunga guerra contro i nostri nemici abbiamo bisogno prima di tutto di conoscere la verità sul popolo ebraico, e poi lottare e combattere per la verità." Netanyahu ha coronato le sue visite di Domenica con una visita alla famiglia Sha'ar in Talmon. Mentre in Nof Ayalon, Netanyahu ha fatto dichiarazioni pubbliche circa la situazione della sicurezza, invitando l'Autorità Palestinese (PA) per trovare gli assassini dei tre ragazzi proprio come Israele ha fatto sforzi per trovare gli assassini di Mohammed Abu Khder, l'adolescente arabo che era assassinato lo scorso Mercoledì.




Abyssal DIFFERENCE, BETWEEN, ISRAEL AND, ALL THE ARAB LEAGUE, UN OCI SHARIA, which does not recognize the status of a human being, to non-Muslims, dhimmis SLAVES! This ARAB LEAGUE MUST be destroyed, WITH NUCLEAR WEAPONS! PM Tells Father of Murdered: Mohammed Abu-Khder, Arab Teen: Justice Will be Served. Speaking to Mohammed Abu Khder's father Netanyahu vows 'justice will be served', says murder 'unacceptable by any human being'. By Ari Yashar: 7/7/2014, Prime Minister Binyamin Netanyahu on Monday morning called Hussein Abu Khder, the father of 16-year-old Mohammed Abu Khder of Jerusalem's Beit Hanina neighborhood who was found murdered last Wednesday. "I want to express my shock and the shock of Israeli citizens at the despicable murder of your son. We acted immediately to locate the murderers; they will be brought to trial and justice will be served against them. We denounce all cruel behavior, and the murder of your son is despicable and unacceptable by any human being," said Netanyahu during the conversation. The teenager's body was found burnt last Wednesday morning in the Jerusalem Forest, after he was abducted from Beit Hanina the previous night. Police arrested six Jewish suspects on suspicion of involvement in the murder on Sunday, later saying that one of the six "connected themselves" with the crime. However, lawyers representing the six suspects have said police are having trouble connecting the six to the murder and no clear evidence linking the six suspects has yet been presented. Police suspect the murder was an act of "revenge" by Jewish extremists for the murder of three Israeli teens Naftali Frenkel, Eyal Yifrah and Gilad Sha'ar. Abu Khder's murder sparked days of riots by Arab extremists, who have violently attacked security forces, local infrastructure and Jewish residents in the past several days since his body was found. The rioters were encouraged by Abu Khder's mother last Friday, who called for violent "revenge" against Israelis, backing the ongoing violent Arab riots and Gaza rocket escalation which she called "concern for the Palestinian people." Abu Khder's mother added that the rioting, which has included multiple incidents of suspected arson terror, injured IDF soldiers and Israeli press officials, and destroyed three Jerusalem Light Rail stations, are a form of Arab residents "exercising their rights." [[ LA ABISSALE DIFFERENZA, TRA, ISRAELE E LA LEGA ARABA ONU SHARIA, che, non riconosce lo status di essere umano, ai non musulmani, DHIMMI SCHIAVI! questa LEGA ARABA, DEVE ESSERE ANNIENTATA, CON ARMI NUCLEARI! ]] PM Dice Padre di Assassinato: Mohammed Abu-Khder, Teen arabo: giustizia sarà servito. Parlando al padre di Mohammed Abu Khder Netanyahu promette 'giustizia sarà servito', dice l'omicidio 'inaccettabile da qualsiasi essere umano'. By Ari Yashar: 2014/07/07, primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu il Lunedi mattina ha chiamato Hussein Abu Khder, il padre di 16 anni, Mohammed Abu Khder di Gerusalemme, in zona Beit Hanina che è stato trovato assassinato lo scorso Mercoledì. "Voglio esprimere il mio shock e lo shock dei cittadini israeliani per l'assassinio spregevole di tuo figlio Abbiamo agito immediatamente per individuare gli assassini,. Saranno portati a giudizio e la giustizia saranno serviti contro di loro Denunciamo tutti i comportamenti crudeli, e. l'assassinio di tuo figlio è spregevole e inaccettabile da qualsiasi essere umano ", ha detto Netanyahu durante la conversazione. Il corpo del ragazzo è stato trovato bruciato lo scorso Mercoledì mattina nella foresta di Gerusalemme, dopo essere stato rapito da Beit Hanina la notte precedente. La polizia ha arrestato sei sospetti ebrei sospettati di coinvolgimento nell'omicidio di Domenica, più tardi dicendo che uno dei sei "si sono collegati" con il crimine. Tuttavia, gli avvocati che rappresentano i sei indagati hanno detto la polizia stanno avendo problemi di connessione al sei per l'omicidio e nessuna prova chiara che collega i sei indagati è stato ancora presentato. La polizia sospetta l'omicidio è stato un atto di "vendetta" da estremisti ebrei per l'omicidio di tre ragazzi israeliani Naftali Frenkel, Eyal Yifrah e Gilad Sha'ar. L'assassinio di Abu Khder scatenato giorni di scontri da parte di estremisti arabi, che hanno violentemente attaccato le forze di sicurezza, infrastrutture locali e residenti ebrei negli ultimi giorni da quando è stato trovato il suo corpo. I rivoltosi sono stati incoraggiati dalla madre di Abu Khder Venerdì scorso, che ha chiamato per violenti "vendetta" contro gli israeliani, sostenere le rivolte arabe in corso violenti e Gaza razzo escalation che lei chiamava "preoccupazione per il popolo palestinese". La madre di Abu Khder aggiunto che la rivolta, che ha incluso diversi casi sospetti di terrorismo incendio doloso, soldati dell'IDF feriti e funzionari stampa israeliana, e distrutto tre stazioni Jerusalem Light Rail, sono una forma di residenti arabi "che esercitano i loro diritti".




Prime Minister Binyamin Netanyahu, Re dell'Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud, [ Dio mi ha detto: "quelli sono i tuoi fratelli maggiori!" ok! anche se per me, voi siete dei pezzi merda, e per me, non è così! come, io potrei non onorarVi, per offendere, il comandamento di Dio, che, ha detto: "loro sono i tuoi fratelli maggiori, e tu li devi onorare, tu devi proteggere la loro vita, a prezzo della tua vita!" veniamo a discutere, circa, questo ministero politico Universale di UniusREI.. qui, sono tutti offesi, contro di me, perché, io ho detto: "la vita di nessun bambino africano, è meno importante, della mia vita!" INFATTI, DIO NON HA DETTO: IO AI BAMBINI AFRICANI NON VOGLIO DARE LA MIA IMMAGINE E LA MIA SOMIGLIANZA! Quindi, è sacra la vita di ogni persona! ma, farisei e salafiti hanno detto: "no! la nostra vita, è più sacra di tutti, ed hanno fatto riferimento, a corrotte, parole presunte di Dio, ed a schizofreniche interpretazini teologiche! NON COMPRENDENDO, COSì CHE ANCHE SATANA, SAREBBE APPARSO PIù ONESTO, E COERENTE, DI DIO STESSO!




Prime Minister Binyamin Netanyahu -- io ho offerto, questo mio grande dolore, la distruzione del mio: noahthenephilim@gmail.com account completamente distrutto ] a holy my JHWH, perché, le vite degli israeliani possano essere protette, in modo soprannaturale! perché, io ho detto, che, Julija Tymošenko e Hillary Clinton, hanno gli stessi demoni in comune! sono due criminali senza più possibilità di redenzione! Hillary si è vendicata, attraverso, la CIA, e mi ha fatto chiudere, anche, il blogspot associato(e questo non ha alcun senso, circa, il videos copyright), ma questa è la verità, soltanto, un pericoloso assassino si può muovere, dentro la amministrazione americana, di assassini jihadisti, come lei!! /noahthenephilim/discussion 2576 video

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post

L'account YouTube NoahTheNephilim è stato chiuso, perché, abbiamo ricevuto ripetute notifiche di violazione del copyright di terze parti, da parte di autori di reclami fra cui: NDTV, truTV, JoeEichLester ] tu devi sapere, che, tutto era gigantesco, prima, e dopo, il diluvio universale, ecco perché, gli atei, che, hanno la religione della truffa, teoria favola, della evoluzione, si sono vendicati! Ma, questi criminali della Bush 322 company Kerry, Rothschild, sono i veri nemici, del Regno di Dio, che, con tutte le sue ipocrisie massoniche, ed incongruenze Farisei FMI? Israele rappresenta sempre il Regno di Dio.. e questo è: il vero motivo per cui, gli israliani devono essere sterminati!




Faced with this statement, all the ARAB LEAGUE, you should be ashamed for yourself, for not having yet, freedom of religion, and acts of racism, homicidal against dhimmis apostates, and that, freedom of religion could have ever?, if the ISLAM, without brutal violence, it could never stand up on its own culturally? That's why, the ARAB LEAGUE must be destroyed! Aftermath of Boko Haram attack. Nigeria: 60 Women and Girls Escape Boko Haram Captivity. More than 60 women and girls abducted last month by Boko Haram in northeast Nigeria escape their captors. By Arutz Sheva Staff. 7/7/2014, More than 60 women and girls abducted last month by Boko Haram in northeast Nigeria have escaped their captors, sources said Sunday, according to AFP. Local vigilante Abbas Gava said he had "received an alert from my colleagues ... that about 63 of the abducted women and girls had made it back home" late Friday. A high-level security source in the Borno state capital Maiduguri, who requested anonymity because he was not authorized to speak on the matter, confirmed the escape. Gava, a senior official of the local vigilantes in Borno State who are working closely with security officials, told journalists the women escaped when their captors went out to fight. "They took the bold step when their abductors moved out to carry out an operation," he said, according to AFP. Clashes took place between the Islamists and the army late Friday after an attack by the insurgents in the town of Damboa, where more than 50 of them were killed, the army had said. Spokesmen for the armed forces or the government could not be reached Sunday for comment. "It's 83 days today that the girls have been abducted," activist Aisha Yesufu told the press after about 50 members of the Bring Back Our Girls movement tried Sunday to march to the presidential palace in Abuja but were asked by security forces to turn back. "We have been coming out for 68 days and nobody has really listened to us," Yesufu told reporters after the march, according to AFP. That is why the group "decided that we should just take the protest back to the President so that he will know that we are still out there after the 68 days that we have been coming out daily," she added. Nigeria has been hit by a wave of terrorist attacks, most of which have been carried out by Boko Haram. Targets have included sports venues and schools teaching a secular curriculum. Back in April, nearly 300 schoolgirls were abducted from a school by Boko Haram in a mass kidnapping which triggered international outcry. According to a presidential committee investigating the abductions there were 395 students at the school at the time. 119 managed to avoid capture, while another 57 escaped in the first few of days of their abduction. 219 girls are still believed to be held by the group; a video released by the Islamists soon after showed them converting to Islam, presumably under duress. Conseguenze di un attacco Boko Haram. Nigeria: 60 donne e ragazze fuga Boko Haram cattività. Più di 60 donne e ragazze rapite il mese scorso da Boko Haram nel nord est della Nigeria sfuggire loro rapitori. Con Arutz Sheva Staff. 2014/07/07, più di 60 donne e ragazze rapite il mese scorso da Boko Haram nel nord est della Nigeria sono scappati loro rapitori, riferiscono le fonti Domenica, secondo AFP. Vigilante locale Abbas Gava ha detto di aver «ricevuto un avviso di miei colleghi ... che, circa il 63 delle donne e delle ragazze rapite aveva fatto ritorno a casa" in ritardo Venerdì. Una fonte della sicurezza di alto livello nella capitale dello stato di Borno Maiduguri, che, ha chiesto l'anonimato perché non era autorizzato a parlare sulla questione, ha confermato la fuga. Gava, un alto funzionario dei vigilantes locali a Borno Stato che stanno lavorando a stretto contatto con i funzionari della sicurezza, ha detto ai giornalisti le donne scappati quando i loro rapitori sono andati a combattere. "Hanno preso il passo coraggioso quando i loro rapitori trasferirono ad effettuare una operazione", ha detto, secondo AFP. Gli scontri hanno avuto luogo tra gli islamisti e l'esercito Venerdì tardi dopo un attacco degli insorti nella città di Damboa, dove più di 50 di loro sono stati uccisi, l'esercito aveva detto. I portavoce delle forze armate o il governo non potrebbero essere raggiunti Domenica per un commento. "E '83 giorni oggi che le ragazze sono state rapite", ha detto l'attivista Aisha Yesufu la stampa dopo circa 50 membri del Bring Back Il nostro movimento ragazze tentò Domenica a marciare verso il palazzo presidenziale di Abuja, ma sono stati invitati dalle forze di sicurezza di tornare indietro. "Veniamo fuori per 68 giorni e nessuno ha davvero ascoltato noi", ha detto Yesufu giornalisti dopo la marcia, secondo AFP. Ecco perché il gruppo "ha deciso che dovremmo solo prendere la protesta di nuovo al presidente in modo che egli saprà che siamo ancora lì dopo i 68 giorni che ci sono venuti fuori tutti i giorni", ha aggiunto. La Nigeria è stata colpita da un'ondata di attacchi terroristici, la maggior parte dei quali sono stati effettuati da Boko Haram. Gli obiettivi hanno incluso impianti sportivi e scuole che insegnano un curriculum secolare. Già nel mese di aprile, circa 300 studentesse sono stati rapiti da una scuola da Boko Haram in un sequestro di massa che ha scatenato proteste internazionali. Secondo una commissione presidenziale indagando i rapimenti ci sono stati 395 studenti della scuola in quel momento. 119 è riuscito a evitare la cattura, mentre un altro 57 fuggiti nel primo pochi giorni del loro sequestro. 219 ragazze sono ancora crede che si terrà dal gruppo; un video diffuso dagli islamisti subito dopo mostrò loro conversione all'Islam, presumibilmente sotto costrizione.




Faced with this statement, all the ARAB LEAGUE, you should be ashamed for yourself, for not having yet, freedom of religion, and acts of racism, homicidal against dhimmis apostates, and that, freedom of religion could have ever?, if the ISLAM, without brutal violence, it could never stand up on its own culturally? That's why, the ARAB LEAGUE must be destroyed! di fronte a questa dichiarazione, tutta la LEGA ARABA, SI DOVREBBE VERGOGNARE, per non avere ancora, la libertà di religione, e, atti di razzismo, omicida, contro, i dhimmi apostati, e che, libertà di religione potrebbe avere mai, se, l'ISLAM, senza brutale violenza, non potrebbe, mai reggersi in piedi da solo culturalmente? ecco perché, la LEGA ARABA deve essere distrutta! ] PM to Murdered Teen's Father: Killers will Face Justice. Prime Minister Binyamin Netanyahu expessed his condolences, Monday morning to Hussein Abu Khdeir, the father of Muhammad Abu Khdeir, who was murdered last week. Prime Minister Netanyahu said, "I would like to express my outrage and that of the citizens of Israel over the reprehensible murder of your son. We acted immediately to apprehend the murderers. We will bring them to trial and they will be dealt with to the fullest extent of the law. We denounce all brutal behavior; the murder of your son is abhorrent and cannot be countenanced by any human being." PM Padre Teen assassinato: Killers dovrà affrontare la giustizia

Il primo ministro Binyamin Netanyahu expessed le sue condoglianze, Lunedi mattina Hussein Abu Khdeir, il padre di Muhammad Abu Khdeir, assassinato la scorsa settimana. Il primo ministro Netanyahu ha detto, "Vorrei esprimere la mia indignazione e quella dei cittadini di Israele per l'omicidio riprovevole di tuo figlio. Abbiamo agito immediatamente per arrestare gli assassini. Saremo portarli in giudizio e saranno trattati con l'. più ampia portata della legge Denunciamo tutti i comportamenti brutali, l'omicidio di suo figlio è ripugnante e non può essere tollerato da ogni essere umano ".




La task force dell'OSCE chiede azioni rapide per risolvere la crisi ucraina. [[ a motivo di schizofrenici e unilaterali, motivi giuridici, tipo la unità nazionale: che, non è il principio più importante! così, si uccidono persone, SI ditruggono vite umane, che, ogni ordinamento giuridico, ha il dovere di proteggere? solo perché, la NATO ha detto, alla CIA, con i cecchini "tu puoi uccidere 100 persone a Maidan, e fare un colpo di Stato, così, noi ci rubiamo la Ucraina!" e poi, noi possiamo fare, tutti i genocidi, che, noi vogliamo, tanto, non c'è nessuno che, ci può fermare! ASSURDO! allora, non vi vergognate, voi dite, piuttosto, senza pudore, che, il sistema REGIME: massonico Bildenberg, sono i nazisti! voi SIETE I NAZISTI! Quindi, voi avete negato i fondamenti della democrazia elettiva, perché, quel popolo, con radici culturali, linguistiche e identitarie diverse, ha votato per la sua indipendenza (e se non avesse subito gravi delitti, non avrebbe sentito il bisogno di votare per la sua indipenenza! ), mentre, voi per un bullismo giuridico, voi non riconoscete, la autorità del popolo, che, ha votato! MA il suffragio universale del popolo, è il valore prioritario! Ma, nessuna Convenzione, potrebbe darvi la autorità, di uccidere il popolo, attraverso, il suo esercito, in questa circostanza, storica, sociale e giuridica! Voi siete dei criminali internazionali soltanto! [ A Kiev il gruppo di contatto trilaterale dell'OSCE ha auspicato un intervento urgente per trovare una soluzione pacifica alla crisi in Ucraina. E' scritto in un comunicato sul suo sito web.

"Sulla base del piano di pace del presidente Poroshenko e della dichiarazione comune dei ministri degli Esteri di quattro Paesi adottata a Berlino il 2 luglio scorso (Russia, Francia, Germania e Ucraina), il gruppo di contatto trilaterale dei rappresentanti di alto livello provenienti da Ucraina, Russia ed OSCE sottolinea la necessità di compiere urgentemente progressi concreti verso una soluzione pacifica della crisi" – si legge nel documento.

Secondo il gruppo di contatto, "il prossimo ciclo di colloqui dovrebbe essere effettuato senza indugi il più presto possibile".




la bugiarda, assassino FMI, Christine Lagarde: dal 2015 [ ci sarà la guerra mondiale nucleare, proprio perché, nella usurocrazia, nessuna ripresa economica può essere matematicamente possibile! ] la ripresa dell'economia mondiale. Oggi nel corso di una conferenza stampa nella città francese di Aix-en-Provence, il capo del Fondo Monetario Internazionale (FMI) Christine Lagarde ha dichiarato che nel primo semestre del 2015 l'attività economica mondiale si rafforzerà, mentre nella seconda crescerà, nonostante brevi periodi di flessioni temporanee. I danni causati dalla politica delle banche centrali di diversi Paesi hanno raggiunto il picco, ora grazie agli investimenti nelle infrastrutture, nell'istruzione e nella sanità i governi dovrebbero aiutare i Paesi a raggiungere un livello di stabilità, ha notato la Lagarde. A suo avviso i Paesi dell'eurozona stanno gradualmente cominciando a riprendersi dalla recessione.




perché, io ho detto, che, Julija Tymošenko e Hillary Clinton, hanno gli stessi demoni in comune! sono due criminali senza più possibilità di redenzione! Hillary si è vendicata, e mi ha fatto chiudere, anche, il blogspot associato(e questo non ha alcun senso, circa, il videos copyright), ma questa è la verità, soltanto, un pericoloso assassino si può muovere, dentro la amministrazione americana, di assassini jihadisti, come lei!!

https://www.youtube.com/user/noahthenephilim/discussion 2576 video

Il blog è stato rimosso friendxkinguniusrei.blogspot.com/ 1267 post

mail: noahthenephilim@gmail.com[[ account completamente distrutto

FMI, Christine Lagarde: dal 2015 la ripresa dell'economia mondiale. Oggi nel corso di una conferenza stampa nella città francese di Aix-en-Provence, il capo del Fondo Monetario Internazionale (FMI) Christine Lagarde ha dichiarato che nel primo semestre del 2015 l'attività economica mondiale si rafforzerà, mentre nella seconda crescerà, nonostante brevi periodi di flessioni temporanee. I danni causati dalla politica delle banche centrali di diversi Paesi hanno raggiunto il picco, ora grazie agli investimenti nelle infrastrutture, nell'istruzione e nella sanità i governi dovrebbero aiutare i Paesi a raggiungere un livello di stabilità, ha notato la Lagarde. A suo avviso i Paesi dell'eurozona stanno gradualmente cominciando a riprendersi dalla recessione.




oggi 07/07/2014, sono ripresi i bombardmenti sulle citta!

Kiev promette di non bombardare nè Lugansk nè Donetsk

6 luglio 2014, 16:14

Kiev e le forze separatiste si accusano a vicenda di proseguire azioni militari

24 giugno, 14:37

Ucraina, i separatisti filorussi: nessun soldato ucraino a Donetsk

6 luglio 2014, 12:56

Secondo raid aereo dell'Aviazione ucraina su Lugansk

2 giugno, 19:22

Kiev soddisfatta dell'andamento dell'operazione militare in Ucraina orientale

6 luglio 2014, 20:05

I separatisti filorussi accusano Kiev di bombardare Lugansk con i lanciarazzi "Grad"

6 luglio 2014, 17:33

In Ucraina operazione militare ad oltranza contro gli autonomisti filorussi

27 maggio, 13:19

esercito ucraino promette di creare un corridoio umanitario






http://cdn.ruvr.ru/2014/07/07/1506547391/9RIAN_02458621.HR.ru.jpg [ La task force dell'OSCE chiede azioni rapide per risolvere la crisi ucraina. [[ a motivo di schizofrenici e unilaterali, motivi giuridici, tipo la unità nazionale: che, non è il principio più importante! così, si uccidono persone, SI ditruggono vite umane, che, ogni ordinamento giuridico, ha il dovere di proteggere? solo perché, la NATO ha detto, alla CIA, con i cecchini "tu puoi uccidere 100 persone a Maidan, e fare un colpo di Stato, così, noi ci rubiamo la Ucraina!" e poi, noi possiamo fare, tutti i genocidi, che, noi vogliamo, tanto, non c'è nessuno che, ci può fermare! ASSURDO! allora, non vi vergognate, voi dite, piuttosto, senza pudore, che, il sistema REGIME: massonico Bildenberg, sono i nazisti! voi SIETE I NAZISTI! Quindi, voi avete negato i fondamenti della democrazia elettiva, perché, quel popolo, con radici culturali, linguistiche e identitarie diverse, ha votato per la sua indipendenza (e se non avesse subito gravi delitti, non avrebbe sentito il bisogno di votare per la sua indipenenza! ), mentre, voi per un bullismo giuridico, voi non riconoscete, la autorità del popolo, che, ha votato! MA il suffragio universale del popolo, è il valore prioritario! Ma, nessuna Convenzione, potrebbe darvi la autorità, di uccidere il popolo, attraverso, il suo esercito, in questa circostanza, storica, sociale e giuridica! Voi siete dei criminali internazionali soltanto! ] esercito ucraino vuole isolare e assediare Lugansk e Donetsk. Unità speciale della Guardia Nazionale ucraina alla caccia dei leader separatisti di Donetsk. L'esercito ucraino bloccherà Lugansk e Donetsk con lo scopo di costringere i separatisti a deporre le armi, ha dichiarato Mykhailo Koval, il vice segretario del Consiglio di Sicurezza Nazionale e Difesa dell'Ucraina sul canale televisivo Inter. In precedenza le truppe ucraine avevano preso il pieno controllo di Slavyansk e Kramatorsk.

se per 25 anni, I MAOMETTANI SHARIA non mi avessero mai messo in mezzo ai cadaveri dei martiri cristiani, continuamente, io avrei mai criticato Maometto, che, CERTAMENTE, lui è una anima maledetta all'inferno, MA, che è salito in anima e corpo al Paradiso da Gerusalemme 7 anni dopo la sua morte? e per tutti i suoi delitti? CERTO lui è all'inferno! certo CHE NO: nessun politico critica le cose dal punto religioso! IO SONO UN POLITICO, E TUTTI SANNO CHE I POLITICI SI INTERESSANO, SOLTANTO, DI QUESTIONI, CIRCA LA NECESSITÀ DEL PRESENTE! Ma tutti i Governi islamici non sono politici veri, sono dei religiosi camuffati che fanno il Genocidio di tutte le altre religioni perché le persone non possano vedere che la loro religione è il delitto!
========
satanisti FARISEI MASSONI del NWO SPA FED hanno osato dirmi: "ogni resistenza è inutile!" FOLLI! IN QUESTO MODO SI SONO CONDANNATI A MORTE, PERCHÉ RIBELLARSI A UNIUS REI EQUIVALE A RIBELLARSI AL LORO CREATORE HOLY JHWH, È LUI il SIGNORE DI TUTTE LE COSE.
===============

c'è un arca: di Mosé, e della fratellanza universale, dove voi potrete sopravvivere, all'olocausto nucleare di tutti i popoli, io sono Unius REI il Re di Israele. venite da me! LA INTELLIGENZA GMOS ALIENA DI GOOGLE (A.I.) I DEMONI, HA SOSTITUITO: IL MIO ESORCISMO: "CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB" CON QUESTA PAROLA: " ANTIDISESTABLISHMENTARIANISM " ma io non dissesto il sistema: "io sono il sistema del Nuovo Ordine Mondiale di JHWH!" dato che il sistema che stanno costruendo i FARISEI lo stanno facendo intorno a Satana! .. i popoli indebitati e derubati del loro stesso denaro sono devitalizzati e spinti al suicidio, mentre i massoni complici hanno tradito e sputato sulla sovranità costituzionale, perché SALMAN e Erdogan sharia così hanno voluto che così fosse, per ottenere il trionfo dell'ANTICRISTO!



il movente è ridicolo e irrazionale! Nessuno ti tortura a morte, per giorni e giorni, con sequestro di persona, perché tu hai resistito ad una rapina: quelle due donne devono essere estradate in Italia: per un interrogatorio senza ricatti dei SAuditi SALAFITI! IL CAIRO, 25 MAR - Sorella e moglie del capo della banda di criminali indicata dalle autorità egiziane come responsabile della tortura a morte di Giulio Regeni hanno sostenuto, in una deposizione, che il giovane ricercatore friulano è stato ucciso perché resisteva alla rapina: lo ha riferito all'ANSA una fonte della Procura generale egiziana.


IO NON HO UN PROBLEMA CON LE QUALITÀ O CON LE QUANTITÀ, IO HO DECISO DI TRASFORMARE TUTTO IL GENERE UMANO E NON C'È NULLA CHE PUÒ SPEZZARE LA MIA FEDE, PERCHÉ LA MIA SOVRANITÀ POLITICA È UNIVERSALe ED ETERNA! "TUTTE LE COSE CHE SATANA VI HA DATO? ANCHE IO VE LE POSSO DARE! MA, C'È UNA COSA, CHE, SATANA NON VI POTRÀ DARE MAI, E CHE, invece IO HO : FELICITÀ E AMORE!"
my JHWH ] hai visto? non li ho minacciati questa volta!
=====

è soltanto Rothschild che per non far crollare il FMI ha disperato bisogno della Guerra Mondiale, quindi compratevi l'elmetto perché la NATO con una calunnia aggredirà la RUSSIA! ] [ “La NATO si occupa dell'inesistente minaccia russa” ] E NON VEDE L'ISLAM MAOMETTANO CHE HA FATTO RIPIOMBARE NEGLI ORRORI SHARIA, DEL MEDIO EVO IL GENERE UMANO! 25.03.2016, La NATO si occupa dell'inesistente "minaccia russa", mentre l'Europa è confusa nei vecchi stampi ideologici, ritiene il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov. "La NATO sta elaborando i piani per inviare ulteriori contingenti militari in Lettonia e crea le basi per le forze di risposta rapida in Polonia. Tuttavia per la cosiddetta "inesistente minaccia russa" nella UE non è mai morto nessuno. Per colpa dei terroristi sono rimaste uccise 130 persone a Parigi e alcune decine a Bruxelles. Dunque da dove arriva la minaccia? Dalla Russia o da qualche altra parte?", — ha detto Pushkov in un incontro con alcuni deputati italiani nella Duma.
"La NATO si occupa dell'inesistente minaccia russa. A mio parere è un paradosso e assurdo allo stesso tempo. Inoltre ci dicono che finchè la crisi ucraina non verrà risolta, non ci sarà alcuna cooperazione nella lotta contro il terrorismo", — ha rilevato il politico.
Secondo Pushkov, l'Europa è impigliata nei vecchi stampi e luoghi comuni ideologici, ma ora è giunto il momento di sbarazzarsene: http://it.sputniknews.com/mondo/20160325/2349344/Russia-terrorismo-difesa-sicurezza.html#ixzz43wMI0SMi

==========

il terrore della Sharia, in tutta la LEGA ARABA è il NAZISMO: ci uccideranno tutti! ] [ 25 MAR - Un giornalista saudita, Ajaa Brinji, è stato condannato a 5 anni di reclusione e a 8 anni di divieto di espatrio per una serie di tweet. Lo rende noto Amnesty International, affermando che la sentenza "è una chiara violazione della legge internazionale e l'ultima dimostrazione della profonda intolleranza delle autorità saudite per il diritto di espressione pacifica".Brinji, già giornalista per testate quali al-Bilad, Okaz e al-Sharq, è detenuto dal maggio del 2014. L'imputato è stato giudicato colpevole di diversi reati, fra i quali "insulti ai governanti", "incitamento dell'opinione pubblica" e "avere accusato le forze di sicurezza di aver ucciso manifestanti ad Awamiyya", una regione nell'est del Paese.
=============
=============
per il loro buco del culo? i GAY GENDER DARWIN trascineranno all'inferrno, ogni cosa, insieme a loro: e neanche Maometto riuscirà a salvarsi! E LA DISTRUZIONE DEI CRISTIANI NEL MONO IN REALTÀ, RAPPRESENTA LA VITTORIA DEL SATANISMO SPA NWO FED SPA NWO!! https://www.lifesitenews.com/news/watch-aussie-safe-schools-leader-admits-program-is-about-gay-activism-not-b?utm_source=email+marketing+Mailigen&utm_campaign=News+3.23.16&utm_medium=email&utm_term=0_0caba610ac-7196926a26-326221806
Roz Ward, Coordinator of Safe Schools Coalition Victoria, speaks at the 2014 Safe Schools Coalition National Symposium. Andrew Smith, Australian correspondent ================ Gil De Gamesh: ** 25/03/2016 ** Circolo La Croce - Treviso ** LEADER LGBT australiano conferma: i programmi nelle scuole NON sono contro il bullismo, sono per PROPAGANDARE gender e omosessualismo. ============== NewsHomosexuality, Politics - WorldFri Mar 18, 2016 - 12:53 pm EST, WATCH: Aussie ‘safe schools’ leader admits program is about gay activism, not bullying
australia , homosexuality MELBOURNE, March 18, 2016 (LifeSiteNews) – Undercover video recorded at the 2014 Safe Schools Coalition National Symposium has exposed as a lie the claim that the program is about helping students stand up to bullying in schools. The symposium was a launch event for the contentious Safe Schools programme, which has come under sustained attack during its existence.  Ostensibly a programme to protect gay and transgender school students from bullies, critics such as MP George Christensen have referred to it as “Queer theory being taught in the classroom.”  Released on the National Day Of Action Against Bullying And Violence, the video shows Coordinator of Safe Schools Coalition Victoria, Roz Ward, addressing the audience.  She says “Safe Schools Coalition is about supporting gender and sexual diversity. Not about celebrating diversity. Not about stopping bullying. About gender and sexual diversity.” The source of the video recording spoke exclusively to LifeSiteNews, requesting anonymity for fear of retribution.  He says, “I didn't review my footage carefully enough to begin with, and so I didn't realise I was sitting on a bombshell for 18 months.”   The resurgence of the issue in the media prompted him to go through the footage again.  Speaking of the moment of realisation of what he had recorded, he says, “I was shocked because I didn’t think someone well organized on the political left would be so clumsy as to make a statement like that and expose their true agenda.”
Fear of retribution towards those opposing the programme is not unfounded.  Supporters of the scheme lashed out today with a violent protest at Senator Cory Bernardi’s office just before it was formally announced that the government was cutting out huge sections of the programme.  The Safe Schools Coalition organisation would have to accept these changes if they were to continue receiving federal funding.  They are presently reviewing the government report. Christensen, speaking to ABC News, said “essentially we're gutting most of the bad content that actually these people wanted to remain in place.”  Shadow minister for education, Kate Ellis, responded along the bully line stating, “How do we expect any student in the school yard to stand up to bullies if Australia's own Prime Minister (Turnbull) can not stand up to the bullies within the fringe of his own party.”
The “fringe” that Ellis was referring to is in fact the majority of the coalition government members who, according to Christensen, have signed his petition for the Safe Schools Coalition to be defunded.
Both Christensen and Senator Cory Bernardi have been pushing for a full parliamentary inquiry into the programme with all funding to be suspended pending the outcome. 
The Victorian state government has indicated it will make up for any federal funding cuts to the Safe Schools Coalition programme.  If this promise of funding is fulfilled, it would negate the need to abide by the latest cuts to the scope and content of the programme.
================
QUESTA RELIGIONE DOGMATICA DELL'EVELUZIONISMO CHE È UNA TEOSOFIA SATANICA: SODOMIA DEL NWO, HA GETTATO NELLA VERGOGNA, DEPRAVAZIONE INTERE GENERAZIONI DI SCENZIATI TRADITORI! .. E SE QUALCUNO NASCE ISLAMICO? POI, È NORMALE CHE VEDE TUTTO IN SOLUZIONE SALAFITA WAHHABITA IL TERORISTO ISTITUZIONALE LEGA ARABA!
https://www.youtube.com/watch?v=zvcR068GkgU&feature=em-subs_digest Joined Sep 6, 2013 Description
Creation Evidence Museum of Texas: Information on intelligent design and scientific evidence for creation. Museum director Carl Baugh discusses topics including the Creation Model, Noah's Ark, Crystalline Canopy Theory, Dinosaurs and Humans living together, Geologic Column, Fossils and much more.
April CEM Event: Holograph Expert (lectures at Smithsonian) Demonstrates Holographic Technology
Creation Evidence Museum https://www.youtube.com/channel/UC6aVC1qguAmXusJrZ--D7hA
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 day ago
April CEM Event: Holograph Expert (lectures at Smithsonian) Demonstrates Holographic Technology
by Creation Evidence Museum 1 day ago82 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 4 days ago 1:37
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column Model
by Creation Evidence Museum
   4 days ago90 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 5 days ago 1:54
Creation Has Answers 2016 Series - Opportunity in Russia
by Creation Evidence Museum
   5 days ago71 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 6 days ago 1:06
Creation Has Answers 2016 Series Morgie
by Creation Evidence Museum
   6 days ago97 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 3 weeks ago 2:00
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Sorting
by Creation Evidence Museum
   3 weeks ago325 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
4:04
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Polystrate Fossils
by Creation Evidence Museum
   1 month ago362 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
3:02
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Charlie Moss
by Creation Evidence Museum
   1 month ago191 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
2:59
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: The Essence of Evolution
by Creation Evidence Museum
   1 month ago253 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
5:30
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Significance of Layers and Artifacts
by Creation Evidence Museum
   1 month ago267 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
3:21
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column Assumptions
by Creation Evidence Museum
   1 month ago178 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
2:30
Creation Has Answers 2016 Series Geologic Column How Did It Form?
by Creation Evidence Museum
   1 month ago162 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
10:10
Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: The Big End
by Creation Evidence Museum
   1 month ago345 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 2 months ago
7:59
Creation Has Answers 2016 Series: Deterioration of Modern Man
by Creation Evidence Museum
   2 months ago531 views
Creation Evidence Museum uploaded a video 2 months ago
2:54
Creation Has Answers 2016 Series: Advanced Ancient Man
by Creation Evidence Museum
   2 months ago339 views
Creation Evidence Museum https://www.youtube.com/channel/UC6aVC1qguAmXusJrZ--D7hA
===============

RISORGETE tutti ALLA VITA DIVINA DEI FIGLI DI DIO: ALLELUJAH! Domandiamo a Gesù risorto, che trasforma la morte in vita, di mutare l'odio in amore, la vendetta in perdono, la guerra in pace. Sì, Cristo è la nostra pace e attraverso di Lui imploriamo pace per il mondo intero. (Papa Francesco) AsiaNews augura agli amici lettori una buona Pasqua 2016
==============

ECCO TUTTI I FINANZIATORI E COMPLICI NATO USA UE, DEL TERRORISMO INTERNAZIONALE! 26/03/2016, TURCHIA-SIRIA, Isis, Turchia e petrolio: i documenti sui legami fra Ankara e lo Stato islamico. Documenti abbandonati dai jihadisti e testimonianze di combattenti catturati rivelano il legame fra Ankara e Daesh in tema di petrolio. I fascicoli riportano nel dettaglio le modalità di trasporto, il valore del greggio venduto e il numero di fattura. Civili costretti a lavorare nelle raffinerie sotto minaccia. Le frontiere turche, spesso sguarnite, favoriscono gli spostamenti dei miliziani. Istanbul (AsiaNews) - Documenti abbandonati da miliziani dello Stato islamico (SI) in ritirata nel nord della Siria, e ritrovati dai combattenti curdi, uniti alle testimonianze di jihadisti catturati, mostrano le prove del legame fra Turchia e Isis nel commercio del petrolio. A denunciarlo è una inchiesta approfondita di RT, il canale satellitare russo che ha inviato una propria troupe nell’area e ha raccolto testimonianze di prima mano. Le carte sono finite nelle mani delle Unità di protezione popolare (Ypg) nell’assalto alla città di Ash Shaddadi, durante la quale sono stati catturati diversi “foreign fighters” provenienti da Turchia e Arabia Saudita, i quali hanno confermato i rapporti fra Daesh [acronimo arabo dello SI] e Ankara. Lo Stato islamico ha saputo conquistare in pochi mesi ampie porzioni di territorio in Siria e Iraq, compiendo decapitazioni, omicidi di massa, riduzione in schiavitù di interi gruppi etnici, promuovendo al contempo le proprie gesta sul web attraverso un’abile propaganda. I jihadisti sarebbero implicati anche in attacchi su larga in scala in altri continenti, come testimoniano i fatti di Parigi e, più di recente, Bruxelles. Analisti ed esperti sottolineano che, accanto a una organizzazione militare di primo livello, vi è al contempo una capacità di movimento e organizzazione impensabile senza l’appoggio logistico e finanziario dall’esterno. Fra i Paesi ritenuti in qualche modo fiancheggiatori dello SI - assieme ad Arabia Saudita e Qatar - vi è proprio la Turchia, che pur dichiarandosi nemica giurata dei jihadisti, nei fatti - e i documenti ne sono la prova - si comporta in tutt’altro modo.
Alcuni dei documenti finiti nelle mani dei combattenti curdi riportano voci dettagliate, compilate dai miliziani dello SI, relative ai proventi del petrolio dei pozzi e delle raffinerie, oltre che il volume totale delle estrazioni. Ciascun fascicolo contiene in cima alla pagina il simbolo dello SI. Ogni voce comprende il nome dell’autista, il veicolo utilizzato, peso del mezzo - vuoto e a pieno carico - oltre che il prezzo di vendita e il numero della fattura. Una di queste è datata 11 gennaio 2016 e rivela che lo SI ha estratto circa 1.925 barili dal pozzo di Kabibah, vendendoli per 38.342 dollari. Gli autori dell’inchiesta hanno interrogato anche civili della zona, costretti a lavorare per l’industria petrolifera dell’Isis sotto minaccia. “Il greggio estratto - racconta una fonte - veniva portato in una raffineria, per essere trasformato in gasolio e altri prodotti petroliferi”. In previsione della vendita “venivano intermediari da Raqqa e Aleppo [Siria] i quali raccoglievano il petrolio e spesso parlavano della Turchia” come meta finale. Alla voce dei residenti si aggiunge quella di un jihadista, un prigioniero turco, il quale conferma che “il petrolio estratto da Daesh viene venduto in Turchia”. E le quantità sono “tali che le autorità” di Ankara “non possono non esserne al corrente”. Un combattente curdo ha mostrato una collezione di passaporti prelevati dai cadaveri dei jihadisti uccisi in battaglia. Nelle immagini si vedono miliziani di varie nazionalità, fra cui Bahrain, Libia, Kazakistan, Russia, Tunisia e la stessa Turchia. La maggior parte è entrata nelle aree di guerra di Siria e Iraq passando proprio attraverso i confini turchi, che il più delle volte - a raccontarlo sono gli stessi jihadisti prigionieri - non sono pattugliati e consentono un facile attraversamento. Del resto è risaputo che la leadership turca del presidente Recep Tayyip Erdogan ha fornito sostengo logistico ai miliziani in lotta contro il presidente Bashar al Assad, o comunque “non ha interferito” nei movimenti trans-frontalieri dei jihadisti. Inoltre, molto del materiale che alimenta la propaganda dello Stato islamico viene prodotto e stampato in aziende sparse sul territorio turco. “La Turchia è il vicino diretto dello SI” e se il governo di Ankara tagliasse i rifornimenti dei miliziani, “l’organizzazione terroristica non potrebbe certo sopravvivere”.
Vedi anche

26/06/2015 SIRIA - TURCHIA
Lo Stato islamico attacca Kobane. Curdi accusano la Turchia di favorire il passaggio jihadista
Tre autobombe hanno colpito un punto di controllo alla periferia della città. Negli scontri morte 57 persone; in un villaggio a sud lo SI ha giustiziato 23 curdi siriani, fra cui donne e bambini. Ankara smentisce le accuse e parla di “propaganda nera”. Esperto mediorientale: gli attacchi “spettacolari” dello SI azioni “diversive” per sviare l’attenzione da Raqqa.

17/02/2016 08:55:00 ONU - SIRIA - TURCHIA
Conflitto siriano, Onu: nuove distribuzioni di aiuti per le aree sotto assedio
Il governo di Damasco ha dato il via libera per la consegna di cibo e generi di prima necessità in sette zone. Fra queste vi è anche la città di Madaya, dove la gente muore di fame. Mosca respinge le accuse di Ankara sul bombardamento degli ospedali. Il Consiglio di sicurezza Onu critica la Turchia.

14/10/2014 SIRIA - TURCHIA
Kobane: controffensiva curda contro lo Stato islamico, rimossa la bandiera jihadista
Le milizie curde hanno riconquistato la collina di Tall Shair e tolto la bandiera islamista. La loro avanzata agevolata dai raid dell’aviazione Usa. Obama incontra i vertici militari della coalizione; Ankara blocca gli aiuti ai curdi, nega l’uso delle basi aeree e bombarda i ribelli del Pkk.

27/01/2016 08:56:00 ISRAELE - TURCHIA
Israele contro la Turchia: Compra petrolio dallo Stato islamico, finanzia i jihadisti
Il ministro della Difesa Moshe Yaalon ha sottolineato che Daesh ha beneficiato “per molto, molto tempo” del denaro turco in cambio di greggio. Egli aggiunge che “è compito della Turchia” unirsi alla lotta contro il terrorismo, ma “questo sinora non è avvenuto”. Ankara favorirebbe inoltre il passaggio di miliziani sul proprio territorio.
===================
Referendum costituzionale: come ratificare la dittatura di una minoranza. 25.03.2016( Il prossimo ottobre i cittadini italiani saranno chiamati a votare per il referendum confermativo sulla riforma costituzionale.
Dopo tre Governi nati da giochi di palazzo e dopo le transumanze di parlamentari e di gruppi partitici creati per convenienza, sarebbe bene che gli italiani comprendessero qual è veramente la posta in gioco in questa consultazione elettorale. Persino l'ex presidente della Corte Costituzionale, Gustavo Zagrebelsky, in una recente intervista a La Stampa, si è espresso in modo lapidario sul testo varato dal governo Renzi: Non voglio più insegnare diritto costituzionale. Se passerà il referendum sulla riforma Boschi non saprei nemmeno più cosa insegnare. E' un testo scritto malissimo, in certe parti contraddittorio e incomprensibile… La chiarezza per una Costituzione è anche un fatto di democrazia. Sì alle riforme, il Senato italiano pronto a cambiare
E la sua posizione non costituisce un caso isolato: le critiche stanno piovendo dai giuristi più autorevoli di qualsiasi estrazione politica e sono accomunate dal timore per un testo impraticabile alla prova dei fatti e che tende al centralismo autoritario dei poteri. Renzi non offre poi rassicurazioni su questo punto, quando al Congresso dei Giovani Democratici dichiara: Mi dicono: ma tu governi coi voti del centrodestra? Già, perché abbiamo perso le elezioni l'altra volta. La prossima volta le vinceremo e non ci saranno. Conosco un metodo infallibile per non avere in maggioranza Alfano e Verdini: vincere le elezioni, cosa che nel 2013 non è accaduta… Non abbiate paura di giocarvi la carta del potere, perché non ha un valore né positivo né negativo: è la carta per fare le cose. Il premier insegna alla futura classe dirigente che l'esito elettorale può essere disatteso, pur di esercitare il potere; come legislatore costituzionale è stato coerente, mettendo in piedi un premierato assoluto con un macroscopico vizio di forma: il non passare attraverso il voto diretto dei cittadini. Le dittature nascono sempre così, con modifiche ai principi cardine dello Stato per garantire le risposte ai cittadini delusi. Di fronte al mostro normativo gli italiani hanno anzitutto il dovere di informarsi. Zagrebelsky ha stilato ben 15 motivi per dire no al referendum costituzionale, sbugiardando tutte le scuse che accamperà il Governo per legittimare il proprio operato. Questi punti rappresentano un vero manifesto, in quanto calano la riforma nel contesto reale in cui si trova l'Italia: una nazione che oggi ha un Parlamento illegittimo, che è ostaggio dei diktat di un'Europa matrigna e affarista, un Paese che con la scusa dell'ingovernabilità giustifica la propria inerzia e legittima i colpi di mano e le minacce di epurazione (si ricordi il trattamento riservato a sindacati, associazioni datoriali, parlamentari non allineati al pensiero unico). Zagrebelsky ci tratteggia un quadro spietato della Repubblica renziana, nella quale si sta ultimando la demolizione dello Stivale avviata col berlusconismo, il giacobinismo delle sinistre e con i tecnocrati europeisti: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160325/2345653/italia-referendum-costituzionale.html#ixzz440k6R067

 il sistema SPA FED BCE NWO, 666 NATO massonico REGIME BILDENBERG: dalla Democrazia alla DITTATURA ] Personalmente credo vi siano otto ragioni per riflettere seriamente sulla della riforma Boschi. In primo luogo, si è certi che questa modifica della Costituzione non aumenterà le tasse? Evidentemente, di fronte ad un ritorno al centralismo, ci sarà meno efficienza e quindi maggiore spesa pubblica: qualcuno si ricorda la Prima Repubblica, nella quale alla sussidiarietà si preferivano le politiche ministeriali? Il debito aumentava peggio di adesso e la parola efficienza era sconosciuta. Poi il Senato: a differenza di quanto continua a sostenere il Governo, questo ramo del Parlamento non viene abolito, ma diventa solo un organo non elettivo con competenze non molto chiare che rischiano di paralizzare l'operatività delle Istituzioni locali; basti pensare alla situazione delle Province che la Riforma Delrio abolisce sulla carta e che invece sono ancora lì vive e vegete, ma senza dotazioni economiche adeguate persino per le funzioni basilari.
E lo vogliamo davvero un Senato non più votato dal popolo, ma con senatori protetti dall'immunità parlamentare? E i cittadini saranno contenti che i senatori a vita continuino a esistere, pur non essendo più a vita ma con una nomina settennale?  Inoltre viene alzato il numero di firme necessarie per presentare un referendum abrogativo, ma non si ha il coraggio di aprire all'istituto del referendum propositivo. Si giunge infine alla peggiore delle questioni: la riforma costituzionale unita alla nuova legge elettorale, il cosidetto Italicum, darà la possibilità a una minoranza (cioè alla lista che prende un voto in più) e al suo premier non votato direttamente dal popolo di nominare più di 1600 posti di governo, cioè posizioni preminenti come quelle nella Corte Costituzionale o nel Cda della Rai, nell'ambito delle Authority o negli Istituti di Ricerca. È una deriva pericolosa che assume l'immagine di una dittatura della minoranza. Ma l'Italia ha bisogno di un'involuzione del genere pur di garantire finalmente la governabilità? Non lasciamo ai posteri la sentenza, che non sembra per nulla ardua, ma riflettiamo bene prima di votare: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160325/2345653/italia-referendum-costituzionale.html#ixzz440lDHyw9

Jesus of Nazareth, the Messiah of Israel, Jewish Mashiach DI NAZARETH Messiah [ SALMO 110 ] PERCHÉ TI SEI MERAVIGLIATO CHE NESSUNO DEL TUO POPOLO ERA CON TE?

PER FAVORE AIUTATE I SATANA MASSONI FAISEI GENDER SODOMIA BESTIALISMO USUROCRAZIA AD UCCIDERE TUTTI I CRISTIANI SHARIA NEL MONDO DI SATANA!
13:30 Trovata foto della Merkel con il presunto kamikaze di Bruxelles
http://twitter.com/RockiDave/status/713352247682457601/photo/1
12:23 Belgio: ucciso dipendente di una centrale nucleare, il suo lasciapassare è stato rubato
: http://it.sputniknews.com/mondo/20160326/2351241/foto-merkel-kamikaze.html#ixzz440nUIPXB